+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 50 di 66

Disinformazione sul lavoro del SEO

Ultimo Messaggio di Kilckk il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Parma
    Messaggi
    31

    Disinformazione sul lavoro del SEO

    Ciao a tutti,
    stamattina mi è capitato di leggere questo articolo in rete che mia ha decisamente infastidito:
    dailybest.it/2011/12/14/google-dichiara-basta-seo-e-inutile

    Il titolo è ingannevole e fatto ad hoc per attrarre l'attenzione e le conclusioni sono fuorvianti. Inoltre non esiste un passaggio logico tra le affermazioni di Matt Cutts e la conclusione che il SEO è inutile.

    Probabilmente l'autore è rimasto fermo al SEO anni 90.

    Però la cosa che mi da fastidio più di ogni altra è questa continua disinformazione sul nostro lavoro, che già in Italia è poco conosciuto.

    Che ne dite, ci mobilitiamo un pò contro queste affermazioni false e contro l'ignorante autore di questo articolo?

  2. #2
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,119
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Io mi metto sempre a ridere

    Secondo me gli ignoranti vanno ignorati
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  3. #3
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    Ciao Tequila, quoto Giorgio.

    La battaglia contro l'ignoranza si vince con la conoscenza, la battaglia contro gli ignoranti è persa in partenza, sono numericamente superiori!

  4. #4
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,119
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Però si, tu hai ragione Tequila.

    Purtroppo in molti che non conoscono l'argomento, finiscono per crederci..

    Io preferisco sempre ignorarli, ma non so se faccio bebe. Non ne sono convinto.
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Parma
    Messaggi
    31
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave Visualizza Messaggio
    [...]
    Anch'io sono tendenzialmente contro le polemiche sterili, questo articolo però mi ha colpito perché trae delle conclusioni ingannevoli.

    L'autore dice: Google, nella persona di Matt Cutts, afferma che il lavoro SEO è inutile.

    Non si tratta di opinioni, ma si pone la cosa come un fatto. E se pensiamo alle difficoltà che le persone hanno nel comprendere il nostro lavoro, un'affermazione del genere è davvero grave.
    Ultima modifica di LaBussola; 19-12-11 alle 23:43 Motivo: Rimosso quote inutile.

  6. #6
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    771
    L'errore è nella definizione "esperti SEO ad inventare nuovi trucchi e Google a trovare nuove contromosse"

    E' un concetto SEO vecchio e superato, forse andava bene 5-6 anni fa... di conseguenza tutto l'articolo porta a conclusioni sbagliate.
    Gconverterservizio conversione datatabase

  7. #7
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Condivido quasi tutti gli interventi tranne quelli che insistono sul fatto che l'articolo trae "conclusioni ingannevoli".
    Nel senso ( non fraintendetemi ) che chi lo ha scritto ha tratto delle conclusioni che sono un pensiero , discutibile quanto volete, ma un pensiero : magari avrà il dente avvelenato con qualche seo.

    Anche perchè ricordo che specialista SEO non è conseguita con nessuna laurea o titolo di studio , tantomeno esiste un ordine professionale.

    Probabilmente avrà il dente avvelenato con qualche presunto specialista SEO che si è "sparato qualche posa di troppo" .

    E alla fine potrebbe rispondere proprio con : quale titolo di studio da diritto a definirsi SEO specialist?

    E qui io stesso avrei qualche difficoltà a rispondere, anzi più di qualche difficoltà.
    Sicuramente è un mio limite , lo ammetto, ma se dovesse chiederlo a me io non saprei rispondere !
    Ultima modifica di bluwebmaster; 15-12-11 alle 01:46

  8. #8
    ModSenior L'avatar di vnotarfrancesco
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    14,609
    Segui vnotarfrancesco su Twitter Aggiungi vnotarfrancesco su Google+ Aggiungi vnotarfrancesco su Linkedin
    Invece quell'articolo è un chiaro esempio di SEO fatto ad arte.

    E' la vecchia tecnica dell'Attack Hook per fare Link Baiting, tecnica che ai tempi d'oro dei blog potevamo vedere spesso perché era molto utilizzata mentre adesso vedo che è passata inosservata.

    In pratica si scrive un articolo che "attacca" in modo palese e forte, spesso senza una vera argomentazione, una categoria di persone, un'idea, un prodotto e si lasciano aperti i commenti in modo che chi è stato attaccato così bruscamente senta l'irrefrenabile voglia di dire la sua e controbattere all'assurda tesi.

    Tutti i commenti on-page stanno dando una bella spinta all'articolo e sappiamo quanto questo sia importante per Google.
    Inoltre andate a controllare su Twitter, Facebook e via dicendo quanti backlinks e citazioni si è creato (segnali sociali per Gogole).


    Valerio Notarfrancesco
    MODSeo e Tecnologie
    Per consigli e strategie SEO seguimi su Google Plus +Valerio Notarfrancesco - Twitter
    Seconda edizione Seo Power

  9. #9
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,119
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da Tequila Visualizza Messaggio

    Non si tratta di opinioni, ma si pone la cosa come un fatto. E se pensiamo alle difficoltà che le persone hanno nel comprendere il nostro lavoro, un'affermazione del genere è davvero grave.
    Si hai ragione, è gravissimo
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  10. #10
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da vnotarfrancesco Visualizza Messaggio
    Invece quell'articolo è un chiaro esempio di SEO fatto ad arte.

    In pratica si scrive un articolo che "attacca" in modo palese e forte, spesso senza una vera argomentazione, una categoria di persone, un'idea, un prodotto e si lasciano aperti i commenti in modo che chi è stato attaccato così bruscamente senta l'irrefrenabile voglia di dire la sua e controbattere all'assurda tesi.
    Ma questa è una "tecnica" vecchia quando il mondo del giornalismo , soprattutto in quello d'assalto, ed è nata molto prima di un eventuale "applicazione SEO".

    Ci sono trasmissioni televisive che hanno attaccato per anni un individuo e tolto via quello sono sprofondati nello share !

    Ed è lo stesso giornalista che lo riconosce e lo ammette chiaramente alla fine dell'articolo "incriminato" :
    " (in fondo anche a noi piace giocare col SEO ed il titolo di questo articolo è volutamente forte), ma certamente gli addetti ai lavori dovranno presto ampliare il loro modo di lavorare, introducendo nuove competenze. ".

    Ho letto un po di commenti a questo articolo : tranne qualcuno che mostra chiaro risentimento per aver attaccato la "classe dei SEO", vedo che tantissimi o non conoscono a fondo questo tipo di lavoro oppure non sono per niente convinti che sia addirittura un lavoro.

    Ecco io introdurrei a questo punto un bel dibattito : come fa una persona , oggi, a mettere fuori la porta la targhetta SEO ? ( Scusate l'esempio ).

    Nel senso che se io sono avvocato ho preso una laurea e fatto un tirocinio e questo mi autorizza a stampare i bigliettini da visita con la dicitura Avv. e a patrocinare in tribunale, se io sono giornalista avrò quantomeno un tesserino e un iscrizione all'albo , ecc.

    Ma i SEO ?
    Coma fa un giovane a definirsi "esperto SEO" e a proporsi come tale ?
    Chiunque potrebbe , in teoria, fregiarsi di tale titolo visto che non comporta nessun titolo di studio specifico ne un albo professionale.

    [ PS. ATTENZIONE : è una provocazione. Leggere attentamente il foglietto illustrativo e usare con cautela. Tenere lontano dalla portata dei...bambini. ]

  11. #11
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    @bluewebmaster

    Meno male che Internet non è così, meno male!

    Ti faccio un esempio.

    Mi chiama il mio commercialista:

    Buongiorno Signor [MIO COGNOME],
    sono il Dottor [SUO COGNOME],
    dello Studio [INTESTAZIONE PER ESTESO]

    In realtà sono dottore pure io, ma uso talmente poco l'intestazione che manco lo sa. Perché quello che vale la laurea, ce l'ho nella testa, e non è in un pezzo di carta incorniciata.

    Invece, mi telefona il mio account manager di Adsense:

    Ciao Michele, sono [SUO NOME] di Google Adsense.

    Anche lui è laureato.

    Stesso dicasi per tutti gli altri miei clienti, o persone con cui ho rapporti professionali.

    Sempre il tu, sempre il nome, e senza eventuali titoli.

    Per non parlare poi degli ordini professionali.

    Per fortuna che l'Europa continua a chiederci di abolirli, senno i nostri politicanti ce li avrebbero già introdotti pure per Internet.

  12. #12
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Meno male che Internet non è così, meno male!
    Scusa, questa non l'ho capita.


