Gestisco un forum minimo (circa 10 utenti, con pochissimo movimento) e mi sono posto il problema GDPR.
A pensarci bene, io non chiedo a nessuno di fornirmi la sua email personale: oggi chiunque può crearsi in mezzo minuto un’email aggiuntiva che non contenga alcuna informazione personale: chiunque si registri al mio forum può usare questo metodo, quindi, se lui preferisce invece usare la sua email ufficiale, magari con tanto di nome e cognome reale, non sono stato certo io a chiederglielo, né c’era necessità di farlo per potersi registrare nel forum. Lo stesso vale per la username.
A questo punto io potrei inserire nel mio forum un'informativa privacy di questo tipo: “Amico, io non ti ho chiesto alcuna tua informazione personale; per registrarti nel mio forum non avevi alcun bisogno di farmi sapere alcunché di te. Di conseguenza declino ogni responsabilità riguardo a qualsiasi tua informazione personale che deciderai di immettere nel mio forum”.
La legge ammette che io faccia in questo modo?
Ci può essere il discorso dei cookies, ma se ci limitiamo ai cookies non mi sembra che sia necessario, ad esempio, indicare chi si occuperà di conservare i dati personali.
Comunque, a parte il discorso dei cookies, secondo voi la legge ammette che io mi svincoli da ogni normativa semplicemente declinando ogni responsabilità, tenuto conto che non chiedo all’utente alcuna sua informazione personale?