+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 50 di 93

siti Escort...Legali o no??

Ultimo Messaggio di -FrA- il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2

    siti Escort...Legali o no??

    ciao...sono il gestore di un sito di divertimento "trasgressivo" Praticamente una "vetrina virtuale" per fotoannunci...anche e sopratutto di Escort.
    Ho 2 domini il "com" e il "net". Visto che il "net" è registrato in Italia...la legge come vede questi siti??..Io risiedo all'estero..dove questi siti sono del tutto legali...mah, avendolo poi messo su "Aruba" quindi server italiano..posso incombere a guai con la giustizia???
    Voi ne sapete qualche cosa??
    il sito è: XXX oppure XXX
    Ultima modifica di Giorgiotave; 28-12-06 alle 14:16

  2. #2
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    40,504
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Ciao Paolo e Benvenuto nel Forum GT,

    non so se sono legali (ti sposto in web fisco e leggi), ma nel forum non puoi mettere link a quei siti, palesemente contro il nostro regolamento che ti invito a leggere

  3. #3
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    su questo tema tempo fa ne discutevo con Micky e l'idea che ci siamo fatti interpretando le varie norme è che tali siti sono illegali....

    in pratica in Italia si considera la vendita di materiale pornografico o comunque di materiale il cui scopo è strettamente sessuale come un qualcosa di paragonabile alla prostituzione.....

    adesso si potrebbe disquisire sul fatto che un'accompagnatrice accompagna e quindi non avrebbe nulla a che vedere col sesso......ovviamente il sito dovrebbe essere alquanto "casto" per dimostrare l'insussistenza dell'ipotesi di prostituzione, ma ovviamente nella pratica la magistratura proceda in maniera molto sommaria....

    comunque nel tuo caso l'elemento importante è che risiedi all'estero o almeno è quello che ho capito dal tuo post.....tuttavia se hai la cittadinanza italiana, il fatto che il sito si trovi in Italia è un problema.....se tu non fossi cittadino italiano, allora l'unica cosa che potrebbero fare sarebbe procedere contro il sito stesso sequestrandolo

    nella pratica si è creato un clima di tolleranza nei confronti del porno in generale, anche se è tecnicamente illegale....tuttavia di tanto in tanto qualcuno si sveglia e cominciano i rastrellamenti.....

  4. #4
    K_D
    K_D è offline
    Non iscritto L'avatar di K_D
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    75
    Citazione Originariamente Scritto da paolino
    in pratica in Italia si considera la vendita di materiale pornografico o comunque di materiale il cui scopo è strettamente sessuale come un qualcosa di paragonabile alla prostituzione.....
    Da quel che sapevo io la vendita di materiale pornografico in italia non e' reato mentre lo e' sicuramente un sito di escort o un sito di live cam in quanto gli spettacoli di sesso "in tempo reale" sono equiparati alla prostituzione.
    Ma bisognerebbe sentire un avvocato...

  5. #5
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    Direi di sentire un avvocato per escludere il favoreggiamento della prostituzione.

    Paolo

  6. #6
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    Da quel che sapevo io la vendita di materiale pornografico in italia non e' reato mentre lo e' sicuramente un sito di escort o un sito di live cam in quanto gli spettacoli di sesso "in tempo reale" sono equiparati alla prostituzione.
    Ma bisognerebbe sentire un avvocato...
    sono d'accordo con te e con Paolo che è giusto sentire un avvocato e che sia un bravo avvocato perchè questo è un territorio minato....

    riguardo la vendita di materiale pornografico è una pratica tollerata ma non certo legalizzata, la produzione invece è considerato favoreggiamento della prostituzione....

    le videochat erotiche, ovviamente, rientrano nel secondo caso in quanto il materiale viene prodotto dal vivo.....

    il problema delle escort, invece, è molto più articolato in quanto di per sè un'accompagnatrice non è una prostituta ma tuttavia può esercitare "tale professione" e in questo caso il reato andrebbe contestato in flagrante....

    la normativa italiana in materia è volutamente ambigua e poco chiara.....si differenzia l'erotismo dalla pornografia senza ovviamente stabilire un confine oggettivo che quindi sarà soggetto ad interpretazioni soggettive da parte dei giudici.....

    in generale ti consiglio di evitare l'Italia per questo tipo di attività e scegliere Spagna o Olanda...in Italia poi come se non bastasse se una forte emotività sull'argomento, basti pensare alla legge proposta dalla Prestigiacomo che a suo tempo causò grattacapi a molta gente

  7. #7
    K_D
    K_D è offline
    Non iscritto L'avatar di K_D
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    75
    Citazione Originariamente Scritto da paolino
    riguardo la vendita di materiale pornografico è una pratica tollerata ma non certo legalizzata, la produzione invece è considerato favoreggiamento della prostituzione....
    Hai riferimenti normativi specifici in tema? E' un campo talmente complicato che mi piacerebbe riuscire ad approfondirlo un po' con le leggi sotto mano.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    mi dispiace non ho riferimenti precisi in merito

    comunque il consiglio è sempre quello di contattare un buon avvocato, sennò rischi di fare la fine di Schicchi

