+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

Nuovi Termini e Codizioni AdWords (8/11/2013) - Cosa cambia.

Ultimo Messaggio di 1234 il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Faenza
    Messaggi
    6

    Nuovi Termini e Codizioni AdWords (8/11/2013) - Cosa cambia.

    Buongiorno a tutti,
    oggi aprendo il mio Centro Clienti AdWords ho notato la solita barra rossa che notifica gli avvisi importanti. La notifica indicava la necessità di accettare le nuove condizioni di Google per l'utilizzo di Adwords, pena il blocco delle inserzioni.

    Ho dato una letta alle condizioni, ma non sono riuscito ad individuare punti che potessero modificare "realmente" la relazione con Google Inc. per la mia azienda.
    La voce "Accetta" inoltre riporta la seguente dicitura:

    "Accetto. Sì, ho esaminato e accetto i Termini e condizioni riportati sopra. Sono autorizzato a vincolare l'azienda al pagamento di questi servizi pubblicitari in base ai presenti Termini e sono consapevole che l'accettazione dei presenti Termini si applica agli altri account per i quali l'azienda è finanziariamente responsabile."

    il che mi fa pensare che qualcosa di significativo ci sia.

    Riporto infine il testo integrale delle condizioni:



    TERMINI E CONDIZIONI DI GOOGLE IRELAND LIMITED ("GOOGLE") PER GLI ANNUNCI PUBBLICITARI


    I presenti Termini e Condizioni di Google Ireland Limited per gli Annunci Pubblicitari (i "Termini") sono stipulati da Google Ireland Limited (numero di registrazione: 368047) con sede legale in Gordon House, Barrow Street, Dublino 4, Irlanda (“Google”) e dal soggetto che sottoscrive i presenti Termini o che li accetta in formato elettronico (il "Cliente"). I presenti Termini disciplinano la partecipazione del Cliente ai programmi e ai servizi pubblicitari di Google (i) che sono accessibili tramite lo/gli account aperti dal Cliente in connessione ai presenti Termini o (ii) che fanno riferimento a, o cui si riferiscono, i presenti Termini (collettivamente, i "Programmi"). In considerazione di quanto precede, le parti concordano quanto segue:

    1. Programmi. Il Cliente autorizza Google e ogni soggetto che sia, di volta in volta, sua controllante, controllata o soggetta a controllo congiunto insieme a Google (le "Affiliate"), a inserire il materiale pubblicitario del Cliente e la relativa tecnologia (collettivamente "Annunci" o "Creatività") su qualsiasi contenuto o proprietà (ciascuno di essi, una "Proprietà") forniti da Google o dalle sue Affiliate in sua vece o, ove applicabile, da un soggetto terzo (i "Partner"). Il Cliente è esclusivamente responsabile per tutte: (i) le Creatività (ii) le decisioni sul traffico degli Annunci o su altro meccanismo di targeting (ad esempio, le parole chiave) (i "Target"), (iii) le Proprietà verso cui le Creatività indirizzano i visitatori (ad esempio, le pagine di destinazione) insieme con i relativi URL e re-indirizzamenti (le "Destinazioni") e (iv) i servizi e i prodotti pubblicizzati sulle Destinazioni (collettivamente, i "Servizi"). Il Programma è una piattaforma pubblicitaria attraverso cui il Cliente autorizza Google a utilizzare strumenti automatici per formare gli Annunci. Ai sensi dei presenti Termini un "Inserzionista" è il soggetto i cui Annunci (sia quelli creati dallo stesso Inserzionista, sia quelli creati da un soggetto terzo per suo conto) sono resi disponibili dal Cliente mediante un Programma. Laddove il Cliente usi un Programma per conto proprio a fini pubblicitari e non per conto di un Inserzionista, per quello specifico uso il Cliente sarà considerato sia Cliente che Inserzionista. Google e le sue Affiliate potranno mettere a disposizione del Cliente alcune funzioni opzionali dei Programmi al fine di assistere il Cliente nella selezione e produzione di Target e Creatività. Non è necessario che il Cliente autorizzi l'uso di tali funzioni opzionali di Targeting e Creatività e, ove disponibili, potrà optare a favore o rinunciare all'uso di tali funzioni, ma qualora il Cliente ne faccia uso, sarà considerato esclusivamente responsabile dei Target e delle Creatività. Google o i Partner possono rifiutare o rimuovere uno specifico Annuncio o Target in qualsiasi momento e per qualunque ragione. Google e le sue Affiliate possono modificare o cancellare i Programmi in qualsiasi momento. Il Cliente prende atto che Google o le sue Affiliate potrebbero partecipare alle aste dei Programmi a sostegno dei propri servizi e prodotti. Alcune funzioni dei Programmi possono essere identificate come "Beta", "Esperimento Pubblicitario", o come altrimenti non supportate o confidenziali (collettivamente, le "Funzioni Beta"). Il Cliente non può divulgare alcuna informazione sulle Funzioni Beta o sui termini o sull'esistenza di Funzioni Beta non pubbliche.

