+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 46 di 46

[Valutazione] NuovoMessico.com

Ultimo Messaggio di mauro1978 il:
  1. #1
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757

    [Valutazione] NuovoMessico.com

    Dominio: NuovoMessico.com

    Salve,

    Ho appena acquistato questo dominio, ditemi in che range di prezzo lo collocate se avete un idea.
    Saluti
    Luca

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    376
    Ciao Luca,

    secondo me è difficile da collocare, io lo inserirei in una fascia di prezzo molto bassa (per i geodomini); uno stato degli USA in lingua italiana, pur essendo ignorante :-) in google cercherei "new mexico" e non "nuovo messico"...difatti vi sono 200mila risultati a fronte di 118milioni di risultati. Ciò non toglie che potrebbe essere il geodominio per eccellenza in lingua italiana.

  3. #3
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757
    Ciao Kolor,

    Giuste considerazioni, non hai espresso un valore, considera anche l'attuale crisi economica, il fatto che ci sono solo pochi potenziali acquirenti, e tutti i fattori che reputi negativi, ma vedi se riesci ad esprimere un prezzo.
    Grazie in anticipo.
    Luca

  4. #4
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    100 - 150 Euro

  5. #5
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757
    Salve carter,

    Se gentilmente aggiungi il metodo di calcolo ed i criteri di valutazione, mi aiuteresti a comprendere meglio quel valore.
    Nessun altro azzarda un prezzo ?
    Saluti
    Luca

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    798
    io di pancia confermerei la valutazione di carter:
    - 522.00 risultai su google
    - un solo sponsor
    - dall'external tool risultano 720 ricerche/mese (25 al giorno)

    Che tipo di sito ci puoi fare? Io direi un sito informativo con PPC. Metti da avere 20 visite al giorno (se lo posizioni, non è una string compatititva) , una media di 2 pagine viste /visitatore e un click rate del 8% e un valore dei click di 10 usd cent (visti i pochi inserzionisti)

    20 visite al gg x 365 gg x 2 pagine x 8% click rate x 0.10 usd = 110 usd/anno, cioè circa 85 euro. Toglici 10 euro di hosting e 5 ore di sviluppo e credo che coe valore ci siamo abbastanza
    www.dominioinvendita.com Oltre 500 domini .com in vendita

  7. #7
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757
    Ciao mauro,

    Grazie per l'intervento, giuste osservazioni, ma non si tratta di un dominio generico, è un geodominio, il tuo ragionamento non fà una grinza se applicato a termini generici ma non sui geodomini (personale punto di vista).
    Certo un sito informativo, che non avrebbe bisogno di alcuna azione per posizionarsi in serps poco competitive, quindi con ottime probabilità di raccattare tutto il traffico potenziale, del resto si fanno ben più di 20 visitatori anche con domini senza alcun senso.
    Il CTR dipende ed è conseguente i contenuti ed il modo in cui vengono trattati, stà agli autori/editori accendere "il bisogno" o "la creazione del bisogno" negli utenti/visitatori.
    Il giusto metro di valutazione potrebbe essere quello adottato da Latona (un tot per abitante), e siccome il dominio è in italiano, dovrebbe valere tra 1/50 ed 1/20 di quello in inglese (almeno in teoria).
    Nella pratica come sempre ci vuole l'acquirente giusto e deve anche essere in competizione con altri, adesso non vedo nessuna competizione persino su domini assai più blasonati.
    Saluti
    Luca

  8. #8
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    Ciao Luca beh comunque è pur sempre un geodominio anche se in italiano (e questo come ben sai lo penalizza molto).
    Ha solo 522.00 risultati su Google e pochissimi sponsor...tolto questo lo vedo abbastanza "brandizzabile" per il tipo di sito che ci potresti buttare su (quindi concordo con quanto detto in precedenza da Mauro di svilupparci un sito informativo, non vedo altre possibilità al momento).

    Poi sai meglio di me le condizioni del mercato in Italia (esiste un mercato in Italia? LOL) e che tipo di acquirente puoi trovare oggi per un dominio del genere.

    Come sempre il prezzo lo fa chi lo compra.
    100/150 Euro li vale tutti secondo me.

  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Qual é il flusso turistico dall'italia verso il Nuovo Messico? Si potrebbe fare una stima del valore di mercato confrontando i dati sul turismo con quelli di altre località estere i cui domini sono già stati venduti.