    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Sempre il tu, sempre il nome, e senza eventuali titoli.
    Per non parlare poi degli ordini professionali.
    Però scusami io non intendevo quello nella mia provocazione.
    Ovvio che omettere il "titolo" è una questione di scelta personale. Pensa che mi risulta che nel napoletano danno del "dottò" a tutti.

    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Per fortuna che l'Europa continua a chiederci di abolirli, senno i nostri politicanti ce li avrebbero già introdotti pure per Internet.
    Veramente non è che ci chiede di abolirli , ma di regolamentarli diversamente.
    Tu ti fideresti di un medico (laureato) che non sia iscritto all'albo ?
    O ti faresti patrocinare da un legale non iscritto all'albo e quindi non sottoposto a una particolare disciplina , che potrebbe essere letta come etica ?

    Tuttavia la mia "provocazione" andava in un altro senso.

    E allora faccio un esempio banale.
    Un tipo si presenta a telefono : salve sono tizio caio della società sempronio . Sono un SEO ( che vo di ? ) e volevo esporle dei servizi che offro per migliorare visibilità e posizionamento dei suoi siti.

    Ottimo ( escalmo io ) !

    Segue un'amia illustrazione di servizi ( ovviamente tutti con un prezzo ben preciso e niente affatto economico ).

    Allora chiedo : scusi , ma Lei si è definito SEO ma è un autodefinizione o un titolo che le è stato conferito dopo che qualcuno ha esaminato le sue effettive capacità e qualità "professionali".

    Silenzio per alcuni secondi ...poi segue una sfilza di presunte qualità , ma alla fine conclude che si ritiene tale per aver lavorato tre anni curando siti di vari clienti ( senza tra l'altro citarne nemmeno uno ) in un altra società.

    In pratica è come se un operaio della Fiat che costruisce Panda per tre anni , dopo tale periodo pensasse di poterne progettare una dal niente autodefinendosi ingegnere.

    Io incalzo sulla domanda principale e ottengo finalmente una timdida risposta : si fregia di SEO ( che ricordo non corrisponde ne a un titolo di studio ne ad un esame ) perchè "pensa" di esserlo vista l'esperienza !!!
    Alla fine concludo la telefonata che magari chiamarsi "webmaster più esperto e smaliziato" suona meglio di un "pomposo" SEO e gli cito i dati di un mio sito che pur avendo Pr 0 ha ben 8.000 unici al giorno ed è ottimamente posizionato per molte chiavi importanti.
    Ovviamente l'interlocutore defini quel sito un "caso studio" e... ( omissis ).

    La telefonata dell'esempio è vera ed è avvenuta circa 5 mesi fa con il sottoscritto .
    Se io chiamo un ingegnere o un medico posso verificarne il titolo di studio e l'iscrizione all'albo che, nonostante quello che si dice, rappresenta una garanzia ancora.

    Ma nel caso dei SEO ? Ognuno può dire di esserlo e...iniziare.

    Era questa il senso della mia provocazione tesa a dare una definizione quanto più precisa di cosa bisogna essere o non essere per...esserlo.

    E parafrasando qualcuno molto più famoso di me oserei dire....SEO o non SEO....questo è il problema.


    P.S. Tra l'altro proprio la guida Google per webmaster recita tra l'altro " La decisione di avvalersi di un SEO è una decisione importante che può potenzialmente migliorare il tuo sito e consentirti di risparmiare tempo, ma può anche rischiare di danneggiare il tuo sito e la tua reputazione. Assicurati di comprendere quali sono i vantaggi potenziali nonché i danni che un SEO irresponsabile può causare al tuo sito. " ed elenca una serie di parametri da tenere in considerazione per la scelta di un buon SEO ed eviatre quelli "disonesti o ingannevoli".
    Tuttavia ritengo che non sia un vademecum completo ed esaustivo perchè forse allo stesso Google riesce difficile attribuire una sorte di "patente" .
    Ultima modifica di bluwebmaster; 15-12-11 alle 16:09 Motivo: aggiunta nota

  13. #13
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    @bluewebmaster

    Il mio esempio voleva semplicemente dire che su Internet non c'è tanta pomposità come nel mondo offline.

    Pensa a quante volte hai visto i fondatori dei grandi colossi del ICT e del web con vestiti casual.

    Perché questo è un mondo ancora così nuovo e in espansione, è ancora cosi ricco di opportunità, e premiante delle capacità, che la sostanza è talmente tanta, da sovrastare qualsiasi formalità.

    Il quadro è così bello che la cornice se è ridotta al minimo è meglio.

    Nel fare l'esempio non ho specificato una cosa. Che io ho rapporti professionali e continuativi solo con persone che a loro volta lavorano solo nell'online.
    Mentre mi pare naturale, che per un SEO tipico, che ha come clienti titolari di attività anche offline, magari segua regole di bon ton tradizionali.
    Non dico mica che sbagli, anzi, perché ci si deve adeguare alla prassi di ciascun ambiente.

    Nel settore Internet e dell'informatica una singola persona può ancora far fare passi da giganti a tutto il settore.
    Pochissimi ci riescono, ma affinché ci possa essere il Bill Gates, non devi pretendere che Bill Gates sia laureato, e infatti non lo è, come non lo era Steve Jobs.

    Perché la discriminante, in un settore nuovo, è la creatività, e la creatività non la compri con un titolo di studio.

    Quando poi il settore evolverà verso la maturazione, e quindi le regole saranno ben definite, e poco mutabili, allora diventerà quasi di routine e simile a tante altre professioni, aumenterà la pomposità, l'offerta e la richiesta di titoli di studi.

    Nel momento in cui capirò che la SEO avrà raggiunto questa soglia di maturazione, calerà il mio interesse verso la stessa.

    E probabilmente coinciderà con il momento in cui ci saranno esperti certificati con il patentino di SEO, che applicheranno alla lettera gli insegnamenti imparati a scuola.
    Poco importerà se oltre a quei libri non riusciranno ad andare, perché su quei numerosi libri ci sarà scritto quasi tutto.

  14. #14
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Pensa a quante volte hai visto i fondatori dei grandi colossi del ICT e del web con vestiti casual...
    Come l'AD di Fiat ?


    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    ... è ancora cosi ricco di opportunità, e premiante delle capacità, che la sostanza è talmente tanta, da sovrastare qualsiasi formalità.
    Rischio di ripetermi : io non parlavo della "formalità".
    Un conto è dire : "salve sono il dott. SEO " , un altro è dire " salve sono un SEO ".
    Parlavi appunto di "capacità" : scusa e chi surroga o comprova che un SEO meriti questo "titolo" per effettive capacità ? Chi, ovvero, certifica tutto questo e se ne assume la responsabilità di quello che certifica?
    Ognuno può dire di se quello che vuole : e questo è il punto.
    E sai bene, perchè sei un esperto, che basta un sito ben fatto per creare un po di immagine e un po di stile e...
    Insomma l'abito non fa il monaco, come un saio stracciato non fa un buon monaco !

    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Il quadro è così bello che la cornice se è ridotta al minimo è meglio.
    Appunto! Hai centrato il problema. Il quadro e la sua "bellezza" : chi certifica e garantisce che un SEO sia realmente un SEO ?
    Se io ti dicessi che sono un SEO ci crederesti ? Io dico che non ci crederesti.


    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Nel settore Internet e dell'informatica una singola persona può ancora far fare passi da giganti a tutto il settore.
    Pochissimi ci riescono, ma affinché ci possa essere il Bill Gates, non devi pretendere che Bill Gates sia laureato, e infatti non lo è, come non lo era Steve Jobs.
    Le persone che citi hanno avuto una qualche illuminazione e sono stati bravi, anzi bravissimi, nell'approfittare del "momento" storico e della loro illuminazione.
    Conosco altrettante persone, anche di gran lunga più brave e professionali, che fanno la fame.
    E non credo poi che nel prosieguo della loro attività abbiano profuso chissà quali "doti" nella loro attività, attendosi, da un certo punto in poi, alla semplice attività di amministrare quello che andavano consolidando dalla loro idea e dal loro spunto.
    E' un po come le primissime versioni di windows nelle quali con una sequenza particolare di tasti usciva il tamburino con l'elenco, tipo titoli di coda, di tutti quelli che avevano lavorato al progetto, tra i quali, guarda caso non figurava certo il grande Bill.

    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Perché la discriminante, in un settore nuovo, è la creatività, e la creatività non la compri con un titolo di studio.
    Perdonami ma non sono assolutamente d'accordo : qui entrano in gioco dei "servizi professionali" e come tali io devo essere in grado di capire se mi trovo di fronte a dei veri professionisti o degli imbonitori e per farlo ho bisogno di qualcuno che certifichi tutto questo.
    Tu faresti operare tua moglie ( o tua madre ) da un chirurgo plastico che non avesse la laurea o l'iscrizione all'albo ma che si vociferasse solo che è uno straordianrio creativo ?
    Io dico di no.

