+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 29 di 29

Hummingbird: Google presenta il nuovo e rivoluzionario algoritmo

Ultimo Messaggio di Juanin il:
  1. #1
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin

    Hummingbird: Google presenta il nuovo e rivoluzionario algoritmo

    Sembra che circa un mese fa sia stato rilasciato in sordina un nuovo algoritmo (sembra di nuova generazione) che ha avuto un impatto notevole sulle query complesse.

    Maggiori informazioni possono essere trovate qui.

    Andando a cercare qualcosa a ritroso credo che questo video, condiviso da Amit Singhal, possa essere un piccolo pezzo del puzzle dietro questo update.

    Sempre Singhal all'incontro dove ha annunciato la novità ha dichiarato che:

    Hummingbird helps with complex queries but also impacts over 90% of searches worldwide now.
    e poi

    Gave us an oportunity, hummigbird did, to take synoyms and knwoledge graph and other things Google has been doing to understand meaning to rehink how we can use the power of all these things to combine dmeaning and predict how to match your qureiry to the document i terms of what the query is really wanting and are the conenctions avialble in the doucuments. and not just random coincidence that could be the case in early search engins.
    Fonte SEL e Forbes.

    Ora il grosso trambusto di fine Agosto inizio Settembre che c'è stato qui sul forum e su community internazionali è forse spiegato? Che ne dite?

    Inoltre avreste immaginato che dopo Pinguini e Panda sarebbe arrivato un Colibrì?


    Nel post ufficiale l'immagine era piccola...ho trovato questa che mostra come questo aggiornamento ci porti nell'era delle "Intelligence Features":


    Questo quello che dice invece Twitter https://twitter.com/search?q=google+hummingbird

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Google ha introdotto un nuovo algoritmo di ricerca, che è il sistema che usa per ordinare le informazioni restituite quando si fa una ricerca. Questo nuovo algoritmo è stato chiamato ufficialmente “Hummingbird” (Colibrì in italiano) e di seguito quello che per ora è stato comunicato a tutti.


    Che cosa è un “search algorithm?”


    È un termine tecnico che rappresenta una sorta di ricetta che Google utilizza per l'ordinamento di tutte le pagine web che ritiene rilevanti per una determinata ricerca fatta dall'utente.


    Che cosa è “Hummingbird?”


    È il nome del nuovo algoritmo di ricerca che Google usa ora e che, promessa di Google, offrirà risultati migliori.


    Quindi l'algoritmo del “PageRank” è morto?


    No. Il PageRank è uno dei 200 principali “ingredienti” che fanno parte della ricetta di Hummingbird. Hummingbird considera il PageRank — quindo come i link verso una pagina vengono valutati — insieme ad altri fattori che permettono a Google di comprendere la qualità di una pagina, le parole usate in esso e molte altre (alcuni qui per rendere un po' l'idea).


    Perché si chiama Hummingbird?


    Google ha dichiarato che il nome si ispira a “precisione e velocità.”


    Quando Hummingbird ha iniziato la sua azione?


    Google lo ha lanciato circa un mese fa. In data 27-09-2013 è stato solamente annunciato.


    Cosa cambia con Hummingbird in uso?


    Pensate ad una macchina costruita negli anni 1950. Può avere un gran motore, ma manca anche di alcune caratteristiche evolute che miglirano l'efficienza. Quando Google è passato ad Hummingbird, è come se avesse sostituito il vecchio motore al nuovo nella vecchia macchina


    Quale è stata l'ultima volta che Google ha fatto un cambiamento simile?


    Google ha faticato nel ricordare quando c'è stato un tipo di cambiamento importante come questo. Nel 2010, "Caffeine" è stato un enorme cambiamento. L'unica differenza è che Caffeine era un cambiamento con lo scopo di aiutare Google a raccogliere meglio le informazioni (indicizzazione), piuttosto che relativo al ranking delle informazioni. Il capo della search di Google Amit Singhal ha detto che forse un cambiamento così radicale non avveniva dal 2001, l'anno del suo arrivo in azienda.



    Cosa possiamo dire di Penguin, Panda e gli altri “update” — non sono anch'essi dei cambiamenti all'algoritmo?


    Panda, Penguin e gli altri aggiornamenti e cambiamenti erano solo cambiamenti a pezzi del vecchio algoritmo, ma non un rimpiazzo dell'algoritmo nella sua interezza. Pensatelo ancora una volta come un motore. Quegli aggiornamenti sono paragonabili a cambiamenti come il filtro o alla pompa. Hummingbird è invece un nuovo motore, che usa ancora alcune parti del vecchio come Penguin e Panda.


