Mi sto informando in questi giorni della problematica privacy perchè ho intenzione di creare un social network. Sul sito del garante della privacy ho letto questa risoluzione sviluppata assieme ad altri paesi europei molto interessante dal mio punto di vista.
Dalla risoluzione sulla tutela della privacy nei social network pubblicata sul sito dell’autorità della privacy si mette in notevole risalto la problematica sulla diffusione dei dati personali in una qualsiasi comunità di abbonati di un social network.
E sono state stilate le seguenti raccomandazioni:
Per gli utenti
1. gli utenti devono sapere della pericolosità della pubblicazione di dati personali
2. Rispettare la privacy altrui, non pubblicare foto senza il consenso

Per i Fornitori
1. Rispettare la normativa in materia di protezione dei dati.
2. Rispettare gli standard di privacy vigenti nei paesi ove opera.
3. Informare gli utenti in modo chiaro del trattamento dei dati, e sulle conseguenze devivanti dalla pubblicazione dei propri dati personali in un social.
4. Consentire la limitazione della visibilità dei dati ad altri utenti, e consentire la possibilità di negare il consenso dell’utilizzo dei dati per attività di marketing.
5. Garantire la sicurezza dei sistemi informativi, ricorrendo anche a certificazioni.
6. Garantire la modifica dei dati del proprio profilo
7. Garantire la cancellazione del profilo
8. Consigliare agli utenti l'utilizzo di Pseudomini.
9. Impedire che soggetti terzi attraverso spidering raccolgano dati.
10. Garantire che i motori di ricerca possano indicizzare gli utenti solo dopo il loro consenso.
Avevo intenzione di aprire un social network aperto ossia senza necessariamente iscriversi per leggere post, vedere foto o video ma alla luce di queste raccomandazioni sembra che ciò non sia possibile. Cosa ne pensate?