    Qui si tratta di investimenti e di investitori : tu affideresti i tuoi investimenti a un "creativo " senza nessuna certificazione delle sue effettive capacità ?


    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Nel momento in cui capirò che la SEO avrà raggiunto questa soglia di maturazione, calerà il mio interesse verso la stessa.
    Questa mi è ancora più incomprensibile .

    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    E probabilmente coinciderà con il momento in cui ci saranno esperti certificati con il patentino di SEO, che applicheranno alla lettera gli insegnamenti imparati a scuola.
    Se non altro sarà cancellata quella parte sulle istruzioni di Google in cui chiede di stare attenti ai SEO maldestri e irresponsabili.

    Vedi io sono d'accordo con alcune considerazioni che sono state fatte in questa sede, ma non lo sono più quando leggo che bisognerebbe ignorare le persone che la pensano diversamente perchè non "conoscono".
    Cosa ci sarebbe da "conoscere" se nessuno è in grado di definire ciò che un SEO debba conoscere per fregiarsi di questo "titolo" ?

    In pratica ( e qui , perdonatemi, non si offenda nessuno ) il SEO cos'è ?
    Un webmaster particolarmente evoluto ed esperto in fatto di motori di ricerca oppure qualcosa di più e cos'è quel qualcosa di più ?

    Non se hai mai letto il forum di Google sull'argomento : ci sono molte critiche rivolte ( qualche volta credo di aver letto anche il nome !!! ) ad alcuni SEO che vengono accusati unicamente di essere dei ( scusate ) "sparapose".

    Premetto che non sono d'accordo con tutto ciò , ma nemmeno con quanto leggo che chi "sparla" non conosce.
    Bene allora definiamo con cura e certezza ciò che si dovrebbe "conoscere" e allora dopo potremo dire a qualcuno "tu non conosci".

  15. #15
    Moderatore L'avatar di Gibbo89
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Correggio (RE)
    Messaggi
    1,392
    Segui Gibbo89 su Twitter Aggiungi Gibbo89 su Google+ Aggiungi Gibbo89 su Linkedin
    Ciao bluwebmaster,

    Il Seo non è un webmaster (anche se può anche esserlo), non è obbligato ad avere un passato scientifico od umanistico, e non è obbligato ad avere un titolo di studio.

    Un SEO si occupa dell'ottimizzazione dei siti web per i motori di ricerca (e tutti i lavori annessi che ne conseguono).

    Non serve una laurea per essere dei SEO, serve passione e voglia di imparare, e soprattutto aver studiato/testato l'arte della SEO.

    Per valutare se un SEO sa fare il proprio lavoro puoi guardare il Portfolio dei siti su cui ha lavorato come puoi anche vedere la sua attività sul web riguardo al settore SEO.

    Il discorso del medico tiene botta fino a mezzanotte: se devi fare determinate cose sei obbligato dalla legge ad avere una laurea.

    Fortunatamente per il lavoro del SEO no, perchè non è una cosa che si impara sui libri (non solo almeno), ma con l'esperienza sul campo, come per tutte le Arti.

  16. #16
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    Il Seo non è un webmaster (anche se può anche esserlo), non è obbligato ad avere un passato scientifico od umanistico, e non è obbligato ad avere un titolo di studio.
    Si questo lo so. Il senso della mia "provocazione" non era proprio questo.


    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    Un SEO si occupa dell'ottimizzazione dei siti web per i motori di ricerca (e tutti i lavori annessi che ne conseguono).
    So anche questo.

    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    Non serve una laurea per essere dei SEO, serve passione e voglia di imparare, e soprattutto aver studiato/testato l'arte della SEO.
    La differenza tra il mio e il tuo pensiero sta nel fatto che "l'arte del SEO" , che altro non è, ricordiamolo, l'ottimizzazione di un sito per i motori di ricerca basandosi su delle regole precise e quasi sempre ugual,. non è, a mio modesto avviso, e qui non si offenda nessuno, "un'arte" ma un "livello di esperienza" , altrimenti definirla "arte" sembra quasi "il tocco magico di un mago" che, per incanto, e con tanto di bacchetta magica, riesce a posizionare un sito ( perchè lo scopo e poi questo in ultima analisi ) meglio di un altro.

    E qui per completare la mia "provocazione" ( e giuro che è solo quella e, anzi, spero se ne traggono validi spunti di riflessione per un dibattito costruttivo ) faccio un esempio con domanda.
    Se per una parola chiave la serp mostra le prime due pagine con 20 siti e se i proprietari di tutti e 20 decidono di avvalersi di esperti SEO , cosa succede ?
    In teoria tutti e 20 si avvalgono di "luminari" pur tuttavia ci saranno sempre dei primi , dei secondi e degli ultimi.
    Questo perchè , a mio avviso, le regole per ottimizzare sono precise e non molte in fin dei conti : quindi ?
    Ci sarà sempre chi, pur avvalendosi di esperti , si ritroverà in seconda pagina, ad esempio.
    Eppure il loro scopo era migliorare il posizionamento.

    A questo punto qualcuno introdurrà il discorso della "valenza" di un SEO rispetto a un altro chiamandola "arte" , "capacità" o come meglio vi pare.
    Ma nel rispetto delle regole ( quindi non trucchi ) che sono uguali per tutti qual'è il valore aggiunto ?


    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    Per valutare se un SEO sa fare il proprio lavoro puoi guardare il Portfolio dei siti su cui ha lavorato come puoi anche vedere la sua attività sul web riguardo al settore SEO.
    E sei sicuro che serve ? Guardo conosco un mucchio di persone disposte a tacere piuttosto che riconoscere e ammettere di aver sbagliato SEO , come conosco tantissime persone che "brandiscono" scienza quasi spammando il web ma che poi alla fine ...non sono questa grande scienza che dicono di essere.


    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    Il discorso del medico tiene botta fino a mezzanotte: se devi fare determinate cose sei obbligato dalla legge ad avere una laurea.
    Condivido, ma non credi che per fare "altro" ( leggi SEO ) sei obbligato ad avere le necessarie competenze ? E che da qualche parte si possano formulare delle metriche di giudizio su queste competenze?

    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    Fortunatamente per il lavoro del SEO no, perchè non è una cosa che si impara sui libri (non solo almeno), ma con l'esperienza sul campo, come per tutte le Arti.
    Fermo restando che non la ritengo un "arte" ( scusa se ti contraddico ) , esiste la possibilità di stabilre dei criteri chiari e ineludibili sui quali stabilire chi è davvero un buon ottimizzatore per motori di ricerca , se lo è ?

    Io ad esempio , secondo te, sono un SEO ?

  17. #17
    Moderatore L'avatar di Gibbo89
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Correggio (RE)
    Messaggi
    1,392
    Segui Gibbo89 su Twitter Aggiungi Gibbo89 su Google+ Aggiungi Gibbo89 su Linkedin
    Ciao bluwebmaster,

    La differenza tra il mio e il tuo pensiero sta nel fatto che "l'arte del SEO" , che altro non è, ricordiamolo, l'ottimizzazione di un sito per i motori di ricerca basandosi su delle regole precise e quasi sempre ugual,. non è, a mio modesto avviso, e qui non si offenda nessuno, "un'arte" ma un "livello di esperienza" , altrimenti definirla "arte" sembra quasi "il tocco magico di un mago" che, per incanto, e con tanto di bacchetta magica, riesce a posizionare un sito ( perchè lo scopo e poi questo in ultima analisi ) meglio di un altro.
    Il lavoro del SEO non è una semplice checklist da seguire, se no chiunque saprebbe farlo (e sarebbe solo una cosa tecnica).
    Il SEO non è una disciplina tecnica e neanche umanistica siccome prende parti da entrambi i settori.
    E' un'arte perchè serve non solo il lato tecnico ma anche quello creativo.

    E qui per completare la mia "provocazione" ( e giuro che è solo quella e, anzi, spero se ne traggono validi spunti di riflessione per un dibattito costruttivo ) faccio un esempio con domanda.
    Se per una parola chiave la serp mostra le prime due pagine con 20 siti e se i proprietari di tutti e 20 decidono di avvalersi di esperti SEO , cosa succede ?
    In teoria tutti e 20 si avvalgono di "luminari" pur tuttavia ci saranno sempre dei primi , dei secondi e degli ultimi.
    Questo perchè , a mio avviso, le regole per ottimizzare sono precise e non molte in fin dei conti : quindi ?
    Ci sarà sempre chi, pur avvalendosi di esperti , si ritroverà in seconda pagina, ad esempio.
    Eppure il loro scopo era migliorare il posizionamento.
    Un SEO in gamba non ti garantirà mai un buon posizionamento, ma un sito ottimizzato per il motore di ricerca (SEO infatti significa Search Engine Optimization e non Posizionamento sui motori di ricerca), che poi un sito ottimizzato si posizioni meglio e che si mettano in atto altre azioni per favorirne il posizionamento è un altro conto.
    Riguardo alla SERP con 20 siti i fattori da prendere in considerazione sono troppi, ma un SEO non ragionerà mai su una singola SERP/parola chiave quindi questo tirato in ballo non è un suo problema .

