+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 26 di 26

Io ˛, tu Ói, egli Ó ed essi Ónno...

Ultimo Messaggio di Leonov il:
  1. #16
    Moderatore L'avatar di lazzo85
    Data Registrazione
    Nov 2005
    LocalitÓ
    Sarzana (SP) / Fosdinovo (MS)
    Messaggi
    1,024
    Segui lazzo85 su Twitter Aggiungi lazzo85 su Google+ Aggiungi lazzo85 su Facebook Aggiungi lazzo85 su Linkedin
    Allora quella volta non meritavo l'insufficienza!!!
    Lo dicevo io che la professoressa stava sbagliando...
    ChissÓ quanti bei voti mi sono perso!?!

  2. #17
    Moderatore L'avatar di overclokk
    Data Registrazione
    Jun 2010
    LocalitÓ
    Persiceto (BO)
    Messaggi
    2,913
    Segui overclokk su Twitter Aggiungi overclokk su Google+
    Devo seguire pi¨ spesso questa sezione, si imparano cose interessanti sulla lingua Italiana, per esempio oggi ˛ imparato un niuovo/vecchio uso del verbo avere .

  3. #18
    Moderatore L'avatar di redsector
    Data Registrazione
    May 2006
    LocalitÓ
    Varese
    Messaggi
    1,289
    Bello, non ne avevo mai sentito parlare.
    Sicuramente sarebbe pi¨ comodo e pi¨ utile, anche perchŔ, a quando si legge in giro, l'h Ŕ sempre un optional
    MODMondo Apple
    Cerchi Musica matrimonio e animazione matrimoni in Lombardia o in Piemonte?

  4. #19
    User L'avatar di alle
    Data Registrazione
    May 2011
    LocalitÓ
    Modena
    Messaggi
    31
    Interessantissimo!!
    Adoro la lingua italiana!

  5. #20
    Moderatore L'avatar di SeoDart
    Data Registrazione
    Sep 2008
    LocalitÓ
    A metÓ strada tra sogni e realtÓ
    Messaggi
    260
    C'era un tempo in cui si scriveva come si parlava, ovvero la grafia tentava di essere pi¨ fedele possibile ai suoni.
    Ora si parla in un modo e si scrive nelle stesso modo (o quasi) di cent'anni fa.
    Forse nell'italiano Ŕ poco evidente ma in inglese lo Ŕ di pi¨.
    Cinquantanni fa la regina pronunciava land /lɛnd/ ora lo pronuncia come /lŠnd/.
    Ho la certezza che una ventina di anni fa pronunciavate delle parole in modo diverso da quello che fate ora. Specialmente per le doppie che i bambini difficilmente pronunciano ma si imparano tardi.

  6. #21
    Moderatore L'avatar di overclokk
    Data Registrazione
    Jun 2010
    LocalitÓ
    Persiceto (BO)
    Messaggi
    2,913
    Segui overclokk su Twitter Aggiungi overclokk su Google+
    La lingua Ŕ in costante evoluzione, Ŕ normale, guarda tutti quei ragazzini che scrivono la K al posto della C o della Q, fra due generazioni dovremo comprare un nuovo vocabolario

  7. #22
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2012
    LocalitÓ
    Empoli
    Messaggi
    2
    Caro Leonov,niente traveggole,sbronze,sniffate e via sbarellando! E' sufficiente avere qualche annetto di pi¨ di quelli che Ónno postato diverse ipotesi,dubbi etc. Il fatto Ŕ che questo modo di scrivere il presente indicativo del verbo avere Ŕ caduto in disuso,perche',a mio parere, la grammatica italiana Ŕ piuttosto ostica alla maggioranza,docenti,giornalisti,gente comune ( basta scorrere i giornali, i post dei vari forum...per rendersi conto) per cui nella lodevole intenzione di non creare ulteriore confusione tra l'uso dell'accento e la acca, si Ŕ preferito l'uso di quest'ultima,sperando in un uso pi¨ italianamente corretto, ma paradossalmente, per la maggioranza,non si usa nŔ l'una nŔ l'altra

  8. #23
    Consiglio Direttivo
    Bibliotecario
    L'avatar di Leonov
    Data Registrazione
    Oct 2008
    LocalitÓ
    Nella Biblioteca e nel Wiki del Forum gt
    Messaggi
    10,768
    Considerazioni condivisibili, Apamul.

