+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 40 di 40

╚ pericoloso dare i nostri dati a Google?

Ultimo Messaggio di 444523 il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53

    ╚ pericoloso dare i nostri dati a Google?

    Attenti a dare il vostro sito a webmaster tools, Google accede ad i vostri dati di ottimizzazione quindi Ŕ bene lasciare poche footprints, l'unico vantaggio di Web Master Tools Ŕ la notifica di "over-optimization",io ne faccio a meno di solito

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Bologna
    Messaggi
    4,550
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Se non hai nulla da nascondere cosa dovresti temere legnaftw?

    La notifica di over-optimizazion ad un buon SEO non dovrebbe mai arrivare...

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Eh molti SEO'ers non avevano nulla da temere, anche chi faceva solo white hat senza simulare link building ma le notifiche son arrivate lo stesso, meglio non dare i dati del proprio sito a google.

  4. #4
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ciao legnaftw,
    attenzione...non ti tratta di poter o meno dare quei dati a Google, ma di scegliere se volerli vedere o no.

    Infatti quelle informazioni Google le conosce ugualmente
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  5. #5
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Bologna
    Messaggi
    4,550
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Un conto Ŕ l'unnatural link warning un altro quello di cui parli tu.

    Sono cose differenti

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Se voi accetate di mettere Analytics/ Webmaster tools date a Google ulteriori informazioni sul vostro sito, qui dovete rendervi conto che Google non Ŕ vostro amico, anzi l'esatto contrario, Google tramite gli spiders pu˛ vedere certo ,ma con questi servizi facoltativi pu˛ vedere ancora di pi¨, soprattutto il fatto del bounce rate, a meno che il visitatore non spenderÓ parecchio tempo il vostro sito farÓ parecchia fatica a salire, fosse solo quello, avete letto il disclaimer che c'Ŕ su analytics? Google si ritiene il diritto di usare tutte le informazioni di analytics per usi dell'algoritmo, se volete aumentare le chance di farvi prendere una penalizzazione nei prossimi update allora usate Analytics e webmaster tools, come giÓ detto ci sono parecchi webmasters white hatters che sono stati colpiti dal Penguin ed hanno preso queste fantomatiche notifiche di unnatural link building nonostante non abbiano fatto alcun tipo di promozione aggressiva.

    Io qualsiasi dominio ho comprato o domini di clienti sono sempre riuscito a posizionarli in prima pagina nelle prime posizioni, ho fatto un test con un dominio, ho messo analytics e non riesco a farlo salire in nessun modo eccetto per keywords secondarie, sono pronto anche a dare le prove

    Usate Piwik non analytics io vi ho avvertiti.

  7. #7
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Con gli strumenti per webmaster non si danno ulteriori dati a Google, non facciamo falsi allarmismi.

    Penguin non c'entra niente con l'utilizzo di questi strumenti.

    Che poi Penguin sia pieno di bug mi trovi d'accordo.

    Inoltre una considerazione: il Bounce Rate non solo come fattore singolo non viene utilizzato, ma Google lo tiene in considerazione solo dalle SERP al fine di utilizzarlo insieme a tanti altri dati per capire se un risultato personalizzato Ŕ apprezzato dall'utente.

    Tutta questa argomentazione Ŕ puramente fatta nei forum black hat, solo perchÚ questi giocano sempre al limite e ora non hanno pi¨ idea di come Google agisce e stanno nascendo allarmismi vari.

    Anche io considero un argomento da discutere il fatto di dare i dati a Google, ma mai in chiave SEO che non c'entra...e sempre relativo a Google Analytics (gli strumenti per webmaster non c'entrano un fico secco )
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  8. #8
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Postilla: non credo che Google sia nostro amico. ..anzi abbiamo fatto varie campagne contro, per˛ questo non mi impedisce di perdere la luciditÓ nelle varie analisi
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Non ho mai utilizzato Google Webmaster Tools per ovvie ragioni ma mi dicono che per fare una verifica devi uploadare un file e chiedono chiaramente di non rimuoverlo altrimenti la rimozione dei dati aggiuntivi, potrebbe essere tranquillamente un tracker, ci˛ mi insospettisce, il mio consiglio Ŕ di non usare nessun servizio di Google facoltativo, nemmeno Adsense, ci sono altri modi per monetizzare. E comunque sia anche se non ci fosse tracking corri sempre il rischio di prendere un occhio di riguardo da big G.

    Leggo su vari forums White hat, Grey Hat e Black Hat molti utenti diffidenti che esplicitano che usare questi servizi ti mette solo pi¨ sotto controllo da Google, ... se potessi linkare lo farei.

    E dove la hai sentita la faccenda del bounce rate? Da Matt Cutts? Io mi baso sui dati, sulle esperienze, fino ad ora chi ha avuto bounce rate un p˛ pi¨ in alto ha avuto sempre problemi. Google considera parecchio il Bounce rate... se alto significa che il tuo sito Ŕ irrilevante alla parola chiave in questione, ed Ŕ una delle cose che importa di pi¨ a Google.

  10. #10
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Non diciamo cose palesemente false, non Ŕ un tracker, ci manca solo questo.

    Da queste parti Matt non Ŕ considerato attendibile, lo dico secondo dati e esperienze che il 16 Aprile fanno 10 anni di web vissuto e qualche centinaia di siti web posizionati utilizzando anche strumenti by Google
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  11. #11
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ah, un Bounce Rate alto pu˛ anche essere una pagina che corrisponde perfettamente alla richiesta dell'utente. Per questo sarebbe da stupidi considerare solo questo fattore. Ho siti e pagine con un bounce dell'80%
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Tuttavia utilizzando Webmasters tools comunichi a Google che sei interessato all'ottimizzazione in generale, d'altronde perchŔ Google avrebbe creato un servizio simile, Google ha chiaramente detto che Ŕ contro l'ottimizzazione, secondo Google il webmaster dovrebbe aggiungere contenuti di qualitÓ e aspettare i top rankings cosa che non avverrÓ mai a meno che non hai un sito al livello di Facebook.

