+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 11 di 11

The content is King? NO

Ultimo Messaggio di Figo71 il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    5

    The content is King? NO

    Ciao a tutti, scusatemi se passo subito al sodo a pochi minuti dalla registrazione senza un minimo di presentazione seria

    Google da qualche anno a questa parte consiglia di creare contenuti di qualità con link di approfondimento e quant'altro... questa secondo lui è la strada giusta ed anche secondo me...

    Come valuta la qualità di un contenuto; i parametri che utilizza google sono essenzialmente 6, primo il CTR, secondo la frequenza di rimbalzo, terzo la popolarità del sito, quarto le pagine visita ( forse questo potrebbe anche stare al terzo posto), quinto posto durata visita, 6 backlink.

    Tutti questi parametri sono boicottabili, mi spiego meglio.

    Spesso e volentieri troviamo nelle prime posizioni contenuti veramente miseri ma che se andiamo ad analizzare nel dettaglio hanno tutte e 6 i requisiti per essere primi; lato user - essere umano il contenuto farà comunque schifo oltre ad essere furviante.

    Esempio/domanda:

    1. Contenuto 1: un bel articolo di 600 parole con dettagli, bella formattazione del testo, una bella gallery fotografica mobile frendly, ma tutto in una pagina.
    2. Contenuto 2: Articolo di media qualità (300 parole) con gallery dopo il primo paragrafo, che dopo averci cliccato ti apre una nuova pagina e per vedere ogni foto dovrai aprire una nuova pagina.


    Quale tra le 2 regala una migliore esperienza utente? La prima
    Quale però Google posizionerà meglio? La seconda


    Ho fato un esperimento prima di trarre queste conclusioni.

    Ho un sito che argomenta il beauty, mi fermo qua.

    Ho creato 2 articoli con Key che hanno lo stesso numero di ricerche mensili ed altamente competitive ( 74 k mensili).

    Per il primo argomento ho scelto di far fare un articolo da un esperta nel campo, ho chiesto a lei di mettere tutte le informazioni che un utente vorrebbe trovare cercando con quella determinata parola chiave. E' venuto fuori un articolo di ben 2200 parole.

    Per il secondo argomento ho scelto invece un articolo di sole 300 parole, gli ho detto cercare in giro in altri siti cosa scrivere. Ho aggiunto però una gallery di quelle genera page view e azzera la frequenza di rimbalzo e che faccia perdere un po di tempo all'utente.. Ho diviso inoltre il contenuto in 2 pezzi da 150 parole.


    Il primo contenuto attualmente cercando quella specifica K si trova in 14 pagina, alla faccia dei contenuti di qualità.

    Il secondo contenuto invece attualmente occupa la seconda posizione ( primo c'è un video youtube), senza considerate tutte le altre chiavi similari e long tail. Solo quel contenuto mi genera più di 7k visite mese.

    Quindi la parola Content is King al momento non vale ancora nulla e mister G ne deve fare ancora di strada...
    Ultima modifica di Giaguaro; 29-10-15 alle 22:35

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    438
    Sei sicuro? Hai tratto queste conclusioni facendo un test e creando 2 post/pagine? Se le tue conclusioni fossero giuste TUTTI sarebbero in prima pagina. Quando servi milioni di pagine al giorno ci possono essere degli errori, specie per alcune SERP, ma non può essere banalizzato tutto in questa maniera.

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    5
    Potrebbe essere anche una cavolata, però l'esperimento è stato fatto dopo aver analizzato siti che si posizionavano bene pur avendo, pubblicità above the fold, articoli brevi anche sotto le 300 parole e qualitativamente poveri.

    Parlo comunque di siti Magazine che non trattano argomenti di attualità e di uno specifico settore.

    it.tinypic.com/r/2viqx3m/9

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    438
    in parte potresti avere anche ragione, dico solo che un test, per essere attendibile deve essere fatto su scala più estesa.

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    303
    bisogna vedere su quali parole chiave si sono indicizzati, cioè probabilmente il 1 aveva più concorrenti

  6. #6
    User Newbie L'avatar di matteodv74
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    2
    Di sicuro Google non è perfetto.

    Anche a me capita di vedere per alcune ricerche siti in primissime posizioni con articoli pertinenti alla query ma pessimi dal punto di vista del contenuto. Però sono siti autorevoli e con backlink di qualità. Ecco, secondo me la differenza sta proprio qua.

