+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

libero professionista iscrizione in camera di commercio

Ultimo Messaggio di C-3PO il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    8

    libero professionista iscrizione in camera di commercio

    A luglio apro partita iva come 1° attività 749093 "altre attività di consulenza tecnica nca" e 2° attività "amministratore di beni immobili", mi iscrivo alla gestione separata INPS dato che non appertengo ad un albo, lavoro ed emetto 12 fatture come professionista per cui rivalsa inps 4% e ritenuta di acconto al 20% in regime dei minimi.
    Ora decido di iscrivermi alla Camera di Commercio come impresa individuale ovviamente sempre con gli stessi codici attività ed inizia la "diatriba" all'italiana. All'inps mi dicono che ho sbagliato ad iscrivermi alla gestione separata inps a luglio 08 per cui devo fare l'iscrizione alla CCIAA retroattiva e pagare una sanzione.....ma come(!) con tutte le fatture già emesse con ritenuta di acconto come facciamo se l'iscrizione alla CCIAA deve partire da luglio 08?! Chiamo l'agenzia delle entrate e mi dicono che ho avuto un comportamento concludente questi mesi per cui l'iscrizione deve partire da gennaio. La commercialista è in pallone completo.....se qualcuno di voi ci è già passato datemi un consiglio grazie mille!

  2. #2
    Esperto
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    abruzzo
    Messaggi
    212
    I codici ateco da te scelti non sono attività d'impresa in senso stretto e quindi la scelta di luglio 08 è corretta.

  3. #3
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    La questione è da prendere innanzitutto sotto il profilo giuridico:
    si deve individuare se le attività che tu hai svolto sono giuridicamente attività di lavoro autonomo intellettuale art. 2222 cc.(in virtù sia della attività svolta che dell'organizzazione e dei capitali di cui ti sei avvalso) oppure attività che ai sensi del codice civile erano attività d'impresa (sempre valutando i medesimi punti descritti).

    Chiarito il corretto profilo giuridico potrai darti una risposta seria sui conseguenti profili fiscali, amministrativi e previdenziali. Essi infatti sono solo consegneuti al corretto inquadramento giuridico.

    A mio giudizio le attività da te descritte erano tranquillamente inquadrabili come lavoratore autonomo intellettuale, con ritenuta e inps gestione separata.... se erano svolte senza enorme organizzazione di mezzi, persone e capitali.
    Dunque nessuna eccezione dovresti concedere ai tuoi contestatori.

    L'iscrizione alla CCIAA penso sia stata fatta con una certa leggerezza. Avrei personalmente scelto di chiudere completamente la posizione di lavoratore autonomo intellettuale per ripendere poi con l'apertura ex novo di una posizione da imprenditore con il connesso inquadramento differente.

    Inutile dire che le attività descritte si pongono comunque nel novero di quelle che parrebbe si possano esercitare con entrambe le conformazioni giuridiche... l'importante sarebbe quindi stato non ingenerare confusioni nella già "poco avveduta" amministrazione pubblica.

    Paolo

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    53

    ditta individuale + lavoro da professionista

    Mi trovo in una situazione analoga, ma con percorso inverso.
    Sono iscritta come ditta individuale alla camera di commercio.
    Mio marito si è aggiunto e siamo diventati una "ditta familiare" che il notaio dice ha senso solo ai fini fiscali.

    Nel 2008 ho iniziato a svolgere anche consulenze informatiche.
    Ho contattao l'Agenzia delle Entrare che mi ha detto che i rcavi dell'attività di consulente sono da considerarsi redditi d'impresa e quindi sulla fattura non devo applicare la ritenuta d'acconto e continuare a pagare l'INPS commercianti.

    Come vi suona tutto ciò?

    Grazie

  5. #5
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    roma
    Messaggi
    58
    L'unico errore che hai fatto è richiedere l'iscrizione in CCIAA poichè la giusta impostazione è quella da te operata.
    Se puoi procedi con una istanza motivata dal mero errore, alla cancellazione in CCIAA.
    Ultima modifica di lorenzo-74; 10-02-09 alle 08:03 Motivo: maiuscola

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    53
    Prima di iniziare le consulenze informatica la mia attività esclusiva era quella commerciale (abbiamo un negozio) e quindi la registrazione alla camera di commercio è corretta.

  7. #7
    Non iscritto
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    roma
    Messaggi
    58
    Nel tuo caso l'iscrizione in cciaa è corretta.
    Ultima modifica di C-3PO; 12-02-09 alle 12:24 Motivo: maiuscole ed errori di battitura.

  8. #8
    ModSenior L'avatar di C-3PO
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    116
    Buongiorno Gesfis.

    - Dopo averle editato vari suoi post, con evidente nota di modifica
    - Dopo averle richiesto qui di postare correttamente
    - Dopo averle risposto in pvt e spiegato come postare

    Lei continua a non seguire le indicazioni che gli sono state date.

    Ha 15 giorni di tempo per rileggersi il regolamento del forum.
    Saluti
    Ultima modifica di C-3PO; 12-02-09 alle 12:37
    Regole del Forum Usare i MP per eventuali commenti

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.