    Matt Cutts... Afferma che il Nofollow tag non porti a miglioramenti mentre la gente grida a quanto efficaci siano dei wiki contestuali(90% no follow), anche la faccenda che i .gov e .edu abbiano stessa ranking power .com . net etc quella Ŕ propria grossa, anche con pochi .edu io raggiungo risultati non aspettati, che cosa ti aspetti da uno che appartiene al reparto antispam di Google.

    Mmh interessante e questi domini come sono posizionati? Io sento di webmasters che sono fermi in 2-3░ pagina con bounce alto e non riescono a salire, ovviamente non qui in Google IT poichŔ in Google IT per maggior parte delle keywords puoi posizionare anche senza off page, la competizione Ŕ debole, Ŕ relativamente semplice...

    Non vedo poi motivo perchŔ dovrei fornire a Google dettagli del bounce rate, mi preoccupo di una metrica in meno e st˛ tranquillo, l'unica cosa buona che puoi fare con Analytics Ŕ creare traffico referral tramite Classified Ads, Social Bookmarks, Signals, Press Releases, insomma renderlo popolare fuori da Google, potrebbe funzionare.

  13. #13
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Bologna
    Messaggi
    4,550
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Legnaftw secondo me stai facendo molta molta confusione.

    Il bounce rate che vedi da analytics non conta un tubo per vari motivi:
    - puoi alterarlo liberamente e in modo banale
    - non necessariamente Ŕ un parametro negativo in assoluto o positivo in assoluto.

    Se c'Ŕ qualcosa che Google pu˛ considerare Ŕ il Dwell Time, ma per suoi motivi e per offrire un miglioramente dell'esperienza utente sulle sue SERPs.

    Sul fatto che Penguin abbia colpito chi non ha fatto nulla non mi risulta...ogni penalizzazione che ho visto nel tempo ha sempre beccato chi ha esagerato.

    Poi se parliamo di settori altamente competitivi con le tue tecniche di ritrovi in pochi giorni sul fondo del barile.

    Penso che se tu non hai nulla da nascondere Analytics o WMT non possono che aiutarti, ma Ŕ evidente che nel tuo caso hai molto da nascondere quindi fai bene a non usarli

  14. #14
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    BŔ valutando che ho mandato ad un mio competitor oltre 10.000 visitatori farlocchi e lo visto scomparire dalla serp credo il bounce un p˛ conti. Esiste anche il SEO negativo sai?

    Non era il Penguin che aveva distrutto il business e traffico di innumerevoli webmasters? Perlomeno questo Ŕ quel che sento in Google US, in Google IT essendo i webmasters un p˛ ignoranti sul link building hanno preso meno penalizzazioni, tuttavia anche molti italiani hanno visto perdere il proprio traffico, vedo anche gente qui nel forum che stÓ venendo penalizzata.

    BŔ io Ŕ pi¨ da un anno che non sono nel fondo del barile, un motivo ci sarÓ non credi?

    Ne riparleremo nei prossimi update quando Google sarÓ ancora pi¨ severo ed avrÓ tutte le informazioni che vuole sul tuo traffico, hai visto quel che succede con Adwords ed Adsense? Pi¨ o meno l'approccio futuro sarÓ quello

  15. #15
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Bologna
    Messaggi
    4,550
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Continui a fare confusione.

    La negative SEO esiste ma il bounce rate non ha nulla a che vedere con questo.

    Penguin ha distrutto il traffico di chi ha esagerato e basta. Ricorda anche che molti pensano sempre nei casi di Drop di traffico di essere stati penalizzati, ma solo una minima parte di essi vengono realmente penalizzati e i motivi del drop di solito sono altri.

    Non so su che settori lavori purtroppo quindi non posso esprimere giudizi.

  16. #16
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    BŔ da come caso di studio sembra che invece sia cosý altrimenti il mio competitor non sarebbe scomparso... Te mi vieni a dire no non Ŕ cosý ma le prove dove sono? SEO si basa sul testare in continuazione non chiacchiere.

    Io ti garantisco che penguin ha distrutto il traffico di parecchie persone che hanno seguito alla lettera le guidelines di Google, il web Ŕ pieno di gente che si lamenta, ti ripeto anche qui nel forum dai un occhiata, non a caso c'Ŕ una sezione proprio per le penalizzazioni, anche gente che di link building non sÓ un tubo.

    Lavoro su settori ad alta competizione, dove c'Ŕ gente che sa far bene link building e ci vuole tempo per sorpassarli, qui in Google IT Ŕ facile, 4 mesi fa posizionai un cliente primo per mal di schiena in meno di 20 giorni con dominio nuovo, neanche con link building, ora st˛ facendo partire un progetto per "hotel riccione" e relativi keywords.

  17. #17
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Bologna
    Messaggi
    4,550
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Infatti come ti ripeto spesso le persone confondono cosa sia una penalizzazione e cosa no

    Il fatto che il tuo competitor sia scomparso non dipende dal bounce, ma piuttosto dai link spammosi che gli hai mandato magari. Se non riporti degli esempi faccio fatica a darti torto o ragione.

