+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 3 di 3

Concorso online senza premi in denaro: quali obblighi sono previsti?

Ultimo Messaggio di Eugene il:
  1. #1
    Utente Premium L'avatar di Eugene
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Dagobah
    Messaggi
    698
    Segui Eugene su Twitter Aggiungi Eugene su Google+ Aggiungi Eugene su Facebook

    Concorso online senza premi in denaro: quali obblighi sono previsti?

    Buongiorno.

    La questione sulla quale avrei bisogno di chiarimenti è la seguente: un'azienda che opera nel settore della vendita di prodotti alimentari ha deciso di indire un concorso. I partecipanti dovranno solamente inviare delle ricette che prevendono l'uso di almeno un prodotto di quest'azienda.
    Queste ricette verranno sottoposte ad una selezione, molto probabilmente tramite facebook o altri social, e le migliori (numero ancora da stabilire) dovranno essere realizzate dai rispettivi autori, previo invio gratuito del/i prodotto/i da parte dell'azienda, e documentate tramite foto.
    Tutto questo, insieme alle informazioni necessarie per la realizzazione, sarà raccolto in un libro stampato e commercializzato a spese dell'azienda.
    Ai vincitori verrà inviata una copia omaggio del libro (e forse anche una fornitura di prodotti, ma questo è ancora da definire).
    L'iscrizione è gratuita ed aperta a tutti, nessun controvalore in denaro sarà richiesto ai partecipanti né per l'invio dei prodotti né per l'invio del libro, tutte le spese saranno a carico dell'azienda escluse quelle relative alla realizzazione ed invio del materiale richiesto per poter partecipare (realizzazione ed invio foto e testi, preparazione ricetta, ecc.).

    A questo punto il dubbio è: trattandosi di un concorso nel quale non sono previsti premi in denaro e neppure quote di partecipazione, a quali obblighi deve adempiere l'azienda organizzatrice?
    E' necessario seguire qualche procedura particolare (comunicazioni, autorizzazioni, ecc.) oppure si può procedere tranquillamente?

    Grazie.
    <-- Fare. O non fare. Non c'è provare. --> www.yodastudio.com

  2. #2
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    2,988
    Buonasera

    E' un argomento talmente complesso che non trovera nessuna risposta nei forum, le occorre un esperto legale di questo ambito e far studiare il tutto.

    Sicuramente in Italia è molto difficile svolgere questo tipo di attivita e solitamente è meglio abbandonare piuttosto che imbattersi in progetti cosi complessi e rischiosi data la normativa troppo severa e complessa.

    Un Cordiale Saluto
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  3. #3
    Utente Premium L'avatar di Eugene
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Dagobah
    Messaggi
    698
    Segui Eugene su Twitter Aggiungi Eugene su Google+ Aggiungi Eugene su Facebook
    La sua risposta non fa altro che confermare i miei timori.
    Purtroppo la burocrazia italiana è un cane che si morde la coda: le procedure sono sempre più complesse e farraginose perché ci sono troppi "furbetti" e ci sono sempre più "furbetti" perché le procedure sono troppo complesse e farraginose.
    E quelli che ci vanno di mezzo, come al solito, sono i (pochi?) onesti che vogliono fare le cose come si deve.
    Non credo si arriverà mai ad una soluzione finché il popolo italiano sarà così.

    La ringrazio per la conferma e le auguro una buona serata.
    <-- Fare. O non fare. Non c'è provare. --> www.yodastudio.com

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.