    Condivido, ma non credi che per fare "altro" ( leggi SEO ) sei obbligato ad avere le necessarie competenze ? E che da qualche parte si possano formulare delle metriche di giudizio su queste competenze?
    Fermo restando che non la ritengo un "arte" ( scusa se ti contraddico ) , esiste la possibilità di stabilre dei criteri chiari e ineludibili sui quali stabilire chi è davvero un buon ottimizzatore per motori di ricerca , se lo è ?

    Io ad esempio , secondo te, sono un SEO ?
    Un SEO in gamba riesce a capire se il lavoro svolto da un altro SEO (per quanto riguarda la parte tecnica) è svolto in maniera corretta, ma non essendo solo tecnica è difficile definire uno standard da rispettare per essere definiti SEO.
    Sei un SEO? Non lo so, non ti conosco e non mi sono informato sui lavori che hai svolto e non ho controllato/chiesto cosa ne pensano altri di te.

    Sta diventando interessante questa discussione .

  18. #18
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    Un SEO in gamba non ti garantirà mai un buon posizionamento, ma un sito ottimizzato per il motore di ricerca (SEO infatti significa Search Engine Optimization e non Posizionamento sui motori di ricerca), che poi un sito ottimizzato si posizioni meglio e che si mettano in atto altre azioni per favorirne il posizionamento è un altro conto.

    Sta diventando interessante questa discussione .
    Si conosco cosa vuol dire il termine SEO, grazie.

    Dunque dunque ... io ottimizzo un mio sito web per i motori di ricerca.
    Bene. Perchè lo faccio ? Perchè pago qualcuno per farlo ?

    Semplice ! Perchè un web ben "agghindato" per il motore di ricerca mi dovrebbe portare più visite. Giusto ? ( è come una bella donna che si fa ancor più bella ...quando è in età da marito ! )

    Ora, scusami, ma le visite nei motori di ricerca come aumentano ?
    Con un miglioramento delle posizioni, giusto ?

    Ergo dunque un sito è ottimizzato per migliorare la posizione e quindi ottenere più visite.
    Ma quest'ultima cosa la ottieni solo e soltanto "migliorando la posizione" : altrimenti se dopo l'ottimizzazione resti, ad esempio, in quarta pagina le visite ti aumentano con...il cannocchiale !

    In altre parole : qual'è lo scopo del SEO ? Ottimizzare tanto per ottimizzare o , piuttosto farlo per trarne un vantaggio concreto in termini di visite ?

    Altrimenti rischiamo qui di avere una bella donna che si trucca e si veste alla moda ...quando va a letto e non quando va...a farsi vedere in giro.


    Tu dici : " Un SEO in gamba non ti garantirà mai un buon posizionamento "

    E qui ci colgo una profonda contraddizione.
    Allora , perdonami, quali dovrebbero essere i motivi , a tuo avviso, per cui si ricorre a un SEO per ottimizzare un proprio sito ?
    Pagando anche fior di quattrini in alcuni casi ?

    Se anche mi dicessi "per migliorare le posizioni per alcune parole chiavi" la contraddizione in quello che dici è già palese.

    A mio modestissimo avviso ogni webmaster dovrebbe essere un "ottimizzatore" del proprio sito , ma non avendo, spesso, le necessarie competenze, anche perchè magari chi ha messo su un sito fa un altro lavoro, ecco che si ricorre a un "webmaster esperto" dotato di più competenze in tal senso.

    Qui non vorrei tirarmi indietro le polemiche e le ire di tutti quelli che si denominano " SEO " , ma ognuno dovrebbe essere il SEO dei propri siti, ovvero di saper fare i webmaster bene e in modo completo.
    Dal momento che amiamo tanto i termini inglesi che fanno "blasone" e "status" dire che il proprio lavoro è quello di webmaster esperto che ha le necessarie competenze per ottimizzare un sito ( cioè in ultima analisi quello che per ogni web dovrebbe essere la norma ), ricorriamo al termine SEO che , ehm, in qualche caso risulta essere come quel famoso avvocato Azzeccagarbugli che per strabiliare il povero Renzo e mostrarsi edotto di cose "sconosciute" ( per Renzo ) prese a esprimersi in latino .

    In altre parole c'è il webmaster che da solo cerca di diventare esperto , e quelli che ricorrono a webmaster più esperti che facciano al loro posto il lavoro fatto per bene, che poi ami farsi chiamare SEO per "blasone" è un altra cosa.

    E qui già espongo pubblicamente la schiena per ricevere le frustate di tutti i SEO del forum .
    Oh, prima di lapidarmi, ricordate che ho diritto a un ultimo desiderio.

  19. #19
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    Rispondo solo all'ultimo post, perché non voglio mettere troppa carne sul fuoco e far perdere il filo del discorso.

    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    quali dovrebbero essere i motivi , a tuo avviso, per cui si ricorre a un SEO per ottimizzare un proprio sito ?
    Secondo me lo scopo della SEO è quello di:

    aumentare la capacità di un sito web di attirare traffico qualificato dai motori di ricerca in modo duraturo.

    Ciò può essere dovuto al posizionamento di poche key competitive, o di molte key long tail, o con vari mix di queste.

    Comunque è una definizione che non comprende tutto, perché, per fare un esempio, si dovrebbe cominciare a far SEO da quando del sito web esiste solo una vaga idea, tramite attività come: analisi di mercato, dei competitor, delle key, scelta del nome del dominio ecc.

    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    A mio modestissimo avviso ogni webmaster dovrebbe essere un "ottimizzatore" del proprio sito
    Ci sono siti seguiti da centinaia di persone (e non possono essere tutti webmaster),
    altri che una persona basta e avanza (webmaster tuttofare).

    Secondo me l'inghippo sta nel fatto che voi (anche @Gibbo89 ),
    parlate di figure professionali (i SEO, i webmaster),
    e forse è meglio parlare di attività (la SEO).

    Cosa importa come si chiama chi fa SEO?
    L'importante è che ci sia qualcuno che la faccia, e fatta bene.
    Può essere il SEO, il webmaster, il webmarketer ecc.
    Tentare di incasellare rigidamente ogni attività in una specifica figura, credo sia controproducente nel nostro settore.
    Sono tante le sinergie e gli sconfinamenti necessari fra la SEO, il copy, il webmarketing, l'usabilità, la programmazione, la grafica ecc.
    Quindi inanzitutto credo sia utile avere una infarinatura su tutte queste attività, e poi, non reputo strano che ci siano professionisti specializzati in più di una.

    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    E qui già espongo pubblicamente la schiena per ricevere le frustate di tutti i SEO del forum .
    Se fai SEO anche tu sei SEO, quindi autofustigati
    Ultima modifica di Webmaster70; 18-12-11 alle 09:33

  20. #20
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    405
    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Comunque è una definizione che non comprende tutto, perché, per fare un esempio, si dovrebbe cominciare a far SEO da quando del sito web esiste solo una vaga idea, tramite attività come: analisi di mercato, dei competitor, delle key, scelta del nome del dominio ecc.
    Secondo me il seo dovrebbe essere il maestro d'orchestra di un sito, colui che si occupa di coordinare chi si occupa del layout, della programmazione e della parte di creazione dei contenuti. Quindi sono piuttosto d'accordo con bluemaster, un webmaster che sviluppa i propri siti per se e per gli altri, deve conoscere anche tutta la parte dell' ottimizzazione onsite
    Ultima modifica di Marcomail; 18-12-11 alle 12:59

  21. #21
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da Marcomail Visualizza Messaggio
    Secondo me il seo dovrebbe essere il maestro d'orchestra di un sito, colui che si occupa di coordinare chi si occupa del layout, della programmazione e della parte di creazione dei contenuti.
    Chi fa SEO non necessariamente ha le competenze e le attitudini necessarie per coordinare diversi professionisti.
    Se le webagency questo ruolo lo assegnano al project manager un motivo ci sarà.
    Ultima modifica di Webmaster70; 18-12-11 alle 13:16

  22. #22
    Moderatore L'avatar di Gibbo89
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Correggio (RE)
    Messaggi
    1,392
    Segui Gibbo89 su Twitter Aggiungi Gibbo89 su Google+ Aggiungi Gibbo89 su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Tu dici : " Un SEO in gamba non ti garantirà mai un buon posizionamento"

    E qui ci colgo una profonda contraddizione.
    Allora , perdonami, quali dovrebbero essere i motivi , a tuo avviso, per cui si ricorre a un SEO per ottimizzare un proprio sito ?
    Pagando anche fior di quattrini in alcuni casi ?

