+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 15 di 15

Hosting low cost sono affidabili o sono solo specchietti per le allodole ?

Ultimo Messaggio di Xlogic il:
  1. #1
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    2,974

    Hosting low cost sono affidabili o sono solo specchietti per le allodole ?

    Buongiorno a tutti

    Premetto che questo post non ha nè la volonta di essere provocatorio e neppure di offendere o denigrare nessuno infatti verranno solo riportati dei fatti accaduti a me senza riportare nomi di aziende o riferimenti precisi.

    Noto che sembra andar di moda offrire servizi di hosting low cost (prezzo da 10 a 30 euro l'anno) al punto che sembra che le aziende neppure ci guadagnano e questo mette in confusione il cliente che non riesce a capire se si tratta di specchietti per le allodole o servizi concreti.

    In passato anche io ho acquistato un hosting low cost con risultati disastrosi, probabilmente sono caduto in una specie di raggiro dove ho rimesso tempo e rischiavo anche di rimettere soldi.

    Vi spiego i fatti:

    Contatto un hosting che mi propone la solita moda "traffico illimitato" mi garantisce che hosting è di ottima qualita, che regge benissimo i siti, che sono esperti e le solite pappardelle per vendere (a cui oggi non credo piu).

    Il prezzo era cosi basso che chiunque acquista, cosi mi propongono di acquistare 3 anni di hosting low cost risparmiando parecchio.

    Con tutte le rassicurazioni che mi diedero mi fidai, sia perche costava poco e sia perche mi ribadirono piu volte che era di ottima qualita, che potevo strare tranquillo.

    Pago e mi attivano hosting che era un condiviso, installo il sito, carico il database ed effettuo il cambio dei name server e il sito va online.

    Contento di aver trovato un ottimo servizio, dopo 2 giorni mi ritrovo il sito sospeso per accesso di risorse (la classica scusa oramai a cui siamo tutti abituati ovviamente il cliente non ha modo di verificare se cio sia vero o meno), e l'unica strada che mi propongono è passare al piano vps che costava 20 volte il prezzo che pagavo per l'hosting shared.

    Quando chiedo perche questo aumento cosi elevato di prezzo mi dicono che è unica possibilita per tenere il mio sito online (oramai avevo perso le giornate a spostare il sito, riconfigurare tutto), chiedo cosa accade se anche col vps che costa 20 volte il piano shared che ho acquistato non andasse bene, mi rispondono che non avrei neppure piu potuto richiedere il rimborso in quanto il rimborso vale solo sul piano acquistato e non sui piani upgradati.

    In quel momento ho capito che era bene farmi rimborsare e non essere piu loro cliente.

    Probabilmente era tutto gia studiato a tavolino, offrire il prezzo bassissimo cosi il cliente non si spaventa (per 10/20 euro l'anno le persone acquistano), convincerlo a comprare per vari anni cosi da avere un rispamio maggiore, rassicurare il cliente che stava acquistando da professionisti cosi si fidava, incassare il pagamento, sospendere il sito dopo che il cliente ha perso tempo per spostarlo e costringere il cliente a fare upgrade a caro prezzo e perdere anche il diritto al rimborso.

    Dopo questa mia brutta esperienza oggi cerco piu chiarezza, dunque chiedo a voi dalle vostre esperienze se avete mai acquistato hosting low cost e come vi siete trovati.

    Purtroppo un po tutti mi parlano di "banda illimitata" e per me questo è gia un campanellino di allarme, preferirei un hosting che mi dicesse chiaro ti offro 20/30/50 gb al mese di banda e da questa pagina puoi monitorare il consumo cosi mi sentirei piu tranquillo sia perche so che quella banda è a me assegnata e sia perche ho un monitor per controllare il tutto ma purtroppo non ho trovato nulla di tutto cio.

    Pertando chiedo a voi se avete mai acquistato hosting low cost e come vi siete trovati.

    Per hosting low cost intento hosting di costo medio 10-30 euro l'anno.

    AVVISO: Come gia scritto il sequente post non è riferito a nessuna azienda in particolare, racconta la mia triste disavventura che ho realmente avuto in passato e dunque vorrei dei feedback per meglio valutare.