  10. #10
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757
    Salve,

    Considerazioni a parte, è giusto che ognuno abbia un proprio metro di misura, non è assolutamente mia intenzione fare opera di convincimento o di attribuzione di un valore che non corrisponde a quello di mercato, non sono interessato a cedere il dominio per cui che valga 100 o 1000 non cambierebbe il fine per il quale è stato acquistato.
    Detto questo, vedo tutti giorni che vengono richiesti centinaia e migliaia di euro per domini assolutamente senza senso e senza alcun valore.
    Ho aperto il post non tanto per avere una idea della valutazione, ma sopratutto per individuare i criteri ed i fattori da tenere in considerazione quando si valuta un geodominio, in questo caso in italiano.
    Sono soddisfatto degli interventi e delle acute osservazioni, rimango perplesso sull'attribuzione del "peso" confrontandolo con i prezzi di mercato.
    Saluti
    Luca

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    376
    Citazione Originariamente Scritto da voidcomputer Visualizza Messaggio
    Detto questo, vedo tutti giorni che vengono richiesti centinaia e migliaia di euro per domini assolutamente senza senso e senza alcun valore.
    Su questa frase (ovviamente non circoscritta ai soli geodomini) sono d'accordissimo, c'è poco da dire: a parte le valutazioni la palla passa sempre al compratore...si dice 100 e vendi a 1000....si dice 1000 e il dominio ammuiffisce...

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Considera che il volume di ricerca della chiave é di 720 come ha riportato Mauro, mentre il volume di ricerca di alnuni altri Stati é il seguente

    Alabama 22000
    Alaska 40500
    Arizona 33000
    arkansas 3600
    California 246000
    Texas : 201000
    Colorado 165000
    oklahoma 6600

    Quelli sottolineati confinano con il Nuovo messico

  13. #13
    User L'avatar di BoNzOo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Terni / Perugia
    Messaggi
    148
    Citazione Originariamente Scritto da business Visualizza Messaggio
    Considera che il volume di ricerca della chiave é di 720 come ha riportato Mauro, mentre il volume di ricerca di alnuni altri Stati é il seguente

    Alabama 22000
    Alaska 40500
    Arizona 33000
    arkansas 3600
    California 246000
    Texas : 201000
    Colorado 165000
    oklahoma 6600

    Quelli sottolineati confinano con il Nuovo messico
    Si ma "Nuovo Messico" è una chiave utilizzata solo in italia, mentre il nome degli altri stati è uguale in tutto il mondo, stai confrontando le mele con le pere

  14. #14
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757
    Citazione Originariamente Scritto da business Visualizza Messaggio
    Considera che il volume di ricerca della chiave é di 720 come ha riportato Mauro, mentre il volume di ricerca di alnuni altri Stati é il seguente...
    Non discuto sulle occorrenze, nè tantomeno sulla popolarità del nome, ho già fatto tutti i controlli del caso con i vari "operatori" dei mdr.
    Vedo che sei una persona attenta, ma probabilmente ti sfugge, o non valuti le potenzialità nella creazione di un bisogno nel mercato.
    Il fatto che non sia popolare come chiave, non significa she sia impopolare, pensa ad una agenzia di viaggi specializzata in pacchetti per il nuovo messico, santa fe, albuberque, los alamos... e tante altre località "calde" ancora sarebbe leader sulle serps e probabilmente leader di mercato per quella nicchia.
    Saluti
    Luca
    Ultima modifica di voidcomputer; 17-10-08 alle 12:26

  15. #15
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Si ma "Nuovo Messico" è una chiave utilizzata solo in italia, mentre il nome degli altri stati è uguale in tutto il mondo, stai confrontando le mele con le pere

    Credo che lo strumento per le parole chiave di Google sia personalizzabile e in questo caso é personalizzato in base all'Italia. Immagino che i dati siano quelli delle ricerche effettuate in Italia.

    "Questo valore è specifico per il Paese e la lingua di destinazione nonché per la selezione effettuata nel menu a discesa Tipo di corrispondenza. "

  16. #16
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Citazione Originariamente Scritto da voidcomputer Visualizza Messaggio
    Non discuto sulle occorrenze, nè tantomeno sulla popolarità del nome, ho già fatto tutti i controlli del caso con i vari "operatori" dei mdr.
    Vedo che sei una persona attenta, ma probabilmente ti sfugge, o non valuti le potenzialità nella creazione di un bisogno nel mercato.
    Il fatto che non sia popolare come chiave, non significa she sia impopolare, pensa ad una agenzia di viaggi specializzata in pacchetti per il nuovo messico, santa fe, albuberque, los alamos... e tante altre località "calde" ancora.
    Saluti
    Luca
    Hai ragione, però bisogna mettersi d'accordo su come fare le valutazioni. Io ho in mente due metodi che hanno origine da due "valori" attribuibili al dominio :

    1) valore reale oggettivo
    2) valore di mercato

    I due valori coincidono solo in presenza di un mercato efficiente e come sappiamo quello dei domini in Italia non lo é per nulla, quindi siamo costretti a tenere separati questi "valori"

    Il valore reale oggettivo si dovrebbe calcolare stimando il differenziale dei flussi di cassa futuri attualizzati generati da un sito grazie a quel dominio rispetto ad un sito che usa un altro dominio qualsiasi. Questa valutazione é molto ardua purtroppo.

