+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 26 di 26

Siti in black list sullo stesso server del mio, penalizzano?

Ultimo Messaggio di marta_de_angelis il:
  1. #1
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Localit
    Empoli e Pisa
    Messaggi
    761
    Aggiungi fabio19tdi su Google+ Aggiungi fabio19tdi su Facebook Aggiungi fabio19tdi su Linkedin Visita il canale Youtube di fabio19tdi

    Siti in black list sullo stesso server del mio, penalizzano?

    Se tra i siti web presenti sullo stesso server del mio troviamo un sito che si trova in black list, probabile che anche noi possiamo in qualche modo venire penalizzati?
    Grazie mille!

  2. #2
    ModSenior L'avatar di vnotarfrancesco
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Localit
    Torino
    Messaggi
    14,609
    Segui vnotarfrancesco su Twitter Aggiungi vnotarfrancesco su Google+ Aggiungi vnotarfrancesco su Linkedin
    Ciao Fabio, intendi blacklist per le e-mail?
    In questo caso non rischi penalizzazioni sui motori di ricerca ma comunque pu crearti dei problemi di altro tipo come ad esempio non riuscire a inviare le email perch il tuo mail server ritenuto in blacklist.


    Valerio Notarfrancesco
    MODSeo e Tecnologie
    Per consigli e strategie SEO seguimi su Google Plus +Valerio Notarfrancesco - Twitter
    Seconda edizione Seo Power

  3. #3
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Localit
    Empoli e Pisa
    Messaggi
    761
    Aggiungi fabio19tdi su Google+ Aggiungi fabio19tdi su Facebook Aggiungi fabio19tdi su Linkedin Visita il canale Youtube di fabio19tdi
    No scusa, mi sono spiegato male.
    Se il mio sito su un server con ip di esempio 222.222.33.44 e sullo stesso server e quindi ip ci sono dei siti in black list mi crea danni?
    Nei database di siti blak conoscono solo ip o il dominio? Se conoscono solo l'IP allora anche il mio con lo stesso IP di un sito black avr dei problemi.... per loro sono "amico" di un cattivone

  4. #4
    ModSenior L'avatar di vnotarfrancesco
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Localit
    Torino
    Messaggi
    14,609
    Segui vnotarfrancesco su Twitter Aggiungi vnotarfrancesco su Google+ Aggiungi vnotarfrancesco su Linkedin
    Argomento molto discusso le cui posizioni contrastanti suscita spesso accesi dibattiti molto interessanti.

    Dalla mia esperienza mi sono fatto la convinzione che Google non pu crearti dei problemi perch la maggior parte dei siti sono su server condivisi e capita spesso che un condomino non si comporti bene.

    Senza considerare che ci sono societ di hosting, una molto famosa anche in Italia, che fa uscire tutti i domini con un unico ip.

    Se funzionasse cos Google dovrebbe penalizzare buona parte dei siti della rete.

    Il discorso potrebbe essere diverso se ricevi backlinks da quei siti oppure se ci fosse un legame di altro tipo tipo stesso proprietario o attivit che configurano un network.


    Valerio Notarfrancesco
    MODSeo e Tecnologie
    Per consigli e strategie SEO seguimi su Google Plus +Valerio Notarfrancesco - Twitter
    Seconda edizione Seo Power

  5. #5
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Localit
    Empoli e Pisa
    Messaggi
    761
    Aggiungi fabio19tdi su Google+ Aggiungi fabio19tdi su Facebook Aggiungi fabio19tdi su Linkedin Visita il canale Youtube di fabio19tdi
    Mi sembra un ragionamento corretto, e redo che sia cosi, ma forse in piccola parte google premier chi spende di piu per un server tutto suo.
    Chissa? Grazie mille!
    Quindi per ora non mi preoccupo dell'ip, al mio server continuer a chiedere velocit! he he he
    Ciao

