+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 27 di 27

La link building è morta?

Ultimo Messaggio di zackmckacken il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    55

    La link building è morta?

    Ieri ho seguito un webinar seo di un nuovo sito di seminar tenuto da un esperto seo di una web agency internazionale.

    Fra le altre cose questo seo ha fatto un'osservazione a mio avviso molto forte che suonava così: "Ormai nel 2014 potete posizionarvi benissimo COI SOLI fattori interni, senza bisogno di preoccuparvi della link building, che noi non usiamo più. Anzi penso che la link building sia morta".

    E' davvero così?

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    55
    Personalmente in parte SPERO sia così...oggi come oggi è sempre più difficile ricevere links "naturali" di qualità. A parte i links di basso valore dati da directory e article marketing (e sì, mettiamoci anche il guest blogging) soprattutto per certi settori è difficilissimo ottenere link.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Juanin
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Bologna
    Messaggi
    4,549
    Segui Juanin su Twitter Aggiungi Juanin su Google+ Aggiungi Juanin su Facebook Aggiungi Juanin su Linkedin Visita il canale Youtube di Juanin
    Bisognerebbe capire chi ha detto quella cosa.

    In ogni caso la Link Building non è mai stata SEO e mai lo sarà. È un'altra attività che se fatta bene oggi può fare la differenza soprattutto in settori competitivi.

  4. #4
    ModSenior L'avatar di bocas
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,836
    Segui bocas su Twitter Aggiungi bocas su Google+ Aggiungi bocas su Linkedin
    La link building non morirà mai. Molti link builders sono già morti

    E' stato detto da un esperto di posizionamento su Yandex? (si scherza :P)
    Organik.it - SEO per e-commerce

  5. #5
    Utente Premium L'avatar di luanatf
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Genzano di Roma (RM)
    Messaggi
    72
    Segui luanatf su Twitter Aggiungi luanatf su Linkedin
    La penso come Juanin: la link building è una strategia di marketing, non SEO. E per Google non funziona più come funzionava in passato. Se però volete usarla per acquisire traffico e visibilità, potete sempre usarla con il nofollow (vedi il business model di SocialSpark.com).
    Luana S. ~ Email: luana@luanaspinetti.it

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    224
    per come la vedo io la link building è ancora viva e vegeta.

    Alcuni siti utilizzano esclusivamente questa tecnica (senza alcun accorgimento e in barba alle linee guida) eppure ottengono risultati eccellenti

    saluti

  7. #7
    Utente Premium L'avatar di luanatf
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Genzano di Roma (RM)
    Messaggi
    72
    Segui luanatf su Twitter Aggiungi luanatf su Linkedin
    robyweb, il problema con Google è che se ti sgama ti penalizza all'istante.

    Se poi te ne freghi di Google... tanto meglio! :P
    Luana S. ~ Email: luana@luanaspinetti.it

  8. #8
    Moderatore L'avatar di PsYCHo
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,028
    Aggiungi PsYCHo su Facebook
    Dubito che la link building sia morta. Semplicemente si evolve molto repentinamente.

    Sicuramente è morta la link-building "old-style".
    MODConsigli ed Aiuti per il tuo Sito - Ciao, mi chiamo Dario Scarano, sono un consulente SEO, se vuoi vieni a trovarmi sul mio profilo Facebook oppure sul mio blog: Seo e Posizionamento.it


  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    224
    Citazione Originariamente Scritto da luanatf Visualizza Messaggio
    robyweb, il problema con Google è che se ti sgama ti penalizza all'istante.

    Se poi te ne freghi di Google... tanto meglio! :P
    sarà ...

    tuttavia certe situazioni sarebbero sgamabili in 1 secondo in modo automatico (senza l'ausilio di esseri umani intendo)
    violano in modo palese le linee guida,. utilizzano tecniche deprecate eppure non succede nulla dopo anni (anche dopo segnalazioni tipo vendita di link etc)
    anzi ottengono risultati ottimi (per anni)

    permettimi di dubitare un pò ...

    saluti

  10. #10
    Utente Premium L'avatar di luanatf
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Genzano di Roma (RM)
    Messaggi
    72
    Segui luanatf su Twitter Aggiungi luanatf su Linkedin
    robyweb, tutto ciò mi fa solo intendere che Google, come molti, non sa cosa sia l'imparzialità. O meglio, se ne ricorda solo quando fa comodo.

    Un saluto.
    Luana S. ~ Email: luana@luanaspinetti.it

  11. #11
    Moderatore L'avatar di MarcoBB
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Lecce - Reggio Emilia
    Messaggi
    294
    Segui MarcoBB su Twitter Aggiungi MarcoBB su Google+ Aggiungi MarcoBB su Facebook
    Questo è uno dei nuovi miti SEO,

    la spinta che danno i link non è sostituibile con nient'altro (almeno ad oggi), puoi posizionarti con il solo lavoro di ottimizzazione onsite su settori poco competitivi, ma voglio vedere in settori tosti come fai...

