+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14

Indicizzazione sito al plurale o al singolare?

Ultimo Messaggio di pieropan il:
  1. #1
    Utente Premium L'avatar di Enzodc82
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Siciliano
    Messaggi
    241

    Indicizzazione sito al plurale o al singolare?

    Come da titolo, sono in dubbio su come indicizzare un mio sito, sul turismo, se al singolare o al plurale. Siete a conoscenza di un tool che mi potrebbe essere di aiuto, magari che dica quante volte una key è cercata come fa overture, ma che faccia distinzione tra plurale e singolare.

  2. #2
    Utente Premium L'avatar di ignatz
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    495
    Un intervento di Miriam Bertoli nel corso del SES dell'anno passato sottolineava come nelle query fosse più usato il plurale, così come un'indagine di Admaiora un po' più vecchiotta.

    ciao

  3. #3
    User L'avatar di La CASA giusta
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    91
    a me sembra che google non fa distinzione

  4. #4
    Utente Premium L'avatar di Enzodc82
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Siciliano
    Messaggi
    241
    Citazione Originariamente Scritto da La CASA giusta Visualizza Messaggio
    a me sembra che google non fa distinzione
    Grazie ignatz per la risposta.

    Hai detto bene, La CASA giusta, sembra! Prova a cercare su GG Vacanza e poi cerca Vacanze, vedi se i risultati sono uguali, sono completamente diversi.

  5. #5
    User L'avatar di La CASA giusta
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    91
    in effeti ora e così però sono abbastanza sicuro che sino a un po di mesi fa non era così erano considerati uguali....

    bisogna sempre rinncorrere Mr G :-)

  6. #6
    Esperto
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    rome
    Messaggi
    818
    io mi sento di dissentire sia con la bravissima Miriam Bartoli (che saluto), sia con AdMaiora.
    Per esperienza personale sento di poter affermare che la scelta della ricerca al singolare piuttosto che plurale varia da settore a settore e va valutata di volta in volta. Ci devono essere dei fattori psicologici reconditi alla base della scelta che sarebbe interessantissimo conoscere.

    Andrea Serravezza

  7. #7
    Utente Premium L'avatar di ignatz
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    495
    Ho un sito di agriturismo ai primi posti su google sia con la kws agriturismo, sia con la kws agriturismi: gli utenti entrano molto di più con la keyword singolare.

    Cio non toglie che, genericamente, si usi di più il plurale e che le affermazioni di Miariam e Mauro fossero basate su statistiche e non su opinioni personali.

    ciao

  8. #8
    Esperto
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    rome
    Messaggi
    818
    Quello che voglio sottolineare è che non si costruisce un sito intorno a "generalmente si usa più il plurale" ma analizzando il settore d'appartenenza e le statistiche relative ad ogni keywords.
    Nessuna polemica nè con la Bertoli nè tantomeno con Lupi (ammesso che sia stato lui a fare lo studio ma ne dubito).

    Ciao,

    Andrea

  9. #9
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    794
    Nel turismo, che seguo "in incognita" da parecchi anni, quello che conta di più è la forma dello scritto intesa al maschile/femminile.

    Dobbiamo porci il problema, quindi, non tanto di quante ricerche si facciano, ma di quali siano quelle che effettivamente ci portano un cliente.

    Da anni osservo che le email di richiesta informazioni relative a viaggi, vacanze, prezzi, ecc. ecc. sono scritte da donne e pochissimo da uomini. Premetto che osservo principalmente il mercato italiano.

    Quindi, parlando di vacanza o vacanze, dovremmo più che altro stabilire se ci rivolgiamo ad un uno o una donna, perché le cose dette saranno diverse, dette in modo diverso, usando accenti diversi.

  10. #10
    Esperto L'avatar di Micgaw
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Torino
    Messaggi
    281
    Come ha perfettamente detto Andrea e le persone che fanno parte di questa discussione bisogna sempre valutare logicamente il caso / settore particolare. Ovviamente per quanto riguarda la scelta delle parole chiave, ma soprattutto delle frasi chiave (agriturismi milano, lavoro milano; composte da più di una parola) il principio fondamentale è il numero di ricerche. Una volta che abbiamo scelto le parole più ricercate all’interno del sito, bisogna non perdere la testa, cioè:

    - produrre un contenuto concreto che sta parlando del prodotto / servizio che promuoviamo, con le parole chiave, sinonimi, parole correlate alle parole chiave scelte
    - includere un paio di volte (2-3) una frase esatta al singolare o plurale (dipende quale e più cercata)