  6. #6
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    Certamente i ban e penalty sono per dominio ma in caso di piccoli server dedicati? Oppure in caso di stesso proprietario?
    Da alcune personali impressioni credo che Google valuti molto anche in base al proprietario dei vari siti (stesso account google, analytics, adsense, webmaster....).
    Nessuna certezza da parte mia a riguardo solo impressioni.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di pacoweb
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localit
    Ischia
    Messaggi
    817
    Segui pacoweb su Twitter Aggiungi pacoweb su Google+ Aggiungi pacoweb su Facebook Aggiungi pacoweb su Linkedin Visita il canale Youtube di pacoweb
    Io su siti che ritengo di vitale importanza per o me o per i clienti, faccio un piccolo sacrificio economico ed utilizzo un ip dedicato.
    Questo per evitare problemi (eventuali). Ma magari il mio solo un eccesso di scrupolo, non so
    MODPosizionamento nei motori di ricerca MODConsigli Seo e Penalizzazioni
    Pasquale Trani - Consulente Seo e Web Marketing

  8. #8
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    Citazione Originariamente Scritto da pacoweb Visualizza Messaggio
    Io su siti che ritengo di vitale importanza per o me o per i clienti, faccio un piccolo sacrificio economico ed utilizzo un ip dedicato.
    Questo per evitare problemi (eventuali). Ma magari il mio solo un eccesso di scrupolo, non so
    Ok, potrebbe avere un senso. Ma se poi li inserisci tutti nello stesso account per webmaster o analytics?
    Cio quello che intendo dire o uno le paranoie se le leva tutte o altrimenti rimangono paranoie non risolte, o sbaglio?
    O Google stupido e non tiene conto di quello che c' nell'account?
    Stesso discorso vale per i backlinks con diversi ip ma gestiti da stesso proprietario.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di pacoweb
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localit
    Ischia
    Messaggi
    817
    Segui pacoweb su Twitter Aggiungi pacoweb su Google+ Aggiungi pacoweb su Facebook Aggiungi pacoweb su Linkedin Visita il canale Youtube di pacoweb
    Si, ma il problema (eventuale ripeto) che mi pongo quello di avere un sito su un hosting condiviso, dove insieme a me, sullo stesso ip, ho siti porno, di casin, spammosi in generale quindi, e vorrei evitare di avere problemi nel caso in cui, uno di loro venisse giudicato "cattivo"

    Quindi i miei siti, a mio avviso possono anche stare insieme nello stesso account del WMT, dato che io non faccio praticamente nulla di "sbagliato", non trovi?

    Condivido per anche quanto afferma Valerio, ovvero che alcune societ di hosting tengono insieme centinaia di siti e se la penalizzazione fosse diffusa a catena, sarebbe una strage.

    Ad ogni modo, su progetti importanti, investo molto in hosting, perch ritengo sia fondamentale anche ai fini del posizionamento.

    MODPosizionamento nei motori di ricerca MODConsigli Seo e Penalizzazioni
    Pasquale Trani - Consulente Seo e Web Marketing

  10. #10
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    Citazione Originariamente Scritto da pacoweb Visualizza Messaggio
    Si, ma il problema (eventuale ripeto) che mi pongo quello di avere un sito su un hosting condiviso, dove insieme a me, sullo stesso ip, ho siti porno, di casin, spammosi in generale quindi, e vorrei evitare di avere problemi nel caso in cui, uno di loro venisse giudicato "cattivo"
    Spiegami per quale motivo logico Google dovrebbe penalizzare un sito sullo stesso server con un sito penalizzato mentre non dovrebbe farlo (qualora lo facesse) se il tuo sito nello stesso account webmaster.
    Io, ad esempio, usando la logica al posto di Google farei il contrario , dato che il sito sullo stesso server pu essere gestito da un altro mentre nello stesso account webmaster tool dichiara con verifica che di tua gestione.
    Questo se uno usa la logica, poi...