    Se anche mi dicessi "per migliorare le posizioni per alcune parole chiavi" la contraddizione in quello che dici è già palese.
    Io dubiterei fortemente di un SEO che garantisce un posizionamento, dal momento in cui la SEO non è una scienza esatta (infatti non è una scienza) non può sapere con certezza di quante posizioni salirà il tuo sito e quante visite guadagnerà .

  23. #23
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    405
    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Chi fa SEO non necessariamente ha le competenze e le attitudini necessarie per coordinare diversi professionisti.
    Se le webagency questo ruolo lo assegnano al project manager un motivo ci sarà.
    Secondo me la maggior parte delle agenzie seo alla fine si occupano di gestire una fitta rete di siti loro e/o affiliati sulla quale fare spam con astuzia, alla fine non è sicuramente l'attività onsite che ti può far fare un salto in avanti cospicuo nella serp

  24. #24
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    Io ho parlato di webagency, non di agenzie seo,
    queste ultime per coordinare le attività relative alla realizzazione di un sito, dovrebbero comandare a casa del cliente.

  25. #25
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Secondo me l'inghippo sta nel fatto che voi (anche @Gibbo89 ), parlate di figure professionali (i SEO, i webmaster),
    e forse è meglio parlare di attività (la SEO).

    Cosa importa come si chiama chi fa SEO?
    Hai centrato perfettamente il cuore del problema ( e qui ora strangoleranno me un giorno si e l'altro pure ! ) : il problema è che non sono "figure professionali" ma "attività" , solo che , giusto per inventarsi qualcosa che fa status e "blasone" , alcuni webmaster più bravi ( o presunti tali ) hanno forgiato il termine SEO come figura professionale , oggi (ab)usata nel suo vero significato.

    Mettiamo per ipotesi che un webmaster espertissimo di "normalizzazione" e "ottimizzazione" di un sito dica a qualcuno : Buongiorno, sono un webmaster con tantissima esperienza e le proporrei di ottimizzare il suo sito web .

    Non ha lo stesso effetto di dire " Buongiorno, sono un SEO specilist e le propongo di ottimizzare il suo sito ".

    Fa molto più status la seconda affermazione e dal momento che tantissimi sono ancora "ignoranti" ( nel senso che "ignorano" le cose e i veri significati ) fa "presa" ( o può farlo ) sugli stessi.

    E mi spiego traendo un esempio dai database : oggi chi è in grado di "normalizzare" un database , che è resta un attività, non è una figura professionale a parte , ma un normale informatico che , in teoria, come tutti gli informatici , dovrebbe saper rendere un database nella sua prima forma normale.

    Ma si guarda bene, chi lo sa fare, di chiamarsi DBO , perchè la DBO è universalmente riconosciuta come un'attività , non come una figura professionale.

    Nel nostro caso si ...(ab)usa un po del termine e ci si è inventati una figura professionale, o una specializzazione, che è soltanto, credo e salvo miglior parere, un attività che tutti i webmaster dovrebbero saper fare.

    @Gibbo89

    Sul fatto che un SEO non può garantirti il raggiungimento di una determinata posizione siamo perfettamente d'accordo , dove non lo eravamo era che un SEO ( e quindi l'attività di ottimizzazione di un web ) è funzionale ad "aumnetare le visite" da un motore cosa che si ottiene , e lo sai meglio di me, solo con un milgioramento di posizionamento per alcune o tutte le paroli chiave.
    E su questa seconda parte che attendevo una tua risposta che ancora...ehm...non c'è.

    Sento rumor di fruste.

  26. #26
    User
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Parma
    Messaggi
    31
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio

    Sul fatto che un SEO non può garantirti il raggiungimento di una determinata posizione siamo perfettamente d'accordo , dove non lo eravamo era che un SEO ( e quindi l'attività di ottimizzazione di un web ) è funzionale ad "aumnetare le visite" da un motore cosa che si ottiene , e lo sai meglio di me, solo con un milgioramento di posizionamento per alcune o tutte le paroli chiave.
    E su questa seconda parte che attendevo una tua risposta che ancora...ehm...non c'è.

    Sento rumor di fruste.
    Cito Piersante Paneghel all'ultimo corso di madri: non esiste solo il SEO d'attacco ma anche il SEO di difesa.

    Hai mai pensato al valore di avere una persona che conosca bene i meccanismi di posizionamento, resti aggiornato sugli aggiornamenti e possa intervenire ogni volta che succede un problema al sito, magari anche indipendente dalle attività SEO, come ad esempio problemi ai server, o errori di programmazione non prevedibili?

    Se pensi che il lavoro di un SEO sia limitato al posizionamento di un sito per una determinata keyword (tenendo conto anche della universal search e delle serp personalizzate), ti manca un pezzo del panorama completo.

  27. #27
    User L'avatar di wolf_cub
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    407
    Citazione Originariamente Scritto da Tequila Visualizza Messaggio
    Hai mai pensato al valore di avere una persona che conosca bene i meccanismi di posizionamento, resti aggiornato sugli aggiornamenti e possa intervenire ogni volta che succede un problema al sito, magari anche indipendente dalle attività SEO, come ad esempio problemi ai server, o errori di programmazione non prevedibili?
    Per carità, può intervenire su tutto se ne ha le competenze. Ma deve averne le competenze?

    Io dico di no parlando di SEO in senso stretto. Poi, siccome è una parola fumosa quant'altre mai, la si può stirare fino a farci stare dentro di tutto.

    Se compito del SEO è anche quello di aumentare le conversioni allora dovrebbe avere anche competenze come copywriter ecc ecc.

    Siamo sicuri che il SEO davvero bravo abbia tutte queste competenze? O, avendo tutte queste competenze, non sarà forse che si arrabbatta a fare un pò di tutto senza avere approfondito veramente niente?

    Non è una provocazione, è una domanda.
    Google+ è il social più inutile della storia...

  28. #28
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    405
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Nel nostro caso si ...(ab)usa un po del termine e ci si è inventati una figura professionale, o una specializzazione, che è soltanto, credo e salvo miglior parere, un attività che tutti i webmaster dovrebbero saper fare.
    Te l'appoggio...io ormai che i siti li sò fare, stò cercando sempre di più di capire come fare per farli salire nella serp, ma non mi reputo seo
    Ultima modifica di Marcomail; 19-12-11 alle 19:11

  29. #29
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Tequila Visualizza Messaggio
    Hai mai pensato al valore di avere una persona che conosca bene i meccanismi di posizionamento, resti aggiornato sugli aggiornamenti e possa intervenire ogni volta che succede un problema al sito, magari anche indipendente dalle attività SEO, come ad esempio problemi ai server, o errori di programmazione non prevedibili?
    In pratica mi stai dicendo le tipiche attività di un buon webmaster, meglio che un buon webmaster dovrebbe saper fare nell'interesse del suo ( o suoi ) sito ?
    In pratica stai facendo l'esempio tipico di un commerciante che desidera mettere su un sito e si affida a un webmaster che gli faccia prima il sito e poi gli dia visibilità.
    Perchè se il cosidetto "SEO" deve saper risolvere anche i problemi derivanti da inconvenienti ai server o addirittura errori di programmazione, allora stai dando ragione a me : il SEO non è una figura professionale ( che fa status e con la quale "spararsi tante belle pose " ) ma esattamente un bravo e buon webmaster che cerca di rendere la "sposa" ( sito ) bella , appetibile e desiderabile.

    E' chiaro che nel mare magnum di siti e con il proliferare degli stessi cresce il mercato proporzionalmente al numero di persone che desiderano avere un sito , ma , parallalemente, cresce il numero di persone che non hanno nessuna competenza e dal momento che ogni buon possessore di sito web
    vorrebbe per il suo sito traffico , voilà, per magia si tira fuori una figura professionale , con tanto di termine "blasonato" e , come ha detto qualcuno in un altro intervento, "fumoso" cercando di creare anche la "necessità", il "bisogno" in modo da poterlo soddisfare.

    E qual'è la differenza tra questa "figura professionale" e un buon webmaster che studia, sperimenta e migliora in vista di una migliore visibilità della propria creatura ?
    Forse nessuna, tranne nell'interesse che i proprietari dei siti restino tali e non evolvano a diventare buoni webmaster delle proprie creazioni, determinando in questo modo il "mercato".