    Il valore di mercato lo dovrebbe fare il mercato appunto, ma se il mercato é quasi assente dobbiamo per forza fare confronti, fare le dovute proporzioni usando parametri come il volume di ricerca, il turismo, gli inserzionisti, le dimensioni di un determinato mercato e così via. Lo scopo é quello di valutare la "probabilità di vendita" che non si può formulare sulle aspettative del venditore ma sulla "quantità" dei compratori e del loro budget.

  17. #17
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    Sarò strano io ma tutte queste "pippe" non me le farei...è un bel dominio, Luca sa cosa farci e i motivi che lo hanno spinto a registrarlo/comprarlo.

    Detto questo, qualsiasi valutazione lascia il tempo che trova sempre e comunque.
    Chiedete a quelli che mi valutarono un dominio 500$...poi l'ho rivenduto a 10000$ su Afternic.

    Ribadisco: il prezzo lo fa chi lo compra.
    Tutte le altre sono chiacchiere.
    E' questo il mio criterio di valutazione.

    Buon proseguimento

  18. #18
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Ribadisco: il prezzo lo fa chi lo compra.
    Va beh, ti piacerebbe ma Il prezzo lo fa l'incontro tra domanda e offerta. Solo per essere precisi se no si potrebbe comprare tutto quello che si vuole

    Se tu hai un dominio per il quale non ti é mai stata fatta un'offerta ritieni che il suo prezzo equo sia zero? Se si ,allora in Italia é pieno di domini che valogono zero e non ha più senso parlare di questo mercato.

  19. #19
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Citazione Originariamente Scritto da Carter Visualizza Messaggio
    Chiedete a quelli che mi valutarono un dominio 500$...poi l'ho rivenduto a 10000$ su Afternic.

    Buon proseguimento
    Molte persone nella vita sono riuscite a fare operazioni con un forte gain ma alla fine queste non sono diventate ricche. Le valutazion iservono per stabilire un metodo di lavoro e non basarsi sui colpi di C

  20. #20
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    Citazione Originariamente Scritto da business Visualizza Messaggio
    Va beh, ti piacerebbe ma Il prezzo lo fa l'incontro tra domanda e offerta. Solo per essere precisi se no si potrebbe comprare tutto quello che si vuole

    Se tu hai un dominio per il quale non ti é mai stata fatta un'offerta ritieni che il suo prezzo equo sia zero? Se si ,allora in Italia é pieno di domini che valogono zero e non ha più senso parlare di questo mercato.
    Infatti in Italia non ha alcun senso parlare di mercato, oggi.
    Il mercato è un'altra cosa.

    Detto questo puoi avere tutti i domini che vuoi ma se non li vendi, oltre alla soddisfazione di vederli ogni mattina nel tuo account e dire "ma che bei domini che ho!" ci fai ben poco.

    Nella mia città ancora non puoi mettere la benzina ne puoi fare la spesa pagando con un dominio...un giorno chissà...

    Resto convinto della mia idea che il prezzo lo fa chi lo compra.
    Rispetto le vostre opinioni ragazzi e le leggo sempre con piacere, ma sinceramente ho un altro tipo di approccio e le valutazioni non hanno mai influito minimamente nelle mie vendite, anzi.
    Proprio perchè ritengo che il domaining se fatto seriamente non si basa su colpi di C..., ma sui bei domini.
    Quello che ti ho citato ti assicuro che non è stato un colpo di C... proprio perchè non è il solo venduto a quelle cifre.
    Se permetti se ho un bel dominio non ho bisogno certo di postarlo qua e farlo valutare in quanto lo so da solo cosa vale, chi contattare per venderlo e che prezzo chiedere.

    Buon lavoro.
    Ultima modifica di Carter; 17-10-08 alle 14:50

  21. #21
    Utente Premium L'avatar di bmastro
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,932
    Dalle mie parti viene detto New Mexico, non Nuovo Messico
    Top Web Hosting - Il Web Hosting ideale per chi ha più siti internet

  22. #22
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Detto questo puoi avere tutti i domini che vuoi ma se non li vendi, oltre alla soddisfazione di vederli ogni mattina nel tuo account e dire "ma che bei domini che ho!" ci fai ben poco.
    Può sempre investire dei soldi e fare dei siti perché i domini servono "anche" a quello

    Nella mia città ancora non puoi mettere la benzina ne puoi fare la spesa pagando con un dominio...un giorno chissà...
    anche se il mercato azionario é molto attivo non credo tu possa pagare in azioni quando fai la spesa.

    Resto convinto della mia idea che il prezzo lo fa chi lo compra.
    Per te conta se in un'asta partecipa una sola persona o partecipano 100 persone oppure se partecipano dei perfetti inesperti o se invece ci sono intenditori? Il prezzo finale dipende da queste cose? Tu metteresti all'asta senza prezzo di riserva il dominio migliore che hai su questo o su altri forum ad esempio?