    Quindi i miei siti, a mio avviso possono anche stare insieme nello stesso account del WMT, dato che io non faccio praticamente nulla di "sbagliato", non trovi?
    No, non trovo proprio, scusa. E' esattamente il contrario a livello logico, come spiegato.


    Ad ogni modo, su progetti importanti, investo molto in hosting, perch ritengo sia fondamentale anche ai fini del posizionamento.
    Non sei il solo, poi una cosa l'hosting, un'altra ip dedicati per domini.

  11. #11
    Moderatore L'avatar di pacoweb
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localit
    Ischia
    Messaggi
    817
    Segui pacoweb su Twitter Aggiungi pacoweb su Google+ Aggiungi pacoweb su Facebook Aggiungi pacoweb su Linkedin Visita il canale Youtube di pacoweb
    Scusa ma non capisco... magari sar la fame

    Inanzitutto che una cosa l'hosting e l'altra sono gli ip dedicati credo di saperlo... Ma un piano di hosting professionale (o meglio un Hosting SEO) spesso prevede nel pacchetto anche un ip dedicato (ora, che sia su server dedicato, oppure no, con acquisto anche di singolo ip senza server, a tua scelta).

    Per quanto riguarda il WMT, non riesco a capire cosa intendi.

    Se io non gestisco i siti penalizzati, non ho siti spamm o spazzatura nel mio account, ho ip dedicati e via dicendo... non capisco cosa c'entra il fatto che li tengo tutti sotto uno stesso account. Quale dovrebbe essere il mio problema?

    In merito alle penalizzazioni, in passato si suggeriva l'acquisto di un ip dedicato. Tecnica che poi ho continuato ad utilizzare.
    MODPosizionamento nei motori di ricerca MODConsigli Seo e Penalizzazioni
    Pasquale Trani - Consulente Seo e Web Marketing

  12. #12
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    Nel senso che tu dici di acquistare ip dedicati in modo da evitare presunte/probabili penalizzazioni contagiose stando su uno stesso ip o server condiviso, in modo che Google non ti ricolleghi un tuo sito (o di un altro) che stato penalizzato, a tutto l'ip penalizzando quindi a catena o a effetto domino.
    Ora quello che intendo dire che non ha senso questo se poi quel dominio (ipotetico) penalizzato lo metti dentro lo stesso account google che gestisce anche quello con ip dedicato.
    Non so se segui il mio ragionamento.

  13. #13
    Moderatore L'avatar di pacoweb
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localit
    Ischia
    Messaggi
    817
    Segui pacoweb su Twitter Aggiungi pacoweb su Google+ Aggiungi pacoweb su Facebook Aggiungi pacoweb su Linkedin Visita il canale Youtube di pacoweb
    Ah ecco, scusami ora mi tutto chiaro

    Beh mentre c' una teoria contrastante, ed ognuno dice la sua sugli ip dedicati (qualche anno fa si diceva appunto che per star tranquilli da eventuali ban collettivi erano consigliati), sul fatto che un sito "buono" possa subire indirettamente una penalizzazione solo perch insieme ad un sito "cattivo" (bannato insieme ad altri su Google avendo un ip condiviso) nel WMT, io in tutta onest non l'ho mai sentito.

    Ma magari qualcuno se ha esperienze di questo tipo ce le pu segnalare.

    MODPosizionamento nei motori di ricerca MODConsigli Seo e Penalizzazioni
    Pasquale Trani - Consulente Seo e Web Marketing

  14. #14
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    771
    Citazione Originariamente Scritto da pacoweb Visualizza Messaggio
    sul fatto che un sito "buono" possa subire indirettamente una penalizzazione solo perch insieme ad un sito "cattivo" (bannato insieme ad altri su Google avendo un ip condiviso) nel WMT, io in tutta onest non l'ho mai sentito.

    Ma magari qualcuno se ha esperienze di questo tipo ce le pu segnalare.

    Infatti, a Google non interessa. Non solo, non interessa neanche ai fini del posizionamento, men che meno ban.

