Oggi volevo parlarvi della nuova tavoletta grafica che mi son fatto regalare per il compleanno..
Inanzitutto un paio di domande:
cos'è una tavoletta grafica?
È uno strumento formato da una superficie ed una penna con il quale si scrive e si può utilizzare in sostituzione/abbinato al mouse

perché prendere una tavoletta grafica?
Le tavolette grafiche, in fotografia sono molto utili in elaborazione in quanto hanno un sensore di pressione che, come le penne reali, permettono di cambiare lo spessore del pennello o l'opacità, solamente premendo di più o di meno la penna sulla tavoletta.

Personalmente, utilizzavo una tavoletta sempre XP-Pen ma Star 03 , un modello più vetusto ma sempre ottimo. Purtroppo con l'utilizzo intenso ha iniziato a cedere fino alla sua rottura più completa, quando ci ho appoggiato sopra un'alimentatore smagnetizzandola.
Quindi, dato l'uso intenso che ne facevo, ho deciso di prenderne una nuova e mi son imbattuto sulla scelta:

XP-Pen Star G640S oppure DECO 02 ?
Le Star G640S sono ottime entry level, partono da dimensioni piccole (costo 50 euro) fino a quella che mi interessava a me, formato 6" x 3.75" .
Le DECO 02 sono una gamma più professionale, formato 10" x 5.63" (costo 100euro).

Ho scelto le DECO 02 perché hanno 8192 livelli di pressione contro i 2048 delle Star 03 , quindi sono più precise alla pressione ed una maggior risoluzione negli spostamenti.
Ecco il link alla mia scelta xp-pen.com/goods/show/id/324.html .
Devo dire che usandola mi sono trovato molto bene rispetto alla vecchia Star 03 , più sensibile e più funzionale in quanto ha una predisposizione per l'uso da mancini o da destrosi (io son mancino). Riconosce l'inclinazione della penna ed ha diverse funzionalità con tasti preimpostati (o da personalizzare).
Mi ha colpito da subito la possibilità di cambiare la punta della penna con altre diverse, ce ne sono di vari tipi a seconda dell'uso e del proprio tatto. In seconda, mi ha colpito che sulla tavoletta ci sono più tasti con funzionalità ottimizzate per photoshop, per cambiare tipo di fusione dei layer e rotazione immagine.
cosa serve nella fotografia?
Cosa più importante, è la precisione e velocità con la quale si può scontornare un oggetto o una maschera di livello, con il mouse spesso, non potendo cambiare lo spessore del pennello molto velocemente, diventa scomodo da utilizzare..
Poi, nel ritratto si può effettuare un trucco su una modella con maggior praticità, come sui paesaggi si possono bruciare o schiarire vari punti..

Non è semplice utilizzarla all'inizio, tanto che inizialmente ci si potrebbe stufare di utilizzarla da subito.
Ora vi lascio la parola se qualcun'altro l'ha mai provata e se avete domande, sono ben accette .