    Il nuovo algoritmo usa componenti vecchie?


    Sì. E no. Alcune di queste parti sono perfettamente valide e quindi non c'era motivo di eliminarle, mentre altre parti sono costantemente rimpiazzate. In generale, Hummingbird — dice Google — è un nuovo motore costruito sui pezzi vecchi e nuovi, organizzati in un modo in grado di soddisfare le ricerche che vengono fatte oggi invece di quelle che venivano fatte 10 anni fa.


    Su che tipi di ricerche aiuta Hummingbird?


    “Conversational search” è uno dei maggiori esempi forniti da Google. Le persone, quando ricercano a voce possono trovare più utile conversare.


    “Quale è il posto più vicino a me dove comprare un iPhone 5s?” Un motore di ricerca tradizionale avrebbe posto l'enfasi sulle parole trovate - trovando una pagina contenente “comprare” e “iPhone 5s,” per esempio.


    Hummingbird si focalizza meglio sul significato dietro alle parole. Questo può infatti comprendere la tua posizione, se l'hai fornita a Google. Può capire che in questo caso “posto” significa che vuoi un negozio di cellulari. Può capire che “iPhone 5s” è un tipo di dispositivo particolare che il negozio può avere. Sapere tutte queste cose aiuta Google ad andare oltre il semplice match di parole.

    In particolare, Google dice che Hummingbird mette più attenzione su ogni parola della query, assicurandosi che l'intera query — il significato nel complesso della richiesta o conversazione — venga presa in considerazione, invece che solo alcune parole. L'obiettivo è dunque quello di comprendere meglio il significato delle pagine rispetto alla ricerca. Ricordo questo post di sicuro interesse.


    Si pensava che cose per la conversational search fossero già attive!


    Sì lo erano, ma venivano utilizzate solamente nel Knowledge Graph. Hummingbird è disegnato per applicare questa tecnologia a tutte le pagine trovate sul web per restituire risultati migliori.


    Funziona veramente? Qualche esempio di prima e dopo?


    Non lo sappiamo. Non c'è modo di identificare un prima e dopo per ora. L'unica cosa che possiamo dire è che Hummingbird migliora le cose.


    Per esempio cercando "Calorie per ogni pezzo di pizza hut" restituiva prima delle pagine con la lista mentre ora la risposta immediata è la pagina di Pizza Hut dove questi dati vengono forniti.


    Potrebbe peggiorare Google?


    Di sicuro no. Se difficilmente possiamo dire che abbia migliorato Google, di sicuro - essendo Hummingbird attivo già da un mese - possiamo dire che non avendo ricevuto nessuna lamentela questo significa che solitamente l'algoritmo è migliorato.


    Traduzione libera di FAQ: All About The New Google “Hummingbird” Algorithm

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Aggiungo una interessante ipotesi fatta da Slawsky relativamente ad un brevetto che potrebbe essere quello di Hummingbird.

    Questo brevetto è di questa settimana e mette il focus sulla riformulazione delle query, nello specifico quelle lunghe e conversazionali, dove sinonimi e termini sostitutivi possono essere scelti come rimpiazzo di alcuni termini della query originale.



    Synonym identification based on co-occurring terms
    Invented by Abhijit A. Mahabal, Takahiro Nakajima, Zachary A. Garrett, and Kenji Inoue
    Assigned to Google
    US Patent 8,538,984
    Granted September 17, 2013
    Filed: April 3, 2012


    Abstract

    Methods, systems, and apparatus, including computer programs encoded on a computer storage medium, for:

    - Identifying a particular query term of an original search query,
    - Identifying a candidate synonym for the particular query term in context with an other non-adjacent query term of the original search query that is not adjacent to the particular query term in the original search query,
    - Accessing stored data that specifies, for a pair of terms that includes the particular query term and the candidate synonym of the particular query term, a respective confidence value for the other non-adjacent query term,
    - Determining that, in the stored data, the confidence value for the other non-adjacent query term satisfies a threshold, and
    - Determining to revise the original search query to include the candidate synonym of the particular query term, based on determining that the confidence value the other non-adjacent query term satisfies the threshold.
    L'articolo è il seguente http://www.seobythesea.com/2013/09/g...ngbird-patent/

  4. #4
    User L'avatar di Gabriella Poggiali
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    46
    Aggiungi Gabriella Poggiali su Google+ Aggiungi Gabriella Poggiali su Facebook Aggiungi Gabriella Poggiali su Linkedin
    Un altro passo per un web sempre più legato ad autorevolezza e quantità di informazioni, sempre meno alle keyword secche. Mi chiedo quanto impatterà, ad esempio, sui siti che basavano la loro strategia di posizionamento sulla "coda lunga" non essendo particolarmente ampi e articolati da costruirsi una forte autorevolezza dovuta ai contenuti.
    Resteranno solo i giganti in cima alla SERP?

