+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Consigli per nuova Apertura Partita Iva

Ultimo Messaggio di michelini il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Poggiomarino
    Messaggi
    4

    Consigli per nuova Apertura Partita Iva

    Salve a tutti, chiedo un consiglio ai gentili utenti di giorgiotave.it
    Ho 32 anni e a breve collaborerò con un'azienda nel settore della comunicazione. In tal senso dovrò realizzare foto per un portale. Mi è stato chiesto di aprire una partita iva cosa che non ho mai fatto in quanto negli ultimi anni, dopo aver concluso gli studi, non sono mai riuscito a superare la somma di 5mila euro svolgendo diversi lavori occasionali. Venivo pagato con ritenute d'acconto.
    Stando alla nuova normativa, che pare meno vantaggiosa della precedente, quale regime mi converrebbe? In effetti a quale regime fiscale posso aderire?
    Inoltre in qualità di fotografo autonomo quali sono le spese a cui andrò in contro? (Inps, ecc...) Dovro' iscrivermi per forza al registro delle imprese lavorando come autonomo, alla camera del commercio o potro' in effetti operare come free lance solo con partita iva?

    Grazie a tutti per la pazienza.
    Sario.

  2. #2
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    1,667
    Buongiorno

    Puo aderire al nuovo regime forfettario che le da la possibilita di apgare tutte le imposte a % sul reddito se è ditta individuale.

    Le imposte variano e sono differenti a secondo inquadramento commerciale/artigiano oppure professionista dunque sono totalmente differenti.

    Un Saluto
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Poggiomarino
    Messaggi
    4
    Ho letto che il nuovo regime è iper tassato non posso iscrivermi con il regime dei minimi?
    Un saluto

  4. #4
    Moderatore L'avatar di michelini
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Cittadella (Padova)
    Messaggi
    1,188
    Non vi sono grandi possibilità, o regime forfetario o regime ordinario seppur con contabilita semplificata e magari IVA trimestrale.
    In base al codice attività si può valutare la convenienza visti i limiti di ricavi che sono differenziati a seconda dell'attività.
    In generale diciamo che fino a 12.000 euro può comvenire il regime ordinario...
    MODPartita Iva
    DOTTORE COMMERCIALISTA www.mauromichelini.it www.studiobusatta.it
    Consulenza contabile e fiscale anche on-line a distanza

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.