+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 12 di 12

Server dedicato, dubbi su alcuni punti

Ultimo Messaggio di servinf il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    142

    Server dedicato, dubbi su alcuni punti

    Ciao a tutti,
    stiamo valutando l'opportunità di passare i nostri siti di proprietà e quelli dei clienti da server condiviso a server dedicato.
    Ovviamente, da quanto ho letto e sentito, il server dedicato presenta delle prestazioni nettamente superiori rispetto quelli di tipo condiviso.
    Ad oggi mi sono poche chiare alcune cose che riguardano un preventivo che mi hanno fornito e che vorrei chiedere dei pareri qui nel forum:

    1) Banda massima: mi hanno proposto una banda massima di 10 bit al secondo, potrebbe andare bene per una quarantina di siti che fanno di media 200 ingressi unici al giorno, sullo stesso server?
    2) 2 CPUs vanno bene o ne servono altre?
    3) IP dedicati 2: quali potrebbero essere i vantaggi e gli svantaggi in questo senso? Servono più IP dedicati?


    Per ora i dubbi sono questi.

    Grazie in anticipo!
    http://www.elamedia.it - Web agency di Roma

  2. #2
    Moderatore L'avatar di francois007
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Debian City
    Messaggi
    944
    Segui francois007 su Twitter Aggiungi francois007 su Facebook
    Il server che prenderete è gestito o non gestito? Ma 10 mbps sono pochi anche per una decina di siti (megabit per secondo, non megabyte)... i due IP servono eccome, se una linea salta la seconda resta attiva e il server è raggiungibile... le cpu possono bastare.
    La cosa che mi puzza è la linea che ti hanno proposto, una 10 mbps. Oggi il server più scadente ha una linea flat in Up/Down da almeno 100 mbps, ce ne sono anche da 200 mbps, da 250 e da 500 mbps...
    Mi viene quasi una battuta da sparare, ma questa macchina la stanno collegando a una 20 mega Telecom(ica)?

    Saluti.

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    142
    Si il server è managed, quindi gestito. Due IP bastano o ne servono altri? Da quanto ho capito è essenziale averne almeno due, giusto? Stessa cosa per le CPUs?
    http://www.elamedia.it - Web agency di Roma

  4. #4
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,051
    Citazione Originariamente Scritto da ElaMedia Visualizza Messaggio
    il server dedicato presenta delle prestazioni nettamente superiori rispetto quelli di tipo condiviso.
    No, è proprio un mondo a parte. Non è una mera questione di prestazioni. Su un server dedicato ( o un vps ) hai i permessi di root e puoi fare cose che con un condiviso puoi solo sognare.

    Citazione Originariamente Scritto da ElaMedia Visualizza Messaggio
    1) Banda massima: mi hanno proposto una banda massima di 10 bit al secondo, potrebbe andare bene per una quarantina di siti che fanno di media 200 ingressi unici al giorno, sullo stesso server?
    10 Mbit spero, perchè con 10 bit non vai lontano

    Comunque non è tanto una questione di quanti accessi giornalieri hai, ma di quanta gente si connette contemporaneamente e che tipo di servizi offrono questi siti. Per una quarantina di siti potrebbe non essere sufficiente.

    Citazione Originariamente Scritto da ElaMedia Visualizza Messaggio
    2) 2 CPUs vanno bene o ne servono altre?
    Dipende dal tipo di cpu. Sono 2 cpu o 2 core? O 2 cpu ognuno con ( che so ) 4 core? E che tipo di cpu sono? Un ARM11 non è la stessa cosa di uno Xeon.

    Citazione Originariamente Scritto da ElaMedia Visualizza Messaggio
    3) IP dedicati 2: quali potrebbero essere i vantaggi e gli svantaggi in questo senso? Servono più IP dedicati?
    Un IP dedicato è utile quando si vogliono ospitare particolari servizi che richiedano l'uso di un ip specifico per tale servizio. Ad esempio, se un sito/dominio necessita di un certificato ssl, che però non coinvolga gli altri siti, allora ci vuole un ip dedicato per il sito con ssl.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di francois007
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Debian City
    Messaggi
    944
    Segui francois007 su Twitter Aggiungi francois007 su Facebook
    Un sistemista prima di acquistare un server fa queste valutazioni:
    1) quanta larghezza di banda GARANTITA mi offre il server? è di tipo FLAT oppure è a CONSUMO?
    2) quanta RAM è installata sulla macchina?
    3) che CPU è installata?
    4) che grandezza ha l'hard disk del server? è RAID oppure no?
    5) la geolocalizzazione del server.