    Citazione Originariamente Scritto da Tequila Visualizza Messaggio
    Se pensi che il lavoro di un SEO sia limitato al posizionamento di un sito per una determinata keyword (tenendo conto anche della universal search e delle serp personalizzate), ti manca un pezzo del panorama completo.
    Ok, diciamo pure che mi mancano "molti pezzi" allora : sta di fatto che nessuno , fin qui, ha messo insieme un profilo completo e onesto di cosa fa ( o dovrebbe fare un SEO ).
    Infatti potrei dirti : ma se il lavoro di un SEO non è quello, o perlomeno solo quello, di posizionare ovvero un sito per determinate key, e quindi di conseguenza aumentare le visite, quali sono le altre funzioni del suo lavoro ?

    Abbellire ? Rendere presentabile un sito ? Aumentare la velocità ? Rendere leggibile un sito ? O cosa ?

    Toh, ma queste sono tutte cose che il webmaster dovrebbe saper fare già : perchè un sito non è un pezzo grezzo da sgrossare e levigare.
    Io non affido la costruzione di uno dei miei siti a mio nipote di 10 anni e ppo dico tanto dopo consulto un SEO che fa andare le cose a posto.
    Se proprio non ho le competenze lo affido a un ottimo webmaster che se dopo mi dice , ma sai, ci vorrebbe un SEO, io dico che è una "sòla".

    Per intenderci non vorrei fare la fine di Renzo Tramaglino che fu intimorito e affascinato dal parlar latino dell'avvocato Azzeccagarbugli che nel frattempo, e per ringraziarlo di essersi lasciato imbrogliare, gli fregò anche i capponi !

    Sarebbe bastato un normale, ma soprattutto "onesto" avvocato.

    @Marcomail Grazie di...avermelo appoggiato. Ricambio...

  30. #30
    ModSenior L'avatar di vnotarfrancesco
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    14,609
    Segui vnotarfrancesco su Twitter Aggiungi vnotarfrancesco su Google+ Aggiungi vnotarfrancesco su Linkedin
    Ma come fa il webmaster, il programmatore html/php, il grafico, il copywriter a posizionare il suo sito per le parole chiave che gli portano più biscottini per colazione (ammesso che in qualche modo abbia l'illuminazione che per comparire su Google prima del suo concorrente deve scegliere queste misteriosissime "keywords")?

    P.S.
    Non vale rispondere vado a cercare sul forum di Giorgio o similari.


    Valerio Notarfrancesco
    MODSeo e Tecnologie
    Per consigli e strategie SEO seguimi su Google Plus +Valerio Notarfrancesco - Twitter
    Seconda edizione Seo Power

  31. #31
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Non ha lo stesso effetto di dire " Buongiorno, sono un SEO specilist e le propongo di ottimizzare il suo sito ".
    Fa molto più status la seconda affermazione e dal momento che tantissimi sono ancora "ignoranti" ( nel senso che "ignorano" le cose e i veri significati ) fa "presa" ( o può farlo ) sugli stessi.

    Il webmaster in genere fa siti, occupandosi magari anche della SEO degli stessi. Il SEO in genere fa solo SEO. Non c'entra lo status. Se ti telefona qualcuno che ti vuole vendere olio di oliva, credo abbia più possibilità di convincerti se si chiama "oleificio del ponte", piuttosto che "drogheria da gianna". A torto o a ragione, la gente tende a pensare che chi ha una sola specializzazione, sappia svolgere meglio i compiti che richiede, rispetto a chi fa anche tante altre cose.


    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Ma si guarda bene, chi lo sa fare, di chiamarsi DBO , perchè la DBO è universalmente riconosciuta come un'attività , non come una figura professionale.

    Si chiama DBA, o database administrator, ed è una figura professionale, come il SEO.
    L'ho già scritto, ma forse ti è sfuggito:


    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Ci sono siti seguiti da centinaia di persone (e non possono essere tutti webmaster),
    altri che una persona basta e avanza (webmaster tuttofare).

  32. #32
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    @bluwebmaster


    Tuttavia sono in parte d'accordo con te.
    Un SEO di livello avanzato per me dovrebbe essere anche un po' webmaster, o averne le conoscenze.
    La carenza di nozioni tecniche, per esempio sul funzionamento dei webserver, limita la capacità di analisi e di intervento.


    (Non sono invece assolutamente d'accordo sul fatto che non riconosci questa professione.)

  33. #33
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Il webmaster in genere fa siti, occupandosi magari anche della SEO degli stessi. Il SEO in genere fa solo SEO. Non c'entra lo status. Se ti telefona qualcuno che ti vuole vendere olio di oliva, credo abbia più possibilità di convincerti se si chiama "oleificio del ponte", piuttosto che "drogheria da gianna".
    Dunque ricordo bene ( se ricordo male non dispiacetevi è effetto senilità ) l'uscita nelle sale cinematografiche del famoso film "Per un pugno di dollari" che si annunciava con nomi di attori "americani" mentre erano italianissimi come italianissima era la produzione.
    Tale "scherzetto da prete" fu giustificato dal fatto che si temeva che un western di chiara produzione italiana non avesse avuto il successo che invece avrebbe avuto se contrabbandato per produzione USA .
    Ora un "onesto" professionista ti direbbe che vende olio per conto della "drogheria da gianna" piuttosto che cercare di colpire la fantasia con un roboante "oleificio del ponte" , e cercherebbe di venderti l'olio , se davvero di qualità, invitandoti a provarlo e con altri sistemi "onesti".

    Se è costretto ad Azzeccarbugliare ( ) significa che ... sa di essersi inventato qualcosa che è meglio ammantare di termini inglesi e apparentemente fastosi , piuttosto che , come nel nostro esempio, "ottimizzatore di siti web" .


    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    A torto o a ragione, la gente tende a pensare che chi ha una sola specializzazione, sappia svolgere meglio i compiti che richiede, rispetto a chi fa anche tante altre cose.
    Quel "chi fa tante altre cose" non mi vede d'accordo.
    E' come se tu dicessi che un mandriano fa tante cose , ma per mungere ricorre ad un altro mandriano solo perchè questo dice di essere un MOM ( Mandriano Ottimizzatore di Mungitura ) e si vanta di saperlo fare.





    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Si chiama DBA, o database administrator, ed è una figura professionale, come il SEO.
    Ho fatto 4 corsi , di cui uno a Genova, uno a Milano e due a Roma : in tutti il profilo veniva presentato come DBO che altro non era, è stato precisato in tre corsi su quattro, una specializzazione del DBA .
    Tuttavia se leggi bene quello che hai scritto , stai dando ragione a me.
    Se il DBO è prima di tutto un DBA, il SEO è un webmaster "specializzato".

    Riguardo l'ultimo intervento non la riconosco come professione soltanto , forse, e sottolineo forse , perchè nessuno ancora è stato capace di tracciare un profilo preciso e circostanziato del SEO che non siano attività immediatamente riconduzibili a un buon webmaster.

    Ho letto qui molti interventi interessanti, ma anche tanto "fumo" e tanta "fumosità" utile a giustificare la creazione ( piuttosto artefatta direi ) "ad hoc" di una figura professionale sfruttando un esigenza di mercato non coperta da chi normlamente dovrebbe saper fare il suo lavoro di webmaster.

    E sta di fatto che qui, come anche in altri forum, leggo troppo spesso "consigli per sfruttare bachi" individuati nei motori , che hanno il sapore di furberie utili per ingannare i motori in cui si aprono queste falle.

    Furberie come i backlink massivi su cui per anni si è insistito , consigliando a mare e monti linkbuilding spietate ( ricorrendo anche all'acquisto di link o alla ricerca spasmodica e stressante di forum e siti doffolow ) , e che ora si scopre ...essere quantomeno abbastanza inutile se non dannosa in qualche caso.

    E' vero cambiano gli algoritmi , non lo nego, e bisogna adattarsi : ma quanti SEO si sono accodati al "tam tam" perchè tanto "faceva moda" ?
    Ed era bello sentirsi chiamare SEO...credendo veramente di esserlo.

    Va da se che con questi miei interventi, e lo ribadisco, è mio desiderio solo "condividere" la necessità di fare chiarezza e di essere chiari e onesti , partendo da se stessi.

    E ovviamente non c'è nessun "attacco" ai SEO e a chi si ritiene tale : semplicemente non mi è stato dato ancora una serie di validi e concreti motivi per credere, soprattutto, che sia una vera professione, e non già l'estrapolazione di un altra , un di cui a cui attribuire ad ogni costo il rango i professione.

  34. #34
    User L'avatar di wolf_cub
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    407
    Io sono d'accordo con te quasi su tutto ma non comprendo l'urgenza di capire se la SEO sia una professione oppure no.

    Se c'è qualcuno che si occupa di seo in via esclusiva io direi che lo è, indipendentemente dal fatto che tale professione sia codificata o meno.

    Neppure io sono un sostenitore dei termini inglesi ma della brevità sì.
    Se anche farsi chiamare SEO derivasse da un certo, come dire, approccio un pò modaiolo e farfallone, che male ci sarebbe?