  5. #5
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Lugano - CH
    Messaggi
    95
    Segui johnnyburnhell su Twitter Aggiungi johnnyburnhell su Google+ Aggiungi johnnyburnhell su Linkedin
    Non so quanto sia correlato a questo aggiornamento ma studiando i dati analytics per alcuni clienti ho notato interessanti incrementi nell'organico negli ultimi 30 giorni , in particolare per contenuti abbastanza lunghi e di qualità. Forse la ricerca di Google riesce ora ad andare "più a fondo" nei testi per recuperare nuove long tail? vedremo
    Consulenza SEO EVE Milano

  6. #6
    Utente Premium L'avatar di bmastro
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,884
    Ma è già arrivato anche per la lingua italiana?
    Siamo sicuri che la novità non sia stata introdotta solo per la versione inglese?
    Top Web Hosting - Il Web Hosting ideale per chi ha più siti internet

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Da quanto dice Amit sembra su scala globale:

    90% of searches worldwide

  8. #8
    Utente Premium L'avatar di bmastro
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,884
    Se c'è, non funziona. Almeno per me.
    Ho fatto qualche prova di "Conversational search".
    Tipo:
    dove comprare un computer vicino casa
    dove comprare auto vicino casa
    e, pur essendo loggato, Google mi restituisce risultati inutili.
    Top Web Hosting - Il Web Hosting ideale per chi ha più siti internet

  9. #9
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    37,404
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Questo si chiama CULO

    E pensare che per il Convegno GT di questo 2013 mi stavo studiando alcune cosette molto interessanti

    Il titolo era: Capiamo la SEO di Oggi.

    Il ragionamento il seguente: ma è mai possibile che noi, ancora oggi, pensiamo a un Google tutto desktop?

    Da quando è nato le Tipologie e Modalità di ricerche sono cambiate.

    Oggi abbiamo:- desktop
    - mobile
    - voice
    - photo
    - scrittura a mano libera
    - senza cercare (!!!)

    La voice è quella più interessante tra le ultime perché ho visto un brevetto che apprende in automatico a seconda degli accenti dei vari dialetti che ci sono!

    Inoltre:

    Perché si chiama Hummingbird?

    Google ha dichiarato che il nome si ispira a “precisione e velocità.”


    Su che tipi di ricerche aiuta Hummingbird?

    “Conversational search” è uno dei maggiori esempi forniti da Google. Le persone, quando ricercano a voce possono trovare più utile conversare.

    “Quale è il posto più vicino a me dove comprare un iPhone 5s?” Un motore di ricerca tradizionale avrebbe posto l'enfasi sulle parole trovate - trovando una pagina contenente “comprare” e “iPhone 5s,” per esempio.
    In effetti un lavoro come questo su tutte le tipologie e modalità di ricerca richiede, per la macchina Google, un nuovo motore.

    Se poi penso al lavoro che stanno facendo su MyAnswers...nei risultati privati per esempio, i contenuti di Google Plus, sono visualizzati in tempo reale, altro che tempo di indicizzazione!

    Sicuramente ne sapremo di più nelle prossime settimane
    Ultima modifica di Giorgiotave; 27-09-13 alle 18:39
    Giorgio Taverniti Blog.

    La SEO é Morta?

  10. #10
    Utente Premium L'avatar di makkis001
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    323
    Citazione Originariamente Scritto da bmastro Visualizza Messaggio
    Se c'è, non funziona. Almeno per me.
    Ho fatto qualche prova di "Conversational search".
    Tipo:
    dove comprare un computer vicino casa
    dove comprare auto vicino casa
    e, pur essendo loggato, Google mi restituisce risultati inutili.
    La ricerca non è ancora semantica,credo lavori soprattutto sull'indicizzazione e la creazione di pattern comuni per le ontologie. La fase di auto learning.L'aspetto più interessante potrebbe essere quello di capire come gestiranno le relazioni nascoste e che valore avranno.

  11. #11
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Qualche giorno fa è uscito un interessante articolo di David Harry qui.