  9. #9
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    6
    salve a tutti sono nuovo di queste parti, ringrazio questo sito di esistere perchè proprio non so come uscirne fuori dal quesito che mi pongo da tempo.
    Io ho già creato un sito di escort devo solo nominarlo e registrarlo, ma prima mi sono posto la domanda se tutto ciò è legale...ho visto i post precedenti e coonsilgiate di rivolgersi ad avvocato esperto tra voi c'è qualcuno che conosce avvocati seri che operano attraverso il web?
    Inoltre consigliate di registrare questi domini all'estero tipo Olanda etc, ma chi risiede in Italia quale sarebbe la procedura?.
    Grazie a tutti.

  10. #10
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    6

    Siti escort a chi intestarli e dove?

    Citazione Originariamente Scritto da buyer
    salve a tutti sono nuovo di queste parti, ringrazio questo sito di esistere perchè proprio non so come uscirne fuori dal quesito che mi pongo da tempo.
    Io ho già creato un sito di escort devo solo nominarlo e registrarlo, ma prima mi sono posto la domanda se tutto ciò è legale...ho visto i post precedenti e coonsilgiate di rivolgersi ad avvocato esperto tra voi c'è qualcuno che conosce avvocati seri che operano attraverso il web?
    Inoltre consigliate di registrare questi domini all'estero tipo Olanda etc, ma chi risiede in Italia quale sarebbe la procedura?.
    Grazie a tutti.

  11. #11
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    sulla pornografia ho avuto conferma che non è considerata illegale, almeno così dicono le ultime sentenze in merito, anche se Schicchi e la Henger hanno preso 10 anni di carcere per uno

    tuttavia è stato ribadito che sia le videochat erotiche che i siti di escorting finiscono nel campo del favoreggiamento alla prostituzione.....

    in pratica tutte le attività "live" cioè che implicano un'interazione con le lavoratrici del sesso è vista come reato....

    il mio consiglio è sempre quello di evitare l'Italia per questo genere di attività e anzi costituire una società in altri Paesi ( tra cui Olanda, Repubblica Ceca, Slovacchia, Estonia ) per evitare di figurare personalmente

  12. #12
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    Citazione Originariamente Scritto da paolino
    tuttavia è stato ribadito che sia le videochat erotiche che i siti di escorting finiscono nel campo del favoreggiamento alla prostituzione.....
    OT: anche questo????????


  13. #13
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    OT: anche questo????????
    dipende da chi c'è dentro

    Hugh Grant docet!

  14. #14
    User L'avatar di Bamse
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    695
    Citazione Originariamente Scritto da i2m4y
    OT: anche questo????????

  15. #15
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    6

    In che modo?

    il mio consiglio è sempre quello di evitare l'Italia per questo genere di attività e anzi costituire una società in altri Paesi ( tra cui Olanda, Repubblica Ceca, Slovacchia, Estonia ) per evitare di figurare personalmente[/quote]

    Ciao Paolino mi consigli di registrare il sito nei paesi indicati ma vale lo stesso anche se sono Italiano?
    Inoltre in che modo posso registrarlo al fine di non figurare?
    Ti ringrazio anticipatamente se potresti gentilmente indicarmi la strada giusta.

  16. #16
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    Ciao Paolino mi consigli di registrare il sito nei paesi indicati ma vale lo stesso anche se sono Italiano?
    Inoltre in che modo posso registrarlo al fine di non figurare?
    Ti ringrazio anticipatamente se potresti gentilmente indicarmi la strada giusta.
    allora innanzitutto vorrei spiegare meglio questa situazione....

    lo Stato italiano in termini legislativi ( in materia di costumi, morali, ecc... ) è estremamente restrittivo....questo vuol dire che i giornaletti porno esposti nelle cartolerie per strada ad altezza bambino sono illegali, le ragazzotte con pantalone trasparente e perizoma nero ( alcune senza nemmeno l'intimo) commettono reato, ecc....

    tuttavia quelle norme sono volutamente generiche, nel senso che vanno interpretate a seconda dei casi, dei tempi e del senso morale della società....

    questo purtroppo si traduce in un caos per chiunque voglia svolgere attività al limite della legge, perchè il limite non è marcato in maniera chiaro....

    in questo settore ci sono state molte battaglie legali e alla fin fine i pornografi l'hanno spuntata.....tuttavia alcuni sentenze di qualche anno fa hanno ribadito che le attività legate al porno live ( cioè le videochat ) e l'escorting sono da classificare come favoreggiamento della prostituzione....

