+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 7 di 7

Tradurre con Google Translate è una cavolata...o forse no? Forte il GNMT

Ultimo Messaggio di Kal il:
  1. #1
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,119
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave

    Tradurre con Google Translate è una cavolata...o forse no? Forte il GNMT

    Quello che vedete in questa immagine è il miglioramento della qualità della traduzione dei testi in vari linguaggi tra il vecchio sistema di Google e il nuovo (Settembre 2016).

    L'annuncio "A Neural Network for Machine Translation, at Production Scale" fatto sul blog Research.googleblog.com parlare di questo nuovo sistema “Google’s Neural Machine Translation".

    In alcuni linguaggi si avvicina molto alla qualità della traduzione fatta da una persona.

    La direzione presa è evidente e con tutto quello che sta accadendo possiamo dire che questa miglioria è una piccola cosa, per quanto grande, di tutte quelle che potranno fare con tutto quello che hanno.

    Giusto qualche citazione RankBrain, TensorFlow, Riconoscimento Vocale, Assistenti, YouTube e riconoscimento di voce, Caption per Immagini.

    Potrei continuare ancora: la cosa però importante è capire che si è cambiato passo e direzione.
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  2. #2
    Kal
    Kal è offline
    User L'avatar di Kal
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    29
    Ne parlavo giusto qualche settimana fa ad un corso di totali neofiti. Quando gli ho detto che la nuova tecnologia di intelligenza artificiale di Google per alcuni linguaggi è arrivata ad eguagliare un traduttore umano e che nel giro di un paio di anni ci sarebbero state delle rivoluzioni avevano tutti la faccia di "non dire cazzate".

    E poi mi hanno chiesto "Ma è già disponibile?"

    I passi avanti su questo campo sono incontestabilmente quelli di un vero e proprio "breakthrough" tecnologico. Tutte da immaginare naturalmente le implicazioni... ad esempio potrebbe non essere lontano il giorno in cui Google si svincola totalmente dai webmaster per la gestione del multilingua ed arriva a tradurre autonomamente i siti "sotto il cofano" all'utente che naviga.

    E poi fornire servizi di traduzione automatica a livello capillare, ad esempio per la gestione delle email di assistenza clienti come parte di Apps for Work.

    E tante altre cose che non ci immaginiamo nemmeno...

  3. #3
    Esperto L'avatar di madai
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    639
    Senza dubbio l'AI raggiungerà livelli di cui adesso non immaginiamo le conseguenze e in pochi anni sarà molto più brava di noi ad espletare compiti del genere, fino a quando non saremo più in grado di comprenderla, in quanto sarà più intelligente di noi. Si avvicina la temuta "singolarità tecnologica"!

  4. #4
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,119
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Più intelligente di noi credo sia impossibile, dipende poi cosa intendiamo per intelligenza.

    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedì (SEO) e Giovedì (Social)!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo è il Videocorso SEO del 2017!


  5. #5
    Kal
    Kal è offline
    User L'avatar di Kal
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    29
    e in pochi anni sarà molto più brava di noi ad espletare compiti del genere
    Mammagari!

    Citazione Originariamente Scritto da madai Visualizza Messaggio
    fino a quando non saremo più in grado di comprenderla, in quanto sarà più intelligente di noi. Si avvicina la temuta "singolarità tecnologica"!
    Questo è uno dei temi preferiti degli scrittori di fantascienza. Io credo che questo giorno non arriverà mai e per un motivo molto semplice: le macchine sono strumenti. Gli strumenti servono a fare cose. E non esistono macchine che fanno lavori al posto di un uomo. Esistono solo macchine che fanno lavori **per** l'uomo.

    Certo, pone dei problemi filosofici non di poco conto, ad esempio "l'illusione perfetta dell'intelligenza è intelligenza essa stessa?". E' una domanda di non facile risposta.

  6. #6
    Esperto L'avatar di madai
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    639
    Non vorrei andare offtopic ma c'è chi ipotizza questo scenario: https://medium.com/ai-revolution/exp...907#.tybw1ge5w
    Cerchi un hotel a Ischia? Pronto Ischia.

  7. #7
    Kal
    Kal è offline
    User L'avatar di Kal
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    29
    Citazione Originariamente Scritto da madai Visualizza Messaggio
    Non vorrei andare offtopic ma c'è chi ipotizza questo scenario: medium.com/ai-revolution/exponential-growth-of-computing-a836fce8b907#.tybw1ge5w
    Quelle cose saltano sempre fuori da chi di tecnologia non ci capisce nulla (e pure di fisica, ci aggiungerei).

    Se vuoi un parere di uno che con l'IA ed il machine learning ci lavora, leggi questo: medium.com/@simone.robutti/intelligenza-artificiale-chimera-narrativa-o-realt%C3%A0-tecnologica-73359ded8488#.s920jy6m9

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.