    Facci sapere come andrÓ il tuo esperimento su Hotel Riccione. Siamo curiosi.

  18. #18
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Tuttavia utilizzando Webmasters tools comunichi a Google che sei interessato all'ottimizzazione in generale, d'altronde perchŔ Google avrebbe creato un servizio simile, Google ha chiaramente detto che Ŕ contro l'ottimizzazione, secondo Google il webmaster dovrebbe aggiungere contenuti di qualitÓ e aspettare i top rankings cosa che non avverrÓ mai a meno che non hai un sito al livello di Facebook.
    Google ha creato il webmaster tool per offrire un servizio valido ai webmaster su come sta il loro sito.

    Anche se dal mio punto di vista l'obiettivo primario Ŕ quello di avere tutti i webmaster del mondo al fine di influenzarli. Insomma, se Google decide che una cosa Ŕ importante per loro, usa gli strumenti per webmaster per diffonderla. Hanno una potenza non da poco...e ne abusano in alcune situazioni (vedi il pulsante +1).

    Detto questo, il servizio Ŕ prettamente per webmaster, non solo SEO. Quindi il tuo ragionamento cade

    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Matt Cutts... Afferma che il Nofollow tag non porti a miglioramenti mentre la gente grida a quanto efficaci siano dei wiki contestuali(90% no follow), anche la faccenda che i .gov e .edu abbiano stessa ranking power .com . net etc quella Ŕ propria grossa, anche con pochi .edu io raggiungo risultati non aspettati, che cosa ti aspetti da uno che appartiene al reparto antispam di Google.
    Io credo una cosa. Non hai idea di quanto la comunitÓ Italiana SEO sia avanti.

    Prima ancora che Matt Cutts facesse dichiarazioni del genere abbiamo aperto una discussione sul forum al fine di evidenziare come quello che diceva Google sul nofollow sia sbagliato.

    Abbiamo seguito la vicenda da vicino facendo una battaglia per la grossa cavolata che hanno fatto. Abbiamo quindi creato questo post, portato in giro in tutta Italia con un tour di eventi, scritto nei libri e fatto un webinar con 700 partecipanti al fine di divulgare queste informazioni.

    Quindi, ti chiedo, prima di continuare a rispondere, di farti un giro e capire nel posto in cui sei capitato

    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Mmh interessante e questi domini come sono posizionati? Io sento di webmasters che sono fermi in 2-3░ pagina con bounce alto e non riescono a salire, ovviamente non qui in Google IT poichŔ in Google IT per maggior parte delle keywords puoi posizionare anche senza off page, la competizione Ŕ debole, Ŕ relativamente semplice..
    Certo che sono posizionati, anche prima e seconda posizione.

    Ovviamente abbiamo esperienza internazionale, non solo Google IT

    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    BŔ valutando che ho mandato ad un mio competitor oltre 10.000 visitatori farlocchi e lo visto scomparire dalla serp credo il bounce un p˛ conti. Esiste anche il SEO negativo sai?
    Certo che esiste, lo sosteniamo da prima ancora che esistesse il termine Negative SEO

    Ti ripeto, dovresti leggere un p˛ la storia di questo forum. Da quando Ŕ nato al 2009 puoi partire da qui http://www.giorgiotave.it/forum/seo-focus/

    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Non era il Penguin che aveva distrutto il business e traffico di innumerevoli webmasters? Perlomeno questo Ŕ quel che sento in Google US, in Google IT essendo i webmasters un p˛ ignoranti sul link building hanno preso meno penalizzazioni, tuttavia anche molti italiani hanno visto perdere il proprio traffico, vedo anche gente qui nel forum che stÓ venendo penalizzata.
    No scusa Ŕ il contrario

    Essendo in Italia molto preparati rispetto al mercato USA dove i black hat hanno combinato macelli e non sanno come riprendersi, qui in Italia abbiamo diffuso un approccio diverso e per questo motivo ci sono meno penalizzazioni

    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    BŔ io Ŕ pi¨ da un anno che non sono nel fondo del barile, un motivo ci sarÓ non credi?
    Si capiva eh

    Come si capisce anche che le tue argomentazio sono da forum black hat

    Mi dispiace per la tua penalizzazione (passata oramai), anche qui sono stati penalizzati e posso dire che una percentuale molto bassa anche senza motivo, appunto perchÚ, gli algoritmi si possono sbagliare.

    Per questa percentuale bassa di persone io mi batto, perchÚ Google DEVE offrire supporto quando sbaglia e invece non lo fa.

    Se invece la penalizzazione Ŕ dovuta al fatto che si Ŕ abusato di una tecnica, sopratutto quelle consigliate nei forum di quel tipo, per me non esistono scuse: sono anni che diciamo di puntare sulla qualitÓ e di creare strategie di un certo tipo. Chi non ha voluto ascoltare e ha vissuto nei limiti spammosi, sapeva benissimo cosa poteva succedere.

    Scusami se sono diretto, ma credo sia necessario perchÚ sono convinto che l'approccio che hai Ŕ sbagliato

    Ultima modifica di Giorgiotave; 18-03-13 alle 11:30
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  19. #19
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Io non ho fatto link spammosi al mio competitor... Ho semplicemente mandato traffico diretto... lo ho comprato a 11$ e glielo ho mandato, 10.000 visite.

    Il mio era solo un test visto che giÓ il competitor mi aveva minacciato di fare seo negativo a me, se avessi voluto veramente rovinargli il posizionamento avrei creato migliaia di forum links con stesso anchor e puntarglieli al money site, probabile anche si sia ripreso ora non s˛.