    i Paesi che ti ho consigliato, l'Italia in primis, sono paesi in cui persino la prostituzione è legale, quindi non c'è modo di cadere in imbarazzanti equivoci che potrebbero costare denaro e tempo

    il consiglio che ti dò è di prendere l'hosting in uno di questi Paesi.....questo ovviamente non basta, l'importante è non figurare come intestatario dei domini....per fare ciò o crei una società oppure ti rivolgi ad un servizio di anonimizzazione.....

    come servizio di anonimizzazione non devi necessariamente usarne uno in Olanda o in Slovacchia, ne basta uno negli USA tipo Godaddy

    fatto ciò diventi trasparente per lo Stato italiano, a meno che non decidano di fare indagini approfondite, chiedere rogatorie su rogatorie, ma francamente per lo Stato il gioco non varrebbe la candela.....

    quindi prendi un host in uno dei paesi indicati e compra un dominio tramite un servizio di anonimizzazione....se le tue necessità, per ora, non sono esagerate in termini di hosting puoi provare Servage che si trova in un Paese porno-friendly, offre un buon servizio e soprattutto domini anonimizzati

  17. #17
    User L'avatar di Bamse
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    695
    Paolino, quoto tutto quello che hai detto.

    Volevo, però, sottolineare che ci sono degli ulteriori punti deboli in questa vicenda.

    In primis, non credo che il nostro amico lo farà gratis visto che dovrà pure rientrare nelle spese di hosting ed i pagamenti lasciano traccia (e costituisce una aggravante ai fini dell'evt. accusa di favoreggiamento).

    Inoltre, dovrà mantenere i contatti con le sue "ospiti" e l' autorità giudiziaria, tracciando gli IP delle email scambiate sarebbe in grado in 5" di risalire da quale utenza telefonica italiana siano partite.

    Insomma, non è proprio una progetto semplicissimo da portare avanti

  18. #18
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    per questo gli ho consigliato di aprire una società all'estero, in modo da rendere tutto regolare....

    i pagamenti verranno diretti alla società che svolge un'attività legalmente riconosciuta....

    anche per i contatti dovrà ovviamente guardarsi bene in modo da evitare sorprese.....

    ripeto che però si tratta di un settore in cui le attività di polizia giudiziaria sono praticamente a zero....le norme sono ambigue e nessun investigatore ha mai chiuso un sito porno o un sito di escort fino ad oggi.....

    inoltre l'indagine dovrebbe concentrarsi sulle escort stesse, le quali dovrebbero essere colte in flagrante mentre si prostituiscono e da lì mettere sotto controllo telefono, email, instant messenger dell'escort colta in fallo per poi risalire al sito che sponsorizza.....è una cosuccia un tantino complicata.....inoltre il nostro amico può usare TOR + un servizio email in uno Stato estero e il problema dei contatti si risolve facilmente...

    per quanto riguarda i pagamenti, invece, dovrà provvedere o a creare un'azienda all'estero o aprire un conto corrente in uno dei Paesi citati....

  19. #19
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    6
    Citazione Originariamente Scritto da paolino
    per questo gli ho consigliato di aprire una società all'estero, in modo da rendere tutto regolare....

    i pagamenti verranno diretti alla società che svolge un'attività legalmente riconosciuta....

    anche per i contatti dovrà ovviamente guardarsi bene in modo da evitare sorprese.....

    ripeto che però si tratta di un settore in cui le attività di polizia giudiziaria sono praticamente a zero....le norme sono ambigue e nessun investigatore ha mai chiuso un sito porno o un sito di escort fino ad oggi.....

    inoltre l'indagine dovrebbe concentrarsi sulle escort stesse, le quali dovrebbero essere colte in flagrante mentre si prostituiscono e da lì mettere sotto controllo telefono, email, instant messenger dell'escort colta in fallo per poi risalire al sito che sponsorizza.....è una cosuccia un tantino complicata.....inoltre il nostro amico può usare TOR + un servizio email in uno Stato estero e il problema dei contatti si risolve facilmente...

    per quanto riguarda i pagamenti, invece, dovrà provvedere o a creare un'azienda all'estero o aprire un conto corrente in uno dei Paesi citati....
    Caspita!!!!!!sembra tutto risolto ma mettere in pista tutto ciò è un'impresa.Comunque vi ringrazio per la vostra disponibilità, intanto inizierò a verificare tutte le vostre segnalazioni e poi vi farò sapere.