  23. #23
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Se permetti se ho un bel dominio non ho bisogno certo di postarlo qua e farlo valutare in quanto lo so da solo cosa vale, chi contattare per venderlo e che prezzo chiedere.
    sei bravo, ma gli altri forse non lo sono e se ti aspetti un mercato italiano consapevole in grado un domani di fare delle offerte serie per i tuoi domini é bene che vi siano discussioni sul valore dei domini, non ti pare?

    Per quanto riguarda NuovoMessico.com penso che se oggi venisse messo all'asta su Sedo potrebbe arrivare a 300-400 euro. Se invece un'agenzia ti contatta direttamente e si mostra interessata é opportuno partire da una richiesta di 1000-1500 euro. Poiché ritengo poco probabile questa seconda eventualità e più probabile la prima fare iuna valutazione più vicina ai 400 euro.

  24. #24
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    Citazione Originariamente Scritto da business Visualizza Messaggio
    Può sempre investire dei soldi e fare dei siti perché i domini servono "anche" a quello



    anche se il mercato azionario é molto attivo non credo tu possa pagare in azioni quando fai la spesa.



    Per te conta se in un'asta partecipa una sola persona o partecipano 100 persone oppure se partecipano dei perfetti inesperti o se invece ci sono intenditori? Il prezzo finale dipende da queste cose? Tu metteresti all'asta senza prezzo di riserva il dominio migliore che hai su questo o su altri forum ad esempio?
    L'ho fatto...ho messo varie volte LLL.com ed LLL.net all'asta senza riserva (non su forum).
    Le offerte sono arrivate cmq, perchè se il dominio è buono, le offerte arrivano.
    Io vendo ad enduser quindi non lo metterei mai il mio dominio migliore su un forum dove ci sono reseller...non mi interessa questo aspetto della vendita.

    Per quanto riguarda il resto non mi aspetto niente dal mercato Italiano (chiamiamolo pseudo-mercato) in quanto tratto altri domini.
    Di oltre 1000 domini ne avro' si e no 15 in italiano, quindi questo del mercato italiano non è un problema che mi riguarda ne adesso ne in futuro.

    Cmq non volevo polemizzare con nessuno, volevo solo portare la mia esperienza personale per dimostrare che le valutazioni lasciano il tempo che trovano.
    Forse se si puntasse piu' a venderli i domini e meno a fare chiacchiere questo pseudo-mercato di cui parli ne gioverebbe.

    Cmq per me è finita qui, ognuno lavora come meglio crede e soprattutto ognuno è libero di chiedere per un dominio quello che vuole.

  25. #25
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757
    Citazione Originariamente Scritto da bmastro Visualizza Messaggio
    Dalle mie parti viene detto New Mexico, non Nuovo Messico
    Mi scappa una battuta, perdonamela, quindi dalle tue parti dicono Mexico e non Messico ?

    Scherzi a parte, la discussione stava diventando interessante, capisco le buone intenzioni di ognuno, cerchiamo di approfondire evitando un possibile flame, non faccio del buonismo, penso davvero che thread come questo servano a tutti come base per future osservazioni e critiche.
    Saluti
    Luca

  26. #26
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Io vendo ad enduser quindi non lo metterei mai il mio dominio migliore su un forum dove ci sono reseller
    perchè se il dominio è buono, le offerte arrivano.
    anche su un forum di reseller?

    Per quanto riguarda il resto non mi aspetto niente dal mercato Italiano (chiamiamolo pseudo-mercato) in quanto tratto altri domini.
    e pensi ancora che un compratore italiano faccia ancora il prezzo? Un compratore italiano non sa che prezzo fare, questo é il problema

  27. #27
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    376
    void facci un bel sito, con questo post già hai 100 backlinks.... :-)

  28. #28
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    Concordo con Luca, la discussione può diventare interessante purchè non sia come sempre limitativa ad un discorso tra "esperti".
    I domini non sono ne una cosa per privilegiati ne quadri di Picasso, chiunque con tanto impegno, tenacia, fiuto e soldi da investire può diventare un "esperto".

    Tutti qua dentro sappiamo che se rivendiamo un dominio ad un reseller il prezzo sarà adeguato al mercato (reseller) del momento.

    Quello che vorrei far capire io è che il mercato reseller non è il fine di un dominio.
    Un dominio o lo sviluppi o lo vendi e se lo vendi il fine è un enduser cioè un'azienda, un'ente, un'organizzazione, etc...
    Quindi se trovo un'agenzia di viaggi che vuole assolutamente NuovoMessico.com e il mio prezzo è $2000, venderò NuovoMessico.com a $2000 a quell'agenzia.

    A questo punto chi aveva ragione io o la valutazione?

    Morale della favola: è chiaro che alcuni domini hanno un range di riferimento ma secondo me nessun dominio può essere correttamente prezzato semplicemente perchè chi lo valuta in un certo modo non sarà poi lui a comprarlo.