    Accadde invece agli albori di Internet, Altavista bannava dalle sue ricerche siti che avevano Ip compromessi da altri (addirittura non faceva neanche inserire il sito, me lo ricordo bene...) ma poi si visto che fine ha fatto questo motore di ricerca...

  15. #15
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    Citazione Originariamente Scritto da 444523 Visualizza Messaggio
    Infatti, a Google non interessa. Non solo, non interessa neanche ai fini del posizionamento, men che meno ban.
    Ah ecco, quindi Google non considera se tu hai 99 siti bannati ed uno buono sullo stesso Ip, server o google account.
    Il 100esimo sito non viene penalizzato, giusto?

    Inoltre se vede che hai link solo dai tuoi 200 siti presenti nel tuo account, valuta i link come se non fossero tutti tuoi, e quindi da pieno valore a quei link, vero?
    Confermi?
    Ultima modifica di marta_de_angelis; 11-11-11 alle 10:22

  16. #16
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    771
    Citazione Originariamente Scritto da marta_de_angelis Visualizza Messaggio
    Ah ecco, quindi Google non considera se tu hai 99 siti bannati ed uno buono sullo stesso Ip, server o google account.
    Il 100esimo sito non viene penalizzato, giusto?
    Confermi?


    O signur... santa pazienza.
    Io intendo solo quello che scrivo, non quello che t'inventi che io abbia detto.

    Io confermo solo questa frase, la fantasie di altre dichiarazioni (che non ho mai detto) le lascio a te...
    sul fatto che un sito "buono" possa subire indirettamente una penalizzazione solo perch insieme ad un sito "cattivo" (bannato insieme ad altri su Google avendo un ip condiviso) nel WMT, io in tutta onest non l'ho mai sentito.

  17. #17
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Localit
    ventimiglia
    Messaggi
    1,087
    Io ci andrei cauto a dare per certo che google (o chiunque altro) segua necessariamente una certa condotta perch (mi) sembra quella (pi) logica.

    Una volta chiesi al mio provider se poteva essere vantaggioso, agli occhi dei motori di ricerca, comprare altri indirizzi ip su cui distribuire i propri siti linkati tra di loro, e lui mi rispose di no, che era la stessa cosa perch i motori di ricerca dovrebbero ignorare l'indirizzo ip in base a una direttiva del w3c (o raccomandazione o qualcosa del genere) che imponeva appunto di non considerare l'ip del sito nel posizionamento, in modo da favorire la presenza di numerosi siti sullo stesso ip e limitare cos il consumo di indirizzi ip dedicati che cominciavano a scarseggiare.

    A dire il vero non sono mai riuscito a trovare altra notizia di un simile documento, per cui dubito che esista, comunque intendevo ip che ospitavano solo siti miei sicurissimi e di nessun altro. Avere un sito su un ip condiviso con altri siti bannati non so: probabilmente vero che non ci sono problemi, per personalmente, potendo farne a meno, preferirei.
    Ultima modifica di gianrudi; 12-11-11 alle 17:59

  18. #18
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    C' sempre una prima volta in cui si leggono le cose.
    La mia non una tesi dimostrata, come detto, ma scaturita dalla logica e da alcune esperienza a riguardo.

    Ma al di l di questo ribadisco la mia opinione, per concludere, che illogico, irrazionale e direi assurdo, cercare di mascherarsi dietro un dito.
    Basta un rapidissimo controllo di un moderatore di Google (ve ne sono tanti) nel vostro account e le cose emergono subito nella loro chiarezza.
    O credete che loro non facciano mai questi controlli?
    Se uno deve essere mascherato lo deve fare per intero.

    Riguardo al w3c mai letto una cosa del genere che potrebbe avere un senso, ma dubito che google non consideri l'Ip per il posizionamento, anzi lo escludo fortemente e da sempre.