  20. #20
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    5
    Citazione Originariamente Scritto da paolino Visualizza Messaggio
    per questo gli ho consigliato di aprire una società all'estero, in modo da rendere tutto regolare....

    i pagamenti verranno diretti alla società che svolge un'attività legalmente riconosciuta....

    anche per i contatti dovrà ovviamente guardarsi bene in modo da evitare sorprese.....

    ripeto che però si tratta di un settore in cui le attività di polizia giudiziaria sono praticamente a zero....le norme sono ambigue e nessun investigatore ha mai chiuso un sito porno o un sito di escort fino ad oggi.....

    inoltre l'indagine dovrebbe concentrarsi sulle escort stesse, le quali dovrebbero essere colte in flagrante mentre si prostituiscono e da lì mettere sotto controllo telefono, email, instant messenger dell'escort colta in fallo per poi risalire al sito che sponsorizza.....è una cosuccia un tantino complicata.....inoltre il nostro amico può usare TOR + un servizio email in uno Stato estero e il problema dei contatti si risolve facilmente...

    per quanto riguarda i pagamenti, invece, dovrà provvedere o a creare un'azienda all'estero o aprire un conto corrente in uno dei Paesi citati....
    Ciao a tutti ..sono nuovo del forum .

    Mi ha colpito molto questa discussione perchè in pratica sto per aprire un sito di escort .....

    Premesso che ho l'hosting su Servage da un pò di tempo ... vorrei chiarire alcune inesattezze.

    Prima di tutto non è necessario per il pagamento consolidare una azienda all'estero tantomeno aprire un conto all'estero , vi dico ciò perchè aprendo un sito simile si svolge solo ed esclusivamente un servizio pubblicitario ( come fanno da anni quelli della carta stampata vedi messaggero etc etc ) nei confronti di escort ( uomini/donne/transex ) e come è noto la pubblicità si paga. E' ovvio che il sito deve riportare lo scopo per il quale è stato creato facendo riferimento a leggi e intenzioni del webmaster specificando che non si ha nessun rapporto tra inserzionisti e webmaster eccetto il contatto per la creazione della pagina pubblicitaria . Se prendete host all'estero magari vi potete anche sbilanciare sulle foto con nudi integrali etc etc ma tenendo sempre d'occhio la forma dell'annuncio che mai e poi mai deve riportare cenni al sesso a pagamento etc etc . Vi posso riportare l'esempio di un sito italiano
    p.......ans .c*m ... ... il dominio è registrato su aruba , la società che gestice il sito ( a pagamento per gli inserzionisti ) invece è registrata alla camera di commercio di messina o di palermo nn mi ricordo adesso ..... e ovviamente vengono riportarti gli estremi per effettuare il pagamento per l'annuncio con tanto di abi e cab nonchè l'opzione per la postepay. E come questo sito anche tutti gli altri sempre italiani ( escort) conosciuti ... l'unica differenza magari è che quelli più grossi hanno dominio ed host all'estero ...... ma per i pagamenti ... ovvio .... in italia .. con tanto di regolamentazione fiscale ..... è tutto ....

    ps: sto forum è una figata .. se il mio non fosse porno vi metterei il link ,,, hasta luego amigos........

    psII : dimenticavo .. ovviamente dato che si trarrebbe guadagno bisogna regolamentarsi con il fisco costituendo una società ( o una ditta individuale ) .... ancora nn ho finito con le mie info tra avvocati e commercialisti ma si dovrebbe rientrare nella categoria "Altre attività professionali ed imprenditoriali" - AGENZIE DI CONCESSIONE DEGLI SPAZI PUBBLICITARI cod.74402 ....... hasta luego ........

    Giorgio bel forum complimenti .. te lo dice un Reggino ;-)
    Ultima modifica di creolo; 07-04-07 alle 04:59

  21. #21
    Esperto L'avatar di Andrez
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Sull'isola del giorno prima
    Messaggi
    8,249
    Ciao Creolo e benvenuto sul ForumGt

    Al fine di consentire agli utenti di meglio comprendere il tuo enunciato sarebbe opportuno dare loro la possibilità di seguire e visionare il sito da te indicato e del quale, ti siamo grati, hai omesso il link.

    Sarà quindi gradito un riferimento del tipo www. sitoxxx. com
    senza cioè il link diretto ma che consenta agli interessati di visionarlo.

  22. #22
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    5
    Citazione Originariamente Scritto da Andrez Visualizza Messaggio
    Ciao Creolo e benvenuto sul ForumGt

    Al fine di consentire agli utenti di meglio comprendere il tuo enunciato sarebbe opportuno dare loro la possibilità di seguire e visionare il sito da te indicato e del quale, ti siamo grati, hai omesso il link.

