+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 7 di 7

chiusura partita iva regime minimi e apertura società

Ultimo Messaggio di piev il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5

    chiusura partita iva regime minimi e apertura società

    Salve sono un libero professionista che opera nel regime dei minimi contribuenti. Sto per aprire una società (sas) e mi chiedevo se chiudendo l'attuale partita iva prima di aprire la nuova società possa in qualche modo avere problemi con il regime dei minimi poichè ho letto in rete che il regime decade per quelle persone che hanno quote in società.

    La scelta di aprire una società è dettata anche dal fatto che ho superato i famigerati 30.000 quindi in ogni caso l'anno prossimo sarei fuori dal regime.

    Dunque, chiudendo l'attuale partita iva che rientra nei minimi il 15 luglio e costituendo una nuova società il 30 il fatturato con la vecchia partita iva sarà tassati con il forfettone o rischio di avere problemi?

    Saluti

  2. #2
    Moderatore L'avatar di fab75
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Modigliana / Venezia
    Messaggi
    2,324
    Ciao,
    la cosa è un po' più complessa.
    Se chiudi a luglio il limite di 30.000 euro l'anno dei minimi va riparametrato al periodo di svolgimento dell'attivià per cui 7 mesi (17.500 euro diventa il limite).
    Tieni conto che se tieni aperta la partita iva tutto l'anno puoi arrivare fino a 45.000 euro di fatturato senza incorrere in particolari sanzioni.
    Lascio a te le valutazioni del caso.

    Fabrizio

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5
    Grazie mille. Quindi in soldoni conviene lasciare la PI aperta fino a fine anno per chiuderla entro dicembre?

    Mi sembra di aver letto che il regime minimo decade l'anno successivo per chi entra a far parte di una società. E' corretto?

    Dunque aprendo la società a luglio e chiudendo la vecchia PI a dicembre non avrò alcun problema?

    La posizione inps invece come va gestista?

    Voglio dire per continuare ad avere la PI aperta e parallelamente essere amministratore di una società SAS avrei due posizioni INPS?

    Ringrazio in anticipo.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di fab75
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Modigliana / Venezia
    Messaggi
    2,324
    Si due posizioni inps.

    Ciao

  5. #5
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5
    grazie mille. Quindi lasciando la PI aperta per tutto il 2009 nessun problema?

    Ps leggendo i documenti relativi al regime dei minimi non ho trovato specificato da nessuna parte il discorso di riparametratare il reddito in caso di chiusura della PI...

    In quale documento si trovano questi dettagli?

    Saluti

  6. #6
    Moderatore L'avatar di fab75
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Modigliana / Venezia
    Messaggi
    2,324
    a questo link trovi la guida ai contribuenti minimi.
    A pag. 8 si parla di 30.000 euro ragguagliati ad anno in caso di inizio dell'attività.
    Il fatto che si debba ragguagliare ad anno anche in caso di chiusura è una mia interpretazione prudenziale (anche se mi ricordo di aver etto qualcosa al proposito ma non ricordo dove).

  7. #7
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    5
    Ok, certo sempre meglio essere prudenti...

    io comunque i 30.000 li ho già superati quindi l'obbiettivo è di non superare i 45.000. Ma la società saraà operativa da agosto quindi non dovrei avrei problemi...

    Saluti

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.