+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 43 di 43

Euro alle stelle, si passa alla cassa al prossimo giro?

Ultimo Messaggio di lilo il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45

    Euro alle stelle, si passa alla cassa al prossimo giro?

    ciao ragazzi. da buon publisher ognuno di voi sapr che i nostri guadagni sono legati all'andamento del rapporto euro/dollaro. beh, di questi tempi va proprio male, visto che oggi la nostra moneta ha sfondato quota 1,40 nei confronti del biglietto verde. voi come vi state regolando? avete bloccato gli incassi e prevedete di passare alla cassa magari fra qualche mese, in tempi pi favorevoli, oppure continuate a intascare?

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    798
    continuo ad incassare, non detto che sia meglio tra qualche mese. Cerco di lavorare per auementare i gaudagni in dollari e compensare la svalutazione del dollaro
    www.dominioinvendita.com Oltre 500 domini .com in vendita

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    io ho bloccato gli incassi in attesa di tempi migliori. sperando che l'euro non continui a salire in eterno...!

  4. #4
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Localit
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,055
    beh non sarebbe un problema se tutto seguisse l'andamento monetario.....

    l'Italia uno dei Paesi che importano praticamente tutto e molto viene dagli USA, basta pensare alla miriade di gadget tecnologici....

    bene, allora com' possibile che un iPod in dollari costa il 30% in meno che in euro? e com' possibile che l'euro forte implica un aumento dei prezzi dei carburanti qui in Europa? dovrebbe essere il contrario visto che il cambio favorevole, invece no

    ovvio che di mezzo ci sono massiccie speculazioni che vanno ad arricchire i pochi furbi che muovono il grosso delle merci dirette verso l'Italia

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    beh, questo anche vero. per un publisher, specie oltre una certa soglia di guadagno mensile, deve necessariamente provare a sfruttare il cambio favorevole, altrimenti perde anche centinaia di euro.

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    798
    Citazione Originariamente Scritto da _SEO_ Visualizza Messaggio
    beh, questo anche vero. per un publisher, specie oltre una certa soglia di guadagno mensile, deve necessariamente provare a sfruttare il cambio favorevole, altrimenti perde anche centinaia di euro.
    si, ma "sfruttare il cambio favorevole" significa fare una scomessa, se va male raddoppi il danno. Secondo me invece, come ogni azienda che ha riccavi in dollari e costi in euro, la strada deve essere quella di imminuzzare il rischio cambio con una copertura cambi che, da certi livelli di incasso, di sicuro giustificabile. Poi basta pensare che con il dollaro che passa da 1,30 a 1,41 (oggi ci arrivato) a parit di fatturato in dollari il fatturato in euro cala dell'8%.
    www.dominioinvendita.com Oltre 500 domini .com in vendita

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Localit
    Rovigo
    Messaggi
    281
    Ricordo di aver sospeso i pagamenti in febbraio, quando il cambio aveva superato 1,30, gli ho rattivati in luglio e sono stato pagato il 24/07, proprio il giorno in cui, fatta eccezione per la crisi di questi giorni, il cambio stato pi sfavorevole.
    Guarda a caso google ha emesso il pagamento proprio il 24 senza aspettare i giorni successivi com' avvenuto negli altri mesi.
    Semplice coincidenza?
    Comunque o si sospendono i pagamenti a lungo termine, oppure visto come vanno le cose, non molto conveniente come strategia.

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    ovviamente non ha senso posticipare l'incasso di 1 mese. per, considerando l'esempio di mauro1978, l'8% su 100 dollari sono un conto, tutt'altra cosa l'8% su 2000 dollari. e a fine anno il conto si fa grosso. poi ovvio che questa pratica si scontra anche con l'esigenza di incassare liquidi per sostenere le spese di gestione dei siti. per questo che ho lanciato l'argomento.

  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    314
    Uno che se ne intende sa come andr grosso modo il cambio euro-dollaro, non imprevedibile come la borsa. Il problema che io non me ne intendo, quindi nel dubbio incasso.
    Ad esempio da qualche parte ho letto che quasi sicuramente prima di dicembre il costo del denaro negli usa sar di nuovo abbassato, quindi l'euro salir ancora.

    Qualche giorno fa ho pensato di aprire un altro account adsense per gestire una parte degli annunci, diciamo un 20%, con il pagamento bloccato. In questo modo con l'altro 80% ci campo, e l'altro 20% lo tengo buono in attesa di tempi migliori.
    Dite che fattibile?

