+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 9 di 9

Cambiare dominio a 2 siti: come farlo correttamente?

Ultimo Messaggio di SakuraK il:
  1. #1
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    340

    Cambiare dominio a 2 siti: come farlo correttamente?

    Ciao a tutti,
    tra non molto dovrò fare un operazione abbastanza delicata di cambio dominio su 2 siti internet, anzi a dire il verò si tratterebbe di uno scambio di domini, però prima di affrontarlo vorrei capire bene come procedere nel modo migliore per scongiurare penalizzazioni.


    Si tratta 2 siti internet che trattano la stessa tematica, uno è un blog e uno un e-commerce.
    Entrambi ospitati sotto lo stesso dominio di secondo livello.
    Il blog sul dominio principale, mentre l'e-commerce su di un sottodominio:
    - BLOG: www.nome-sito.it
    - E-COMMERCE: store.nome-sito.it


    I siti sono attualmente struttirati in questo modo poiché il primo sito messo online è stato il blog, mentre l'e-commerce essendo stato pubblicato in un secondo momento (circa un paio d'anni dopo) è stato messo sempre sullo stesso dominio (per sfruttarne il posizionamento e anche il brand creato con il blog).


    Ora dal momento che il sito principale deve diventare l'e-commerce, vorrei fare uno scambio di posizioni, in modo da avere quest'ultimo sul dominio principale ed il blog su di un sottodominio blog.nomesito.it.
    Inizialmente avevo pensato di mettere il blog su di un nuovo dominio, però dal momento che il blog è ancora quello dei 2 posizionato meglio e che riceve la maggiorparte delle visite, non vorrei che spostandolo su di un nuovo dominio vada poi a togliere posizionamento e visibilità al e-commerce che si troverebbe solo sul dominio dove prima si trovava il blog.



    Dite che un operazione del genere potrebbe creare una perdita di posizionamento anche se fatta nel migliore dei modi o se fatta nel modo giusto non creerà problemi? Dal momento che questi siti sono fonte di reddito non vorrei fare un operazione di cui mi pentirò.

  2. #2
    Moderatore L'avatar di lastrobt
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Torino
    Messaggi
    530
    Segui lastrobt su Twitter
    Ciao Darkf3d3,

    se lo fai correttamente, non comporta nessuna perdita di visite. Per effettuare lo spostamento, usa dei redirect 301 (fatti attraverso .htaccess) dalle vecchie -> alle nuove url. Le pagine indicizzate da google precedentemente saranno aggiornate alle nuove, tutti i link in entrata saranno automaticamente dirottati ai nuovi indirizzi.

    E' una mossa delicata, ma se pianificata con cura sommariamente indolore.

    Roberto

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    milano
    Messaggi
    22
    Ti consiglio di utilizzare Google Webmasters Tool, c'è un'opzione apposita, così vai tranquillo.

  4. #4
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    340
    Grazie a tutti per i consigli.
    @Ulim: Ho provato a guardare su GWT ma non sono riuscito a trovare l'opzione per il cambio di indirizzo.

    Ripensando a tutte le operazioni che dovrei fare per fare lo spostamento dei domini correttamente ho individuato un potenziale problema, ovvero:
    Per spostare un singolo sito su di un nuovo dominio basterebbe creare una sola regola nel file .htaccess che reindirizza tutte le pagine al nuovo dominio, però nel mio caso essendoci coinvolti 2 siti non credo sia possibile farlo in "automatico".

    Per lo spostamento da www.nome-sito.it a blog.nome-sito.it andrebbe usata questa regola (nel file htaccess principale):
    Codice:
    RewriteEngine on 
    RewriteRule ^(.*)$ http://blog.nome-sito.it$1 [R=301,L]
    Mentre per spostare store.nome-sito.it su www.nome-sito.it questa (nel file htaccess del sottodominio):
    Codice:
    RewriteEngine on 
    RewriteRule ^(.*)$ http://www.nome-sito.it$1 [R=301,L]
    Quindi visitando una pagina su: store.nome-sito.it si verrebbe rimandati su www.nome-sito.it, però essendoci anche un'altra regola che reindirizza tutte le pagine sul dominio di secondo livello si verrebbe poi rimandati su blog.nome-sito.it. O sbaglio?

    Spero di essere stato chiaro.

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    milano
    Messaggi
    22
    support.google.com/webmasters/answer/83106

  6. #6
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    340
    Grazie Ulim, sicuramente dopo aver completato tutti i reindirizzamenti seguirò la procedura indicata per segnalare le modifiche a google.
    Ora resta però da capire come gestire il problema del dominio in comune in entrambi i reindirizzamenti. Dovrei trovare il modo di distinguere la provenienza del traffico che arriva su www.nome-sito.it, ovvero se traffico destinato al blog reindirizzarlo al sottodominio blog.nome-sito.it, mentre se è arrivato in seguito al reindirizzamento dal dominio store.nome-sito.it non dev'essere reindirizzato nuovamente.