    Mando un Cordiale Saluto a tutti
    Ultima modifica di guadagnaeuro; 29-08-19 alle 14:22
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  2. #2
    User L'avatar di Shazan
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Catania
    Messaggi
    415
    Ciao @guadagnaeuro,

    non entro nel merito della vicenda specifica che hai raccontato perchè, ovviamente, non ne conosco i dettagli, però considera che ciò che una volta era low-cost ormai è diventato un prezzo di mercato, per due motivi:

    1 l'hardware è molto più potente ed efficiente (anche energeticamente) rispetto al passato
    2 la banda ormai è l'ultimo dei costi di un hosting provider, visti ormai i prezzi bassissimi che ti permettono di averne più di quanto ne occorra

    al punto tale che, al contrario, bisognerebbe chiedersi il motivo di certe offerte decisamente al di sopra dei prezzi medi.

    Il resto dipende dalla serietà dell'azienda a cui ti affidi. In generale, non consiglierei mai di acquistare un servizio per 3 anni, è decisamente un tempo troppo lungo.
    Noamweb- Domini, hosting, VPS, server dedicati

  3. #3
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    2,974
    Ciao @Shazan

    Quale parametri useresti per valutare se l'azienda a cui ci si affida è seria ? per il cliente non è sempre semplice capire questo.

    Considera che ci sono hosting che in realta sono ragazzi appena maggiorenni o poco piu che aprono partita iva in regime dei minimi o forfettario, comprano un hosting reseller, si creano un bel sito con un template free di wordpress dove fanno la presentazione dell'azienda e vendono questo hosting reseller frazionandolo, piu pezzettini ne vendono e piu guadagnano.

    Il cliente pensa che si tratti di aziende con personale, con strutture, con esperienza ma in realta si tratta di 1 persona molto giovane che fa compravendita di hosting reseller, dunque compra, fraziona, si pubblicizza e vende.

    E' chiaro che queste micro realta possono non essere in grado di risolvere tutte le problematiche che possono nascere nella gestione di un sito che è complessa e richiede molta esperienza.

    Ne conosco alcuni hosting che rientrano in questa categoria e preferisco evitare di affidarmi ad aziende composte da 1 sola persona che comprano, frazionano e vendono hosting reseller.

    Che consigli daresti ad un cliente che vuole acquistare in hosting ma non riesce a capire quali aziende sono piu affidabili e quali meno ?

    Ti ringrazio, un saluto
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  4. #4
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    182
    Aggiungi flaviors200 su Google+ Aggiungi flaviors200 su Facebook Aggiungi flaviors200 su Linkedin
    Mi ricordo di un provider americano che faceva hosting cPanel a prezzi assurdamente bassi, del tipo 60 $/anno per risorse a dire loro "illimitate". Era il 2010 mi pare.

    Risultato: server giù un giorno si e uno no, per installare un certificato SSL ci mettevano ore e poi non funzionava nemmeno, assistenza ridicola.

    Quantomeno è servito da lezione, io e il mio collega abbiamo capito che spendere troppo poco non paga.
    Ah per la cronaca, esiste ancora e ha lo stesso sito del 2010... non ci credo

    Io direi di valutare un provider sia dalle recensioni che, soprattutto, da un test di qualche mese fatto di persona.

    Valuta anche da quanti anni il provider è in rete, l'esperienza fa tanto. Io ormai mi trovo bene con un provider italiano che fino a poco tempo fa offriva solo VPS e dedicati, adesso anche Cloud hosting, che dalle premesse sembra ottimo.
    Sviluppo siti web dinamici e gestionali | Flaviobiscaldi.it

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Località
    Maleo
    Messaggi
    4,223
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao guadagnaeuro,
    capisco quello che scrivi, questi sono i parametri che uso io per valutare un Hosting. Da premettere però che il Tipo di Hosting, Condiviso, Semidedicato o Dedicato, va scelto in base al tipo di sito e al suo traffico. Fortunatamente i commerciali, 1 in particolare, dell'hosting a cui mi appoggio sono onesti e mi consigliano sempre il meglio in base alle mie esigenza. Es. per un Ecommerce e per un sito ad altissimo Traffico parto sempre dal Semidedicato nonostante io abbia un piano Reseller dove potrei metterli.