    2. Norme. Il Cliente è esclusivamente responsabile per il suo uso dei Programmi (ad esempio, dell'accesso a, e dell'utilizzo degli, account dei Programmi e della protezione dei nomi utente e della password) (l'"Uso"). L'Uso del Programma è soggetto alle vigenti norme di Google disponibili online all'indirizzo www:google:com/ads/policies e a tutte le norme dei Partner appicabili e rese disponibili da Google al Cliente (in ciascun caso, e come di volta in volta modificate, le "Norme"). Alcune domande frequenti in materia trovano risposta nelle seguenti Norme: le Norme sulla privacy di Google disponibili all'indirizzo www:google:com/privacy.html; le Norme sui Cookie Pubblicitari disponibili all'indirizzo www:google:com/ads/cookies; e le Istruzioni relative all'uso dei Marchi Google da parte di terzi disponibili all'indirizzo www:google:com/permissions/guidelines.html. In relazione al Programma, Google si conformerà alle Norme sulla privacy di Google. Il Cliente autorizza Google a modificare gli Annunci come descritto nelle Norme. Il Cliente si impegna a non, e a non autorizzare terze parti a, (i) produrre impressioni, ricerche, clic o conversioni automatizzate, fraudolente o altrimenti invalide, (ii) nascondere le conversioni per i Programmi che devono essere comunicate, (iii) utilizzare strumenti automatici, forme di scraping o metodi di estrazione dati per accedere, interrogare o altrimenti ottenere informazioni relative alla pubblicità di Google dalle Proprietà, ad eccezione di quanto espressamente consentito da Google, (iv) pubblicizzare sostanze, servizi, prodotti o materiali che violano le leggi e i regolamenti applicabili in ciascun paese in cui gli Annunci sono visualizzati, pubblicati o altrimenti messi a disposizione, (v) violare le specifiche tecniche pubblicate sulle Proprietà, e/o nelle Norme, o (vi) intraprendere qualsiasi altra pratica commerciale illecita o scorretta ai sensi delle leggi vigenti in ciascun Stato o Paese in cui gli Annunci sono resi disponibili. Il Cliente dovrà indirizzare le comunicazioni relative agli Annunci sulle Proprietà del Partner, ai sensi dei presenti Termini, solo a Google.