    La soluzione più vicina a quanto indicato che mi è venuta in mente sarebbe la seguente.
    (Tenendo come obiettivo il reindirizzamento totale di entrambi i siti, ma con priorità al e-commerce che per ovvi motivi non può avere pagine irraggiungibili o che rimandano a pagine non funzionanti e simili. Per il blog l'obiettivo sarebbe quello di "recuperare" più pagine possibili per non perdere backlink e posizionamento, però lasciando priorità al e-commerce nel caso in cui ci siano 2 pagine in conflitto.).

    Usare una regola generica per reindirizzare tutte le pagine nel sottodominio store.nome-sito.it a www.nome-sito.it. (in questo modo qualsiasi pagina dell'e-commerce sarà dirottata sul nuovo dominio).
    Mentre per il blog, non potendo usare una direttiva generica su tutto il dominio www.nome-sito.it poiché andrebbe a reindirizzare anche le pagine dell'ecommerce, dovrei trovare il modo di esportare l'elenco con tutti gli url del sito wordpress e creare delle regole specifiche per tutte le pagine verificando se ci sono pagine che andrebbero in conflitto con il negozio (in caso di conflitto toglierei la regola sulla singola pagina del blog).
    Sicuramente come metodo è più laborioso rispetto a 2 singole regole che reindirizzano tutto, però essendoci un dominio in comune non vedo altro modo per farlo.

    Qualche idea?

  7. #7
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Monza
    Messaggi
    184
    Aggiungi broc su Facebook Aggiungi broc su Linkedin
    Forse ti può essere sufficiente dare un'occhiata alle direttive Apache che sfruttano la variabile HTTP_REFERER per reindirizzare il traffico... non so come il tutto sia visto da Googlebot però. La mia è solo un'idea, e qui c'è un esempio https://httpd.apache.org/docs/2.2/rewrite/access.html (sezione Referer-based deflector). Magari qualcuno più esperto di me sa dire se è una buona idea.
    Così coloro che provengono da store.sito.it restano su sito.it, mentre chi arriva su sito.it direttamente o da altri siti, viene reindirizzato a blog.sito.it
    Ripeto, non so a livello SEO se sia una buona idea o meno, tenendo conto che l'HTTP_REFERER non è sempre inviato dai browser.

  8. #8
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    340
    Aggiorno la situazione:
    Dopo averne discusso a fondo anche con il tecnico che poi si occuperà di fare la migrazione siamo giunti a questa soluzione.


    Nella cartella del sottodominio store resterà solamente il file htaccess che conterrà una regola che farò il redirect 301 di tutte le parine nel sottodominio al dominio principale:
    Codice:
    RewriteEngine On
    RewriteBase /
    RewriteCond %{HTTP_HOST} !store.nome-sito.it$ [NC]
    RewriteRule ^(.*)$ http://www.nome-sito.it/$1 [L,R=301]
    Mentre per reindirizzare il blog (attualmente sul dominio principale) nella sottocartella www.nome.sito.it/blog andranno esportati tutti gli url di ogni singola pagina del blog, e dopo averli controllati uno ad uno per escludere eventuali pagine che possono andare in conflitto con lo store, creare un redirect 301 per ogni pagina e metterli all'interno del file htaccess presente nel dominio principale.

    In questo modo se non mi è sfuggito qualcosa non dovrei perdere nessun link, ed evitare loop di reindirizzamenti e simili.
    Cosa mi consigliate per esportare tutti gli url esistenti di un sito wordpress? Generando la sitemap del sito con uno dei tanti plugin disponibili otterrei tutte le pagine o ci sono modi migliori per farlo?

  9. #9
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    1
    Buongiorno,

    Purtroppo sono certa di aver fatto uno sbaglio colossale... che ora spero riuscire a risolvere in qualche modo...

    Il mio sito web è controllato sia da un pc che ha windows e un mac. Però, da quello windows (che è il mio) non riesco mai a copiare e incollare un'unica URL (una sola pagina) che possiede un trattino lungo, cioè, lo si vede sullo schermo, ma quando lo copio per fare un redirec, al momento di incollarlo appaiono altri simboli e dà errore. I simboli sono questi: %?-& nella frustrazione, pochi minuti fa, ho deciso di cambiare l'url e fare i redirec prima che ci fossero dei problemi (301), pensando che così avrei evitato che gli utenti si trovassero di fronte ad una pagina inesistente.

    Ora.... avevo un back link molto importante proprio sul quella pagina e ho paura di perdere il punteggio su google. Non l'ho fatto attraverso .htaccess , non saprei manco come farlo, ma vorrei sapere se credete che verrò penalizzata da google. Purtroppo sono nuova in questo campo e ho cercato di fare il passo più lungo della gamba.

    Alcune delle mie pagine hanno proprio una buona posizione nelle ricerche di google, ma questo mio errore madornale è proprio insalvabile? oppure è salvabile in parte? oppure (e in cuor mio me l'auguro) si può sistemare e sanare?

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.