+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14

Vantaggi dell' url-rewriting

Ultimo Messaggio di dio_del_vento il:
  1. #1
    User L'avatar di luvaltol
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    244

    Vantaggi dell' url-rewriting

    Ciao a tutti, lasciando perdere ogni considerazione circa usabilità ed url-friendly, dal punto di vista puramente seo, che percentuale di vantaggio da a un sito l' url rewriting rispetto ad un altro che non ce l'ha?

    Io ho la mia idea di massima, ma desidererei confrontarmi con altri pareri.
    Ultima modifica di Leonov; 22-09-09 alle 23:45 Motivo: Ripristino font standard.

  2. #2
    Esperto L'avatar di studiograficoroma
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    182
    Azzarderei con un 80% di possibilità in più.
    Per un ottimo posizionamento è sempre preferibile usare pagine ad es.:

    default.html

    che una pagina del tipo

    default.php?cat=tech&cod=11

    Google come altri motori di ricerca si interessano alla struttura della pagina e quindi più è semplice e maggiore sarà la probabilità di posizionamento..


  3. #3
    Esperto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    35
    Come molte altre cose, è un fattore che di per sè pesa poco, ma è un aspetto che va comunque ottimizzato perché sommato ad altri piccoli aspetti migliora in blocco l'appettibilità del sito.
    Inoltre avere url con parametri ti espone a una potenziale duplicazione di contenuti involontaria.

    Io ti consiglio di fare tutte le pagine indicizzabili e quindi friendly con estensione .html (e via software blocchi che le .html possano accettare parametri) e il resto .php (o punto .asp o quel che è).
    Poi col robots metti in disallow quelle .php, così col .php ci fa tutte le pagine che non serve indicizzare senza preoccuparti troppo dei vari parametri.

    Una url parlante da anche un piccolo (piccolissimo) contributo a migliorare il click throught sulla serp, ma per quello conta molto più il title.

  4. #4
    User L'avatar di masino2002
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    38
    Beh l'importanza è dal punto di vista seo nasce dal fatto che il motore di ricerca invece di interpretare http:/ /dominio.it/blog.asp?categoria=cinema&film=matrix%20reloaded&i d=4 per fare un esempio lo può trasformare in http:/ /dominio.it/matrix.html che essendo più leggibile anche per il motore di ricerca permette allo stesso di indicizzarlo con più facilità.
    Poi insomma se ti chiedono come ti chiami rispondi nome e cognome mica dici anche data di nascitam altezza, peso, misura delle scarpe e colore degli occhi!!!
    Massimiliano Sessa Seo Esperto HTML-CSS

  5. #5
    User L'avatar di luvaltol
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    244
    Mi rendo condo che le risposte possono solo essere "a sensazione", anche perchè non sarebbe possibile avere due siti dai contenuti identici scritti nei due modi per "testare" la migliore indicizzazione.

    La mia opinione è che il fattore sia pochissimissimo :-) influente , dal punto di vista di Google, per due motivi:
    - nel pannello di WMT nell'elenco delle pagine indicizzate si trova la stessa url ripetuta con parametri diversi.
    - nelle serp, anche prima pagina, a volte si trovano più pagine con parametri che url secche

    A Mountain View si saranno anche resi conto che non tutti gli hosting permettono la scrittura nelle cartelle...

    Comunque grazie a tutti, resto in "ascolto" per sentire altre opinioni.

  6. #6
    User L'avatar di masino2002
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    38

    Riscrittura

    Per quanto riguarda la presenza di query parametriche (poco user friendly) tra i primi posti potrebbe dipendere dall'età del sito magari che magari potrebbe essere piuttosto vecchio e ben indicizzato (nonostante le url non proprio performanti) e considera che soltanto negli ultimi anni c'è stata maggiore attenzione al seo ed alle tecniche di riscrittura, motivo per cui, prima, nonostante la riscrittura fosse possibile, non era implementata in quanto non si credeva che aiutasse la scalata delle serp. Considera anche che in IIS fino alla versione 6 l'url rewriting non era built-in e si doveva per forza optare sull'url rewrite di helicon (anche quello gratuito) infatti la maggior parte di questi siti infatti è asp!!

    Esempio 1): Ricerca- Best Sellers all'ottavo posto abbiamo the gigastore (ww w.kappastore.com/it/bestsellers.asp?periodo=7&vetrina=63&Id_Reparto=57 ) link sicuramente non user friendly, il sito è asp e la reg del dominio risale al '99......

    Esempio 2): Ricerca- Libri storia Hoepli.it sesto posto (w ww.hoepli.it/libri/storia-saggistica_.asp?ty=bk&pc=000004000000000)stessa cosa di su risale al '98

    Sicuramente ci sarà la tipica eccezione che conferma la regola ma a mio avviso qst potrebbe essere una spiegazione e comunque la nomenclatura delle pagine e la struttura dei link è proprio alla base del seo.

    Saluti
    Massimiliano Sessa Seo Esperto HTML-CSS

  7. #7
    Esperto
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    35
    Per quella che è la mia esperienza, quando hai domini così vecchi ti puoi permettere di fare un po' di tutto e vai su comunque... L'età del dominio sì che è un fattore che pesa parecchio, molto più delle url google friendly.
    Ultima modifica di Samyorn; 23-09-09 alle 21:13 Motivo: Curare l'uso delle maiuscole e della punteggiatura.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di paocavo
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lecce, Italy
    Messaggi
    1,012
    Aggiungi paocavo su Facebook Aggiungi paocavo su Linkedin
    Ciao,
    non è tanto la forma dell'url (parametrica dinamica, parametrica statica) che incide quanto la sua "sostanza", nel senso che è bene gestire dei parametri descrittivi (in ci si possano piazzare keywors per intenderci) oltre ai necessari identificativi numerici.
    Se la querystring non ha più di 3, 4 parametri ed almeno uno di questi e descrittivo allora và benissimo anche una URL dinamica (ovviamente sono d evitare come la peste parametri contenenti SessionID et simila...).