    Sarà quindi gradito un riferimento del tipo www. sitoxxx. com
    senza cioè il link diretto ma che consenta agli interessati di visionarlo.
    Ciao Andrez .. grazie per il benvenuto.... il sito in questione è ...

    w w w . p u n t o t r a n s . c o m

  23. #23
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1

    domande specifiche

    ciao a tutti sono nuovo del sito e mi sono imbattuto per caso in questa discussione.
    mi domandavo ma e' possibile che sia tutto legale nel senso che
    1) nessuno chiuda siti di escort ben specifici legati alla prostituzione
    2) che il gestiore del sito non rischi niente
    3) che l'inserzionista non sia tacciata di prostituzione e pertanto rischi non so' che cosa
    4)che i clienti via internet non vengano individuati tramite IP dalle autorita' competenti e rischino qualchecosa
    5)e se gli organio competenti mettessero sotto intercettazione tutti i numeri di telefono delle accompagnatrici???? sai che casino per i clientivedi Moggiopoli
    grazie

  24. #24
    User
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    50
    Forse qualcuno ricorda che tempo fa un noto quotidiano, o meglio il suo direttore responsabile e l'editore, furono rinviati a giudizio, e poi assolti, proprio per il reato di favoreggiamento della prostituzione.
    Oggi, tutti i maggiori quotidiani pubblicano annunci che tutti sanno essere riconducibili alla prostituzione. Tuttavia, in mancanza di un collegamento certo tra un annuncio di escort e l'esercizio della prostituzione non è possibile affermare la penale responsabilità.

    Per quanto riguarda il sito, occorre stare molto attenti.
    Se nel sito c'è anche un minimo riferimento al fatto che il contenuto della prestazione è sessuale e viene elargito dietro compenso, allora c'è il favoreggiamento.
    Nel caso in cui ci siano solo le foto e l'annuncio, siamo al limite. Molto dipende dall'annuncio.

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    23

    altro hosting

    Salve a tutti!

    discussione molto interessante.......

    io vorrei fare una domanda in più!

    c'è un host tipo servage ma con supporto asp e windows?

    grazie!

  26. #26
    Esperto L'avatar di shapur
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Eraclea (VE)
    Messaggi
    1,213
    Segui shapur su Twitter Aggiungi shapur su Facebook Aggiungi shapur su Linkedin Visita il canale Youtube di shapur

    OT

    Ciao Legolas,
    Mi sembra che siamo certamente OT.
    Ti prego di postare il tuo quesito nell'apposita sezione.
    Ciao
    Avvocato presso il Foro di Venezia
    www.eraclea.us www.avvocati.venezia.it

  27. #27
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    23
    chiedo scusa...... sono nuovo e pensavo andasse li.....

    chiedo scusa ancora......

  28. #28
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    1
    Buongiorno a tutti,
    è da un po' che leggo i vostri post sul forum e li trovo molto interessanti.

    Mi sono imbattuto in questo post, e mi chiedevo: si parla sempre dei rischi che corre il webmaster, ma gli utenti di tali siti incorrono in qualche possibile problema (se si che differenze tra escort e webcam)?

    Grazie,
    ronnie

  29. #29
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    3
    Anche io ho trovato questo post interessante...anche se mi piacerebbe approfondire e fare uno schema sintetico per gli utenti.
    Ultima modifica di Andrez; 15-04-09 alle 12:36 Motivo: maiuscola e punto.

  30. #30
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    Beh sinteticamente i siti di escort sono illegali perchè si configura il reato di favoreggiamento della prostituzione, lo so può sembrare assurdo ma in Italia si tende a pendere verso la colpevolezza del reo piuttosto che verso la sua innocenza.

    Legalmente le autorità dovrebbero dimostrare che oltre l'escorting c'è prostituzione ma in genere prima sequestrano e poi si vede.

    Per gli utenti valgono le stesse leggi che ci sono per i frequentatori di prostitute, di fatto sarebbe un reato ma nella pratica nessuno ha mai sollevato obiezioni.

    L'altro problema poi è che sono sempre attività al limite spesso in joint venture con la malavita e spessissimo le escort sono straniere, magari minorenni senza permessi di soggiorno e a quel punto si cade in reati ben più gravi.

    Ovviamente molti aggirano il problema sfruttando giurisidizioni più aperte, non è un segreto per nessuno che nell'est europa queste attività sono considerate legali.

    Lo stesso discorso vale per le webcam anche lì il legislatore italiano ritiene si tratti di prostituzione anche se di fatto non c'è l'atto sessuale ( essendo il tutto virtuale ).

    Purtroppo l'Italia pone molte regole spesso contradditorie e di difficile applicazione e si lascia poi che la società trovi un accomodamento nel non rispettarle.
    Ultima modifica di Andrez; 15-04-09 alle 12:38 Motivo: ;)

  31. #31
    User Newbie
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    3
    Grazie. La sintesi è perfetta.

    mi dai la tua opinione sul post 539851 scritto da me sempre su "Leggi sul web" ? (non riesco a linkarlo)