    3. Pubblicazione degli Annunci. (a) Il Cliente si impegna a non pubblicare Annunci contenenti malware, spyware, o altri codici fraudolenti e a non violare o aggirare consapevolmente alcuna misura di sicurezza del Programma. (b) Il Cliente potrà utilizzare un Fornitore di Annunci esclusivamente allo scopo di offire o tracciare gli Annunci in conformità con i Programmi che permettono la pubblicazione di Annunci di terze parti e solo laddove il Fornitore degli Annunci sia stato autorizzato da Google a partecipare al Programma. Google implementerà i tag del Fornitore degli Annunci del Cliente al fine di renderli materialmente funzionanti. (c) Nel caso di fatturazione delle impressioni relative ad Annunci display su base CPM (costo per mille impressioni) ("Annunci Display"), qualora il conteggio di impressioni di Google ("CI") per un Programma sia maggiore del CI di un Fornitore di Annunci di terze parti ("3PAS") di oltre il 10% durante il periodo di fatturazione, il Cliente dovrà facilitare i tentativi di riconciliazione delle differenze tra Google e il 3PAS. Nel caso in cui la differenza non sia sanata, l'unico rimedio esperibile dal Cliente è di proporre reclamo entro 60 giorni dalla data di fatturazione ("Termine per il Reclamo") e (i) Google emetterà a favore del Cliente crediti pubblicitari pari alla seguente formula (90% del CI di Google – il CI del 3PAS) moltiplicato per la media di CPM della campagna durante il periodo di fatturazione come riportata da Google, che dovranno essere utilizzati dal Cliente entro 60 giorni dalla loro emissione ("Data di Scadenza"); e (ii) Google potrà sospendere l'autorizzazione concessa al Cliente di utilizzare quel fornitore 3PAS e l'efficacia dei criteri di risoluzione delle differenze di cui alla presente disposizione per quello specifico fornitore 3PAS. Le metriche di quei 3PAS i cui tag dei Fornitori degli Annunci sono forniti a Google saranno utilizzata nel calcolo dei precedenti criteri di risoluzione delle differenze. Google potrà richiedere che la rendicontazione delle differenze gli sia fornita direttamente dal 3PAS. Al Cliente non saranno accreditate le differenze causate dall'incapacità del 3PAS di offrire annunci.

    4. Cancellazione di un Annuncio. Fatto salvo il caso in cui le Norme, l'interfaccia utente del Programma o un accordo che faccia riferimento ai presenti Termini (un "IO"), dispongano diversamente, ciascuna parte potrà cancellare qualunque Annuncio in qualunque momento prima dell'asta o dell'inserimento dell'Annuncio, ma qualora il Cliente cancelli un Annuncio dopo la data indicata come vincolante da Google (ad esempio, nel caso di campagna basata su prenotazione), il Cliente sarà responsabile per eventuali penali per la cancellazione, comunicate da Google al Cliente (ove previste) e l'Annuncio potrà ancora essere pubblicato. La pubblicazione degli Annunci Cancellati verrà interrotta, solitamente, entro 8 ore lavorative o secondo quanto descritto nelle Norme o in un IO, e il Cliente resterà obbligato a corrispondere tutti i costi derivanti dagli Annunci forniti (ad esempio, le tariffe basate sulla conversione). Il Cliente dovrà provvedere alla cancellazione degli Annunci (i) online attraverso l'account del Cliente, se la relativa funzione è disponibile, (ii) nel caso in cui tale funzione non sia disponibile, inviando una comunicazione a Google via e-mail all'indirizzo adwords-support_AT_google:com. Il Cliente non sarà sollevato dagli obblighi di pagamento per le Creatività non presentate o presentate dal Cliente dopo la data prevista da Google. Google non sarà vincolato da IO forniti dal Cliente.

    5. Garanzie. Ciascuna parte garantisce all'altra che utilizzerà le dovute competenze e cautele nell'adempiere alle obbligazioni derivanti dai presenti Termini. Il Cliente garantisce (a) di essere titolare dei diritti su Creatività, Destinazioni e Target, che a mezzo del presente accordo concede in licenza a Google, alle sue Affiliate e ai Partner al fine di far funzionare i Programmi, (b) che tutte le informazioni e le autorizzazioni fornite da o per conto del Cliente sono complete, corrette e aggiornate, e (c) che l'Uso, i Servizi o le Destinazioni non: (i) violeranno né favoriranno la violazione di alcuna legge, regolamento o codice di condotta applicabile (inclusi, a mero titolo esemplificativo il Codice di Autodisciplina pubblicitario italiano o ogni altro codice di condotta che preveda standard equivalenti in materia di pubblicità e che sia vigente in qualsiasi diversa giurisdizione); o (ii) non violeranno i diritti di proprietà intellettuale di soggetti terzi, né conterranno materiale offensivo, illecito, osceno, intimidatorio o diffamatorio. Il Cliente autorizza Google e le sue Affiliate ad automatizzare il recupero e l'analisi delle Destinazioni per le finalità di cui ai Programmi. Il Cliente dovrà fornire all'Inserzionista la rendicontazione dei dati con la medesima frequenza delle attuali comunicazioni inviate dal Cliente all'Inserzionista, ma non meno di una volta al mese, riportando le somme spese per Google e le relative prestazioni (che includano almeno: costo, clic e impressioni degli utenti sull'account di quello specifico Inserzionista) in posizione ragionevolmente visibile. Google potrà, previa richiesta di un Inserzionista, condividere specifiche informazioni dell'Inserzionista con l'Inserzionista.