    P.s.
    Se vedi non ho parlato di prezzi, quella è l'ultima cosa che guardo.

    Essere un azienda italiana solida e che appare di alta professionalitàL’Hosting deve avere un Uptime 99,99
    Deve essere facilmente scalabile senza grossi problemi
    Deve essere possibile contattarli al telefono sia per problemi commerciali che tecnici
    Avere Cpanel (il vero Cpanel non un pannello qualunque) e poter gestire il proprio sito con Installatron
    Avere un BackUp automatico a 30 giorni
    Avere sia il Database che i dati su SSD
    Avere una connessione Gb
    Deve essere inclusa la Gestione Sistemistica e di Monitoring
    MODHelp Center: consigli per il tuo progettoMODE-Commerce
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it


  6. #6
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    2,974
    Buongiorno a tutti

    @flaviors200
    Ho visto hosting di cui mi parli, lo conosco da tempo, non offre piano hosting convidisi, offre il cloud hosting ma purtroppo non ho esperienza in questo campo e non lo saprei configurare altrimenti avrei valutato di prenderlo, ti ringrazio per il tuo feedback.

    Approvo in pieno cio che hai scritto lo stesso è accaduto a me e sono situazioni intollerabili ma sembrano molto diffuse, sembra che questo sia il nuovo business di alcune aziende che probabilmente vivono cosi.


    @Sermatica
    Grazie del tuo intervento, se avevo le competenze necessarie acquistavo un server dedicato direttamente dal piu grande fornitore d'Europa (lo conosciamo tutti) e me lo configuravo e avrei risolto tutti i problemi ma purtroppo non sono un sistemista di server e assistenza costa piu dell'intero server dunque per un sito medio-piccolo è una spesa notevole.

    AVVISO: I seguenti messaggi non hanno lo scopo di ledere la reputazione di nessuna azienda e nessun sito infatti non è stato menzionato nessuna azienda allo scopo di tutelare la loro immagine diversamente sono stati descritti i fatti realmente accaduti con alcune aziende questo allo scopo di informare e istruire i clienti a documentarsi bene prima di acquistare, se qualcuno si sentisse offeso porgiamo le nostre scuse ma non era nostra intenzione.
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  7. #7
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    182
    Aggiungi flaviors200 su Google+ Aggiungi flaviors200 su Facebook Aggiungi flaviors200 su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da guadagnaeuro Visualizza Messaggio
    @flaviors200
    Ho visto hosting di cui mi parli, lo conosco da tempo, non offre piano hosting convidisi, offre il cloud hosting ma purtroppo non ho esperienza in questo campo e non lo saprei configurare altrimenti avrei valutato di prenderlo, ti ringrazio per il tuo feedback.
    Forse ti stai confondendo con il VPS o dedicato che necessitano di configurazioni e competenze

    Il Cloud hosting è come l'hosting condiviso, con il vantaggio che ciascun utente è isolato dagli altri, quindi hai un ambiente più stabile e performante. Ho chiesto info al provider tempo fa riguardo a quale pannello fosse disponibile e mi hanno detto che c'è cPanel.

    Ti lascio il link al servizio https://www.seflow.net/cloud-hosting-2/
    Sviluppo siti web dinamici e gestionali | Flaviobiscaldi.it

  8. #8
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    2,974
    Ciao @flaviors200

    Ti ringrazio del chiarimento, per me è la prima volta che valuto un hosting cloud, perdonami ma non li conoscevo proprio.

    Da cio che leggo l'hosting cloud ha la gestione lato webmaster uguale ad un sito su hosting condiviso, si gestisce allo stesso modo mi sembra cosi.

    Non vedo specificato la banda assegnata, quanti GB al mese posso consumare ?

    A tuo parere rispetto un hosting condiviso è migliore ?

    Potresti darmi qualche statistica per rendermi conto se puo andare bene per le mie esigenze ?

    Indicami che piano hosting cloud hai acquistato, quanta banda consumi al mese e quanti visitatori mensili hai (unici e pagine visitate) (anche di un altro sito, non è necessario che sia riferito al tuo sito, importante è che siano dati precisi per potermi rendere conto in base alle mie esigenze).

