+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

aste al centesimo

Ultimo Messaggio di intimoviro il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    brescia
    Messaggi
    8

    aste al centesimo

    ma le cosidette "aste al centesimo" che si trovano sul web sono legali?

    alcuni dicono di si in quanto non considerate "aste" in senso stretto ma una forma di vendita al dettaglio.
    la legge cosa dice?

  2. #2
    User L'avatar di intimoviro
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Vivo a Torre Annunziata (Na)
    Messaggi
    62
    Che io sappia non esiste alcuna legge contro le aste al centesimo. Infatti in Italia ne esistono, ad esempio questo è un sito di aste al centesimo: cliccaprezzi.it

  3. #3
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Pianeta Terra
    Messaggi
    589
    Secondo me, c'è poca trasparenza in proposito, in quanto tale "attività" non è da intendersi come aste tradizionali e/o al ribasso, ma come "aste al centesimo/tempo": i prezzi di ciascun oggetto partono da zero, e per ogni singola puntata si alzano di un centesimo per un certo periodo di tempo.

    A parere di "Altroconsumo": «il sistema di determinazione della vincita è assolutamente non trasparente e completamente fuori dal controllo e dalla verifica dell’utente» e «manca l’esplicitazione che i prezzi non sono comprensivi di IVA e dei costi di spedizione».

  4. #4
    User L'avatar di intimoviro
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Vivo a Torre Annunziata (Na)
    Messaggi
    62
    Guarda che ad esempio il sito che ho specificato sopra riporta queste informazioni tipo i prezzi comprensivi d'iva o meno. Inoltre riporta anche che è consentito qualora si ha il sospetto di qualche problema su una qualsiasi asta in corso, richiedere il listato completo delle puntate avvenute su un'asta a cui si è preso parte, fornendo il numero di click, tempo e nome utente.
    Sempre su questo sito ho letto nella sezione delle faq come funzionano queste aste. In pratica come ho capito, non è che debbano avere tutto questo interesse ad imbrogliare, poichè loro i soldi li fanno e come, ad esempio se 10 utenti acquistano un pacchetto puntate da 100€ ciascuno per partecipare ad un'asta di un prodotto con il valore di 200€, loro incassano 1000€, e quindi loro hanno guadagnato almeno 4/5 volte sul prodotto. Quindi se ne fregano di chi debba vincere o meno l'asta. Mi confermi che sia questo il ragionamento giusto?
    Grazie!

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.