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    dipende sempre dagli introiti mensili.

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    314
    No intedevo dire se concesso dal regolamento avere 2 account e se possibile non incassare i soldi per mesi.

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    una persona pu avere un solo account. eventualmente puoi intestare il secondo a un parente.

  13. #13
    Esperto L'avatar di m1979
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localit
    Molise
    Messaggi
    1,166
    I miei introiti da adsense sono bassi, quindi non sospender il pagamento...

    Per, se avessi una bella entrta mensile, attiverei un conto in dollari, uno di qui conti online con poche spese, e deciderei io quando effettuare il cambio!!

  14. #14
    User
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    314
    Ci avevo pensato anche io, ho Fineco e con loro puoi attivare un conto aggiuntivo in dollari senza spendere un centesimo in pi. E il conto in dollari molto remunerativo, addirittura il 4,5 % di interessi. E puoi bonificarti i soldi sul conto in euro gratuitamente.

    Per se poi il dollaro continua a scendere? Sono peni senza zucchero...

  15. #15
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    798
    qui bisogna chiarrie una cosa. Io incasso dei dollari e vivo spendnedo in euro, quindi il cambio euro dollaro epr me un rischio (rischio inteso come il fatto che il cambio pu andare in uan direzione o in un altra). Bisogna capire se:
    a) voglio ridurre questo rischio (ad esempio perch ho una zienda con spese tutti i mesi) -> allora devo cercare prodotti di copertura cambio o immunizzazione
    b) volgio cercare di usare il cambio per fare un ulteriore guadagno -> non immunizzo, speculo.

    Semplicemente, la stra da migliroe dipende se voi vi trovate in a) o in b). E questo dipende da propoensione a lrischio, modo in cui concepite adsense (sono una azienda che vende adv o arrotondo), esigenza di avere flussi mensili in euro (es hosting, investimenti), ecc.

    Da non dimenticare poi che, nel limite del possibile, una parte di costi sostenuti oggi in euro si possono convertire in dollari (es cambio fornitore hosting)
    www.dominioinvendita.com Oltre 500 domini .com in vendita

  16. #16
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    proprio per questo motivo che il comportamento dipende dagli introiti mensili. se la soglia sotto i 100 euro/mese, pazienza: si incassa lo stesso e pazienza per quei 10 euro. se gli introiti sono sono tra i 500 e i 2500 euro/mese, normale che il publisher possa pensare di gestire gli incassi in modo da provare a minimizzare i danni nei periodo in cui il dollaro debole. ovviamente quando il dollare forte, beh, tutto di guadagnato! sopra queste cifre mi sembra normale che si cominci a pensare a metodi di protezione alternativa.

    io, ad esempio, al momento ho sospeso i pagamenti in attesa di tempi migliori.

    per nessuno fino ad ora ha considerato il fatto che la sospensione si scontra con la necessit di liquidit mensile per mandare avanti la baracca. ad esempio, la mia decisione di sospendere i pagamenti in parte compesata da introiti alternativi derivanti da contratti pubblicitari "diretti" (inserzionisti che pagano direttamente me, e ovviamente in euro). ecco, quelli in fin dei conti una copertura alternativa.
    Ultima modifica di _SEO_; 21-09-07 alle 12:20

  17. #17
    User
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Localit
    cardano al campo
    Messaggi
    46
    il problema principale che google specula sui cambi.
    visto che per adwords si fa pagare in euro, dovrebbe conteggiare le mie entrate adsense in euro.
    cosi facendo i rischi del cambio si annullerebbero per i publisher.

  18. #18
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    798
    Citazione Originariamente Scritto da seofacile Visualizza Messaggio
    il problema principale che google specula sui cambi.
    visto che per adwords si fa pagare in euro, dovrebbe conteggiare le mie entrate adsense in euro.
    cosi facendo i rischi del cambio si annullerebbero per i publisher.
    io non credo speculi + di tanto. Del resto ha una posizione molto forte sul mercato (NB posizione non reditata da vecchi monopoli ma creata offrendo un prodotto semplice, redditizio ed eccezionale sotto molti aspetti), quindi normale e giusto che un pochino ci "giochi sopra", fermo restando che nessuno di noi obbligato a lavorare con adsense, e quindi se non ti sta bene sai dove la porta di uscita.