    Ecco perchè le valutazioni servono a ben poco...ed ecco perchè in alcuni forum esteri importanti molti utenti preferiscono che i motori di ricerca non indicizzino i threads di valutazione...perchè l'enduser potrebbe essere influenzato pagando molto di meno.

    Ogni dominio è unico e ritengo che ognuno è libero di prezzare un dominio come meglio crede (al massimo non lo si comprerà se il prezzo richiesto dal venditore non lo si ritiene adeguato).

    Le uniche valutazioni che ho preso in considerazione in vita mia sono i prezzi presenti su namebio.com e dnsaleprice.com.

    Per concludere parlavo con diverse persone del settore proprio in questi giorni e ci chiedevamo questo: in percentuale conta di piu' il dominio o l'abilità del venditore?
    Eravamo quasi tutti concordi nel dire questo:
    Abilità e capacità del venditore: 60%
    Qualità del dominio: 40%

    Latona Docet.
    Ultima modifica di Carter; 17-10-08 alle 18:28

  29. #29
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    Citazione Originariamente Scritto da business Visualizza Messaggio
    anche su un forum di reseller?



    e pensi ancora che un compratore italiano faccia ancora il prezzo? Un compratore italiano non sa che prezzo fare, questo é il problema
    Non sa che prezzo fare perchè l'80% di quelli che gravitano in questo pseudo-mercato italiano o vendono domini coi soldi della paghetta della mamma o non hanno idea del potenziale commerciale di un dominio.
    Pensi che leggendo centinaia di threads di valutazione si faranno un'idea, cominceranno a distinguere i bei domini dai domini scarsi e quindi immetteranno denaro (che non hanno) in questo campo e il mercato italiano fiorirà?
    Illuso.

  30. #30
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    Posto come contributo alla discussione un articolo che narra la vicenda professionale di un mio carissimo amico, Derek.
    L'ho visto cominciare con il domaining con due spiccioli in tasca, ho seguito la sua evoluzione giorno dopo giorno e oggi con le sue vendite è una settimana su DNJournal e l'altra anche.
    L'ho visto coi miei occhi (ho ancora i suoi pm) ricevere varie valutazioni del cacchio sui forum...guardate poi cosa ha fatto.

    conceptualist.com/2007/07/16/making-it-in-the-domain-industry-2007-edition/

    Buona lettura.

  31. #31
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Condivido diverse cose che hai detto, ma esistono molti enduser (aziende) in Italia che non sanno assolutamente quanto pagare un buon dominio. Sanno che i costi di registrazione si aggirano intorno ai 10 euro, quindi anche se hanno un budget consistente per la pubblicità, quindi non da paghetta, non si sognano affatto di spendere 1000 euro per un dominio, perché considerano il prezzo "fuori mercato" o "fuori da ogni logica". Manca la presenza di un mercato secondario dei domini, di quotazioni e perché no, di valutazioni.

    Diventa difficile contattare questi enduser e proporre una vendita da 1000 euro quando loro hanno in mente i 10 euro della registrazione, a meno che non ci sia un sito realizzato e già ben posizionato su Google.

    E' difficile pensare che questi compratori siano in grado di fare il giusto prezzo. Io Sarò un illuso ma se un enduser giunge sulle pagine di un forum grazie a Google per esempio e vede che i buoni domini vengono valutati ben più di 10 euro credo che si faccia un'idea più corretta di questo mercato.

  32. #32
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    Citazione Originariamente Scritto da business Visualizza Messaggio
    Condivido diverse cose che hai detto, ma esistono molti enduser (aziende) in Italia che non sanno assolutamente quanto pagare un buon dominio. Sanno che i costi di registrazione si aggirano intorno ai 10 euro, quindi anche se hanno un budget consistente per la pubblicità, quindi non da paghetta, non si sognano affatto di spendere 1000 euro per un dominio, perché considerano il prezzo "fuori mercato" o "fuori da ogni logica". Manca la presenza di un mercato secondario dei domini, di quotazioni e perché no, di valutazioni.

    Diventa difficile contattare questi enduser e proporre una vendita da 1000 euro quando loro hanno in mente i 10 euro della registrazione, a meno che non ci sia un sito realizzato e già ben posizionato su Google.

    E' difficile pensare che questi compratori siano in grado di fare il giusto prezzo. Io Sarò un illuso ma se un enduser giunge sulle pagine di un forum grazie a Google per esempio e vede che i buoni domini vengono valutati ben più di 10 euro credo che si faccia un'idea più corretta di questo mercato.
    Ma infatti secondo me io e te siamo abbastanza "vicini" nell'analisi della situazione.
    Quello che dici sulle aziende lo sottoscrivo parola per parola.
    La sola differenza tra noi due è che tu evidentemente speri che in un futuro anche da noi le cose cambino, io invece non ci spero perchè non c'ho puntato dall'inizio (ne tempo, ne denaro) quindi se resta tutto così com'è per me è indifferente perchè ho lavorato, lavoro e continuerò a lavorare all'estero (dove stanno i soldi veri).
    D'altronte Internet abbatte le barriere no?