    Interessante la parte seguente dove utilizza la ricerca vocale per fare domande collegato tramite query consecutive:


    • [how old is Barack Obama?] - che ritorna una knowledge card con età e data di nascita
    • [who is his wife?] - che ritorna una knowledge card con Michelle Obama
    • [where was she born?] - che ritorna una a knowledge card per Chicago









    e sempre riprendendo l'articolo di Forbes citato sopra estrapola le parole di Scott Huffman:

    “After the event, Scott Huffman, a key engineering director at Google currently working on natural language, told me that part of the impetus for the change was that as more people speak searches into phones, they’re doing so in a more natural way than they type in queries–which is to say more complicated. So Google’s search formulas needed to be able to respond to them. “
    Nel proseguio dell'articolo pone poi l'accento sulle entità anche se molto probabilmente, come dice lui stesso, non tutte le cose che cita sono necessariamente frutto di Hummingbird...ma in ogni caso devono portare ad uno shift di pensiero nelle teste dei SEO. In seguito a questo poi mostra esempi in cui la formulazione diversa di query con lo stesso significato porterà presto ad una uniformità di risposta e dunque renderà inutile focalizzare l'attenzione sulle micro differenziazioni delle pagine (mia aggiunta: cosa che tra l'altro è così da almeno 1 anno se non ricordo male).

    PS: Ho provato ad eseguire le stesse query di cui sopra senza ricevere lo stesso risultato

  12. #12
    User L'avatar di Suppaman
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Bari
    Messaggi
    166
    Per ora non ho notato, in ogni caso, differenze sostanziali nei risultati serp. D'altro canto non ho testato più di tanto la ricerca voice, che è quella che mi ispira di più in ottica futura, e alla quale colibrì potrebbe essere molto legato.
    Un motore che capisce il nostro accento per darci risultati automaticamente geotargettizzati sarebbe divertentissimo. xD
    LA Guida SEO Gratuita! JFactor.it

  13. #13
    User L'avatar di Gabriella Poggiali
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    46
    Aggiungi Gabriella Poggiali su Google+ Aggiungi Gabriella Poggiali su Facebook Aggiungi Gabriella Poggiali su Linkedin
    Comunque una buona notizia per i copy

  14. #14
    User L'avatar di enigma
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    856
    Volevo ringraziare Juanin per le informazioni su questo nuovo alogritmo.

    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave Visualizza Messaggio
    Il titolo era: Capiamo la SEO di Oggi.

    Il ragionamento il seguente: ma è mai possibile che noi, ancora oggi, pensiamo a un Google tutto desktop?

    Da quando è nato le Tipologie e Modalità di ricerche sono cambiate.

    Oggi abbiamo:- desktop
    - mobile
    - voice
    - photo
    - scrittura a mano libera
    - senza cercare (!!!)
    Oh God why. Internet è diventato troppo complesso per i miei gusti. Ci mancava voice. -_- E pensare che io uso desktop tutto il tempo...

  15. #15
    Moderatore L'avatar di dechigno
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,454
    Il nuovo algoritmo è sicuramente interessante e credo apra nuove "geometrie SEO" per differenziare ancora di più il proprio lavoro e sperimentare. A mio avviso finalmente è entrata in gioco la semantica (gli studi quindi vengono buoni gli studi fatti sulla SEOMantica di 2 anni fa... pareva tempo buttato, invece tiè! ).
    La cosa fondamentale per me riguardo a questo update è la capacità (o quanto meno l'intenzione) di Google nel comprendere appeno il significato delle query, quindi senza focalizzarsi esclusivamente sull'esigenza esplicita (intuibile dalle parole chiave utilizzate dall'utente) ma anche su quella implicita (in funzione di chi, come, dove, quando, quanto e perché.. dovrei compiere quella ricerca).

    Mi spiego con un esempio:
    Query = “Quanti anni ha Hulk Hogan”
    Significato esplicito = “Voglio un numero preciso ad oggi, l’età”
    Significato implicito = “Desidero informazioni di carattere generale su Hulk Hogan”
    Si tratta a mio avviso del primo vero passo verso un web/motore semantico...

  16. #16
    Utente Premium L'avatar di artistic101
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    710
    Segui artistic101 su Twitter Aggiungi artistic101 su Google+ Aggiungi artistic101 su Facebook
    Solo io penso che questo algoritmo sia solo a vantaggio di Google che fornirà direttamente i risultati delle query in serp, sottraendo visitatori ai webmaster?