    Il punto non chieders icosa giusto o meno, capire come affrotnare un problema concreto che riduce i ns flussi di cassa in entrata a causa del problema cambio
    www.dominioinvendita.com Oltre 500 domini .com in vendita

  19. #19
    Esperto L'avatar di piccolo socrate
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localit
    Roma, che domande!
    Messaggi
    509
    Comunque se vi pu interessare, le stime della Fed sono per un ulteriore svalutazione del dollaro.
    La bce a ruota, si trover col cambio rivalutato.
    le strade sono le seguenti:

    1) se i volumi sono considerevoli e ne avete bisogno immediato, incassate
    2) se i volumi sono modesti aspettate tempi migliori
    3) se i volumi sono ENORMI, apritevi un conto in america ed incassate l
    :P

  20. #20
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    'stardi...

  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    314
    Citazione Originariamente Scritto da piccolo socrate Visualizza Messaggio
    Comunque se vi pu interessare, le stime della Fed sono per un ulteriore svalutazione del dollaro.
    La bce a ruota, si trover col cambio rivalutato.
    le strade sono le seguenti:

    1) se i volumi sono considerevoli e ne avete bisogno immediato, incassate
    2) se i volumi sono modesti aspettate tempi migliori
    3) se i volumi sono ENORMI, apritevi un conto in america ed incassate l
    :P
    Non c' bisogno di aprire un conto in america, basta aprire un conto in dollari in Italia. Io so che Fineco lo da ad un prezzaccio, ma credo che tutte le banche lo abbiano.
    Il problema che i soldi poi come li usi? Se te li bonifichi sul conto normale, se li usi con una carta di credito in italia, se ci compri azioni, ecc. ecc. vengono convertiti in euro e quindi tanto vale.
    L'unica lasciarli su in attesa di un cambio migliore, ma allora tanto vale bloccare di pagamento di adsense no?

  22. #22
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Localit
    Italia
    Messaggi
    1,465
    Ho l'impressione che ormai la moneta forte (e rifugio) si diventata l'euro... nel caso di un eventuale e insperabile nuova guerra in medio-oriente, il dollaro subirebbe probabilmente una nuova svalutazione, al contrario di quanto accadeva in passato.
    Di questo passo non sar pi cos conveniente per i publisher dare la maggiorparte degli spazi a Google, speriamo che a Mountain View lo capiscano e che si adeguino in fretta.
    Con un dollaro a 1,50 potrebbe essere molto pi interessante un circuito che magari rende meno, ma che paga in euro (tipo MIVA o similari... aspettando Yahoo).

    AI

  23. #23
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    e pensare che quando ho iniziato con adsense l'euro contro i bigliettoni verdi era quotato abbondantemente sotto l'unit (se non ricordo male, 0,86, o gi di l...).

    avessi avuto allora i click che ho adesso...

  24. #24
    Utente Premium L'avatar di artistic101
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localit
    Abruzzo
    Messaggi
    715
    Pensate se ci avessero pagato in sterline....

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    798
    io sto facendo un po' di conti per il 2008 (obiettivi di ricavi e utili) e li sto facendo ipotizzando un dollaro a 1,50 di media per il 2008. Speriamo che non sia troppo prudente come stima
    www.dominioinvendita.com Oltre 500 domini .com in vendita

  26. #26
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Localit
    Italia
    Messaggi
    1,465
    Citazione Originariamente Scritto da mauro1978 Visualizza Messaggio
    ipotizzando un dollaro a 1,50 di media per il 2008.
    non lo dire neanche per scherzo!


    ciao
    AI

  27. #27
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    a 1,50 possiamo chiudere baracca...

  28. #28
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    862
    Citazione Originariamente Scritto da scar81 Visualizza Messaggio
    L'unica lasciarli su in attesa di un cambio migliore, ma allora tanto vale bloccare di pagamento di adsense no?
    No, se guadagni discretamente l'unica aprire un conto in dollari con Fineco, costa niente. Il cambio in dollari costa niente, mi sembra... adesso non ricordo, e poi li tramuti in pronto contro termine al 4% di interesse e li lasci l ( se sei un risparmiatore prudente). Altrimenti ti compri qualche azione di aziende americane (ma il problema l che adesso sono tutte alte...)

