+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 7 di 7

[Convegno GT 2006] - blog aziendali

Ultimo Messaggio di fradefra il:
  1. #1
    Esperta L'avatar di nelli
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,829
    Segui nelli su Twitter Aggiungi nelli su Facebook Aggiungi nelli su Linkedin

    [Convegno GT 2006] - blog aziendali

    continuo il lavoro iniziato in web marketing (vedi intervento della madri sulle landing e intervento su come gli utenti usano i Mdr) relativamente al convegno Gt

    stavolta posto qui in Blogosfera visto che l'argomento è : Blog aziendali

    L’intervento di Fradefra si è concentrato sulle differenze e le problematiche dei blog aziendali rispetto ai blog personali.

    Fare un blog aziendale non è come fare un blog personale.. c’è in gioco la credibilità / l’immagine dell’azienda. Non ci si po’ improvvisare sull’onda di una moda.

    Attualmente è stato stimato che ci sono 650.000 blog in Italia, ma quanti di questi sono attivi?

    Non è detto che un blog aziendale si faccia per avere traffico, ma è importante che abbia successo, una delle cose da evitare è la chiusura di un blog > perdita di credibilità

    Come prima cosa, un po’ come detto da Enrico Madrigano nella sua relazione sulle landing page è importante definire gli obiettivi.

    un blog aziendale può:

    -diffondere il brand (è più facile col blog che col sito)
    -diffondere cultura per una cosa di nicchia
    -creare comunità
    -rilevare feedback dal mercato
    -promozione prodotti/servizi (se lo faccio dire sul blog da qualcun altro funziona di più)
    -Portare traffico


    Come fare un preventivo per un lavoro di posizionamento ?
    di recente abbiamo parlato di prezzi in una discussione in web marketing ..
    fradefra invita a considerare tutti gli aspetti quando si deve stimare un prezzo..


    Un preventivo di posizionamento è composto da vari punti:

    1) infrastruttura (è gratis ma i miei programmi no!) E poi il lavoro di personalizzazione (se è un blog aziendale ci vorrà il logo, una grafica ad hoc, mica i template di default…)
    2) definizione della linea editoriale (come scrivere? Si da del tu o del voi? Come si risponde alla critiche? Ecc ecc).
    Linea editoriale: di cosa parlo? Che immagine vogliamo dare? Che forma devono avere i testi?
    Importante: il blog come si pone con le altre forme di comunicazione dell’azienda?
    Come scriviamo? Col nick o col nome e cognome?
    Come si risponde? Ai concorrenti? Alle critiche?
    Quando si lancia un blog aziendale è bene preparare un documento di specifiche sulla linea editoriale (2 paginette) da dare all’azienda.
    3) costi di visita al cliente
    4) formazione al direttore (web) marketing e ad altre persone
    5) Nel costo vanno considerati i contenuti. I contenuti ce li da il cliente..balle! spesso li dobbiamo scrivere noi. i primi contenuti li dobbiamo scrivere noi. Il minimo accettabile è 2 post per ogni categoria, se abbiamo 10 categorie, si parte con 20 post!!! Dobbiamo valutare il tempo di ogni post. Perché se è vero che per fare post sul mio blog personale ci metto 10 minuti, per fare post su un argomento che non conosco e devo rispettare un’immagine aziendale.. ci posso impiegare anche 2 ore per ogni post.
    6) posizionamento (link popularity, artiche marketing…)

    l’installazione è semplice, poi c’è il personale dell’azienda da formare…
    i costi reali non sono l’installazione ma la formazione, i contenuti, la consulenza, la promozione…
    Fradefra sottolinea l'importanza di ragionare in termini di giornate di lavoro.. poi ognuno valuta il costo della propria giornata di lavoro.


    inoltre invita a non sottovalutare il tempo che ci vuole.
    Quando sarà pronto il blog? Dopodomani!
    Errore…
    2 mesi.

    altre domande sulle quali pone l'attenzione:

    Frequenza dei post? 1 al giorno? 1 a settimana?
    Meglio postare meno ma regolarmente che partire con 50 post e poi arrancare. Ci vogliono X persone per scrivere..il tempo dei blogger è un costo.