    6. Rettifiche. Per gli Annunci Display basati su prenotazione, Google si impegna a fornire il numero aggregato di Annunci Display concordato entro la fine della campagna e, nel caso in cui Google ometta di farlo, l'unico rimedio esperibile dal Cliente consisterà nel presentare un reclamo durante il Termine per il Reclamo. Qualora Google riconosca la correttezza del reclamo, non addebiterà al Cliente i costi per gli Annunci Display non forniti o, nel caso in cui il Cliente abbia già corrisposto i relativi importi, Google, a propria ragionevole discrezione, fornirà: (i) crediti pubblicitari, che dovranno essere utilizzati dal Cliente entro la relativa Data di Scadenza, (ii) il collocamento, in un momento successivo, degil Annunci Display in una posizione che Google considera equivalente o (iii) una proroga dei termini della campagna. Google non è in grado di assicurare che gli Annunci basati su asta saranno pubblicati e pertanto i criteri di rettifica non trovano applicazione agli Annunci basati su asta.

    7. Pagamento. Il Cliente dovrà corrispondere tutti i costi dovuti in relazione al Programma, a mezzo di somme che siano immediatamente disponibili o nella diversa modalità approvata da Google, entro il periodo di tempo commercialmente ragionevole indicato da Google (ad esempio, nell'interfaccia utente del Programma o in un IO). I pagamenti effettuati in ritardo produrranno interessi ad un tasso pari al tasso di interesse applicato dalla Banca centrale europea alle sue più recenti operazioni di rifinanziamento principali aumentato dell'8% annuo (o al tasso massimo consentito dalla legge, se inferiore). I costi sono indicati al netto delle imposte. Il Cliente dovrà corrispondere (i) tutte le imposte e altri oneri di legge e (ii), in caso di pagamenti effettuati in ritardo, le spese e gli onorari di legali e altri consulenti ragionevolmente sostenute da Google per il recupero dei crediti. I pagamenti dovuti sono calcolati esclusivamente in base alle misurazioni di Google per i Programmi e alle metriche di fatturazione applicabili (ad esempio, i clic o le impressioni). Qualsiasi elemento dei costi non contestato in buona fede dovrà essere corrisposto per l'intero. Le parti non possono operare alcuna compensazione tra i pagamenti da essi dovuti ai sensi dei presenti Termini e i pagamenti ad essi spettanti ai sensi dei medesimi Termini. Google si riserva la facoltà, a sua esclusiva discrezione, di estendere, modificare o revocare i crediti in qualsiasi momento. Google non sarà obbligata a fornire Annunci in eccesso rispetto al limite di credito. Qualora Google fornisca gli Annunci, ma non li fornisca ai Target selezionati, l’unico rimedio a disposizione del Cliente in caso di mancata consegna da parte di Google di tali Annunci ai Target selezionati è di proporre reclamo per crediti pubblicitari entro il Termine per il Reclamo, a seguito del quale, in caso di accoglimento del reclamo, Google rilascerà i crediti, che dovranno essere utilizzati entro la Data di Scadenza. Il Cliente prende atto che parti terze possano generare impressioni o clic sugli Annunci del Cliente per scopi impropri o proibiti e che il suo unico rimedio a disposizione è quello di effettuare un reclamo per crediti pubblicitari entro il Termine per il Reclamo, trascorso il quale, in caso di accoglimento del reclamo, Google rilascerà i crediti, che dovranno essere utilizzati entro la Data di Scadenza. Nei limiti di quanto consentito dalla legge, (a) il Cliente rinuncia a ogni eventuale reclamo rispetto ai costi del Programma che non sia stato proposto entro il Termine per il Reclamo e (b) l’emissione di crediti pubblicitari (ove prevista) è rimessa alla ragionevole discrezione di Google e, qualora tali crediti siano emessi, dovranno essere utilizzati entro la Data di Scadenza. Il Cliente prende atto e accetta a che gli account, le carte di credito e le relative informazioni di fatturazione e pagamento fornite dal Cliente a Google possano essere condivise da Google con le società che lavorano per conto di Google, all’unico scopo di effettuare verifiche di credito, pagamenti a Google, recupero crediti in favore di Google e/o manutenzione dell’account del Cliente.