    Sempre se credete che il dollaro riprender. Perch se siete convinti che non riprender allora meglio convertirli in euro...

  29. #29
    User L'avatar di BlogmasterPg
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localit
    Perugia
    Messaggi
    192
    Segui BlogmasterPg su Twitter Aggiungi BlogmasterPg su Google+ Aggiungi BlogmasterPg su Facebook Aggiungi BlogmasterPg su Linkedin Visita il canale Youtube di BlogmasterPg
    Posticipo, posticipo, posticipo... ma non avete paura che Google Vi banni (magari per colpa di qualche idiota, o peggio di qualche concorrente che Vi ha tirato un brutto scherzo e ha 'cliccato' a dismisura) Io ho il terrore di questo cose; ma Voi sembrate sicuri di quello che fate; usate qualche precauzione?

  30. #30
    Esperto L'avatar di franseo
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Localit
    Rimini
    Messaggi
    1,171
    Io continuo ad incassare, non blocco, ho dato un'occhiata alle previsioni di cui avete detto e pare che la situazione non migliorer nei prossimi mesi.

    Per il ban Blogmaster, un rischio concreto, visto che non abbiamo firmato contratti, ma se lavori bene dovrebbe capitarti una sfortuna.

    E comunque ritengo che ad oggi, tenendo in considerazione il valora del dollaro, se hai un sito performante le stesse cifre che facciamo con adsense potremmo farle anche con un'altro circuito magari europeo.
    Una newsletter mensile con i link ai migliori articoli SEO: AstroSEO .

  31. #31
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    il vero problema che bisogna controbilanciare i pagamenti in dollari di adsense con entrate in euro, o pi in generali non soggette alle fluttuazioni del biglietto verde. non penso esistano webmasters in possesso di siti sopra una certa soglia di traffico che non abbiano ancora pensato di vendere direttamente una porzione dei propri spazi pubblicitari.

    per quanto riguarda i ban: sono convinto che a "preoccuparsi" debbano essere principalmente i "pesci piccoli" (nel senso di publisher che generano pochi spiccioli al mese).

  32. #32
    Esperto
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Localit
    Perugia
    Messaggi
    1,742
    OT: WOW, citazione da Punto informatico!

  33. #33
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    modestamente... :maleggi:

  34. #34
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Gestire la vendita in proprio non semplice e la maggioranza dei webmaster e soprattutto dei blogger non ha la forma mentis per farlo. Il cliente un soggetto difficile con esigenze proprie diverse da quelle di un altro. Blogger e webmasters spesso sono presuntuosi o vivono su principi ideali e non scendono a patti con il cliente che fa rischieste particolari. Difficilmente la figura di un giornalista pu coincidere con quella del pubblictario.

  35. #35
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    Citazione Originariamente Scritto da business Visualizza Messaggio
    Gestire la vendita in proprio non semplice e la maggioranza dei webmaster e soprattutto dei blogger non ha la forma mentis per farlo. Il cliente un soggetto difficile con esigenze proprie diverse da quelle di un altro. Blogger e webmasters spesso sono presuntuosi o vivono su principi ideali e non scendono a patti con il cliente che fa rischieste particolari. Difficilmente la figura di un giornalista pu coincidere con quella del pubblictario.
    infatti chi deve pensare di vendere in proprio gli spazi pubblicitari non il blogger da 200 lettori al giorno, ma un webmaster di ben altro taglio e con ben altro target e bacino, gente che sa bene quanto valgono i propri spazi e come venderli.

  36. #36
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Ho dei dubbi sul fatto che sappiano "quanto" e "come" vendere. Ad esempio, io ho un budget pubblicitario ma spesso a fronte di richieste di informazione non ricevo risposte oppure ricevo preventivi da titolari di siti web che espongono adSense per molto meno dei prezzi proposti e spesso ci vogliono giorni per raggiunegre un accordo con ogni titolare. Alla fine decido di investire il budget con AdWords.