  32. #32
    User
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    26

    creare siti escorts

    Salve a tutti.
    Volevo chiedervi alcune domande:
    io sto creando un sito web di annunci modelle accompagnatrici con foto e annunci non a sfondo sessuale tutti annunci tipo modella disponibile per cena, serate cell... quello che si fa da anni per siti italiani o annunci su giornali tipo massaggiatrice.
    (Anche se ci sono annunci di ragazze vedi annunci gratuiti di siti città per città molto più a sfondo erotico pensando subito che si tratta favoritismo alla prostituzione).
    Lasciando una parentesi a questo volevo chiedervi:

    creando il sito totalemente gratutito per le inserzioni di annunci. Non serve che apro un' attività all'estero? Perchè non figura nessun movimento di denaro e neppure un'attivita a scopo di lucro in primo momento poi se avevo buone richieste di link di nicht club sexy shop per inserimenti pubblicitari posso aprire un'azienda individuale come altre attività professionali spazi pubbllicitari.
    In Italia posso venire sempre perseguitato per favoreggiamento alla prostituzione anche se non ricevo somme di denaro?
    Ovviamente il mio dominio è anonimo con godaddy sto anche valutando servage vediamo ma godaddy è molto più lento di altri server?
    Avrei una domanda per paolino i siti che sono stati sequestrati dalla polizia e intendo cercoamicivip topannuci bestannunci per favoreggiamento alla prostituzione il problema principale era il servizio fotografico che faceva la società con sede a padova per le proprie girls ?
    Ultima modifica di Andrez; 15-04-09 alle 12:41 Motivo: maiuscole e punteggiatura.

  33. #33
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    Si il problema è che puoi sempre essere incriminato per favoreggiamento della prostituzione, mentre se prendi soldi aggiungono pure il reato di sfruttamento della prostituzione.

    Lo so è assurdo ma purtroppo è così.

    Ovviamente i reati vanno dimostrati e si indaga prima di incriminare qualcuno ... potresti risultare estraneo ai fatti, magari alla fine delle indagini si accorgono che tu in buona fede permettevi a queste ragazze di postare sul tuo sito i loro annunci "non a sfondo a sessuale"...

    Intanto però cominciano col buttarti in galera e non penso sia una bella esperienza.
    Ultima modifica di Andrez; 15-04-09 alle 12:43 Motivo: ;)

  34. #34
    User
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    16
    Salve ragazzi...ho un quesito: ma se il webmaster di un sito personale di una escort si è solo preoccupato della sua stesura, quindi il dominio non è di sua proprietà ma si è solo preoccupato della messa in rete del materiale secondo indicazioni ben precise, rischia qualcosa?
    Grazie mille

  35. #35
    User
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    26

    grazie per la risposta

    Grazie per la risposta anche se gratuito rispondo sempre di favoreggiamento alla prostituzione capito. Aprire un sito non prendi soldi dopo 1 mese credo possa passare anche 5 6 mesi anche più, prima di riuscire a creare un'attività di lucro e creando una societa USA da 1000 pero il casino è la gestione e figuri sempre te il titolare della offshore o in Svizzera da 3000 euro poi tutta la contabilità.
    Ma si puo prendere cittadinanza in svizzera affitare un locale appartamento senza lavorarci?
    Ti chiedevo so che in svizzera olanda slovacchia i siti escorts sono legali.
    ma è legale anche in Germania Austria ? E in Slovenia?
    Ultima modifica di JACK1971; 17-04-09 alle 14:56 Motivo: Maiuscole

  36. #36
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    Ogni Paese chiaramente ha le sue leggi e ovviamente non puoi tu operare dall'Italia, altrimenti ricadi sempre sotto la loro giurisdizione.

    Chi svolge questo tipo di attività risiede fisicamente nei Paesi in cui è ammessa.

    Un esempio semplice è quello delle droghe leggere; se tu italiano vai in Olanda e compri della marijuana e la consumi sul posto è tutto perfettamente legale e l'Italia non può dirti nulla. Se ordini marijuana dall'Olanda e te le fai mandare a casa in Italia commetti comunque un reato.

    E' inutile però girarci intorno, c'è gente che se ne frega e dietro il paravento di Paesi compiacenti svolge quel tipo di attività proprio dall'Italia. Del resto pure gli evasori fiscali continuano a vivere in Italia nonostante occultino i loro soldi all'estero; poi quando li scoprono tirano fuori documenti strani in cui si afferma che loro risiedono per tot giorni l'anno in Inghilterra et similia.

    Per quanto riguarda quello che dice gvlab, in quel caso si tratta comunque di un reato, in concorso con chi gestisce il sito, ovviamente ti verranno imputate parte delle responsabilità, ma comunque è un reato. E' come il corriere che trasporta droga, non può certo dire che in fondo lui stava solo fornendo un servizio di trasporto.