    Quando ti ho dato dell'illuso prima era assolutamente in senso bonario e provocatorio...l'ho fatto perchè sono strasicuro che se un domani questo mercato italiano decollasse i meriti se li prenderebbero 2/3 aziende/persone (che parlano come maestrini ma non hanno mai veramente fatto niente per spingerlo sto mercato tranne predicare a vanvera) mentre la gente che ci crede (come te, come Void, Kolor, Mauro, Antonio e pochissimi altri che rispetto) verrebbe tagliata fuori senza nemmeno un grazie dopo aver spinto per anni sta roba affinchè emergesse dall'ombra.

    Per evitare questo io il problema l'ho risolto alla radice lasciando perdere i domini Italiani dall'inizio che tanto non valgono una cippa (e non fatemi paragoni perchè non reggono e il mercato lo conosco molto bene, oggi non valgono una cippa e non si riescono a monetizzare, domani molto probabilmente neanche).

    Ovviamente ora tutti a dire il contrario e a citarmi vendite

    C'è un mondo fuori pieno di opportunità...ho smesso 2 anni fa di guardare dentro i confini di questa Italietta.

    A me del mercato italiano non interessa nulla.

    E non si tratta ne di essere cinici ne altro....si tratta di affari: io, te, chiunque traffica con i domini seriamente vuole fare i soldi e qua di soldi non ce ne stanno.
    Chi dice il contrario è soltanto un'ipocrita.

    Spero tu abbia capito il mio punto di vista adesso...non volevo essere ne polemico ne niente ma sincero dicendo quello che penso e cioè che reputo le valutazioni di domini una perdita di tempo sia per chi le fa, sia per chi le legge.

    Chiaramente capisco le esigenze di chi ha investito denaro e tempo in questo mercato italiano e non vede smuoversi una foglia...
    Ultima modifica di Carter; 17-10-08 alle 22:52

  33. #33
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Ho capito il tuo punto di vista. Tu dici che il prezzo per ogni singolo dominio lo può fare solo il mercato e visto che in Italia il mercato è quasi assente, non si può sapere effettivamente quanto valgono i domini.

    All'estero c'é sicuramente un mercato più attivo, quindi anche molto più competitivo. Di solito la competizione riduce i margini di profitto, quindi mi chiedo se sia ancora possibile mettere mano su domini .com in grado di rivalutarsi e generare delle plusvalenze significative.

    "scommettere" su un non-mercato come quello italiano é sicuramente più rischioso ma nel caso di successo forse più redditizio, cosa ne pensi?

  34. #34
    Utente Premium L'avatar di bmastro
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,932
    Citazione Originariamente Scritto da voidcomputer Visualizza Messaggio
    Mi scappa una battuta, perdonamela, quindi dalle tue parti dicono Mexico e non Messico ?
    Si dice Messico, comunque se devo essere sincero anche il termine New Mexico è usato pochissimo, perchè di solito quando uno mi dice che è andato in vacanza da quelle parti fa riferimento all' "America", più che allo stato Usa
    Top Web Hosting - Il Web Hosting ideale per chi ha più siti internet

  35. #35
    User L'avatar di Alessandrog
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    919
    Bella discussione, condivido pienamente questa affermazione:

    Morale della favola: è chiaro che alcuni domini hanno un range di riferimento ma secondo me nessun dominio può essere correttamente prezzato semplicemente perchè chi lo valuta in un certo modo non sarà poi lui a comprarlo.
    Il prezzo, e parliamo del prezzo migliore spuntabile, lo fa l'incontro tra domanda e offerta. Posso avere un geodominio eccezionale, ma se non c'è l'enduser o lo vendo a un reseller che attenderà l'enduser oppure aspetterò anche io.

    Non sono d'accordo sul fatto che un potenziale enduser faccia riferimento alle 10€ di registrazione, per diversi motivi, tra questi, difficilmente un grande enduser si realizzerà il sito in casa, ma affiderà la realizzazione ad una agenzia.
    Solitamente le agenzie medio-grandi, conoscono il mercato dei domini, sanno che un dominio buono è parte integrante di una buona indicizzazione, del brand e di altri parametri internettiani che un enduser potrebbe non consocere.
    Nel caso specifico, l'unico riferimento che mi viene in mente è GranBretagna.com, geodominio composto, in lingua italiana ma con estensione .com.
    Sempre se non ricordo male, il valore raggiunto è stato intorno ai 5.000€

    Come già detto da altri, in Italia il mercato è decisamente "fiacco", le transizioni - visibili - pesanti si contanto sulle dita di una mano, di trattative private però ce ne sono diverse che non vengono pubblicizzate e passano attraverso contatti diretti.
    Metodo che da un pò di tempo sto adottando anche io e qualche frutto lo sta portando, ma nell'ordine dei xxx/xxxx€ non di più.
    AMAZOOM! Il mio ebook su siti automatici e come guadagnarci.

