+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 3 di 3

metodo landing page

Ultimo Messaggio di marcolin0 il:
  1. #1
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    212

    metodo landing page

    Vorrei porvi una domanda interessante: a cosa bisogna pensare prima di effettuare la stesura di una landing page? Voglio dire: che metodo utilizzate, quali passi seguite, per porre le basi per una buona landing page?

  2. #2
    Esperto L'avatar di filippotoso
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Gonars (UD)
    Messaggi
    285
    La prima cosa che suggerisco sempre di fare è decidere che cosa deve fare l'utente sulla Landing Page:



    Per quanto riguarda il copywriting, sono convinto che "La Battaglia si Vinca al Tempio":



    Per la parte grafica, se il cliente dispone già di un sito, solitamente lo analizzo per vedere se si può recuperarne la impostazione grafica, altrimenti si passa alla creazione di un template in linea con il target ed il messaggio che si intende promuovere.

    Prima di iniziare la stesura dei testi, studio i possibili percorsi persuasivi che si possono implementare. Le Landing Page non esistono come elementi isolati:



    Una volta raccolte le informazioni, passo alla stesura della prima bozza cercando di partire dai problemi dei potenziali clienti e/o dai benefici dell'offerta promossa.

    Solitamente lascio passare uno o due giorni tra una revisione e quella successiva. In media ne faccio dalle 3 alle 5.

    Dopo ogni revisione, sottopongo il testo a colleghi e collaboratori in modo da capire se è chiaro (trasmette correttamente le informazioni richieste), è efficace (invita le persone a volerne sapere di più) ed è persuasivo (spinge l'utente all'azione).

    Ovviamente ogni Landing Page ha una "storia" che dipende principalmente dal settore e dal target a cui si rivolge. Alle volte si possono "riciclare" delle strutture persuasive progettate in precedenza, altre volte è necessario ripartire dalle fondamente e creare un nuovo "scivolo persuasivo".

    Una volta completata la prima Landing Page, passo alla creazione delle varianti per effettuare gli split test e l'ottimizzazione. Solitamente per le varianti attingo agli appunti presi durante la preparazione e provo strade alternative (es. metto in evidenza un diverso problema oppure sfrutto altri benefici, etc.). Inoltre, modifico l'ordine di alcuni elementi (tipicamente feedback, garanzia, form di conversione, call to action).

    Gli split test diranno quali varianti e quali approcci persuasivi si adattano meglio al mercato ed al target a cui ci si rivolge.

    Tutto questo IMHO ovviamente.

  3. #3
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    212
    Ti conosco già e ho già visto il primo video; appena avrò un poco di tempo ( sto giusto per uscire ) leggerò/guarderò tutto.
    Resto al pc ancora un minuto perchè voglio cogliere l'occasione per ringraziarti pubblicamente: il tuo ormai 'famoso' video sulle pillole di persuasione è stato davvero efficace, e ha contribuito in buona misura ( anche se è stata una questione più che altro introduttiva agli argomenti della persuasione ) al successo delle mie landing page, e mi ha dato nuovi spunti di studio. Utili anche le risorse free sul tuo sito. Appena avrò i fondi, valuterò seriamente l'acquisto del tuo corso su masteringlandingpage.
    Grazie per la risposta

    Marco


    P.S. per i lettori
    Nessuno mi ha pagato per gli elogi che ho dispensato

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.