    Quando un cliente ti chiede "SEO? ma che vo'rdì?" probabilmente tutti darebbero la spiegazione in italiano del termine se vogliono davvero tenersi quel cliente.
    Google+ è il social più inutile della storia...

  35. #35
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Ora un "onesto" professionista ti direbbe che vende olio per conto della "drogheria da gianna" piuttosto che cercare di colpire la fantasia con un roboante "oleificio del ponte" , e cercherebbe di venderti l'olio , se davvero di qualità, invitandoti a provarlo e con altri sistemi "onesti".
    Se uno si chiama "oleificio del ponte", perché è un oleificio, fa bene a presentarsi come tale. Stesso dicasi per un SEO.

    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Quel "chi fa tante altre cose" non mi vede d'accordo.
    E' come se tu dicessi che un mandriano fa tante cose , ma per mungere ricorre ad un altro mandriano solo perchè questo dice di essere un MOM ( Mandriano Ottimizzatore di Mungitura ) e si vanta di saperlo fare.
    Se tu sei un webmaster, oltre alle SEO ti occupi anche di tante altre cose.

    E in teoria dovresti sapere molte più cose di un SEO, se non fosse che si chiamano webmaster pure quelli che sanno solo usare un CMS in hosting.

    Ma chiamati come vuoi, tanto quello che vali professionalmente non dipende dal nome.

  36. #36
    Moderatore L'avatar di Gibbo89
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Correggio (RE)
    Messaggi
    1,392
    Segui Gibbo89 su Twitter Aggiungi Gibbo89 su Google+ Aggiungi Gibbo89 su Linkedin
    Comunque ripeto, SEO e Webmaster non sono la stessa cosa e non devono necessariamente conoscere le stesse cose, i compiti sono diversi,uno è esperto nell'ottimizzazione dei siti per i motori di ricerca (e se vogliamo aggiungere anche del loro posizionamento) l'altro è esperto nella sua realizzazione.

    Che poi un webmaster possa anche essere un SEO (riesce a fare tutto egregiamente?) questo ci può anche stare.

  37. #37
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    405
    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    [...]
    Un webmaster deve essere per forza seo, se si dovesse pagare qualcuno per il posizionamento dei propri siti mi sa che i ricavi sarebbero sempre in rosso.
    Ultima modifica di LaBussola; 28-12-11 alle 20:25 Motivo: Inizia le frasi con la lettera maiuscola e terminale con il punto. Rimosso quote inutile.

  38. #38
    Moderatore L'avatar di Gibbo89
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Correggio (RE)
    Messaggi
    1,392
    Segui Gibbo89 su Twitter Aggiungi Gibbo89 su Google+ Aggiungi Gibbo89 su Linkedin
    Ciao Marcomail,

    Il Webmaster è pagato per realizzarli i siti, anche se essi non si posizionano bene non è un problema suo (e viene pagato lo stesso).

  39. #39
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Se uno si chiama "oleificio del ponte", perché è un oleificio, fa bene a presentarsi come tale. Stesso dicasi per un SEO.
    Con la "semplice" differenza che un Oleificio è qualcosa di ben individuabile, con tanto di struttura e che deve rispondere a delle caratteristiche ben precise osservando delle normative , il SEO è qualcosa di evanescente, di cui , ancora anche in questa occasione, sfugge a una definizione puntuale e dai contorni chiari .
    I somelier , ad esempio, hanno corsi e diplomi con tanto di esami e associazioni.
    Un SEO può dirsi tale senza aver superato nemmeno un esame e stampigliare sui propri biglietti da visita la stessa dicitura senza che nessuno possa verificare la stessa.



    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    Ma chiamati come vuoi, tanto quello che vali professionalmente non dipende dal nome.
    "Professionalmente" hai detto bene. Solo che, scusa se insisto, non esiste , a mio avviso ovvio, la "professione" di SEO ma è qualcosa che ci siamo inventati e che un ottimo webmaster dovrebbe saper fare.
    Ma dal momento che che si è creato un certo "mercato" , purtroppo alimentato da tantissimi webmaster decisamente modesti , ecco allora che l'inventiva si è prodigata a individuare una "sigla" che faccia "blasone" ma che in definitiva va a fare quello che un ottimo webmaster dovrebbe fare di suo.

    @wolf_cub : non c'è nessuna urgenza, è solo una discussione nata da uno spunto di un articolo citato, e che , forse da l'occasione di chiarire qualcosa su cui molte persone "ci marciano" e anche sollennemente.
    Sicuro non qui, ma altrove sicuramente.

    @Marcomail : quoto quello che hai detto . Non puoi pagare due persone diverse di cui una in pratica dovrebbe fare quello che messi insieme fanno.

    @Gibbo89 : consentimi di dissentire dai tuoi pareri. Il Webmaster non è solo colui che è pagato per fare siti. Poco ma sicuro. Mi spiace che tu abbia questa convinzione delle serie il Webmaster sarebbe la "bassa manovalanza" e i SEO i "lucidi e intellettuali professori" del successo di un sito.
    Ovviamente tu affermi che SEO e Webmaster non siano la stessa cosa : si tratta unicamente di una convinzione come lo è la mia che va in senso opposto.
    Si tratta dunque unicamente di "opinioni", di "convinzioni" che , entrambe per carità, non pretendono, e non dovrebbero pretendere , di essere "verità assoluta".

    Scusate il SEO ( termine inglese blasonato ) è o non è un ottimizzatore di siti ? Deve mettere mano al codice, allo stile, all'organizzazione dei contenuti si o no ? Deve curare che il sito sia "digeribile" dai motori di ricerca ?

    E allora proviamo a chiamarlo con il termine italiano "ottimizzatore di siti per i motori di ricerca" ( traduzione equivalente ) e cerchiamo, al di la dei termini e attributi "fumosi", a fare un confronto ( della serie trova le differenze ) con un buon webmaster.

    Messa come sostiene Gibbo sembra che il webmaster sia un "manovale" che realizza un sito alla meno peggio e "l'ottimizzatore di siti" un "artista" colto e dotto che ci tira fuori un opera d'arte o quasi.

    Io sono convinto, anzi arci-convinto, che se il mio webmaster mi fa un sito che ha bisogno di essere ottimizzato , è l'apoteosi della schifezza dei webmaster e non lo pago. Soprattutto se ci pago la manutenzione.
    A questo punto eliminerei il webmaster , se poi devo pagare un altro che dovrà fare le stesse cose che avrebbe dovuto farmi lui.

    Ripeto a scanso di equivoci non sono contro gli "ottimizzatori di siti" , assolutamente, ma di certo che su molte confusioni di idee qualcuno ci ha marciato, ci marcia e ci lucra.

    E visti i risultati "disastrosi" di molti siti "blasonati" che sicuramente hanno speso un bel po di soldini per tanti SEO dotti e preparati , credo che esclamare a questo punto "ben vi sta" sia legittimo.

  40. #40
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    405
    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    Ciao Marcomail,

    Il Webmaster è pagato per realizzarli i siti, anche se essi non si posizionano bene non è un problema suo (e viene pagato lo stesso).
    Io parlo di un webmaster che realizza i siti per se.
    Ultima modifica di LaBussola; 28-12-11 alle 20:26 Motivo: Maiuscola e punto.

  41. #41
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    405
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    E visti i risultati "disastrosi" di molti siti "blasonati" che sicuramente hanno speso un bel po di soldini per tanti SEO dotti e preparati , credo che esclamare a questo punto "ben vi sta" sia legittimo.
    Si ma diciamo le cose come stanno, i seo per posizionarsi con determinate parole chiave facevano per l'80% del loro lavoro "spam"...potevi ottimizzare il sito quanto volevi, ma senza un lavoro accorto di link building non andavi da nessuna parte. Adesso con Panda sono cambiate un pò le cose, ma neanche più di tanto.

  42. #42
    User
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    57
    Non ho letto tutto ne su questo forum ne sul blog... ma una cosa sono certo il SEO non morirà mai fin quando google non riesca ad inventare un computer ad intelligenza artificiale.

    Perchè dico questo? perchè lo spider di google resterà sempre un programma e quindi soggetto a delle regole ben precise... ora che non guardi l'html, che non guardi il contenuto, il titolo, i tag, h1, banner, ecc.... cmq si deve basare su delle regole. Non è che tira i dati e il sito con i colori più scintillanti va in cima.

    Il seo non fa altro che cercare di capire quali siano queste regole e le sfrutta.

    Si può andare avanti senza seo? si certo, ma bisogna andare avanti di culo, invece, se si studia si può capire cosa google vede di buon occhio e cosa no, deve cmq poter scegliere chi mettere in cima mi li può mettere tutti. Anche noi umani facciamo delle scelte basate su delle regole ben precise figuratevi un programma che non può uscire fuori dagli schemi.

