+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 23 di 23

Costi apertura cartoleria

Ultimo Messaggio di giuseppe86 il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21

    Costi apertura cartoleria

    Salve,quali sono i costi di apertura e annuali da sostenere per una cartoleria?
    Se può servire ho già la partita iva come consulente informatico e ovviamente sono iscritto all’inps gestione separata.
    Grazie in anticipo!

  2. #2
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    138
    Segui giuseppe86 su Twitter Aggiungi giuseppe86 su Google+ Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin Visita il canale Youtube di giuseppe86
    Gli steps sono: Apertura partita iva o aggiunta dell'attività nella tua partita iva + iscrizione in camera di commercio + richiesta licenza comunale.
    I costi di tenuta contabilità dipendono dal regime che scegli, semplificato. ordinario, forfettario.
    Commercialista / info con messaggio privato

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    Il regime meno costoso qual’e?Il forfettario?Di inps quanto dovrei pagare ogni anno?
    Grazie.

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39
    dipende dalle dimensioni dell' attività (anzi delle due attività) che spetta a te valutare ...
    in linea di massima il forfettario è ideale per attività di piccole dimensioni ha sicuramente meno oneri ma ha anche dei limiti, nel caso delle cartolerie : fatturato max 50.000, coeff redittività 40% (ovvero tasse al 15% calcolata sul fatturato INCASSATO nell'anno x 40% meno inps versata nell'anno) poi però non scarichi nulla di nulla, nè l'iva (che diventa un costo) nè i prodotti acquistati, nè gli altri i costi vivi dell'attività (affitto, luce, commercialista ecc), nè quelli personali (spese sanitarie, interessi passivi mutuo, ristrutturazione, acquisto beni classeA ecc ecc )
    iscriz camera di commercio ~55 euro/anno
    inps contributi minini fissi ~3700euro (forse scontabili -35%, non ho ancora capito se vale per tutti o solo per i nuovi al 5%)
    il commercialista costa meno 400-600 euro, anche 300 da caf/sindacati il tutto si traduce nella solo dichiarazione annuale, niente versamento iva (non c'è ), niente ex spesometro, niente ritenute d'acconto, niente studi di settore ...

  5. #5
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    138
    Segui giuseppe86 su Twitter Aggiungi giuseppe86 su Google+ Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin Visita il canale Youtube di giuseppe86
    L'edicola ovvero la rivendita di giornali è una attività che ha una sua specifica disciplina IVA e per tale motivo non potrai esercitarla con il regime forfettario. Se impresa, sarai in contabilità semplificata.
    I contributi INPS sono di circa 800 euro trimestrali.
    Per avviare l'attività inoltre devi mettere in conto diritti camerali e di segreteria di competenza dei vari enti (circa 150-20 euro)
    Commercialista / info con messaggio privato

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    Io parlavo di cartoleria non edicola ovvero vendita di quaderni,penne, matite e con servizi tipo ricariche telefoniche,fotocopie,fax e pagamento di bollette.

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    Citazione Originariamente Scritto da dulca Visualizza Messaggio
    dipende dalle dimensioni dell' attività (anzi delle due attività) che spetta a te valutare ...
    in linea di massima il forfettario è ideale per attività di piccole dimensioni ha sicuramente meno oneri ma ha anche dei limiti, nel caso delle cartolerie : fatturato max 50.000, coeff redittività 40% (ovvero tasse al 15% calcolata sul fatturato INCASSATO nell'anno x 40% meno inps versata nell'anno) poi però non scarichi nulla di nulla, nè l'iva (che diventa un costo) nè i prodotti acquistati, nè gli altri i costi vivi dell'attività (affitto, luce, commercialista ecc), nè quelli personali (spese sanitarie, interessi passivi mutuo, ristrutturazione, acquisto beni classeA ecc ecc )
    iscriz camera di commercio ~55 euro/anno
    inps contributi minini fissi ~3700euro (forse scontabili -35%, non ho ancora capito se vale per tutti o solo per i nuovi al 5%)
    il commercialista costa meno 400-600 euro, anche 300 da caf/sindacati il tutto si traduce nella solo dichiarazione annuale, niente versamento iva (non c'è ), niente ex spesometro, niente ritenute d'acconto, niente studi di settore ...
    La mia per ora è soltanto un idea e sarà di piccole dimensioni l'attività quindi che mi consiglieresti?

