+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Un intero sito nascosto nello spazio web di un mio cliente: un abuso?!

Ultimo Messaggio di giuliogrillo il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2

    Un intero sito nascosto nello spazio web di un mio cliente: un abuso?!

    Ciao a tutti, ho un problema che non mi era mai capitato e chiedo un consiglio sul da fare:
    sto aiutando dei clienti (hanno un albergo a venezia) ad interrompere il rapporto con una web-company molto grossa che gli ha realizzato un sito internet
    alcuni anni fa:
    un costo assolutamente sproporzionato rispetto al prodotto venduto (3500 eurs per 15 pagine HTML+canone annuo di 900eurs), una gestione
    commerciale oscura e tendenziale ad accrescere esponenzialmente i costi del canone annuo di licenza d'uso del CMS proprietario offerto.

    Ad ogni modo, in previsione di cambiare PROVIDER e fatto salvo il diritto del mio cliente di salvare la struttura HTML del sito, che si realizza
    attraverso la gestione del CMS, li ho aiutati ad effettuare tutte le operazioni di salvataggio.

    Qui si scopre che la funzione non completa, nelle cartelle salvate sul desktop saltano un sacco di collegamenti, per lo pi saltano tutti i links alle
    immagini.

    Allora abbiamo provato a raggiungere direttamente alcune sezioni del sito, digitando nella barra di IE il link diretto.

    E qui la sorpresa: abbiamo scoperto il sito di un altro albergo concorrente (ovviamente fuori venezia) all'interno di sottocartelle del main site.

    Allora ho approfondito la cosa utilizzando il programmino WinHTTrack ed ho fatto un backup del sito sul desktop del cliente.

    Qui, oltre alle sottocartelle
    /sitocliente/sitocliente.IT e /sitocliente/sitocliente.COM, ne abbiamo rilevate altre due:
    /sitocliente/purl.org e /sitocliente/sitosconosciuto.COM

    Quindi abbiamo rilevato che, navigando ad esempio
    www.sitosconosciuto.com, tutte le sezioni dei menu puntano allo spazio nelle sottocartelle del sito dei miei clienti,ad esempio:
    offerte 2007 - http://www.sitocliente.it/sitosconos...index_ita.html
    beauty&benessere - http://www.sitocliente.it/sitosconos...index_ita.html
    e cos via...

    A rigor di logica dovrebbe essere una cosa illecita, che fa decadere immediatamente il contratto tra la web-company che gestisce l'FTP ed ha redatto il sitocliente ed i clienti dell'albergo di venezia: violazione della privacy e, forse, concorrenza sleale.

    Verificando con WHOIS, il legale responsabile del dominio www.sitocliente.it proprio l'hotel di Venezia.
    Ma non dovrebbero rispondere anche di tutto
    ci che contenuto nelle sotto-cartelle? e quindi perch dovrebbero rispondere anche di un albergo di cui non sono proprietari?

    Ma altrettanto grave mi sembra che navigando il sito di un albergo minore, concorrente, (quello sconosciuto.com), si possa finire sulle pagine di un altro
    sito, di un albergo che sicuramente pi prestigioso, come se le due proposte commerciali fossero della stessa famiglia?

    Come mi consigliate di procedere? E' una cosa che dovrebbe essere denunciata alla "p.postale" o semplicemente si pu fare?

    Comunque una considerazione da fare: molte di queste aziende grosse che forniscono servizi web multilaterali si comportano scorrettamente.
    Al soldo fanno lavorare decine e decine di programmatori e molto spesso sono sottopagati, a contratto per quella che pu essere l'opzione migliore in
    assoluto per la societ e non per chi lavora; per poi considerare i propri clienti solamente come poveri polli da spennare.
    Io non ci sto! Chi scorretto getta fango su chi si comporta con correttezza e trasparenza e rovina il mercato in maniera ignobile.
    E quindi, pur di portare avanti questi valori, sarei disposto anche a lavorare gratis!
    Vi ringrazio per l'attenzione.
    giulio grillo

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    2
    ...nessun'idea in merito?

    posso aggiungere questa cosa: la societ in questione non ha rinnovato il dominio e quindi questo fine-settimana il sito ufficiale non era raggiungibile.

    Ma non era raggiungibile anche il sito-NASCOSTO, infatti, ho provveduto a contattarli ed avvisarli del casino in corso (la loro sorpresa mi conferma la scorrettezza dei web-author).

    Stamattina funziona tutto, ed hanno modificato i links del sito-NASCOSTO...
    Comunque io ho salvato tutti i logs di WinHTTrack...

    ciao a presto

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Attivato
  • Il codice [VIDEO] Attivato
  • Il codice HTML Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.