  17. #17
    User L'avatar di enigma
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    856
    La penso come te artistic... non mi piace -_-

  18. #18
    User L'avatar di Suppaman
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Bari
    Messaggi
    166
    Citazione Originariamente Scritto da artistic101 Visualizza Messaggio
    Solo io penso che questo algoritmo sia solo a vantaggio di Google che fornirà direttamente i risultati delle query in serp, sottraendo visitatori ai webmaster?
    E' da tempo che google ha avviato questa cosa: se cerco il nome di un vip nel riquadro a destra mi compare un riassunto (età e altri dati). Questa finestra sottrae visite ai webmaster. Ma in fin dei conti è un servizio che Google offre, e oggettivamente è positivo.

    Ovvio che la cosa non fa piacere neanche a me...
    LA Guida SEO Gratuita! JFactor.it

  19. #19
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Vi aggiorno con qualche articolo sicuramente utile e con visioni interessanti su Hummingbird:

    Hummingbird Unleashed (in italiano qui)

    Hummingbird – The Opposite of Long-Tail Search

    Google's Hummingbird Algorithm Ten Years Ago

    How Google is Changing Long-Tail Search with Efforts Like Hummingbird

    E poi vi segnalo un articolo che riprende le dichiarazioni di John Mueller in hangout e di Matt Cutts al pubcon 2013

    Google Hummingbird Update: Che cosa cambia per i webmaster?

  20. #20
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Se può interessare qui trovate un video su Hummingbird che ho aggiunto qui


  21. #21
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    È uscita un'altra valida opinione su Hummingbird.

    Sicuramente da leggere.

    What does the Hummingbird Say?

  22. #22
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Un altro buon articolo su Hummingbird http://www.notprovided.eu/hummingbird-please-cut-crap/

  23. #23
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Dalle ultime di Cutts

    ...Google’s focus was to better understand the weighting of the words for long queries based on natural language processing. For example, if someone searches for “the governor of Florida”, “the” might not mean anything here, but “of” is a very important connector between “governor” and “Florida”....


    via http://selnd.com/1cTPiVr

  24. #24
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    37,404
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Stanno creando un grande archivio di significati attraverso le associazioni di parole...andando quindi a creare il più grande database di domande mai esistito, in continuo aggiornamento e sempre più preciso.

    Man mano che le persone cercheranno informazioni Google le processerà, archiviandole, dando una risposta che possa servire al prossimo che farà la query.
    Giorgio Taverniti Blog.

    La SEO é Morta?

  25. #25
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    687
    Citazione Originariamente Scritto da artistic101 Visualizza Messaggio
    Solo io penso che questo algoritmo sia solo a vantaggio di Google che fornirà direttamente i risultati delle query in serp, sottraendo visitatori ai webmaster?
    Penso che siamo stati i primi in Italia, in questo forum, da circa due anni, a lanciare l'allarme che Google intende sfruttare contenuti esterni presentandoli direttamente...


    Non so se a questo punto potrebbe scattare una infrazione per posizione dominante... speriamo.
    Gconverterservizio conversione datatabase

  26. #26

  27. #27
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    In un commento all'interno di una Community US su G+ Bill Slawski scrive una cosa interessante:

    Maybe. It seems like Hummingbird also works with probabilities that seem to increase the likelihood that someone will click upon a result for a long click based a range of items, including query terms used, results shown, anchor text in those results, and other factors. Some of those may indicate an "authority" association between particular queries and results shown for them.

  28. #28
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    37,404
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    A me tutta questa storia, almeno di come la stanno raccontando, puzza.

    Vogliono farci credere che stanno creando qualcosa di super intelligente. In realtà non capisce nel vero senso della parola.

    Stanno creando un archivio di combinazioni di parole che potrebbero significare qualcosa. Se però sbagli una parola, usi un sinonimo, vanno in panico (giustamente).

    Vista la mole di dati e la velocità di risposte, usando un pò impropriamente la teoria dei giochi, stanno puntando a creare un gioco finito per un numero limitato di query (oggi limitato). Cioè stanno prendendo una serie di ricerche e le stanno associando a dei significati. Quindi ci ritroveremo con query che hanno un significato e quindi vengono attivate determinate risposte e query che non hanno un significato e rimane la ricerca di parole classica.

    Probabilmente, per rendere il concetto ancora più semplice...Google ha lavorato al suo database di entità con Luoghi, Persone e Cose. Ora ci sta aggiungendo i significati. Creando un Knowledge Graph Answers che può dare risposte direttamente in SERP, ma anche influenzare i risultati organici pesando diversamente i siti che conosce in base appunto alle informazioni raccolte con le Entità.

    Giorgio Taverniti Blog.

    La SEO é Morta?

  29. #29
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    3,394
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Questo me lo ero perso. È il video dell'annuncio di Hummingbird


+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.