    Trackback: lo strumento numero 1 del posizionamento del blog. Anche trackback interni.
    Le persone non sanno cos’è un trackback né un commento..
    I commenti sono importanti ma bisogna anche saperli scrivere.. non “ciao” ma “ciao, visto che stiamo parlando di..”
    Far venire voglia a qualcuno di seguire i link.

    l'intervento è stato molto importante, perchè ha cercato di porre l'attenzione su aspetti spesso sottovalutati. e come gli altri meriterebbe un approfondimento.
    Il mio blog di web marketing: www.elenafarinelli.it

  2. #2
    Esperto L'avatar di Tambu
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Genova
    Messaggi
    2,701
    ottimo! mi piacerebbe, prima o poi, occuparmi di un blog aziendale. E' un mondo che trovo interessante, purché sia fatto bene. Come ho letto in giro da poco, non ricordo dove, ogni volta che qualcuno in una riunione aziendale dice "facciamolo su un blog!" bisognerebbe chiedergli "ok, dov'è il tuo? diamogli un'occhiata"
    Il blog di Tambu
    Frustrato da Google Analytics? prendi un consulente certificato

  3. #3
    Esperto L'avatar di piernicola
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Rabat
    Messaggi
    384
    Avrei voluto tantissimo essere presente a questo intervento... aarghh!

    E' stato fatto qualche case study?

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    128
    il tema dei blog aziendali mi appassiona. sono certo che entro pochi anni non esisterà azienda che non ne abbia uno. io nel mio piccolo (potrei anche dire micro) ho iniziato a lavorare al NON BLOG - il blog della mia società di consulenza - da 7 mesi. il sito nella sua versione precedente (sostituita solo ieri dalla nuova) non prevedeva la possibilità di commenti e questo certamente ha penalizzato, però devo dire che da quando ho iniziato a tenere il blog gli accessi sono sensibilmente aumentati (parliamo sempre di numero di accessi "non statisticamente rilevanti" ). però devo dire che con le problematiche affrontate nel convegno mi sono confrontato anche io. un problema per tutti: non è sempre facile avere qualcosa di "interessante" da scrivere, perchè un blog che rifiuta il privato, ed è escluviamente, o quasi, professionale, non si riempe come il blog del 17enne che racconta della comitiva e della scuola. le novità ci sono ma sono progetti, e quindi inevitabilmente di medio periodo. io ho scelto di dare del tu...anche perchè non avrei potuto prendermi sul serio, però ci tengo a dirlo, il giorno che ho iniziato il NON BLOG è stata una scelta consapevole, sapevo che avrebbe richiesto impegno, e lo sto portando avanti...e la cosa mi piace...certo, da ieri possono arrivare commenti, e mi piacerebbe riceverne qualcuno, o, in ogni caso avrei piacere a veder aumentare gli accessi al sito..il NON BLOG serviva a questo. per ora mi fermo qui, ma l'argomento ripeto, mi affascina, anche perchè, per quanto mi riguarda l'ho inventato io (intendo dire che nel mio caso non è stata un'idea presa da altri, l'ho prima realizzata e poi mi sono reso conto che altri ci avevano già pensato).

  5. #5
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    794
    Grazie Nelli :-)

    Beh, mi iscrivo alla discussione, così se ci sono domande potrò dare una risposta.

  6. #6
    mix
    mix è offline
    Banned L'avatar di mix
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    puglia/salento/brindisi/mesagne
    Messaggi
    1,040
    Nelli nel suo post ha detto
    Linea editoriale: di cosa parlo? Che immagine vogliamo dare? Che forma devono avere i testi?
    Potete fare degli esmpi?

    Di cosa deve parlare un blog aziendale?

  7. #7
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    794
    Il punto è che un blog aziendale non è che ha un tema specifico. Ogni azienda deve decidere quali sono gli artomenti migliori, in relazione al proprio lavoro. Inoltre, non sempre sono quelli centrali, gli argomenti migliori.

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.