    Poi sinceramente sarò anche bastardo, ma più si diffonde la notizia che il seo non serve e più sono contento, meno concorrenza.

    A combattere queste guerre non si va da nessuna parte.

  43. #43
    Moderatore L'avatar di Gibbo89
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Correggio (RE)
    Messaggi
    1,392
    Segui Gibbo89 su Twitter Aggiungi Gibbo89 su Google+ Aggiungi Gibbo89 su Linkedin
    Ciao bluwebmaster,

    Allora chiamiamo il Webmaster realizzatore di siti web.

    Chiamalo come vuoi, ma la SEO è una professione come le altre, ed esiste, e non è fatta da soli webmaster.

    Le 2 professioni sono distinte quasi sempre.

  44. #44
    User
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    57
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Io sono convinto, anzi arci-convinto, che se il mio webmaster mi fa un sito che ha bisogno di essere ottimizzato , è l'apoteosi della schifezza dei webmaster e non lo pago. Soprattutto se ci pago la manutenzione.
    A questo punto eliminerei il webmaster , se poi devo pagare un altro che dovrà fare le stesse cose che avrebbe dovuto farmi lui.
    E' come dire che un meccanico deve saper fare anche l'elettrauto, perchè lavorano tutti e due sulle stessa macchina e se non lo sanno fare fanno schifo e allora cambio meccanico. Ti sembra giusto?

    Molti seo non sanno programmare ma sanno fare bene il loro lavoro, come chi cura il marketing di un sito sa cosa deve modificare per farlo funzionare al meglio ma non sa dove mettere mani nel codice.

    Se trovi uno che sappia fare tutto... ben per te, ma cmq io non mi aspetterei il massimo della professionalità, come i presunti programmatori + sistemisti che alla fine fanno solo casini.

  45. #45
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    405
    Quindi mi smentite il fatto che le agenzie seo per l'80% fanno solo link building ?

  46. #46
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    In rosso le parole che ho cambiato, il resto sono parole tue, per dimostrare che si possono applicare gli stessi pregiudizi anche ai webmaster.

    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    Con la "semplice" differenza che un Oleificio è qualcosa di ben individuabile, con tanto di struttura e che deve rispondere a delle caratteristiche ben precise osservando delle normative , il Webmaster è qualcosa di evanescente, di cui , ancora anche in questa occasione, sfugge a una definizione puntuale e dai contorni chiari .
    I somelier , ad esempio, hanno corsi e diplomi con tanto di esami e associazioni.
    Un Webmaster può dirsi tale senza aver superato nemmeno un esame e stampigliare sui propri biglietti da visita la stessa dicitura senza che nessuno possa verificare la stessa.

    "Professionalmente" hai detto bene. Solo che, scusa se insisto, non esiste , a mio avviso ovvio, la "professione" di Webmaster ma è qualcosa che ci siamo inventati e che un ottimo informaticodovrebbe saper fare.
    Ma dal momento che che si è creato un certo "mercato" , purtroppo alimentato da tantissimi informatici decisamente modesti , ecco allora che l'inventiva si è prodigata a individuare una "sigla" che faccia "blasone" ma che in definitiva va a fare quello che un ottimo informatico dovrebbe fare di suo.
    PS: anch'io mi definisco webmaster, quindi non lo dico per partigianeria, a me piace l'obiettività.

  47. #47
    Moderatore L'avatar di Gibbo89
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Correggio (RE)
    Messaggi
    1,392
    Segui Gibbo89 su Twitter Aggiungi Gibbo89 su Google+ Aggiungi Gibbo89 su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da Marcomail Visualizza Messaggio
    Quindi mi smentite il fatto che le agenzie seo per l'80% fanno solo link building ?
    Smentisco alla grande .

  48. #48
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Webmaster70 Visualizza Messaggio
    In rosso le parole che ho cambiato, il resto sono parole tue, per dimostrare che si possono applicare gli stessi pregiudizi anche ai webmaster.
    Scusa, non te la prendere, ma stai facendo un torto alla mia di intelligenza, amesso, e non concesso, che me ne sia rimasta ancora da qualche parte.

    E credo, senza offesa intendiamoci, che sia un grave torto anche all'intelligenza degli altri lettori.


  49. #49
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,070
    Citazione Originariamente Scritto da Gibbo89 Visualizza Messaggio
    Chiamalo come vuoi, ma la SEO è una professione come le altre, ed esiste, e non è fatta da soli webmaster.
    Inutile ribadirlo che per me, opinione del tutto personale intendiamoci, "l'ottimizzatore di siti per i motori di ricerca" non è una professione ma è qualcosa che dovrebbe fare il webmaster.

    E' come per dire due infermieri : il primo dovrebbe saper fare le intramuscolo e le endovena, ma per incapacità sua personale , sa fare solo le intramuscolo.
    Allora ecco che magari sparando un bel termine in inglese che fa tanto "stupore" qualcuno dice "io so fare le endovena" e si inventa un altra professione.
    Ma la professione di infermiere è unica.

    Un webmaster a cui ordino un sito e la sua manutenzione me lo deve costruire "ad arte", ovvero con tutte le tecniche anche per posizionarlo.
    Se mi fa un sito pieno di strafalcioni, che gli spider di Google non digeriscono , nemmeno lo pago.

    Ma scusate io ordino un sito : perchè dovrei pagare due persone per ottenere la stessa cosa come prodotto finale ? Ma ci rendiamo conto ?

    E' come se la Fiat ti vendesse solo la carrozzeria grezza e il motore , e poi devi chiamare un carrozziere per fartela verniciare e un meccanico per far partire il motore.

    Un webmaster deve crearmi il sito che deve essere ottimizzato , ossia chiavi in mano , e deve saper intervenire quando le esigenze cambiano perchè cambiano gli algoritmi.
    Altrimenti per avere un auto nuova devo pagare a parte, oltre la fiat, anche un carrozziere e un meccanico ?

    Un altra precisazione importante : io non sto negando assolutamente che esitono e sono necessarie le tecniche di ottimizzazione, ma nego che sia una professione a parte.

    E la dimostrazione pratica che un SEO ( ottimizzatore di siti ) sia un webmaster completo è dato dal fatto che è universalmente riconosciuto, anche da chi mi contraddice, che un "ottimizzatore" deve saper mettere mano al codice delle pagine.

    Capisco che sostanzialmente sia difficile ammettere che in realtà un SEO è un webmaster che sa fare meglio il suo lavoro e che mette mano ai siti che "webmaster incapaci" hanno distastrato o hanno reso illeggibili dai motori di ricerca.

    Io non ordino un sito web solo nel suo scheletro , come non ordino un auto che poi devo mettere a punto con uno "specialista" : esigo che l'auto sia perfetta e funzionante e che sia in garanzia per un certo periodo , ossia esente da difetti di fabbricazione.

    E faccio un ultimo esempio : l'auto è il sito web e il motore di ricerca è l'autostrada.
    Se l'auto entrando in autostrada si ferma o procede male ( il sito entrando nei motori di ricerca ) con chi pensate che sfoghi la sua rabbia l'acquirente ? Con la casa produttrice ( webmaster ) o con qualche altro ?
    E' ovvio che se tutte le auto venissero vendute così, ecco "sorgere" tanti meccanici che si offrono di farla correre in autostrada e magari si chiameranno "ottimizzatori per autostrada".
    E il gioco è fatto, ci si è iventato una nuova professione su una disfunzione della casa produttrice !

  50. #50
    Moderatore L'avatar di Webmaster70
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,091
    Aggiungi Webmaster70 su Facebook Aggiungi Webmaster70 su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da bluwebmaster Visualizza Messaggio
    stai facendo un torto alla mia di intelligenza
    [...]
    grave torto anche all'intelligenza degli altri lettori.
    Il torto alla tua intelligenza te lo stai facendo da solo, se ti rifiuti di argomentare per passare sul piano personale, se ti rifiuti di apprendere che questo mondo non è costituito solo da singoli webmaster che creano siti su commissione.

    Fino a 8 anni e rotti fa, io facevo il programmatore web e DBA all'interno di una webagency, dove c'era anche l'htmlista, la grafica, il flash developer, la responsabile della contabilità, il project manager, ...

    Come il SEO allora anche tutte queste figure professionali saranno inutili, se deve saper fare tutto il webmaster.

    Ma non c'è nemmeno bisogno di avere diverse esperienze lavorative per sapere quanto è articolato il mondo del lavoro, bastano 10 secondi:

    vai su Google, cerca "offerte di lavoro seo" TRA VIRGOLETTE!,
    e ottieni 18.500 risultati!

    Spero che non ci sia bisogno di spiegarti che significa.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.