    In pratica quando arriva una richiesta d'informazione per campagne pubblicitarie le reazioni del titolare secondo me sono due :

    1-non rispondo, non ho tempo e voglia di fare un contratto ad hoc, creare spazi nuovi, fare posto a banner, intanto ho AdSense, quindi chi se ne frega.

    oppure

    2- bene bene la volta che guadagno veramente e se va bene questo qua accetta il preventivo startosferico se no pazienza ho sempre adsense

    Per creare un alternativa valida necessario fare entrare nel proprio core business la vendita pubblicitaria e non solo come arrotondamento se va bene. Purtroppo questo conviene solo alle grosse realt che possono permettersi una divisione dell'azienda dedicata al marketing e al customer care
    Ultima modifica di business; 28-11-07 alle 17:01

  37. #37
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    provo a spiegare meglio qual il target di webmaster ai quali mi riferisco:

    - proprietari di siti con non meno di 12 mila visite al giorno;
    - webmaster che hanno gi progettato e realizzato il proprio sito con un sistema per l'esposizione di pubblicit in diverse forme e con un pannello di controllo per gli inserzionisti;
    - webmaster che hanno ricavi mensili con adsense sopra gli 800 euro/mese;

    personalmente non prendo in considerazioni siti che non posseggono questi requisiti, poich ritengo poco produttivo investire in pubblicit sotto un certo standard. e ti assicuro che per avere questi requisiti non devi per forza essere un professionista. ma quando ti ritrovi dalle 4/500 mila visite al mese in poi, inizi a capire, gioco o forza, qual il potenziale del sito che hai in mano, e di conseguenza inizi ad aprire anche gli occhi. in generale, sono convinto che il preventivo si pu sbagliare una volta, forse due. alla terza sai quanto e come chiedere. e questo, in generale, vale per tutti i campi.

    ritengo che adsense, per quanto si sforzi di offrire pubblicit contestuale, ha sempre dei limiti. per questo, ad esempio, un'azienda che vende accessori per cellulari potrebbe (anzi, dovrebbe) essere pi interessata ad una trattativa privata di acquisto di spazi pubblicitari su un sito specializzato del settore da 15 mila visite al giorno, piuttosto che a una campagna adsense. e scommetto anche che il webmaster che sta dall'altra parte, incomincia prima o poi a capire cosa ha in mano.

    personalmente ho iniziato a fare siti quasi per gioco, poi diventata quasi una professione. all'inizio, proprio per inesperienza, ho perso diverse opportunit. oggi posso dire tranquillamente che la vendita diretta degli spazi mi frutta molto pi di adsense.

  38. #38
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    che sito hai?
    Anche in privato se vuoi.

  39. #39
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    gestisco diversi siti, spesso collegati tra loro, in vari settori. gli argomenti li ho scelti appositamente tra quelli che potevano rendere meglio nel settore pubblicitario. ovviamente questa una cosa che ho imparato a fare col tempo, perch all'inizio per me era soltanto un passatempo.
    difficile raggiungere certi livelli con un solo sito. spesso (parlo soprattutto da seo) occorre realizzare anche siti "spalla".

  40. #40
    Esperto
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Localit
    Perugia
    Messaggi
    1,742
    Euro in recupero sul dollaro, mi stavo preoccupando che aveva perso qualcosa...

  41. #41
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    45
    che culo...

  42. #42
    Esperto
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Localit
    Perugia
    Messaggi
    1,742
    Comunque per tornare al discorso sulla vendita, si potrebbe pensare di fare una rete anche tra i piccoli, nel senso, se ho 2-300 impression al mese su un sito, non posso pensare di avere potere contrattuale, e neanche attrattiva. Per se si organizzano anche solo 5-6 webmaster, ognuno con 5-6 siti di queste dimensioni, si pu gi avere 5 wm * 5 siti * 200 impression = 5000 impression al giorno, che cominciano ad essere numeri interessanti. Poi ovviamente ci si pu appoggiare a uno che ne fa 5000 da solo. Se poi va bene altri si assoceranno e si avr qualcosa di interessante. Non si potrebbe organizzare qualcosa del genere secondo voi?

  43. #43
    User
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    691
    Citazione Originariamente Scritto da scar81 Visualizza Messaggio
    Ci avevo pensato anche io, ho Fineco e con loro puoi attivare un conto aggiuntivo in dollari senza spendere un centesimo in pi. E il conto in dollari molto remunerativo, addirittura il 4,5 % di interessi. E puoi bonificarti i soldi sul conto in euro gratuitamente.

    Per se poi il dollaro continua a scendere? Sono peni senza zucchero...
    molto interessante questa proposta di fineco.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Attivato
  • Il codice [VIDEO] Attivato
  • Il codice HTML Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.