    Ma poi basta fare una semplice analisi della concorrenza in qualsiasi SERP minimamente competitiva, i siti che sono primi anche con chiavi ultra commerciali sono quelli che hanno una LP estremamente spinta....

    Ciaoo

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    224
    Citazione Originariamente Scritto da MarcoBB Visualizza Messaggio
    Questo è uno dei nuovi miti SEO,

    la spinta che danno i link non è sostituibile con nient'altro (almeno ad oggi), puoi posizionarti con il solo lavoro di ottimizzazione onsite su settori poco competitivi, ma voglio vedere in settori tosti come fai...

    Ma poi basta fare una semplice analisi della concorrenza in qualsiasi SERP minimamente competitiva, i siti che sono primi anche con chiavi ultra commerciali sono quelli che hanno una LP estremamente spinta....

    Ciaoo
    Concordo

    Oltretutto dal punto di vista di google se il contenuto che viene "spinto" è adeguato alla richiesta (la richiesta dell'utente) non ci sarebbe un motivo valido per penalizzare e togliere una risosra utile.

    Lo scopo uiltimo di google è quello di battere la sua concorrenza degli altri motori (cose che gli riesce alla grande direi).

  13. #13
    ModSenior L'avatar di bocas
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,836
    Segui bocas su Twitter Aggiungi bocas su Google+ Aggiungi bocas su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da MarcoBB Visualizza Messaggio
    Questo è uno dei nuovi miti SEO,

    la spinta che danno i link non è sostituibile con nient'altro (almeno ad oggi), puoi posizionarti con il solo lavoro di ottimizzazione onsite su settori poco competitivi, ma voglio vedere in settori tosti come fai...

    Ma poi basta fare una semplice analisi della concorrenza in qualsiasi SERP minimamente competitiva, i siti che sono primi anche con chiavi ultra commerciali sono quelli che hanno una LP estremamente spinta....

    Ciaoo
    Siamo d'accordo, il valore che veicola un buon backlink è molto alto (altrimenti perché questo accanimento da parte di Google?), ma fare oggi una campagna di link building estremamente spinta (ad esempio utilizzando anchor text con chiavi commerciali, etc..) equivale e non dormire sonni tranquilli.

    Le penalizzazioni fioccano e non è possibile prendere come esempio il profilo link di un competitor che ha fatto uso di tecniche diventate nocive su un progetto a lungo termine.
    Organik.it - SEO per e-commerce

  14. #14
    User L'avatar di pig_org
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    san marino
    Messaggi
    155
    Segui pig_org su Twitter Aggiungi pig_org su Google+ Aggiungi pig_org su Facebook Aggiungi pig_org su Linkedin
    Nel mio settore-arredo per ufficio- è veramente dura farsi dare link di qualita ...voi come fate? (Ovvio non si parla di article marketing che hanno sempre una qualita modesta)

  15. #15
    User L'avatar di monak83
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    184
    Anche io mi chiedo come fare visto che i link "buoni" da orttenere sono sempre minori e difficili.
    Quali tecniche utilizzate per posizionarvi?

  16. #16
    User L'avatar di walid
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Firenze
    Messaggi
    193
    La morte della linkbuilding e una delle idee che servono a fare paura ai seo. Io sono contento di vedere alcuni dichiarare che la linkbuilding è morta e di vedere che altri le seguono nel loro ragionamento, sono felice, perché c'è più spazio per me.

    Dobbiamo capire, che Google è bloccato con il suo Page Rank. Che sia possibile lavorare soltanto con link interni, non dico di no, però per chi vole esistere sulle SERP competitive dobbiamo sparare link (non per forza in quantità astronomiche). Se non arrivano in modo naturale, bisogna crearli, ovviamente facendo attenzione dove si pubblicano e come. Majestc SEO offre a traverso i "flow metrics" un ottimo tool per aiutarci a trovare link buoni con un trust alto, altro che directory e linkbuilding di una volta.
    Ultima modifica di Juanin; 23-06-14 alle 18:15 Motivo: Errori ortografici.

  17. #17
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Saronno
    Messaggi
    1
    Penso anche io che la link building non sia morta e sia ancora assolutamente validissima.
    Bisogna fare però le giuste puntualizzazioni, ovvero che esistono diversi metodi per fare link building e, alcuni di questi, non piacciono a Big G, tant'è vero che vengono citati varie volte nei mastodontici regolamenti.
    La SEO è cambiata tantissimo negli ultimi anni e tanto stanno facendo anche in questi giorni proprio per limitare al massimo lo spam ed accogliere esclusivamente ciò che di buono e naturale ha da offrire la rete. Ignorare questi segnali è da folli. È vero che molti clienti vogliono dei risultati e li vogliono subito, ma è anche vero che, in caso di penalizzazioni, siamo poi noi i primi responsabili e quelli che vengono etichettati come incompetenti.
    Penso che continuare ad usare dei finti guest post per costruire la link building sia un'attività rischiosa, così come acquistare link da portali e directory. Probabilmente usare tecniche meno aggressive ma che garantiscano un posizionamento stabile nel tempo è la giusta strategia o meglio, è ciò che io farei e faccio già per i miei siti. Perché sì, forse puntando tanto sui link si riesce ad ottenere un buon posizionamento in breve tempo, ma si tratta di posizionamenti precari che rischiano di crollare al primo aggiornamento dell'algoritmo fatto bene.