    Per il test sulla chiave Hotel Riccione ho creato una discussione in Laboratorio SEO.
    Ultima modifica di Giorgiotave; 18-03-13 alle 11:47 Motivo: divisa

  20. #20
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ciao Legnaftw,

    usiamo un thread per ogni argomento, altrimenti ci perdiamo e non sappiamo di cosa stavamo parlando.

    Quindi:
    - per l'utente che aveva chiesto sull'importanza degli strumenti per webmaster ho diviso il tutto
    - per il tuo test su hotel riccione, se vuoi aggiornarci in futuro, ho aperto una discussione in laboratorio seo

    Continuiamo invece qui per gli altri discorsi

    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Te devi capire che Google Ŕ una compagnia in sŔ menefreghista e se fa un servizio di solito non lo fa per aiutare i webmaster ma sotto c'Ŕ sempre qualcosa, di solito business, ripeto hai visto cosa Ŕ successo con Adwords? Ti bannano per le cose pi¨ stupide, lo stesso vale per Adsense, io non mi fido di Google e non usufruisco di nessun suo servizio facoltativo, mi sento pi¨ al sicuro. Webmaster Tools rientra nel campo del miglioramento del proprio sito, ovvero ottimizzazione, ovvero SEO. Te gli comunichi che il tuo dominio partecipa ad attivitÓ di ottimizzazione. Punto.

    Che i No Follow funzionavano lo sapevo prima di leggere la dichiarazione del Cutts, non ci vuole un genio per capirlo, basta fare solo links No Follow e vedere il sito crescere, appunto la mania dei Wiki che posseggono un autoritÓ assurda. I Do follow alzano rankings e Pagerank, i No follow solo rankings. Dubito altamente che poi in Italia siete stati i primi a scoprirlo...

    Gli italiani sono di meno degli Americani quindi pu˛ sembrare che non ci siano state penalizzazioni, anche nei vari forum sul seo proviene gente da tutto il mondo, in Italia non funziona cosý, io sono a contatto con un p˛ di compagnie seo italiane e mi hanno detto le perdite ci sono state e grosse.

    La comunitÓ italiana Ŕ parecchio indietro invece, io noto che la gente qua si focalizza solo sull'ottimizzazione Onpage, l'onpage Ŕ il 30%, il resto Ŕ offpage, backlinks backlinks e ancora backlinks, dopo che uno ha ottimizzato tutto il codice cosa fa? Aspetta i posizionamenti? Aggiunge 1000 articoli? No bisogna promuovere e promuovere o non sale a meno che non hai un social virale.

    Parlavo di questa keyword "hotel riccione" guarda i backlinks alle pagine ed al sito, non sono pochi, credi che li abbiano presi in maniera manuale? Ovvio che no, per˛ sono in cima. Quindi significa che attualmente funziona

    Scusa misÓ hai capito male, io non ho preso mai nessuna penalizzazione, al massimo una perdita di posti che si contano su una mano, i miei siti sono tutti in first page... Poi non s˛ dei miei clienti, l'obiettivo io lo sempre raggiunto e sono soddisfatti.

    Te affermi che il mio approccio Ŕ sbagliato per˛ funziona, quindi dovrei rischiare di cambiare approccio per poi perdere risultati? Non ha senso non credi?

  22. #22
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Si poi vi far˛ sapere il cliente penso abbia preso dominio e deve costruirlo.

  23. #23
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Te devi capire che Google Ŕ una compagnia in sŔ menefreghista e se fa un servizio di solito non lo fa per aiutare i webmaster ma sotto c'Ŕ sempre qualcosa, di solito business, ripeto hai visto cosa Ŕ successo con Adwords? Ti bannano per le cose pi¨ stupide, lo stesso vale per Adsense, io non mi fido di Google e non usufruisco di nessun suo servizio facoltativo, mi sento pi¨ al sicuro. Webmaster Tools rientra nel campo del miglioramento del proprio sito, ovvero ottimizzazione, ovvero SEO. Te gli comunichi che il tuo dominio partecipa ad attivitÓ di ottimizzazione. Punto.
    Forse non hai letto cosa ho scritto sul loro vero obiettivo.


    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Che i No Follow funzionavano lo sapevo prima di leggere la dichiarazione del Cutts, non ci vuole un genio per capirlo, basta fare solo links No Follow e vedere il sito crescere, appunto la mania dei Wiki che posseggono un autoritÓ assurda. I Do follow alzano rankings e Pagerank, i No follow solo rankings. Dubito altamente che poi in Italia siete stati i primi a scoprirlo...
    Siamo nel 2013. Qui hai affermato che fai SEO da oltre un anno, Cutts la dichiarazione l'ha fatta nel 2009 se non ricordo male. Quindi c'Ŕ qualcosa che non torna

    Si, siamo stati tra i primi


    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Gli italiani sono di meno degli Americani quindi pu˛ sembrare che non ci siano state penalizzazioni, anche nei vari forum sul seo proviene gente da tutto il mondo, in Italia non funziona cosý, io sono a contatto con un p˛ di compagnie seo italiane e mi hanno detto le perdite ci sono state e grosse.

    La comunitÓ italiana Ŕ parecchio indietro invece, io noto che la gente qua si focalizza solo sull'ottimizzazione Onpage, l'onpage Ŕ il 30%, il resto Ŕ offpage, backlinks backlinks e ancora backlinks, dopo che uno ha ottimizzato tutto il codice cosa fa? Aspetta i posizionamenti? Aggiunge 1000 articoli? No bisogna promuovere e promuovere o non sale a meno che non hai un social virale.
    Non conosci la comunitÓ Italiana SEO, ti ripeto, leggi quel link che ti ho dato.