    Se sei autorevole, conosciuto, hai backlink a gogo, ecc. ecc. puoi permetterti di scrivere poco e male.
    Al contrario, se stai costruendo un brand, devi farti conoscere, il sito è relativamente nuovo, ecc., allora NON puoi prescindere dai contenuti.

    Questo, ovviamente, a mio modesto parere.

  7. #7
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    825
    Citazione Originariamente Scritto da matteodv74 Visualizza Messaggio
    Di sicuro Google non è perfetto.

    Anche a me capita di vedere per alcune ricerche siti in primissime posizioni con articoli pertinenti alla query ma pessimi dal punto di vista del contenuto. Però sono siti autorevoli e con backlink di qualità. Ecco, secondo me la differenza sta proprio qua.

    Se sei autorevole, conosciuto, hai backlink a gogo, ecc. ecc. puoi permetterti di scrivere poco e male.
    Al contrario, se stai costruendo un brand, devi farti conoscere, il sito è relativamente nuovo, ecc., allora NON puoi prescindere dai contenuti.

    Questo, ovviamente, a mio modesto parere.
    Concordo. Come già scritto più volte Google ha aumentato in maniera notevole il peso del Trust di ogni sito. Questo gli permette di risparmiare potenza elaborativa su miliardi di pagine... spesso si vedono anche ricerche assolutamente fuori tema in prima pagina, un dominio per tutti: Tripadvisor che appare anche quando non dovrebbe essere assolutamente pertinente con la ricerca.

    Ho anche il sospetto che ci siano alcuni Trust non regolati per via algoritmica, ma con veri e propri interventi manuali, ho un caso sottomano sorprendente...

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    245
    Da utente mi trovo però anche spesso di fronte ad articoli da migliaia e migliaia di parole. Fa strano che siano anche tanti che si occupano di web e professano su argomenti quali marketing e SEO.
    Perché sono tanto lunghi questi articoli?
    Continuano a riproporre le stesse domande in forme diverse, e non arrivano mai ad un punto. Ci girano attorno e poi il nulla. Allora ti ritrovi la prima volta a perdere 30 minuti, la seconda volta ti fermi a 15 e la terza appena per errore ti capita di aprire il sito che ormai ricordi visivamente, in 2 secondi lo chiudo.

    Ecco, in termini di user experience io spero che anche google abbia sviluppato qualcosa che butti giù e anche di molto tutti questi siti e articoli. Perché la qualità non sono le 1000, 2000 o 5000 parole. L'utente fa domande e cerca risposte, subito. E se un articolo di 100 parole me le da e l'altro da 5000 mi prende solo in giro perché ha il secondo (o primo?) fine di farmi perdere tempo per ottenere vantaggi in termini seo, io voto tutta la vita per le 100 parole.

  9. #9
    User Newbie L'avatar di matteodv74
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    2
    Questa purtroppo è proprio la conseguenza del "Content is King".
    Google vuole contenuti? E tutti giù a scrivere contenuti!
    Dimenticando però una cosa importante, cioè che i contenuti devono essere "utili", e come dici tu, se non sono utili....scappo.

    Ciao

  10. #10
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    825
    Citazione Originariamente Scritto da Gigi991 Visualizza Messaggio
    E se un articolo di 100 parole me le da e l'altro da 5000 mi prende solo in giro perché ha il secondo (o primo?) fine di farmi perdere tempo per ottenere vantaggi in termini seo, io voto tutta la vita per le 100 parole.
    Stai parlando forse del sito di Aranzulla? Io vedo articoli lunghissimi, spesso vuoti, e soprattutto decine di articoli con lo stesso oggetto... guarda al termine dell'articolo, articoli proposti, decine di articoli sullo stesso oggetto. Eppure non mi pare che Google lo penalizzi... se guardi nelle serp spesso ci sono tre/quattro articoli sempre suoi sullo stesso tema, nei primi dieci articoli.

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Bari
    Messaggi
    27
    Anche alla base della mia esperienza "The content" non è affatto "King". Quoto perfettamente Giaguaro. E aggiungo: se ti chiami Aranzulla, Gioco.it, Youtube etc... etc... non c'è bisogno che scrivi una parola di testo, tanto hai la prima pagina assicurata. Ho visto pagine molto utili sbattute alla sesta/settima pagina pressoché inutili in prima pagina (solo perché pagine di un sito popolare). Ma penso che tutti se ne siano ormai accorti.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.