  37. #37
    User
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    16
    E se si facesse firmare un foglio alla cliente dove ci sarebbe scritto che tutte le responsabilità sono sue su materiale e tutto il resto cambierebbe qualcosa?
    Lo so che non siete uno studio legale...ma un mio amico è in questa situazione e volevo sentire in giro che se ne dice...
    Ultima modifica di JACK1971; 17-04-09 alle 14:52 Motivo: Maiuscole

  38. #38
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    Citazione Originariamente Scritto da gvlab Visualizza Messaggio
    e se si facesse firmare un foglio alla cliente dove ci sarebbe scritto che tutte le responsabilità sono sue su materiale e tutto il resto cambierebbe qualcosa?
    lo so che non siete uno studio legale...ma un mio amico è in questa situazione e volevo sentire in giro che se ne dice...
    Non c'è verso di uscirne se sei al corrente delle finalità del progetto.

    Se i servizi segreti ti affidano una scatola chiusa con dentro uranio impoverito e ti fanno firmare un documento in cui si dice che non sei autorizzato ad aprirla, la polizia ti ferma, trova l'uranio e ti arresta.

    A quel punto se si trova il documento si può dimostare che stavi agendo in buona fede e non eri a conoscenza del reato.

    Ma nel caso del tuo amico mi pare chiaro che lui sa benissimo cosa sta sviluppando e per chi.

  39. #39
    User
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    16
    Edit:

    * Inizia i messaggi con una maiuscola e termina con un punto. Vedi topic.
    Ultima modifica di Andrez; 18-04-09 alle 09:13 Motivo: Maiuscole e punteggiatura

  40. #40
    User
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    26

    sito dominio hosting estero

    Edit:

    * Inizia i messaggi con una maiuscola e termina con un punto. Vedi topic.
    Ultima modifica di JACK1971; 21-04-09 alle 19:39

  41. #41
    User Newbie
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    1
    Io mi chiedo sempre come mai sono sempre veloci ad emettere delle ordinanze di chiusura siti internet ma gli annunci delle accompagnatrici sui quotidiani sono sempre presenti. Chi ha un sito internet di annunci sfrutta, mentre chi stampa e distribuisce un giornale di annunci o un quotidiano con annunci di 'massaggiatrici' non è uno sfruttatore? Che mistero. Forse, guardando meno superficialmente si può ben vedere che i siti di annunci di accompagnatrici ed escort vengono indagati e chiusi per reati ben diversi dalla prostituzione o dallo sfruttamento della prostituzione. Ho visto siti di annunci escort indagati e in attesa di condanna, o archiviazione, per evasione fiscale, altri siti chiusi perchè i gestori dei siti erano in contatto con le escort accompagnatrici e addirittura fornivano gli alloggi. Mai visto siti chiusi o sospesi perchè venivano messi annunci di accompagnatrici e quindi per il reato di prostituzione o sfruttamento della prostituzione. Chi fa l'accompagnatrice o l'accompagnatore vende il suo tempo, non vende prestazioni sessuali. Quello che avviene durante il tempo che si trascorre tra l'accompagnatrice/tore e il cliente sono solo affari loro, sono solo cose che avvengono tra persone adulte e vaccinate. I benpensanti bigotti e repressi che hanno il potere di emettere ordinanze di chiusura di un sito dovrebbero chiuderli tutti... non solo quelli che fanno comodo chiudere a loro..

  42. #42
    User
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    26

    Un vero problema

    Edit

    * Inizia i messaggi con una maiuscola e termina con un punto. Vedi topic.
    Ultima modifica di lorenzo-74; 27-04-09 alle 21:46 Motivo: Maiuscole e punteggiatura

  43. #43
    Moderatore L'avatar di trancedesigner
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Brescia
    Messaggi
    619
    Segui trancedesigner su Twitter Aggiungi trancedesigner su Google+ Aggiungi trancedesigner su Facebook Aggiungi trancedesigner su Linkedin Visita il canale Youtube di trancedesigner
    Ciao a tutti, sbaglio ma questo è uno dei post più longevi del Forum?

    Ho letto con attenzione tutti gli interventi e quello che ho capito è che occorre stare attenti e fare le cose come si deve ma, anche se capisco che un sito espressamente di escort possa essere chiuso, mi chiedo come mai un paio di portali di annunci molto famosi, presentano nelle loro sezioni relative centinaia di annunci alcuni anche con foto esplicite, non integrali ma esplicite.

    I portlai a cui mi riferisco sono domiciliati in Italia e di proprietà di aziende italiane; avete spigazioni.

    Un abbraccio a tutti.

    OT: chi ci sarà a Riccione?

    Achille
    Mia mamma dice che non sono bello ma simpatico...

  44. #44
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    2

    responsabilità del webmaster

    Ciao a tutti, sono nuovo e spero di non ripertermi nelle domande, ma dopo aver letto tutte le risposte avrei delle precisazioni/richieste da fare a seguito della domanda di gvlab.

    Sono un webmaster e mi è stato commissionato da una società italiana un sito di videochat stile R.I.V.

    Nelle risposte date a gvlab dite che io sarei "il corriere della droga a conoscenza di ciò che trasporto", ma ritengo che in questo caso non tutti i siti di videochat siano finalizzati alla prostituzione (anche se gli si avvicinano molto) e che quindi alcuni di questi possano essere legali anche in italia.

