+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Differenze tra rel="noopener" e "nofollow"

Ultimo Messaggio di SkyLinx il:
  1. #1
    User L'avatar di Davide Milani
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    Chioggia
    Messaggi
    102
    Segui Davide Milani su Twitter Aggiungi Davide Milani su Google+ Aggiungi Davide Milani su Facebook Aggiungi Davide Milani su Linkedin Visita il canale Youtube di Davide Milani

    Differenze tra rel="noopener" e "nofollow"

    Spero di essere nella sezione del forum giusta!

    Cmq notavo che quando con Wordpress imposto che un link si apra in un'altra finestra del browser a quel link viene aggiunto in automatico rel="noopener".

    Ho cercato un po' in rete ma me ne sfugge il significato!

    Qualcuno mi illumina?
    Davide Milani www.davidemilani.net

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Località
    Espoo, Finland
    Messaggi
    193
    Sono due cose diverse. noopener e' utile per motivi di sicurezza; immagina un link su una tua pagina che fa aprire quel link in un'altro tab/finestra (con l'attributo target), senza noopener quella pagina ha accesso a window della TUA pagina (con window.opener) e pertanto ha controllo tipo puo' cambiare la location della finestra/tab (es. window.opener.location.href = altrosito.com). Quando linki a pagine di altri siti facendoli aprire in un altro tab dovresti non fidarti e usare sempre noopener per questo motivo, soprattutto se quei link vengono forniti al tuo sito da altri utenti. Quando invece hai un normale link che non apre in un altro tab, ovviamente in quel caso e' esplicita l'intenzione del link di "sostituire" la pagina corrente con quella dell'altro sito.

    nofollow istruisce i motori di ricerca che il link non deve contribuire al ranking della pagina linkata. Wordpress, forums etc usano questo automaticamente per prevenire/ridurre SPAM, perche' se uno spammer nota che i link che aggiunge hanno automaticamente il nofollow, allora quello spammer potrebbe rinunciare a lasciare il suo commento "spammoso"; spesso gli spammer, una volta trovato un sito che consente loro di lasciare commenti con link e che non aggiunge il nofollow automaticamente, lasciano un commento che sembra "utile", se lo fanno approvare, e poi dopo qualche giorno tornano e aggiungono link spammosi ai loro commenti, cosi' - siccome non c'e' il nofollow - quei link contribuiscono al ranking dei loro siti. Ancora oggi spammers vanno a caccia di siti ad alto ranking che non aggiungono il nofollow, per questo motivo, spesso anche usando bots come quelli dei motori di ricerca appunto per trovare tali siti (il che e' a dire il vero abbastanza semplice).

  3. #3
    User L'avatar di Davide Milani
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    Chioggia
    Messaggi
    102
    Segui Davide Milani su Twitter Aggiungi Davide Milani su Google+ Aggiungi Davide Milani su Facebook Aggiungi Davide Milani su Linkedin Visita il canale Youtube di Davide Milani
    Citazione Originariamente Scritto da SkyLinx Visualizza Messaggio
    Sono due cose diverse. noopener e' utile per motivi di sicurezza; immagina un link su una tua pagina che fa aprire quel link in un'altro tab/finestra (con l'attributo target), senza noopener quella pagina ha accesso a window della TUA pagina (con window.opener) e pertanto ha controllo tipo puo' cambiare la location della finestra/tab (es. window.opener.location.href = altrosito.com). Quando linki a pagine di altri siti facendoli aprire in un altro tab dovresti non fidarti e usare sempre noopener per questo motivo, soprattutto se quei link vengono forniti al tuo sito da altri utenti. Quando invece hai un normale link che non apre in un altro tab, ovviamente in quel caso e' esplicita l'intenzione del link di "sostituire" la pagina corrente con quella dell'altro sito.

    nofollow istruisce i motori di ricerca che il link non deve contribuire al ranking della pagina linkata. Wordpress, forums etc usano questo automaticamente per prevenire/ridurre SPAM, perche' se uno spammer nota che i link che aggiunge hanno automaticamente il nofollow, allora quello spammer potrebbe rinunciare a lasciare il suo commento "spammoso"; spesso gli spammer, una volta trovato un sito che consente loro di lasciare commenti con link e che non aggiunge il nofollow automaticamente, lasciano un commento che sembra "utile", se lo fanno approvare, e poi dopo qualche giorno tornano e aggiungono link spammosi ai loro commenti, cosi' - siccome non c'e' il nofollow - quei link contribuiscono al ranking dei loro siti. Ancora oggi spammers vanno a caccia di siti ad alto ranking che non aggiungono il nofollow, per questo motivo, spesso anche usando bots come quelli dei motori di ricerca appunto per trovare tali siti (il che e' a dire il vero abbastanza semplice).
    Intanto grazie per la delucidazione!

    Il mio dubbio viene sopratutto per i link di affiliazione di Amazon che più volte mi hanno suggerito di mettere con il nofollow!

    A questo punto, siccome ogni tanto qualche commento di spam mi capita, come si fa ad inserire come nofollow i link inseriti nei commenti dei miei siti realizzati in Worpress?
    Davide Milani www.davidemilani.net

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Località
    Espoo, Finland
    Messaggi
    193
    E' gia' automatico sin dalla versione 1.5

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.