    Poi se vuoi dare pareri senza nemmeno perdere un p˛ di tempo a leggere...sei libero di farlo, ma almeno sappiamo con chi stiamo discutendo

    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Te affermi che il mio approccio Ŕ sbagliato per˛ funziona, quindi dovrei rischiare di cambiare approccio per poi perdere risultati? Non ha senso non credi?
    No.
    Io non conosco il tuo approccio SEO, non mi permetto quindi di giudicarlo.

    Giudico l'approccio che hai con Google. Siamo i primi a dare contro quando c'Ŕ da farlo (ti ripeto, se vuoi leggere i link su Ŕ meglio), ma il tuo Ŕ un puro allarmismo
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  24. #24
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Si poi vi far˛ sapere il cliente penso abbia preso dominio e deve costruirlo.
    Yes, aspettiamo le tue considerazioni nella discussione apposita (se vuoi farmi sapere poi il dominio ).
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    SI ho letto bene quel che hai scritto, secondo la tua opinione Google ha creato Webmaster Tools per fare il buon samaritano e aiutare i poveri webmasters, bŔ per˛ se Google fosse veramente gentile poteva evitare di bannare a manica i poveri advertisers su Google Adwords non credi? Un mio amico Ŕ stato bannato poichŔ a loro non piaceva il design del suo header, assurdo. Per non parlare della gente che si ritrova l'account chiuso per Adsense con scuse stupide e non vere, di solito per click falsi quando invece tutti cercano di non cliccare proprio per non farselo bannare, io s˛ come funziona il giro su Adsense ma Ŕ un discorso troppo lungo ed ora non ho tempo di trattarlo. Hai visto anche tutte le boiate che dice il Cutts? Altro motivo per non fidarsi di Google. Te Giorgio per principio dopo quello che ha fatto Google e stÓ facendo non dovresti tanto fidarti non credi? Oramai Ŕ ovvio che Google vuole solo i soldi e usa l'utente, guarda gli ads che aumentano a dismisura su Youtube ma non solo lý. QUindi io webmasters non lo uso sia per i rischi sia perchŔ farei un piacere a questa compagnia alquanto crudele e avida. Per˛ sai son scelte personali.

    Mi hai capito male, Ŕ vero che io faccio seo da pi¨ di un annetto, per˛ anche prima di leggere la dichiarazione del Cutts (la avr˛ letta nel 2012) giÓ lo sapevo da un pezzo che il No Follow aiuta i posizionamenti, non ci vuole un genio a capirlo da come ti ho detto, difatti te mi dicevi che pur voi vi facevate dubbi sulle affermazioni di Google.

    Si ho letto il post, bravi, avete fatto sentire a tutti il vostro sospetto su questa faccenda, quello che io ti voglio dire Ŕ che comunque con un p˛ di tests a queste conclusioni ci arrivi, io esprimo i miei dubbi che voi siate state i primi a farvi venire questi sospetti poichŔ Ŕ anche probabile che qualcuno ci sia arrivata anche prima di voi ma non lo abbia diffuso, comunque sia questo Ŕ un punto di poca importanza ma vi faccio i complimenti per aver diffuso la faccenda, poichŔ bisogna diffondere le menzogne di Google. Anche io ho dubbi praticamente per quasi tutto ci˛ che dice il Cutts, io allora dovrei fare 1000 posts di discussione ma sinceramente non ne ho voglia, anzi non comunico quasi a nessun ci˛ che per me funziona e ci˛ che non funziona nel SEO poichŔ molta gente poi replica e viene fixato da Google.

    Il mio approccio con Google Ŕ basato sull'esperienza, se Google fosse pi¨ onesto io avrei Webmaster Tools e userei Google Analytics, non lo Ŕ mai stato quindi mai lo far˛, io uso Google solo per il traffico che mi ridÓ indietro un business, d'altronde anche Google vede l'utente come bestiame quindi non mi faccio molti rimorsi.
    Ultima modifica di legnaftw; 18-03-13 alle 13:23

  26. #26
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Poi io vorrei farti una domanda Giorgio, te ora tiri fuori la questione del Black Hat, io non mi definisco un black hatter affatto, solo in parte, non faccio strategie di link building aggressive, sono pi¨ un grey hatter, produco contenuti di qualitÓ che l'utente cerca, nella situazione on page io sono sempre stato attento, non faccio un sito di pessima qualitÓ e butto gi¨ un p˛ di backlinks(oltretutto a spam sul money site)

    PoichŔ te devi sapere che see solo una volta hai provato a fare un link manuale ( non preso naturalmente) da Google sei considerato black hat poichŔ stai simulando il tuo backlink portfolio, non li stai prendendo naturalmente, quindi anche andare su un blog fare un commento e mettere un backlink, per Google sei considerato black hat, suppongo che te lo abbia fatto molte volte in vari blog no?

    Poi il Cutts fa finte che non gliene freghi nulla e fa il confronto fra i vari link types ( e guarda caso i pi¨ "spammy" sono i pi¨ raccomandati)

    Io ho giÓ spiegato come lavoro Off-Page, faccio pochissimi backlinks al money site e poi faccio i backlinks dei backlinks, Google cosý vede che pochissime persone mi linkano il money site ma nel frattempo potenzio i backlinks che puntano al mio sito.

    QUesta Ŕ una pratica completamente white hat e priva di rischi, tuttavia violo le linee guida di Google poichŔ simulo la mia attivitÓ, ma di white hatters fedeli ce ne sono pochissimi... quasi tutti simulano l'attivitÓ, per i contenuti io non metto bocca quality is king.