  18. #18
    User
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Padova
    Messaggi
    252
    Ad una affermazione del genere, ti direi "autocita il tuo nickname"
    No link ,no party.
    Probabilmente il messaggio era da intendere come "migliora le pagine, perchè più sicuro e semplice che migliorare la bl"

  19. #19
    User
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    223
    Citazione Originariamente Scritto da MarcoBB Visualizza Messaggio
    Ma poi basta fare una semplice analisi della concorrenza in qualsiasi SERP minimamente competitiva, i siti che sono primi anche con chiavi ultra commerciali sono quelli che hanno una LP estremamente spinta....
    Mi sembra innegabile, aggiungerei inoltre che, per esempio sulle piccole attività, si tratta spesso di link non naturali: è difficile anche pensare che eventuali penalizzazioni future sconvolgeranno queste SERP perchè costituite interamente ( fino alla 3a - 4a pagina ) esclusivamente di questi fattori (ottimizzazione on-site inesistente).
    In settori in cui i link sono più autorevoli ritengo invece che i contenuti on-site siano maggiormente influenti. Che dite?
    Ultima modifica di wolgango_amadeo; 19-11-14 alle 10:53

  20. #20
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    59
    Domanda rivolta a chi dice che la link building non è morta. Ma voi in concreto che azioni eseguite per fare link building?
    A parte indicare il link nelle (purtroppo spesso scadenti) directory italiane, cosa fate per costruire link?
    Ultima modifica di palmerstoneroad; 25-11-14 alle 13:07

  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    223
    Penso che dipenda principalmente dal settore e dalla concorrenza. Se la concorrenza è medio-scarsa e non di qualità, un'attività di link building fatta analizzando i link dei competitor e cercando di trovarne altri originali può portare dei risultati.
    Poi se questa strategia a lungo termine porterà una contropartita è difficile da valutare, e dipende credo molto anche dalla qualità del sito su cui lavori (io sul mio sito personale non lo farei ).

    Per risponderti, in questo caso: alla maniera tradizionale controlli i backlink dei competitor e cerchi (con software o con l'ingegno) di trovare altri possibili siti da cui farti linkare. Nella peggiore delle ipotesi si tratta di directory, in alcuni casi di siti a tema con interesse a linkarti, e questi possono essere un (piccolo) valore aggiunto.

  22. #22
    User
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    438
    per favore non chiamate article marketing e directory link building...

  23. #23
    User
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    223
    @primomotore ok grazie... puoi portare un contributo utile però?
    Cos'è per te la link building oggi? Come e perchè può risultare utile?

  24. #24
    User
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    438
    Io faccio link building da sempre e nel tempo sono cambiate solo le piattaforme usate e le tecniche, per me rimane ancora oggi il 70% del lavoro. E’ cambiato il modo di usare gli anchor text, sono cambiati i contenuti, ma rimane il miglior mezzo per posizionare un sito. Evito le directory e gli article marketing perché li ritengo una perdita di tempo, non sono mai riuscito a posizionare un sito in quella maniera.

  25. #25
    User
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Milano
    Messaggi
    223
    Ok, escludendo le directory e l'article marketing (precisando che in alcuni - rari - casi entrambi secondo me possono essere utili e validi se tematizzati e di qualità) cosa rimane?
    Scambio di link o ask for link... altrimenti si parla di link earning e non di link building. Corretto?

  26. #26
    User
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    438
    rimangono centinaia di piattaforme che ti permettono di utilizzare contenuti o fare syndacation e ottenere link.

  27. #27
    Moderatore L'avatar di zackmckacken
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    422
    Segui zackmckacken su Twitter Aggiungi zackmckacken su Google+ Aggiungi zackmckacken su Facebook
    Ciao, semplicemente possiamo ancora affermare che i link ottenuti (classificabili per tipologia, no-dofollow, diversi anchor test o altro) costituiscono tutt'oggi un parametro oggettivo molto importante per fornire un indice di importanza e validità dei contenuti. Dunque, la link building, quando è eseguita correttamente, costituisce tutt'oggi uno strumento insostituibile.
    MODLink Popularity e Network - Leggi di me su questo sito web. Leggi Scarichiamo.it - Gruppo Facebook: Guest Post

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.