    Condivisibili e amare, purtroppo: abbiamo una lingua i cui primi alfieri non sono pi¨ in grado di curare e portare ai suoi livelli pi¨ alti.

    Un gran peccato, perchÚ il nostro Ŕ un idioma che Ŕ stato in grado di dare contributi significativi all'Arte e alla Scienza durante un lungo arco temporale. EreditÓ meravigliosa che, di questo passo, rischia di andare perduta per sempre.
    MODLingua Italiana; Semantica MODBiblioteca GT WIKIDirettore Operativo --- Bibliosaurus ModSenior ľ Bibliotecario del Forum gt. Al vostro servizio.
    Regole della Casa --- Il Forum gt cerca nuovi Moderatori. Entra a far parte della squadra!
    Sono con te, sei con me.

  9. #24
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2012
    LocalitÓ
    Empoli
    Messaggi
    2

    Le amare considerazioni

    Lungi da me incendiare la discussione,ma la tua risposta ha toccato un mio tasto dolente, a dir poco! L'amara considerazione Ŕ : se NOI ITALIANI trattiamo la nostra lingua cosý, come si evidenzia da tutto quello che ci viene propinato dall'informazione,scritta e parlata,non dobbiamo meravigliarci se anche il nostro patrimonio culturale sta' facendo la fine che e' sotto gli occhi di tutti e non mi riferisco ai terremoti soltanto! Mi angoscio al pensiero della cultura occidentale,alla quale abbiamo cosi fortemente contribuito,in una prospettiva prossima ventura,quando altri, con culture diverse,anche se "occidentalizzati" non avendo il nostro retroterra culturale non "capiranno" e trovandosi in posizione dominante potranno disfarsi di tutto ci˛ che e' lontano dal loro sentire.Speriamo ci˛ non debba mai avvenire o perlomeno che ci diano il tempo di far capire loro Giotto,Mozart,Manzoni,Shakespeare...

  10. #25
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2013
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    1
    Ho notato questa interessante discussione. Mi permetto di far notare una cosa: Leonov, scrivendo il post, pare che faccia risalire tal maniera di scrivere la coniugazione del verbo avere al 1911 con il II Congresso della SocietÓ Ortografica Italiana. Tale data pare ampiamente errata.
    Saluti.

  11. #26
    Consiglio Direttivo
    Bibliotecario
    L'avatar di Leonov
    Data Registrazione
    Oct 2008
    LocalitÓ
    Nella Biblioteca e nel Wiki del Forum gt
    Messaggi
    10,768
    Salve Ilmoscerino.

    Pungolato dalle tue parole, ho riletto il mio post; non mi Ŕ sembrato di ritrovarvi l'affermazione che il Petrocchi avesse proposto la forma accentata e priva di h come fosse stata una sua invenzione (invece di una semplice richiesta di accogliere nel novero delle forme accettate dalla grammatica una serie di grafie giÓ presenti di fatto nel corpo della letteratura e della produzione scritta).

    Apprezzo tuttavia la precisazione, che mi ha permesso di rivedere il testo e ricordare l'episodio, a mio parere tra i pi¨ simpatici nella storia della nostra lingua.


    Per approfondimenti ulteriori:

    http://lellobrak.blogspot.it/2008/09...ogica-nel.html (con un tono lievemente meno accomodante di quello offerto dalla mia esposizione)

    http://www.homolaicus.com/linguaggi/verbo-avere.htm (con piccola bibliografia)


    MODLingua Italiana; Semantica MODBiblioteca GT WIKIDirettore Operativo --- Bibliosaurus ModSenior ľ Bibliotecario del Forum gt. Al vostro servizio.
    Regole della Casa --- Il Forum gt cerca nuovi Moderatori. Entra a far parte della squadra!
    Sono con te, sei con me.

+ Rispondi alla Discussione
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.