    Io vedo che ancora voi qua andate per le web directories, io ho avuto risultati pessimi con le web directories, anni fa si sapeva avevano potere ma ora non pi¨, pi¨ facile Ŕ fare un link meno vale e molte directories oramai sono considerate spammy e fanno pi¨ male che bene.

  27. #27
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Guarda che ho aggiunto che il suo obiettivo Ŕ ben altro, quello di influenzarli per come pare a lui, rileggi

    Su alcune cose non mi fido, ma quello che hai tu Ŕ puro allarmismo.

    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  28. #28
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Io rileggo e tutto ma noi abbiamo proprio un contrasto di opinioni.

    La tua risposta Ŕ a mio parere un p˛ ambigua, quindi io ho replicato come posso, concludendo te credi che il servizio sia innocuo, bene per me per mia esperienza non lo Ŕ.

  29. #29
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    ventimiglia
    Messaggi
    1,087
    In molti casi il ban pu˛ essere percepito come un attacco vitale e provocare una risposta emotiva molto forte.

    Non credo che crudele o gentile siano i parametri adatti per valutare l'operato di Google, che secondo me andrebbe giudicato in chiave ecologica, intendendo la rete e i soggetti che vi operano come un ambiente da preservare e sviluppare. Come per altri ambienti, esiste il rischio che qualche operatore miope possa volerne sfruttare in eccesso le risorse, con un vantaggio immediato e inevitabili danni a lungo termine, spesso anche catastrofici. La mia opinione Ŕ che Google abbia dato prova finora di un atteggiamento ecologico e lungimirante, improntato a un rispetto per l'ambiente che sarebbe auspicabile anche in altri campi.

    Per quanto riguarda i dati su Analytics, se Ŕ vero che hanno valore in chiave Seo i siti virtuosi potrebbero anche avere interesse a farli conoscere. Se invece uno pensa di occupare un posto in serp che non compete alle caratteristiche della user experience del suo sito, perchŔ magari c'Ŕ arrivato grazie a qualche sfumatura di grigio nel cappello, basta che non lo usi. Se poi uno ha problemi anche a usare webmaster tools, viene da pensare che ci sia pi¨ di qualche sfumatura di grigio.

    Nota per˛ che puoi scegliere di usare o non usare questi strumenti solo perchŔ Google ha scelto di non fare nulla per indurti a usarli. Se davvero ci tenesse cosý tanto, basterebbe che l'inserimento di Analytics o l'uso di Wmt fossero considerati fattori seo in se stessi, o anche solo che si spargesse la voce, e tutti sarebbero praticamente costretti a usarli.
    Ultima modifica di gianrudi; 18-03-13 alle 14:47

  30. #30
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Caro guido

    Il ban in campo di SEO o Adwords o Adsense ha sicuramente un forte impatto emotivo sull'utente, soprattutto quando lo staff di Google rifiuta in ogni modo di sentire la versione dei fatti del'utente.

    Fino ad ora a mio parere Google ha dato prova della sua aviditÓ in diversi casi, fingendo di fare l'angioletto con l'aureola, ma Google non Ŕ l'unico colosso che si comporta in questa maniera.

    Alcune metriche di Analytics secono le mie esperienze influiscono nei posizionamenti, onde quindi di crearsi problemi aggiuntivi, l'uso di analytics e webmaster tools Ŕ molto mainstream quindi Google non ha bisogno di fare una promozione pesante nell'uso di questi servizi.

    Gira giÓ voce che usando questi strumenti potresti prendere "Google Trust", tuttavia viste esperienze precedenti con il responsabile del reparto anti-spam di Google, viene voglia di non ascoltare in nessun modo i consigli di posizionamento dal provider stesso.

  31. #31
    Moderatore L'avatar di pacoweb
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Ischia
    Messaggi
    817
    Segui pacoweb su Twitter Aggiungi pacoweb su Google+ Aggiungi pacoweb su Facebook Aggiungi pacoweb su Linkedin Visita il canale Youtube di pacoweb
    Ciao Legnaftw

    la discussione Ŕ interessante (perchŔ hai messo molta carne sul fuoco), ma al tempo stesso le conclusioni a cui arrivi (permettimi di dirlo) mi sembrano un po' troppo semplicistiche.

    Quindi secondo te, basta non iscrivere il sito a wmt per essere tranquilli e non correre il rischio di penalizzazioni?
    Beh, fosse cosý saremmo tutti pi¨ tranquilli...

    Oppure come dici, hai posizionato bene dei siti, senza Analytics, e nell'ultimo dove hai inserito invece il codice, non riesci a farlo emergere...
    Il problema quindi sarebbe Analytics?

    Purtroppo (o per fortuna) le cose stanno diversamente, a mio avviso.
    Io da molti anni ormai lavoro e posiziono siti in una nicchia di mercato altamente competitivo (turismo).

    Ho inserito sui siti che ho curato, servizi di tracking a pagamento in certi casi, e Analytics in altri.. ed ho ottenuto sempre buoni risultati.

    Ho tutti i domini iscritti a Wmt e non per questo i vari update (Panda, Penguin etc..) mi hanno mai creato problemi.

    Sul discorso del Bounce, ti hanno giÓ risposto in maniera esaustiva Giorgio ed Andrea e concordo pienamente con quanto hanno detto.