    Saluti

  9. #9
    User L'avatar di luvaltol
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    244
    @Paocavo: ecco questo è già un altro tipo di ragionamento, è una cosa che ho sempre pensato, infatti nei parametri dell' Url ci metto, ad esempio, anche il titolo della notizia, non solo l' ID che di per sé sarebbe sufficiente.

    In questo modo dai leggibilità all'utente e dai anche le keywords in pasto allo spyder.

  10. #10
    User L'avatar di masino2002
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    38

    I quality rater e le direttive di google

    Credo che sarebbe importante tenere in considerazione quello che sono le direttive di google.... mi spiego. A Maggio 2008 nel famoso blog seo Black Hat fu pubblicato un documento "segreto" di circa 42 pagine di google che conteneva le direttive per i suoi Quality rater!! Cos'è un quality rater? beh è una nuova figura istituita in google che lavora sotto la direzione del gruppo antispam di Matt Cutts e serve a dare un valore aggiunto, per così dire umano, a quello che sono gli algoritmi di google. Tornando a questo discorso uno dei punti principali del documento era appunto la raggiungibilità delle pagine (che effettivamente sta alla base dell'url rewriting) e diceva che se un sito possedeva una pagina interessante e piena di contenuti essa andava premiata in base alla raggiungibilità, per cui una query parametrica complessa, sebbene potrà comunque essere indicizzata, non avrà mai lo stesso valore di una query semplice e leggibile che non è raggiungibile soltanto da un link all'interno del sito ma può facilmente essere ricordata da chiunque.

    Concludo dicendo che sicuramente il quality rater con la sua direttiva rappresenta, come ho già indicato su un "valore aggiunto" cioè non è l'algoritmo vero e proprio, ma una direttiva simile credo che trovi applicazione anche negli algoritmi di gradimento (con linguaggio un pò grossolano) di google!
    Ultima modifica di Leonov; 29-09-09 alle 22:45 Motivo: Autopromozione non consentita fuori dalle aree apposite.
    Massimiliano Sessa Seo Esperto HTML-CSS

  11. #11
    Esperto L'avatar di Gianps
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Bertinoro (FC)
    Messaggi
    79
    Segui Gianps su Twitter Aggiungi Gianps su Google+ Aggiungi Gianps su Facebook Aggiungi Gianps su Linkedin Visita il canale Youtube di Gianps
    Se sei in un mercato competitivo l'URL rewriting è uno degli step di ottimizzazione attraverso i quali devi necessariamente passare.
    Io ho lavorato su siti già ben indicizzati che avevano url parametrici e non appena si è passati a url con keyword c'è stato un incremento del 20-30% di visibilità.
    Difficile non considerarlo necessario no?

    Tieni conto anche che gli URL funzionano soprattutto per due motivi:
    1- perchè rafforzano le keyword che sono all'interno della pagina (se sono coerenti con il resto del lavoro che fai sulle pagine)
    2- perchè nelle SERP vengono evidenziate in grassetto le parole ricercate dall'utente, comprese quelle nell'url (sono quindi un incentivo non indifferente ai click da parte degli utenti).

    Bisogna però stare molto attenti a non creare contenuti duplicati tra le vecchie pagine e le nuove attraverso dei redirect 301.

    E' un lavoraccio e crea un sacco di problemi, ma i risultati ci sono e sono anche importanti.

    In bocca al lupo.

    Gianpaolo

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    32
    Scusate se mi intrometto nel discorso, ma volevo chiedervi se il rewriting dinamico dell'url avviene anche gionalmente, la cosa come verrebbe interpretata da google?

    cioè, un url di questo tipo:
    /book/key1/foto/key2/287786
    porterebbe comunque alla stessa pagina di questa:
    /book/key3/foto/key4/287786

    Quindi se questo indirizzo cambiasse anche giornalmente l'indicizazione di questa pagina migliorerebbe o no?
    Ultima modifica di Leonov; 02-11-09 alle 00:42 Motivo: Maiuscola. ;-)

  13. #13
    Esperto L'avatar di Gianps
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Bertinoro (FC)
    Messaggi
    79
    Segui Gianps su Twitter Aggiungi Gianps su Google+ Aggiungi Gianps su Facebook Aggiungi Gianps su Linkedin Visita il canale Youtube di Gianps
    L'ideale sarebbe che ogni pagina avesse un solo URL e, quando è assolutamente necessario, cambiare indirizzo, il nuovo URL dovrebbe essere raggiunto attraverso un redirect 301.

    Io ti sconsiglio vivamente sia di cambiare in continuazione i tuoi URL che di renderli raggiungibili attraverso più indirizzi.

    Nel primo caso perderesti tutto il valore dei link in entrata sui vecchi indirizzi e nel secondo il rischio di filtraggio per contenuti duplicati diventerebbe una certezza.

    ciaoo

  14. #14
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    2
    Concordo con Giamps, l'url è importante così come la coerenza del contenuto delle pagine e la Google density keys-settore d'interesse.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.