  19. #19
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    Citazione Originariamente Scritto da 444523 Visualizza Messaggio

    O signur... santa pazienza.
    Io intendo solo quello che scrivo, non quello che t'inventi che io abbia detto.
    (Infatti, a Google non interessa. Non solo, non interessa neanche ai fini del posizionamento, men che meno ban.)
    Mah!

  20. #20
    L'avatar di LowLevel
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Localit
    Milano
    Messaggi
    1,542
    Ci sono alcuni rari casi in cui Google pu decidere di bannare tutti i siti ospitati su un IP.

    Tuttavia non ho mai osservato un caso del genere in condizioni normali di web hosting, nel senso che non sufficiente essere messi dall'hosting provider su un server usato anche da siti spammosi per subirne conseguenze negative.

    Ricordo che Matt Cutts da qualche parte conferm quanto appena scritto, ma non ricordo dove (Youtube? Blog? Intervista? boh).
    Consulente di search marketing. Sto pianificando l'evento SEO Rock.

  21. #21
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    In questi rari casi posso prevedere le situazioni in cui da un medesimo IP partono attacchi dos o presenza abbondante di virus su tanti siti.
    In questo caso il ban pu avere un senso.

  22. #22
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    771
    Citazione Originariamente Scritto da LowLevel Visualizza Messaggio
    Tuttavia non ho mai osservato un caso del genere in condizioni normali di web hosting, nel senso che non sufficiente essere messi dall'hosting provider su un server usato anche da siti spammosi per subirne conseguenze negative.
    Non solo, posso dirti anche di pi... per un errata configurazione dei dns di un mio server dedicato il provider, dopo alcuni mesi, mi ha avvertito di modificare immediatamente la configurazione, l'Ip era finito in una black-list importante... ma Google se n'era bellamente fregato, non avevo avuto alcun problema di posizionamento.

    Eseguita la correzione, l'ip del server dopo pochi giorni uscito da questa black-list automatica e anche l Google non ha fatto una mossa, n in negativo n in positivo (anzi, io speravo che ci fosse un miglioramento, ma tutto rimasto uguale).

    In pratica hanno risorse talmente ingenti di valutazione che decidono da soli e non si fidano molto neanche delle terze parti...
    Gconverterservizio conversione datatabase

  23. #23
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    Un momento per chiariamo un concetto: un server con relativo ip per google ha comunque una suo valore/peso/storia che valuta,al di l di penalizzazioni o ban. Questo di pubblico dominio.

  24. #24
    ModSenior L'avatar di vnotarfrancesco
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Localit
    Torino
    Messaggi
    14,609
    Segui vnotarfrancesco su Twitter Aggiungi vnotarfrancesco su Google+ Aggiungi vnotarfrancesco su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da 444523 Visualizza Messaggio
    l'Ip era finito in una black-list importante... ma Google se n'era bellamente fregato
    Ma a quale blacklist ti stai riferendo?
    Che io sappia Google non si appoggia a nessuna lista n tanto meno ce lo viene a dire.
    Forse tu ti stai riferendo a quei servizi che calcolano la reputazione dei server email e mettono in blacklist gli ip, ad esempio Senderbase di Cisco.


    Valerio Notarfrancesco
    MODSeo e Tecnologie
    Per consigli e strategie SEO seguimi su Google Plus +Valerio Notarfrancesco - Twitter
    Seconda edizione Seo Power

  25. #25
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    771
    Esatto. Google non si appoggia alcuna black-list esterna... n ufficialmente, n ufficiosamente (e magari qui avevo qualche dubbio).

    Credevo che comunque potesse incidere un giudizio negativo di una blacklist per spam... solo una conferma diretta al fatto che valuta sempre tramite le proprie risorse e non di terze parti (come gi detto precedentemente).
    Gconverterservizio conversione datatabase

  26. #26
    User L'avatar di marta_de_angelis
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    558
    Si, Google utilizza le proprie black list, anche per i siti con virus.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Attivato
  • Il codice [VIDEO] Attivato
  • Il codice HTML Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.