    8. Dichiarazioni. Le condizioni, le garanzie o ogni altra disposizione prevista dai presenti Termini non sono applicabili ai Programmi né ad altri beni o servizi forniti da Google o dalle sue Affiliate se non espressamente previsto dai Termini. Nei limiti di quanto consentito dalla legge, devono ritenersi escluse eventuali condizioni, garanzie o altre disposizioni implicite (inclusa ogni eventuale garanzia di qualità soddisfacente, di idoneità ad un particolare scopo o di conformità con la descrizione). Google, le sue Affiliate e i Partner di Google non forniscono alcuna garanzia rispetto ai Programmi o all'esito del loro utilizzo.

    9. Limitazione di Responsabilità. (a) Nessuna disposizione di cui ai presenti Termini e nessun IO potranno limitare o escludere la responsabilità di entrambe le parti: (i) per morte o lesioni personali derivanti da negligenza di una delle parti o dei loro collaboratori o dipendenti; (ii) per dolo o colpa grave; (iii) derivante da quanto disposto dall'Articolo 10 (Indennizzo); (iv) per violazione da parte del Cliente degli Articoli 3 (a), 5 (c), 12 (d) o dell'ultima disposizione di cui all'Articolo 1; (v) per il pagamento delle somme debitamente dovute all'altra parte nel corso della normale esecuzione dei Termini; o (vi) nei casi in cui la limitazione di responsbailità sia esclusa o limitata ai sensi di legge. (b) Nessuna parte potrà essere considerata responsabile ai sensi di o in relazione a i presenti Termini o eventuali IO per: (i) perdita di profitto, (ii) perdita di risparmi, (iii) perdita di opportunità commerciali, (iv) perdita o alterazione di dati, (v) perdita o danni derivanti dalle pretese di terzi, o (vi) danni indiretti e conseguenziali; subiti o sostenuti dall'altra parte (anche qualora tali perdite fossero state contemplate dalle parti e accettate dal Cliente alla data di accettazione dei presenti Termini). (c) Fatto salvo quanto previsto ai precedenti commi 9(a) e (b), la responsabilità complessiva di ciascuna parte nei confronti dell'altra per qualsiasi evento o serie di eventi ai sensi dei o in relazioni ai Termini, sarà limitata alla somma maggiore tra: (i) l'importo pagato o da pagare da parte del Cliente a Google ai sensi dei Termini nei tre mesi immediatamente precedenti il mese in cui l'evento (o il primo di una serie di eventi collegati) si è verificato e (ii) € 25.000.

    10. Indennizzo. Il Cliente dovrà tenere indenne, difendere e manlevare Google, i suoi Partner, agenti, Affiliate, e licenziatari da ogni pretesa di parti terze o responsabilità derivante da o collegata ai Target, le Creatività, le Destinazioni, i Servizi, l'Uso e/o la violazione dei presenti Termini da parte del Cliente. I Partner devono essere considerati quali terzi beneficiari della manleva prevista dal presente Articolo.