    Alla fine, se lavori discretamente bene, non devi avere nulla da temere.. E comunque se anche non iscrivi il tuo sito al wmt se devi beccarti una penalizzazione, te la becchi lo stesso

    MODPosizionamento nei motori di ricerca MODConsigli Seo e Penalizzazioni
    Pasquale Trani - Consulente Seo e Web Marketing

  32. #32
    Moderatore L'avatar di pacoweb
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Ischia
    Messaggi
    817
    Segui pacoweb su Twitter Aggiungi pacoweb su Google+ Aggiungi pacoweb su Facebook Aggiungi pacoweb su Linkedin Visita il canale Youtube di pacoweb
    Mentre scrivevo il post precedente, ne sono stati pubblicati altri

    Mi permetto di non essere d'accordo con te, quando affermi che la comunitÓ Seo italiana "sia indietro" rispetto agli altri paesi. Oppure che i Seo italiani subiscono meno penalizzazioni perchŔ "sono ignoranti" in materia sulla link building.

    Su questo mi sento di dire, che invece siamo avanti, proprio perchŔ non avendo potenzialmente gli strumenti che offre ad esempio il mercato americano, i bravi professionisti italiani devono studiare di pi¨ per trovare soluzioni alternative.

    MODPosizionamento nei motori di ricerca MODConsigli Seo e Penalizzazioni
    Pasquale Trani - Consulente Seo e Web Marketing

  33. #33
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,092
    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    BŔ valutando che ho mandato ad un mio competitor oltre 10.000 visitatori farlocchi e lo visto scomparire dalla serp credo il bounce un p˛ conti. Esiste anche il SEO negativo sai?
    Scusate se mi intrometto ( anche perchŔ queste cose mi sembra giÓ di averle lette da ...qualche altro utente ).
    Non riesco proprio a capire perchŔ devi mandare a un tuo competitor quei visitatori "farlocchi" e "godere " della sua scomparsa nella serp : non capisco in effetti di, ammesso che funzionino, godere di queste tecniche "scorrette" al massimo !
    A parte che non credo che funzionino , poi mi spiegherai a parte come fai a crearti "utenti farlocchi".
    Insomma ma credete che Google sia proprio scemo?


    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Non era il Penguin che aveva distrutto il business e traffico di innumerevoli webmasters?
    Si, direi di si, ma molti dei quali usavano tecniche scorrette tipo spam-link-building o affarucci del genere.



    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    BŔ io Ŕ pi¨ da un anno che non sono nel fondo del barile, un motivo ci sarÓ non credi?
    Io sono contentissimo per te di questo, ma se usi tecniche scorrette per far penalizzare i tuoi competitor...in fondo al "barile" ci sei , eccome. Moralmente.
    E lascia che i tuoi competitor si accorgano della cosa e di chi Ŕ stato e vedrai, per parafrasare l'ottimo e compianto De AndrŔ, come ..."ti restituisce la cortesia" .


    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Ne riparleremo nei prossimi update quando Google sarÓ ancora pi¨ severo ed avrÓ tutte le informazioni che vuole sul tuo traffico, hai visto quel che succede con Adwords ed Adsense? Pi¨ o meno l'approccio futuro sarÓ quello
    Nulla vieta che tu , coerente con te stesso, prenda una decisione coerente con quanto affermi : cancellarti dalla serp.

  34. #34
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    @bluewebmaster

    Il tizio in questione mi aveva minacciato a me di fare SEO negativo, molti webmasters fanno di tutto pur di farti sparire dalla SERP, non qui in Italia ovviamente... mi aveva mandato una mail minatoria esplicando che si era stufato dei miei posizionamenti, poi penso non mi abbia fatto niente poichŔ non ho avuto penalitÓ, ci sono providers che offrono traffico taroccato, io non posso linkare ora, tale traffico Ŕ utile ai marketer per falsificare Accounts di Analytics, diminuire Alexa Rank etc.

    No ripeto molti webmasters e in forums White hats si lamentavano di aver perso posizionamenti nonostante non avessero mai fatto un link artificiale.

    Ok qui ho giÓ spiegato.

    Fidati nelle SERP ci rimarr˛ per un pezzo

  35. #35
    User
    Data Registrazione
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    53
    Caro Pacoweb

    Io non dico che se non utilizzi Analytics e WMT non correrai nessun rischio, SEO Ŕ un industria molto rischiosa invece, pu˛ succedere di tutto!

    BŔ anche la keyword che st˛ mirando non Ŕ molto semplice, mi sono posizionato in cima per le sue keywords secondarie ma la principale Ŕ ancora fuori dai top 100, ora tolgo Analytics vediamo che succede. Valutando anche che Ŕ un sito affiliato, sorta di bridge site parecchio difficili da posizionare.

    Si in linea genrale se lavori bene dovresti salire e non scendere.

    Io preferisco non correre nessun rischio e non metto nessuno dei 2, mi levo una preoccupazione no?

    Riguardo al fatto del SEO in Italia, io continuo ad affermare che Ŕ debole, te mi vieni a dire che gli esperti non avendo softwares di link building si studiano cose nuove, io ti dico che tutti i maggiori esperti del SEO dicono che l'on page Ŕ una piccolissima parte, il resto Ŕ tutto link building e voti da altre proprietÓ web, insomma far rendere popolare il proprio sito fuori da Google e credo anche che sia difficile lavorare ad una soluzione che non rientri nel link building, poichŔ arriverai ad un punto che completata tutta la checklist delle sistemazioni da fare nel sito potrai fare ben poco, aggiungere contenuti al massimo, ma non che porti a grandi risultati nella mia esperienza personale

  36. #36
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,145
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Riguardo al fatto del SEO in Italia, io continuo ad affermare che Ŕ debole, te mi vieni a dire che gli esperti non avendo softwares di link building si studiano cose nuove, io ti dico che tutti i maggiori esperti del SEO dicono che l'on page Ŕ una piccolissima parte, il resto Ŕ tutto link building e voti da altre proprietÓ web, insomma far rendere popolare il proprio sito fuori da Google e credo anche che sia difficile lavorare ad una soluzione che non rientri nel link building, poichŔ arriverai ad un punto che completata tutta la checklist delle sistemazioni da fare nel sito potrai fare ben poco, aggiungere contenuti al massimo, ma non che porti a grandi risultati nella mia esperienza personale
    Ti ripeto, non conosci la SEO in Italia. ╚ inutile che continui a dire che una cosa Ŕ nera quando vedono tutti che Ŕ bianca.