    In generale, quindi, anche se io scopro che mi conviene di più il plurale che il singolare (o vice versa) non devo cambiare tutte le parole dentro il sito da singolare e plurale. Basta solo che includo ogni tanto una frase esatta, con un numero e ordine esatto. Questo perché google, oltre che la rilevanza semantica (dove casa vacanza e casa vacanze sarebbero similissime e le posizioni non dovrebbero variare così tanto), guarda anche la presenza della frase esatta (se uno cerca “Bill Clinton” più probabilmente sta cercando la sua biografia / informazioni su questa persona e in questo caso più probabilmente lo interessa un documento dove la frase “Bill Clinton” sarà in ordine esatto e non un documento con “Bills Clintons” etc.)

  11. #11
    Utente Premium L'avatar di Enzodc82
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Siciliano
    Messaggi
    241
    Grazie ragazzi per le ottime risposte e consigli.

  12. #12
    User L'avatar di matadero
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Lucca - La Spezia
    Messaggi
    237
    Ciao..in...ritardo...ma stavo un pò analizzando la questione...

    per mia esperienza (non moltissima) anche nel turismo dipende molto dal tipo di key e di cosa uno si aspetta.
    mi spiego...(premetto che parlo del mercato americano in lingua inglese quindi)

    se cerco un appartamento a roma sarò più propenso a scrivere "roma apartment" perchè io cerco 1 apartamento e in inglese poi il plurale è più lungo (può sembrare una cazzata ma non la è). Quindi questi fattori "quasi psicologici" mi portano a scrivere quello.
    Se scrivo "roma apartments" è più facile che io stia cercando un sito di un agenzia o un portale in cui scegliere tra più proposte, ma è una mia scelta razionale, e nelle prime ricerche di solito le chiavi sono una scelta quasi impulsiva (ma condizionata).

    A me anche in italiano è sempre capitato si cercare al singolare.

    Se invece stai cercando degli itinerari in bicicletta in toscana è facile che userai il plurale perchè stai cercando vari itinerari, non un itinerario solo.

    Questo per dire che nel turismo riferito alle accommodations mi sembra che cerchino al singolare...

    che casino che ho fatto......speriamo abbiate capito qaulcosa...

    comunque quoto totalmente che dice che dipende da microsegmento a microsegmento... e dire si ricerca + al plurale è come dire "nel mondo ci sono state meno rapine"...ma nel mio paesino?

    dovrò fare la mia analisi sul posto...

  13. #13
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    794
    Citazione Originariamente Scritto da matadero Visualizza Messaggio
    ...
    comunque quoto totalmente che dice che dipende da microsegmento a microsegmento... e dire si ricerca + al plurale è come dire "nel mondo ci sono state meno rapine"...ma nel mio paesino?

    dovrò fare la mia analisi sul posto...
    [OT]
    Un giorno, portandomi a visitare la sua città, Basilea, il marito di mia madre mi disse - "Francesco, quella gioielleria una volta fu rapinata" - ed io risposi - "Pippo, a Milano farei fatica a farti vedere una gioielleria che non sia mai stata rapinata!"
    [OT]
    Le statistiche direbbero che mediamente una gioielleria su tre nel mondo è stata rapinata almeno una volta.

    Noi, però, vogliamo aprire la gioielleria a Milano o a Basilea (premesso che non era uno scherzo, ma un fatto vero)?

    Le statistiche sono importantissime e sono convinto che Miriam l'abbia citata non per dire che poi non occorra investigare sul settore specifico ed addirittura sulla singola chiave, non solo il settore.

  14. #14
    Esperto L'avatar di pieropan
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Aree tribali del nordest
    Messaggi
    230
    Salute a tutti,
    imho non c'è una risposta secca tra singolare e plurale, fatto salvo che molte considerazioni sopra esposte sono vere.
    Va considerato che ogni settore ha sue proprie caratteristiche specifiche.
    Ad esempio nel settore assicurativo il plurale porta il doppio del singolare, una cosa simile capita nel travel e in genere in tutti i settori dove avviene con metodo una comparazione, e dove il prezzo è una componente fondamentale nella scelta.

    Altri settori invece vedono una predominanza dei singolari.
    Come cavarsela? Secondo me non ci sono regole, si valuta volta per volta, analizzando le stat e, nel caso, lavorando sull'anchor-text dei backlink, diversificandoli nelle due forme.
    E tenendo presente che curvare un progetto o una kw dal singolare al plurale richiede del tempo, a volte molto.

    Ciao.
    Pieropan

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.