    11. Durata e Risoluzione. Google si riserva la facoltà di integrare, modificare o eliminare i presenti Termini in qualsiasi momento. I Termini modificati saranno disponibili alla pagina www:google:com/ads/terms. Il Cliente ha l'onere di consultare i Termini con regolarità. Le modifiche ai presenti Termini non si applicheranno retroattivamente ed entreranno in vigore 7 giorni dopo la loro pubblicazione. In ogni caso, modifiche specifiche dovute all'introduzione di nuove funzioni o richieste ai sensi di legge entreranno in vigore immediatamente al momento della loro comunicazione. Ciascuna parte potrà risolvere i presenti Termini in qualsiasi momento, previo preavviso di almeno 5 (cinque) giorni all'altra parte, ma (i) le campagne non cancellate ai sensi dell'Articolo 4 e le nuove campagne portate avanti e prenotate, e (ii) l'Uso continuato del Programma, saranno comunque soggetti ai termini e alle condizioni standard di Google per il Programma in quel momento vigenti e disponibili all'indirizzo www:google:com/ads/terms. Google si riserva la facoltà di sospendere la possibilità per il Cliente di partecipare ai Programmi, in qualsiasi momento. In ogni caso, l'operatività delle campagne del Cliente successivamente alla risoluzione è rimessa all'esclusiva discrezione di Google. Di tanto in tanto il Cliente potrebbe avere crediti pubblicitari o altri fondi non riscossi nell'account del Programma AdWords ("Crediti AdWords"). Se non utilizzati entro la data di scadenza, i Crediti AdWords scadranno e non saranno più utilizzabili dal Cliente in base a quanto previsto dal seguente schema: (a) i Crediti AdWords emessi ai sensi degli Articoli 3 o 6 di cui sopra, scadranno se non utilizzati entro la rispettiva Data di Scadenza; (b) i Crediti AdWords forniti da Google per scopi promozionali, scadranno se non utilizzati entro la data di scadenza indicata nell'ambito della relativa promozione o durante il periodo di tempo specificato nei termini e condizioni della promozione; e (c) i Crediti AdWords che non rientrano nei casi (a) e (b) scadranno se non utilizzati entro 3 anni dalla data in cui tali Crediti AdWords sono divenuti disponibili al Cliente nell'ambito del Programma AdWords.