  36. #36
    User
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    324
    Considera che le agenzie non hanno molto vantaggio a dirottare i soldi del cliente verso l'acquisto di domini premium, soldi che potrebbero finire nelle loro tasche. Tu vedi che le agenzie stanno acquistando domini premium? Forse una o due.

    Granbretagna.com é stato acquistato da un utente di questo forum e non mi pare sia stato acquistato per conto di un enduser o da un enduser
    Ultima modifica di business; 18-10-08 alle 12:03

  37. #37
    User L'avatar di Carter
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    51
    Citazione Originariamente Scritto da business Visualizza Messaggio
    Ho capito il tuo punto di vista. Tu dici che il prezzo per ogni singolo dominio lo può fare solo il mercato e visto che in Italia il mercato è quasi assente, non si può sapere effettivamente quanto valgono i domini.

    All'estero c'é sicuramente un mercato più attivo, quindi anche molto più competitivo. Di solito la competizione riduce i margini di profitto, quindi mi chiedo se sia ancora possibile mettere mano su domini .com in grado di rivalutarsi e generare delle plusvalenze significative.

    "scommettere" su un non-mercato come quello italiano é sicuramente più rischioso ma nel caso di successo forse più redditizio, cosa ne pensi?
    Penso che fondamentalmente hai ragione è sempre stimolante scommettere e costruire dove non c'è niente...secondo me sono scelte.
    Se qualcuno ha altre entrate e può permettersi di "aspettare" anni fa benissimo ad investire nel "futuro".

    Io purtroppo ho delle necessità economiche e non ho potuto scegliere...ho dovuto investire nell'oggi.

  38. #38
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    798
    Citazione Originariamente Scritto da Alessandrog Visualizza Messaggio
    .
    Nel caso specifico, l'unico riferimento che mi viene in mente è GranBretagna.com, geodominio composto, in lingua italiana ma con estensione .com.
    Sempre se non ricordo male, il valore raggiunto è stato intorno ai 5.000€
    4.568 gocce di sangue, per essere precisi :-(
    www.dominioinvendita.com Oltre 500 domini .com in vendita

  39. #39
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757
    Citazione Originariamente Scritto da mauro1978 Visualizza Messaggio
    4.568 gocce di sangue, per essere precisi :-(


    bel dominio punto.

  40. #40
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Reggio Calabria
    Messaggi
    339
    Citazione Originariamente Scritto da mauro1978 Visualizza Messaggio
    - dall'external tool risultano 720 ricerche/mese (25 al giorno)
    è affidabile questo strumento?
    Mi sono accorto che spesso mette cifre uguali per più parole. Per esempio si vedono spesso cifre come 74.000,22.200 o 165.000 ecc...forse arrotonda?
    Ultima modifica di Canados; 22-10-08 alle 12:32

  41. #41
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757

    Salve

    Volevo mettere un pò più di carne al fuoco.
    Ho fatto delle ricerche + o - approfondite, ho constatato che Roswell ed Area 51 alimentano curiosità ed interesse, ci sono miriadi di associazioni sparpagliate in italia che si occupano di ufologia e tantissima documentazione, vedo anche che di siti in italiano che trattano questo argomento non ce ne sono molti, nonostante il forte interesse.
    Saluti
    Luca

  42. #42
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    376
    Citazione Originariamente Scritto da voidcomputer Visualizza Messaggio
    Volevo mettere un pò più di carne al fuoco.
    Ho fatto delle ricerche + o - approfondite, ho constatato che Roswell ed Area 51 alimentano curiosità ed interesse, ci sono miriadi di associazioni sparpagliate in italia che si occupano di ufologia e tantissima documentazione, vedo anche che di siti in italiano che trattano questo argomento non ce ne sono molti, nonostante il forte interesse.
    Saluti
    Luca
    Luca io sono un'appassionato di queste cose, è vero perchè a roswell negli anni 40 fu ritrovato un oggetto volante non identificato e ancora un mistero, oggi c'è questa base aerea segreta (area 51).
    Il problema del dominio sai qual'è, anche trasformandolo in italiano nei documentari, nei servizi televisivi ecc.ecc. viene trasformato in: NEW MESSICO e non NUOVO MESSICO.

  43. #43
    User L'avatar di voidcomputer
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    757

    Ciao Kolor,

    Citazione Originariamente Scritto da kolor Visualizza Messaggio
    Luca io sono un'appassionato di queste cose, è vero perchè a roswell negli anni 40 fu ritrovato un oggetto volante non identificato e ancora un mistero, oggi c'è questa base aerea segreta (area 51).
    Il problema del dominio sai qual'è, anche trasformandolo in italiano nei documentari, nei servizi televisivi ecc.ecc. viene trasformato in: NEW MESSICO e non NUOVO MESSICO.