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39
    ti consiglierei il forfettario, poi se sfondi cambi
    scherzi a parte fai bene i conti , il coefficiente di redditività fa sbaglire parecchio e parecchi

  9. #9
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    138
    Segui giuseppe86 su Twitter Aggiungi giuseppe86 su Google+ Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin Visita il canale Youtube di giuseppe86
    Bene, allora puoi optare per il forfettario ma ricorda che inserire anche la rivendita di giornali preclude il forfettario.
    Commercialista / info con messaggio privato

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39
    Citazione Originariamente Scritto da Alessio96 Visualizza Messaggio
    ho già la partita iva come consulente informatico e ovviamente sono iscritto all’inps gestione separata.
    esattamente cosa fai?

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    Citazione Originariamente Scritto da dulca Visualizza Messaggio
    esattamente cosa fai?
    Faccio assistenza computer solo per la parte software.

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe86 Visualizza Messaggio
    Bene, allora puoi optare per il forfettario ma ricorda che inserire anche la rivendita di giornali preclude il forfettario.
    Tanto dei giornali non mi interessa.
    Grazie.

  13. #13
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    138
    Segui giuseppe86 su Twitter Aggiungi giuseppe86 su Google+ Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin Visita il canale Youtube di giuseppe86

  14. #14
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    In poche parole dovrei pagare 4000€ fisse ogni anno tra inps e le altre spese.
    Per curiosità chi è che non deve pagare 3700€ di inps esclusi i liberi professionisti?

  15. #15
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    138
    Segui giuseppe86 su Twitter Aggiungi giuseppe86 su Google+ Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin Visita il canale Youtube di giuseppe86
    Liberi professionisti iscrivibili alla gestione separata che pagano i contributi in percentuale al fatturato.

  16. #16
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe86 Visualizza Messaggio
    Liberi professionisti iscrivibili alla gestione separata che pagano i contributi in percentuale al fatturato.
    Ok grazie mille!

  17. #17
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39
    l'assistenza software non rientra nella consulenza informatica, sono due cose diverse:

    62.02.00 – Consulenza nel settore delle tecnologie dell’informatica

    • consulenza su hardware, software e altre tecnologie dell’informazione: analisi dei bisogni e dei problemi degli utenti, consulenza sulla migliore soluzione
    • pianificazione e progettazione di sistemi informatici che integrano l’hardware dei computer, il software e le tecnologie della comunicazione


    molti la usano forzatamente per pagare meno contributi (per chi è sotto i 15700 è un vantaggio), ma non è corretto...
    la consulenza è l'attività di informazione e consiglio, l'assistenza software invece è un'attività tecnica/pratica di installazione/manutenzione del sw che tu vai a svolgere sulle macchine del cliente su sua autorizzazione, pertanto non è un'attività libero professionale ma l'inquadramento dovrebbe essere ditta individuale-artigianato e quindi dovresti già pagare i 3700 fissi + 24% per l'eccedenza

    ti conviene modificarla così non hai i il problema del minimale (che sicuramente supererai con le due attività) : avrai due codici attività associati alla tua PI/CF e x tutte e due verserai i contributi inps artigiani e commercianti ~3700 fissi se non superi complessivamente con le due attività i 15.700 e 24,09% per l'eccedenza.... (che come dicevo prima dovrebbero essere scontati del 35% per le attività nel regime forfettario, ma su questo attendo ancora conferma,)
    inoltre, se sono tutte e due reg. forfettario come limite di fatturato max annuo (somma delle 2) andrà considerato quello più alto ovvero i 50.000 della cartoleria (può essere un vantaggio x la tua prima attività ma un problema x la cartoleria.. è da valutare , bisogna capire quanto sono piccole le dimensioni e quanto incide l'altra attività ) , mentre per il coefficiente di redditività saranno indicati separatamente essendo due attività di tipo diverso (una coef redditiivtà 40% l'altra probabilmente 68%)