    Anche tutti gli esperti SEO Italiani dicono, da anni, che l'onpage Ŕ una parte davvero molto piccola della SEO.

    Quello che bisogna aggiungere Ŕ che i software di link building sono il male assoluto e questi saranno prima o poi penalizzati

    ╚ da sempre che trattiamo strategie di aumento di link building naturale e spontaneo.

    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  37. #37
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    2,092
    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Il tizio in questione mi aveva minacciato a me di fare SEO negativo, molti webmasters fanno di tutto pur di farti sparire dalla SERP, non qui in Italia ovviamente... mi aveva mandato una mail minatoria esplicando che si era stufato dei miei posizionamenti...
    Carissimo, se lo dici tu c'Ŕ da crederci.
    Io mi permetto, molto umilmente, di dubitare che un qualsivoglia concorrente vada in giro a mandare email "minatorie" esplicando stupore e insofferenza per i posizionamenti altrui e minacciare questi di "operare scorrettamente" nei loro confronti.
    Sarebbe un suicidio, non credi?
    Personalmente credo che la maggioranza dei webmaster sia talmente intelligente che eviti di "preannunciare" vendetta per i posizionamenti altrui, se non altro, ammesso che sia possibile, per evitare rappresaglie.
    Se ci˛ fosse avvenuto lo trovo puerile e infantile, come allo stesso modo lo Ŕ la tentata giustificazione di un "modus operandi" di per se scorretto.
    Ma , ripeto, ho la sensazione di aver giÓ letto qualcosa del genere da parte di qualche utente che...non Ŕ pi¨ tra noi.


    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    ... ci sono providers che offrono traffico taroccato, io non posso linkare ora, tale traffico Ŕ utile ai marketer per falsificare Accounts di Analytics, diminuire Alexa Rank etc.
    Forse appartengo ad un altro mondo, ma ste cose qui appartengono ad un cultura che non Ŕ mia .

    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    Fidati nelle SERP ci rimarr˛ per un pezzo
    Sono arcicontento per te : davvero dico.
    Un po meno che ci siano persone in giro che sostengono certe "politiche" che, ammesso che funzionino, sono lontano dalla mia etica personale e penso anche della maggioranza di chi legge.
    Io sono abituato a sudarmele le cose e a non ...seminare vento.

    Non mi piace, evidentemente, che passi l'idea che ...agire scorrettamente ai danni di un competitor faccia parte del "modus operandi" di tantissimi webmaster che invece , ne sono certo al 100 %, sono corretti e sudano e lavorano per ottenere risultati che prima o poi arrivano.
    E qui ne vedo tantissimi.
    Ultima modifica di bluwebmaster; 18-03-13 alle 17:37

  38. #38
    Moderatore L'avatar di pacoweb
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Ischia
    Messaggi
    817
    Segui pacoweb su Twitter Aggiungi pacoweb su Google+ Aggiungi pacoweb su Facebook Aggiungi pacoweb su Linkedin Visita il canale Youtube di pacoweb
    Citazione Originariamente Scritto da legnaftw Visualizza Messaggio
    BŔ anche la keyword che st˛ mirando non Ŕ molto semplice, mi sono posizionato in cima per le sue keywords secondarie ma la principale Ŕ ancora fuori dai top 100, ora tolgo Analytics vediamo che succede. Valutando anche che Ŕ un sito affiliato, sorta di bridge site parecchio difficili da posizionare.

    Si in linea genrale se lavori bene dovresti salire e non scendere.

    Io preferisco non correre nessun rischio e non metto nessuno dei 2, mi levo una preoccupazione no?
    Se ti fa stare pi¨ tranquillo non avere Analytics e pensi che magicamente tu possa arrivare al primo posto, solo togliendo il codice, fai pure

    Io resto dell'idea che sia ininfluente...
    MODPosizionamento nei motori di ricerca MODConsigli Seo e Penalizzazioni
    Pasquale Trani - Consulente Seo e Web Marketing

  39. #39
    Moderatore L'avatar di PsYCHo
    Data Registrazione
    Jan 2007
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    2,033
    Aggiungi PsYCHo su Facebook
    Ma pensate realmente che togliendo Analytics dal vostro sito, Google non conosca il vostro bounce rate?

    Pensate che lui non tracci lo stesso il comportamento di un utente?

    Analytics serve per l'utente...ma a Google bastano i cookie...mi pare talmente ovvio...
    MODConsigli ed Aiuti per il tuo Sito - Ciao, mi chiamo Dario Scarano, sono un consulente SEO, se vuoi vieni a trovarmi sul mio profilo Facebook oppure sul mio blog: Seo e Posizionamento.it


  40. #40
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    771
    Citazione Originariamente Scritto da pacoweb Visualizza Messaggio
    Io resto dell'idea che sia ininfluente...
    Forse l'unica cosa Ŕ che velocizzi un po' il sito... a meno che non si usi un altro contatore, ovvio... io ormai uso solo quello del server...

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.