    Con 10 mbps non dormirei sonni tranquilli. Basterebbero un centinaio di utenti collegati su quella macchina per mandare il webserver in panne! E fosse solo il webserver sarebbe il male minore.
    Ritengo che dovresti vagliare altre offerte migliori di questa, tenendo presente che a oggi la connettività dei 100 mbps è uno standard e può garantire a sufficienza la continuità dei servizi che dovrai erogare.

  6. #6
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Rende
    Messaggi
    3

    Server Come Sceglierlo

    Ciao,
    purtroppo i dati che fornisci non sono completi per darti una risposta completa.
    1) Banda massima: mi hanno proposto una banda massima di 10 bit al secondo, potrebbe andare bene per una quarantina di siti che fanno di media 200 ingressi unici al giorno, sullo stesso server?
    I 200 accessi unici al giorno per sito purtroppo dicono poco, bisognerebbe, come ti ha detto Francois007, vedere a che orari arrivano.
    Infatti se dovessi avere un picco di 200 su tutti i siti alle 13 (caso limite), rischi che il server non riesca a fornire il servizio a tutti gli utenti.
    Inoltre conta molto anche quanto sono pesanti i siti; per essere più chiaro: se un tuo cliente usa molte fotografie ad alta risoluzione con il passare del tempo potrebbe crearti problemi.

    2) 2 CPUs vanno bene o ne servono altre?
    Anche qua purtroppo manca la potenza indicata. Se hai dei siti ad alto consumo di CPU (con molti script e calcoli da effetuare) possono non bastare, se invece sono siti semplici in css e html o anche siti flash o a basso consumo di CPU (poche querry db e istruzioni php semplici) anche un semplice Atom può coprire il tuo fabisogno.

    3) IP dedicati 2: quali potrebbero essere i vantaggi e gli svantaggi in questo senso? Servono più IP dedicati?
    Come ti ha scritto Paolino più IP dedicati sono molto utili quando si necessita di certificati SSL (molto utile per gli ecommerce) o servizi che ne hanno bisogno; ad esempio p
    otresti decidere di usare il secondo IP in ogni caso per il server SMTP evitando quindi il rischio che un eventuale cliente "SPAMMONE" ti faccia bannare l'IP buono.
    In ogni caso generalmente un IP dedicato basta.

    Come ti è stato suggerito dovresti valutare inoltre:
    1) tipo di dispositivi di archiviazione (SSD o HDD) e il tipo di backup offerto (raid)
    2) quanta ram hai sulla macchina (più ce n'è meglio è, specie se conti di far crescere il tuo business).



  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    142
    Grazie a tutti per le utili risposte che mi avete fornito. Approfondendo con un tecnico sul servizio da loro proposto sono arrivato a capire innanzi tutto che la banda massima è di 100mbit/s, che il tipo di processore è Xeon, che il tipo di Hard Disk è SSD con sistema RAID nativo. Quello che vorrei sapere da voi adesso è in riferimento alla memoria:
    • Secondo voi, quanta memoria ram potrebbe bastare per circa 25 siti web con differenti ingressi unici al giorno, ma con un peso totale del sito molto basso?? (intendo siti molto semplici senza nulla di particolarmente pesante)
    • Quanto spazio Hard Disk mi consigliate di prendere?
    • il tipo di processore Chache è di 15360 kb, secondo voi va bene?


    Grazie ancora
    http://www.elamedia.it - Web agency di Roma

  8. #8
    User Newbie
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Rende
    Messaggi
    3
    Ciao,
    ti rispondo per quel che riguarda la ram e l'hard disk.
    Essendo un'agenzia immagino che crescerete in futuro quindi sul server ci andranno ulteriori siti internet.
    Valuta il tempo di crescita del vostro business (1 sito al mese, 2 siti al mese, etc etc) e in base a quello scegli lo spazio.
    Per quel che invece riguarda la memoria è difficile. Più ne hai meglio è. Con 8 giga non dovresti avere nessun tipo di problema ma non avendo dati sugli accessi al server (in particolare come sono spalmati nella giornata) è impossibile darti un consiglio valido al 100%.
    In bocca al lupo.
    Keliweb.it - Hosting e Server

  9. #9
    Moderatore L'avatar di francois007
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Debian City
    Messaggi
    944
    Segui francois007 su Twitter Aggiungi francois007 su Facebook
    Personalmente ci andrei con i piedi di piombo con i dispositivi di archiviazione SSD.
    La vita di un SSD è limitata a tot cicli di scrittura, in caso di rottura a tutt'oggi nessun laboratorio potrebbe recuperare i dati da questi dispositivi.
    Mentre un hard disk driver ti avvisa prima di "rompersi" (con uno smart tool ci si accorge del disco che ha dei settori danneggiati), un ssd non da avvertimenti e, seppure il server sia in raid, non è da escludere che possano rompersi improvvisamente e contemporaneamente tutti (ipotesi remota ma non per questo da escludere).
    Saluti.