  18. #18
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    Citazione Originariamente Scritto da dulca Visualizza Messaggio
    l'assistenza software non rientra nella consulenza informatica, sono due cose diverse:

    62.02.00 – Consulenza nel settore delle tecnologie dell’informatica

    • consulenza su hardware, software e altre tecnologie dell’informazione: analisi dei bisogni e dei problemi degli utenti, consulenza sulla migliore soluzione
    • pianificazione e progettazione di sistemi informatici che integrano l’hardware dei computer, il software e le tecnologie della comunicazione


    molti la usano forzatamente per pagare meno contributi (per chi è sotto i 15700 è un vantaggio), ma non è corretto...
    la consulenza è l'attività di informazione e consiglio, l'assistenza software invece è un'attività tecnica/pratica di installazione/manutenzione del sw che tu vai a svolgere sulle macchine del cliente su sua autorizzazione, pertanto non è un'attività libero professionale ma l'inquadramento dovrebbe essere ditta individuale-artigianato e quindi dovresti già pagare i 3700 fissi + 24% per l'eccedenza

    ti conviene modificarla così non hai i il problema del minimale (che sicuramente supererai con le due attività) : avrai due codici attività associati alla tua PI/CF e x tutte e due verserai i contributi inps artigiani e commercianti ~3700 fissi se non superi complessivamente con le due attività i 15.700 e 24,09% per l'eccedenza.... (che come dicevo prima dovrebbero essere scontati del 35% per le attività nel regime forfettario, ma su questo attendo ancora conferma,)
    inoltre, se sono tutte e due reg. forfettario come limite di fatturato max annuo (somma delle 2) andrà considerato quello più alto ovvero i 50.000 della cartoleria (può essere un vantaggio x la tua prima attività ma un problema x la cartoleria.. è da valutare , bisogna capire quanto sono piccole le dimensioni e quanto incide l'altra attività ) , mentre per il coefficiente di redditività saranno indicati separatamente essendo due attività di tipo diverso (una coef redditiivtà 40% l'altra probabilmente 68%)




    Lo so ma mi è stato consigliato così sia sul forum che dal commercialista e se devo pagare 3700€ di inps anche per solo questa attività non mi conviene dato che non ho tantissimo lavoro.
    Quindi ora come ora non potrei fatturare ad esempio la formattazione di un computer e/o installazione dei software?

  19. #19
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39
    non sono consulenze.... almeno non scriverlo in fattura

    cmq se forfettario i contributi minimi scendono a 2400

  20. #20
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    Citazione Originariamente Scritto da dulca Visualizza Messaggio
    non sono consulenze.... almeno non scriverlo in fattura

    cmq se forfettario i contributi minimi scendono a 2400
    Capito,invece dato che mio fratello è un commerciante già iscritto al registro dell'imprese potrei sfruttare questa cosa a mio favore facendomi segnare come coadiuvante evitando così di pagare i 3700€ per l'idea della cartoleria?
    L'Inps da pagare per i coadiuvanti è inferiore a 3700€?

  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39
    pagano anche loro i 3700€, mica son fessi all'inps
    ma si può pagare su base menslie (300€/mese) se il rapporto non è annuale (se lavori 10 mesi paghi 10 mesi)

    in ogni caso non è una soluzione ottimale far gravare su tuo fratello un'attività tua... lui ci rimette

  22. #22
    User
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Roma
    Messaggi
    21
    Citazione Originariamente Scritto da dulca Visualizza Messaggio
    pagano anche loro i 3700€, mica son fessi all'inps
    ma si può pagare su base menslie (300€/mese) se il rapporto non è annuale (se lavori 10 mesi paghi 10 mesi)

    in ogni caso non è una soluzione ottimale far gravare su tuo fratello un'attività tua... lui ci rimette
    Capito,comunque era solo una curiosità.

  23. #23
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    138
    Segui giuseppe86 su Twitter Aggiungi giuseppe86 su Google+ Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin Visita il canale Youtube di giuseppe86
    Commercialista / info con messaggio privato

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.