    Dite comunque che sarei perseguibile per legge anche se fornisco solo una "scatola vuota" senza contenuti e faccio firmare una lettera di scarico di responsabilità?
    E poi lascio che sia il responsabile del sito a gestire le iscrizioni e gli incassi?

    Grazie mille del vostro interessamento

  45. #45
    User
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    97
    Da qualche parte ho letto che anche le video chat hanno gli stessi problemi di favoreggiamento o sfruttamento delle attività "classiche".
    La tua posizione in effetti è un po' diversa perchè tu fornisci solo la tecnologia e parlare di favoreggiamento forse è un po' tirata per i capelli ma non so, sono argomenti parecchio delicati...

  46. #46
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    2
    Grazie della risposta,
    devo ammettere che speravo la legge italiana fosse più chiara in merito.

    Attendo pareri da chi magari si è già trovato in una situazione simile.

  47. #47
    Moderatore L'avatar di paolino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    San Cipriano Beach
    Messaggi
    5,048
    La legge italiana chiara? E' pura utopia.

    Pensa che il superenalotto viola tutte le leggi in materia di gioco d'azzardo eppure sono decenni che è sempre lì.

    Per fortuna l'antitrust si sta dando una mossa. Speriamo in bene, ma ci credo poco.

    Riguardo videochat, escort, ecc... sono palesemente illegali, che poi la magistratura non agisca spesso contro tali attività è un fatto evidente, anche perchè hanno ben altre gatte da pelare.

    Tutte le società che svolgono tali attività si trovano fuori dall'Italia. La Spagna ad esempio lo permette. Altre si trovano nel Delaware ( USA ), la maggioranza in Repubblica Ceca e Slovacchia.

    Purtroppo è così, se vuoi fare impresa ( almeno certi tipi di attività ) e non avere grane devi emigrare. L'Italia è purtroppo ad oggi un Paese ostile alla libera iniziativa, del resto è sotto gli occhi di tutti che gli investitori stranieri non investono neanche un centesimo nel nostro Paese.

    Troppa instabilità politica, regole poco chiare, troppa corruzione per cui alcuni possono fare una certa attività mentre ad altri è preclusa.

  48. #48
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    firenze
    Messaggi
    1,105
    Segui elektrojoke su Twitter Aggiungi elektrojoke su Google+
    Salver chiedo scusa se riparo questa discussione..ma non ho capito granche..in pratica..se io sono italiano ho p iva in italia..e prendo un dominio e uno spazio in olanda o altri paesei (es. san marino è fra questi?) sono diciamo a norma, però dovrei avere una società o cmq un intestatario in tal paese..o posso continuare a risultare in italia ma con sito e hosting in quel paese?? non mi è per niente chiara sta storia..vedo che però ci sono milioni di siti che offrono tali servizi..

  49. #49
    Avvocato Moderatore L'avatar di bsaett
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,877
    Ciao Elektrojoke,

    la discussione è diventata troppo frammentata, comunque il discorso, semplificando, è che finchè sei residente in Italia soggiaci alle leggi italiane.
    Ovviamente questo è in generale, perchè ci sono deroghe, direttive europee, ecc...., insomma un nucleo abbastanza corposo di norme che comportano deroghe ai principi generali di giurisdizione.

    Nel caso di siti per i quali è astrattamente contestabile il reato di sfruttamento della prostituzione (ovviamente non entro nello specifico, non ho visto nessun sito, mi limito ad un discorso generale), se il cliente è italiano il reato può anche ritenersi commesso in Italia, per cui la competenza può radicarsi in Italia.
    Ovviamente, se il titolare di un sito di tal fatta è straniero (a tutti gli effetti), possono sorgere problemi nel contestare i reati in questione e si lascia perdere, stabilendo che la competenza (concorrente) si radica all'estero per cui non si procede. Ma se il titolare è italiano, il problema sorge.

  50. #50
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    firenze
    Messaggi
    1,105
    Segui elektrojoke su Twitter Aggiungi elektrojoke su Google+
    bene quindi bisogna per forza trovare un prestanome all'estero che si intesti tutto, ovviamente i pagamenti devono essere eseguiti anche all'estero cioè bisogna avere un conto li dove risiede il sito il dominio e la persona intestataria di tale sito giusto? poi ovviamente sul sito ci possono anche essere escort italiane però non succede nulla lo stesso...
    ok fin qui ci sono..però a me avevano detto che se io propietario del sito residente in italia con sito e dominio in italia..se nel sito io ho un sistema di registrazione pagamento e pubblicazione annunci da parte del utente quindi l'annuncio lo inserisce da solo con le sue mani da casa sua l'escort e non lo inserisce il propietario del sito non dovrei essere fuori legge..giusto? che confusione ragazzi...

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.