  10. #10
    User Newbie
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    catania
    Messaggi
    9
    Segui sebadima su Twitter
    come ip dedicati puo tenerne uno solo e usare apache multisite, in genere il secondo serve per la rete interna, cmq costa poco in genere e non e' un plus di valore

    nel tuo post si parla di 10 gb al secondo o leggo 10 bit al secondo (non si capice), ma tieni conto che per la mole che stai prospettando puoi gestire solo siti statici, difficilmente wordpress o supportano possono supportare 40 siti

    come riferimento pensa a questa tipologia di server:4

    • GB RAM


    • 4

      CPU Cores


    • 96

      GB SSD Storage


    • 4

      TB Transfer


    • 40

      Gbit Network In


    • 500

      Mbit Network Out



    costa circa 40/45 euro al mese, fatti i conti....

    se hai dubbi non esitare

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    29
    Stiamo parlando di 8000 visite al giorno, cosa che regge anche un server dedicato entry level delle principali aziende (aruba, openhousing, register, ovh ecc...). Relativamente alla banda non concordo con il parere dei 100 mbit dati a tutti a costi zero. Provate a fare 20 mbit fissi su aruba con un server dedicato. Dopo un paio di settimane vi limitano la banda e fine dei giochi. Si vendono tutti bene commercialmente. Provate a fare quello che ho fatto io. Prendete un file photoshop da 1 gb e uploadatelo 9000 volte su un hosting "illimitato" di Register o di Aruba. Non vi racconto quello che succede. Scopritelo da voi.

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    331
    Segui servinf su Twitter Aggiungi servinf su Facebook
    Ciao,


    non puoi fare un calcolo esatto partendo da siti "un tanto al Kg".


    Piuttosto parti dalle offerte che attualmente sono presenti sul mercato e valuta se il prezzo è caro rispetto ad altri competitors.


    Orientati indicativamente su un provider che:


    - Offra assistenza reale
    - Sia fisicamente in Europa (a meno di esigenze particolari)
    - Possibilmente preferisci un VPS piuttosto che un dedicato (elimini problemi di failure HW)
    - Scegli VPS o Server con processori da SERVER (elimina quindi dalla ricerca i server Basic di Aruba che hanno processori Atom)
    - Non andare al di sotto dei 2GB di RAM visto che parti già con un numero di siti superiori alle 10 unità
    - Configura o fatti configurare bene il server / VPS con fine tune dei demoni e un'installazione fatta a regola d'arte
    - Assicurati che il servizio sia scalabile (upgrade di risorse / banda): a volte il provider non mette sul sito tutte le opzioni. Chiedi.
    - Valuta le garanzie sulla banda




    Per rispondere invece alle tue domande iniziali:


    1) Banda massima: 10Mbit / s possono andar bene per iniziare e monitorare nella fase di startup la situazione. All'occorrenza puoi sempre scalare verticalmente (aumentare la banda). Eviti di spendere subito cifre alte.
    2) 2 CPUs vanno bene o ne servono altre? Vale come il punto 1: per cominiciare può andar bene. Devi monitorare l'utilizzo e agire prima di tutto sull'ottimizzazione dei demoni, poi, se la macchina proprio non ce la fa, allora esegui upgrade. Ma stai parlando di CPU fisiche (socket) o di core? (esempio: 1 CPU reale con 2 core)
    3) IP dedicati 2: quali potrebbero essere i vantaggi e gli svantaggi in questo senso? Servono più IP dedicati? Per un VPS o server ti basta e ti avanza un solo IP da condividere con i siti ospitati. Ti serviranno più IP se vuoi fornire il certificato SSL per alcuni siti. Possono servirti 2 IP se vuoi metterti i server DNS in casa ma te lo sconsiglio. Se devi avere un server per gestire i tuoi siti e non fai il piccolo provider (sei una webagency) i DNS falli tenere a chi ti registra i domini. P.S.: il secondo IP come failover (Vedi risposta di Francois007 in questo thread) ti serve solo ed esclusivamente se il server ha due schede di rete fisiche. Una delle quali agganciate ad un ramo separato di rete (solitamente ha anche un carrier diverso). In quel caso, però, la situazione sarebbe un po' più complessa da gestire.




    Hope this helps ...

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.