    Curioso ...
    h t t p : / / w w w . g o o gl e . i t /search?hl=it&q=new+messico&btnG=Cerca+con+Google&m eta=

    "G" intuisce subito che hai sbagliato il termine e ti redime immediatamente sulla ricerca.
    Ed ancora.. h t t p : / / w w w . g o o g l e . i t /search?hl=it&q=%22new+messico%22&btnG=Cerca&meta= resituisce un pugno di risultati.

    Kolor sei attento e perspicace, il dominio è scritto in italiano corrente ed è corretto così, anche se tu avessi NewMessico che è una storpiatura non riceveresti lo stesso numero di occorrenze e frequenze, e cmq oramai i motori riescono ad individuare con esattezza quali sono i termini corretti e quali nò guidando l'utente verso le occorrenze corrette.
    Non ho mai visto documentari su questi fatti o fenomeni ma dubito fortemente che venga usato il termine New Messico, molto + probabile è New Mexico, ciò non toglie che per le serps italiane Nuovo Messico sia il dominio di riferimento.
    Saluti
    Luca

  44. #44
    User
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    376
    ...difatti io ti parlo di una storpiatura, viene chiamato in modo approssimativo (in qualsiasi documento io abbia che parla dell'accaduto di roswell): New Messico o New Mexico...ma quasi mai Nuovo Messico (forse lo ha usato Roberto Giacobbo in uno dei suoi servizi), ciò non toglie che in italiano è: Nuovo Messico ovviamente...

  45. #45
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    279
    Davvero interessante questo thread, l'ho "scoperto" solamente ora e l'ho letto con interesse. Chi sa perche' la grande maggioranza di thread interessanti sono opera di Luca

    Confermo quanto detto da Jacopo, il prezzo di un dominio lo fa chi lo compra e raramente una persona diversa dall'owner ( a parte il futuro acquirente ) riesce a valutare correttamente un dominio. Il punto è questo: se una persona ha bisogno di una valutazione su un forum o ha registrato il dominio senza pensare o è inesperto oppure cerca di dare visibilita' al proprio dominio perche' in realta' conosce il suo valore e vuole vendere il dominio nel mercato reseller.

    Altra cosa importante è che un enduser nella maggior parte dei casi non sa dell'esistenza di un mercato per i nomi a dominio, compra il dominio semplicemente perche' lo vuole ( per un progetto, per un servizio, perchè gli piace e basta, perchè vuole toglierlo alla concorrenza o per altri motivi )... basta guardare i report di vendita che vengono pubblicati ogni giorno per accorgersi che si vendono domini senza logica ( almeno per me ) a prezzi inconcepibili per il mercato reseller. Personalmente mi è capitato di avere risposte del tipo: "posso darti solo xx dollari perchè il dominio lo hai registrato 1 settimana fa" solo da web agency o "presunti esperti seo" che danno valore solamente al PR o all'anzianita' del dominio. Mentre con le aziende non ho mai avuto di questi problemi, quando non sono interessate ti rispondono semplicemente no thanks oppure non ti rispondono quando chiedi un prezzo troppo alto per il loro budget.

    Per quanto riguarda la concorrenza all'estero personalmente continuo a registrare e rivendere anche il giorno dopo a mid xxx Usd-Eur senza nessun problema quando il dominio viene scelto bene. Quando non scelgo bene il dominio allora giace lì invenduto in attesa della scadenza Non ho guadagni stratosferici, ma come si dice col tempo e l'esperienza la mira migliora

    Nel mercato italiano bisogna holdare per qualche anno se si hanno buoni domini, vendere a prezzo reseller ora se avete bisogno di soldi oppure sviluppate i vostri domini se avete possibilita' e voglia di farlo. Il bello del domaining è proprio questo, si possono far fruttare i propri domini in molti modi

    tornando in-topic -> non mi fa inserire il link! cerca su Wikipedia Nuovo Messico alla voce italiano

    --

    Hai inserito un link attivo o un'immagine nel post; non essendo un Utente Premium questo non ti è concesso in questa sezione dalle Regole.
    Per inviare il tuo post, inserisci l'url senza h t t p : / / w w w o informati su come diventare un Utente Premium... questa feature è una palla

  46. #46
    User
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    798
    Citazione Originariamente Scritto da Canados Visualizza Messaggio
    è affidabile questo strumento?
    Mi sono accorto che spesso mette cifre uguali per più parole. Per esempio si vedono spesso cifre come 74.000,22.200 o 165.000 ecc...forse arrotonda?
    di sicuro arrotonda almeno per migliaia
    L'impressione che ho avuto qualche volta è anche se tenda a sovrastimare
    www.dominioinvendita.com Oltre 500 domini .com in vendita

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.