    In questo modo potrei rendermi conto se è sufficiente per le mie esigenze di banda, visite mensili e costo.

    Ti ringrazio
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  9. #9
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    182
    Aggiungi flaviors200 su Google+ Aggiungi flaviors200 su Facebook Aggiungi flaviors200 su Linkedin
    Da cio che leggo l'hosting cloud ha la gestione lato webmaster uguale ad un sito su hosting condiviso, si gestisce allo stesso modo mi sembra cosi.
    Si è la stessa. Hai cPanel per gestire le tue applicazioni. Se lo conosci già non avrai problemi.

    Non vedo specificato la banda assegnata, quanti GB al mese posso consumare ?
    Non saprei, dovresti contattarli. A meno che non hai un sito che offre streaming o immagini da 1 GB ciascuna direi di non preoccuparti

    A tuo parere rispetto un hosting condiviso è migliore ?
    Come ti ho già spiegato con quel tipo di hosting hai l'isolamento degli utenti e una distrubuzione uniforme delle risorse, ciò significa prestazioni e stabilità in più rispetto al condiviso. Quindi si, è migliore!
    La lista delle caratteristiche (dischi NVMe, HTTP/2, etc...) la trovi al link che ti ho postato.

    Potresti darmi qualche statistica per rendermi conto se puo andare bene per le mie esigenze ?
    Contattali ed esponigli le tue esigenze. Ad ogni modo, anche se non conosco il tuo budget, considerato i prezzi che hanno potresti optare anche per il piano più caro (Business).
    Sviluppo siti web dinamici e gestionali | Flaviobiscaldi.it

  10. #10
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    2,974
    Grazie @flaviors200

    Lo inserisco negli hosting che sto valutando, ti ringrazio per i consigli.

    Un Saluto
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  11. #11
    Utente Premium L'avatar di Xlogic
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    467
    Citazione Originariamente Scritto da flaviors200 Visualizza Messaggio
    Forse ti stai confondendo con il VPS o dedicato che necessitano di configurazioni e competenze

    Il Cloud hosting è come l'hosting condiviso, con il vantaggio che ciascun utente è isolato dagli altri, quindi hai un ambiente più stabile e performante. Ho chiesto info al provider tempo fa riguardo a quale pannello fosse disponibile e mi hanno detto che c'è cPanel.

    Ti lascio il link al servizio https://www.seflow.net/cloud-hosting-2/
    Scusa, anche su un'hosting condiviso gli utenti sono isolati dagli altri con CageFS di CloudLinux, sono stabili e veloci e in certi casi più performanti di un cloud, la stabilità e le performance dipendono solo ed esclusivamente da come è strutturata la rete, i server e i software utilizzati.

    Una vera infrastruttura Cloud ha dei costi esorbitanti e sono pochi i provider che possono permettersela, molti vendono Cloud che in realtà non lo è.

    C'è molta confusione sul Cloud. In breve, l'hosting Cloud è un un servizio spalmato su un'infrastruttura di server fisici nella quale deciderai le risorse da affittare e pagherai solo le risorse consumate, i dati del sito web verranno conservati su più server e nel caso in cui un server dovesse andare down, gli utenti verranno reindirizzati su un'altro server.

    PS: Il mio intervento non è rivolto a seflow che non conosco.

    Buona giornata.

  12. #12
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    2,974
    Ringrazio @Xlogic per il chiarimento.

    Volevo chiederti un consiglio, che metodo useresti per riconoscere gli hosting seri che offrono concretamente servizi di qualita ?

    Leggo in molti siti che offrono hosting promesse di qualita e professionalita ma poi magari chiedendo a persone che hanno provato il servizio il feedbak non è positivo, dunque un cliente come puo tutelarsi da hosting interessati solo a prendersi i soldi del cliente ed offrire servizi pessimi inferiori persino agli hosting free super limitati ?

    Che accorgimenti dovrebbe usare un cliente ?

    L'unica cosa che mi viene in mente è pagare via paypal e se i servizi risultassero pessimi, aprire contestazione (oramai ci sono 180 giorni di tempo) e si puo richiedere il rimborso anche per i servizi (novita di paypal, in passato era solo per le vendite di beni), oltre questo come puo tutelarsi un cliente ?