    12. Disposizioni varie. (a) I presenti Termini sono disciplinati dalla legge italiana e le parti concordano che ogni controversia derivante o connessa ai presenti Termini o Programmi sarà devoluta alla competenza del Tribunale di Milano. (b) i presenti Termini costituiscono tutte le disposizioni concordate tra le parti e sostituiscono ogni precedente accordo tra le parti in relazione al medesimo oggetto. Le parti si danno atto che, nello stipulare i presenti Termini, non hanno fatto affidamento su dichiarazioni o garanzie (siano esse state effettuate in mala o in buona fede) ulteriori rispetto a quanto espressamente previsto dai presenti Termini, né potranno vantare diritti o esperire rimedi in base a tali ulteriori dichiarazioni o garanzie. (c) Le parti non possono rilasciare dichiarazioni pubbliche in merito al rapporto contrattuale previsto dai presenti Termini (salvo qualora ciò sia richiesto ai sensi di legge). (d) Tutte le comunicazioni relative alla risoluzione o violazione dei Termini dovranno essere formulate per iscritto e inviate all'Ufficio Legale della controparte (o se tale ufficio legale non è conosciuto, dovranno essere inviate al contatto principale della controparte). L'indirizzo e-mail per le comunicazioni da inviare all'Ufficio Legale di Google è: legal-notices_AT_google:com. Ogni altra comunicazione dovrà essere formulata per iscritto e inviata al contatto principale della controparte. Le comunicazioni si considereranno ricevute a fronte di ricevuta, in forma cartacea o automatizzata, o tramite autenticazione elettronica (ove possibile), fatto salvo il caso di notifica di atti giudiziari, i cui requisiti rimangono disciplinati dalla relativa legge applicabile. (e) Fatta eccezione per le modifiche di Google ai presenti Termini, di cui all'Articolo 11, ogni modifica ai Termini dovrà essere espressamente concordata tra le parti e dare espressamente atto di comportare una modifica ai presenti Termini. Il mancato o ritardato esercizio dei diritti spettanti alle parti ai sensi dei presenti Termini non potrà comportare rinuncia ad essi. L'invalidità, la nullità o l'inapplicabilità di una qualsiasi disposizione (o di parte della stessa) dei presenti Termini, non influirà o inciderà sulla validità della restante parte dei Termini. (g) Nessuna parte potrà cedere, integralmente o parzialmente, senza il consenso scritto dell'altra parte, i presenti Termini, salvo che a favore di un soggetto direttamente o indirettamente controllante di, controllato da o sottoposto a controllo comune con la parte cedente, ma solo laddove (I) il cessionario abbia accettato per iscritto di essere vincolato ai presenti Termini, (II) la parte cedente rimanga responsabile per gli obblighi previsti dai presenti Termini in caso di inadempimento del cessionario agli stessi, e (III) la parte cedente abbia informato la controparte della cessione. Inoltre, Google si riserva la facoltà di cedere i propri crediti nei confronti del Cliente a terzi senza che sia necessario il previo consenso del Cliente. Ogni altro tentativo di trasferimento o cessione è nullo. (h) Nessuna disposizione di cui ai presenti Termini potrà essere interpretata nel senso di costituire un rapporto di agenzia, partnership o joint venture tra le parti. (j) L'Articolo 1 (ultima disposizione) e gli articoli da 7 a 12 sopravviveranno alla risoluzione dei presenti Termini. (k) Fatta eccezione per gli obblighi di pagamento, nessuna parte o soggetto di essa direttamente o indirettamente controllante, da essa controllato o sottoposto a controllo comune con essa, potrà essere ritenuta responsabile per errori o ritardi nell'esecuzione dei Termini, nella misura in cui essi siano causati da circostanze che sfuggono al suo ragionevole controllo.

    Si dichiara espressamente di aver letto, compreso ed accettato i seguenti articoli: 1 (Programmi), 3 (Pubblicazione degli Annunci), 6 (Rettifiche), 7 (Pagamento), 8 (Dichiarazioni), 9 (Limitazione di responsabilità), 11 (Durata e risoluzione), 12 (Disposizioni varie).10 settembre 2013
    Accetto. Sì, ho esaminato e accetto i Termini e condizioni riportati sopra. Sono autorizzato a vincolare l'azienda al pagamento di questi servizi pubblicitari in base ai presenti Termini e sono consapevole che l'accettazione dei presenti Termini si applica agli altri account per i quali l'azienda è finanziariamente responsabile.

    Rifiuto. No, non accetto i Termini e condizioni.

    Ricordamelo in seguito.La mancata accettazione dei Termini e condizioni può portare alla messa in pausa delle campagne e alla impossibilità di pubblicare nuove campagne.



    Qualcuno di voi ha avuto modo di leggere ed individuare cosa cambia realmente secondo queste condizioni?

    Grazie,
    Lorenzo

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Faenza
    Messaggi
    6
    A nessuno è capitato di vedere il messaggio sopra citato? Che ne pensate?

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    33
    Ciao non so nemmeno io se accettare o meno visto che non e' chiaro cosa cambia..

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Simone Paciarelli
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    porto sant'elpidio
    Messaggi
    1,297
    Segui Simone Paciarelli su Twitter Aggiungi Simone Paciarelli su Google+ Aggiungi Simone Paciarelli su Facebook Aggiungi Simone Paciarelli su Linkedin
    io ho accettato e nulla mi sembra cambiato. Ma a colpo d'occhio e di portafoglliO: )

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    33
    Citazione Originariamente Scritto da sssimo Visualizza Messaggio
    io ho accettato e nulla mi sembra cambiato. Ma a colpo d'occhio e di portafoglliO: )
    le nuove norme non modificano i costi di adwords

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.