    Ti ringrazio per i consigli
    Ultima modifica di guadagnaeuro; 31-08-19 alle 18:46
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  13. #13
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    182
    Aggiungi flaviors200 su Google+ Aggiungi flaviors200 su Facebook Aggiungi flaviors200 su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da Xlogic Visualizza Messaggio
    Scusa, anche su un'hosting condiviso gli utenti sono isolati dagli altri con CageFS di CloudLinux, sono stabili e veloci e in certi casi più performanti di un cloud, la stabilità e le performance dipendono solo ed esclusivamente da come è strutturata la rete, i server e i software utilizzati.

    Una vera infrastruttura Cloud ha dei costi esorbitanti e sono pochi i provider che possono permettersela, molti vendono Cloud che in realtà non lo è.

    C'è molta confusione sul Cloud. In breve, l'hosting Cloud è un un servizio spalmato su un'infrastruttura di server fisici nella quale deciderai le risorse da affittare e pagherai solo le risorse consumate, i dati del sito web verranno conservati su più server e nel caso in cui un server dovesse andare down, gli utenti verranno reindirizzati su un'altro server.

    PS: Il mio intervento non è rivolto a seflow che non conosco.

    Buona giornata.
    Ciao Xlogic,

    questa mi suona nuova, fino a pochi anni fa gli hosting che usavo non erano affatto separati con CageFS, se ora le cose sono cambiate però è buona cosa.

    Non sarebbe male se i provider lo indicassero nelle caratteristiche dei loro piani di hosting.
    Sviluppo siti web dinamici e gestionali | Flaviobiscaldi.it

  14. #14
    Utente Premium L'avatar di Xlogic
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    467
    Citazione Originariamente Scritto da flaviors200 Visualizza Messaggio
    Ciao Xlogic,

    questa mi suona nuova, fino a pochi anni fa gli hosting che usavo non erano affatto separati con CageFS, se ora le cose sono cambiate però è buona cosa.

    Non sarebbe male se i provider lo indicassero nelle caratteristiche dei loro piani di hosting.
    Ciao flaviors200, noi è dal 2013 che utilizziamo cagefs: https://xlogic.org/blog/cagefs-cloud...-hosting.html/

    Buona giornata.

  15. #15
    Utente Premium L'avatar di Xlogic
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Torino
    Messaggi
    467
    Citazione Originariamente Scritto da guadagnaeuro Visualizza Messaggio
    Ringrazio @Xlogic per il chiarimento.

    Volevo chiederti un consiglio, che metodo useresti per riconoscere gli hosting seri che offrono concretamente servizi di qualita ?

    Leggo in molti siti che offrono hosting promesse di qualita e professionalita ma poi magari chiedendo a persone che hanno provato il servizio il feedbak non è positivo, dunque un cliente come puo tutelarsi da hosting interessati solo a prendersi i soldi del cliente ed offrire servizi pessimi inferiori persino agli hosting free super limitati ?

    Che accorgimenti dovrebbe usare un cliente ?

    L'unica cosa che mi viene in mente è pagare via paypal e se i servizi risultassero pessimi, aprire contestazione (oramai ci sono 180 giorni di tempo) e si puo richiedere il rimborso anche per i servizi (novita di paypal, in passato era solo per le vendite di beni), oltre questo come puo tutelarsi un cliente ?

    Ti ringrazio per i consigli

    guadagnaeuro, scusa l'attesa. Essendo nel settore non posso sbilanciarmi sulla domanda hosting seri e servizi di qualità, posso solo consigliarti di:

    - leggere bene il regolamento del provider
    - utilizzare un pannello di controllo adeguato, cPanel è il migliore
    - verificare le risorse assegnate con la possibilità di cambiare e modificare PHP
    - verificare se è presente un backup remoto integrato nel pannello
    - verificare i software utilizzati nel pannello (es: softaculous, sitebuilder e altro)
    - verificare se presente antivirus/antispam e altri sistemi antimalware

    questi sono i punti basilari secondo me, poi ci sono molti altri parametri da valutare a seconda del sito e delle risorse richieste.

    Buona giornata

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.