+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

Apertura Partita IVA come Libero Professionista codice ATECO 62.01.00

Ultimo Messaggio di michelini il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Napoli
    Messaggi
    6

    Apertura Partita IVA come Libero Professionista codice ATECO 62.01.00

    Buongiorno e complimenti per il forum e l'aiuto che date.
    Sono dipendente e guadagnando meno di 30.000€ l'anno (Quadro C Sezione I del 730, quindi al netto dei contributi INSP a mio carico), volevo aprire una partita iva come libero professionista per accedere al regime forfettario.
    Questa mattina mi reco all'agenzia dell'entrare e l'impiegato mi dice che per il mio codice ateco 62.01.00 (Produzione di software non connesso all'edizione) devo iscrivermi alla camera di commercio, perché il software che produco poi lo vendo (non saprei se esistono altri modi di fare ricavi).
    Ovviamente il software è altamente personalizzato e per ora la vendita è verso un solo committente.
    Se volessi accedere come libero professionista dovrei firmare una dichiarazione in cui dico che il codice 62.01.00 è per liberi professionisti e non necessita d'iscrizione alla camera di commercio.

    La domanda è: per il codice 62.01.00 è necessario aprire una ditta individuale e quindi occorre l'iscrizione alla camera di commercio, oppure si può accedere come liberi professionisti?

    Grazie.

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Napoli
    Messaggi
    6
    Oggi sono passato per la camera di commercio, dopo aver discusso se il codice 62.01.00 si può configurare come attività artigiana (dove è prevalente il lavoro manuale) mi hanno detto che ci vuole anche la SCIA sanitaria, per un'attività al pc? Ma è possibile?
    Segnalo anche questo utile link:
    ateco.infocamere.it

  3. #3
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    140
    Segui giuseppe86 su Twitter Aggiungi giuseppe86 su Google+ Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin Visita il canale Youtube di giuseppe86
    Ti consiglio di recarti al comune, ufficio Suap e spiegare bene la tua attività.
    Che io sappia é una attività esclusa dalla scia perché attività libera.
    É artigiana se ne ricorrono i requisiti.

  4. #4
    User Newbie
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Napoli
    Messaggi
    6
    Citazione Originariamente Scritto da giuseppe86 Visualizza Messaggio
    Ti consiglio di recarti al comune, ufficio Suap e spiegare bene la tua attività.
    Che io sappia é una attività esclusa dalla scia perché attività libera.
    É artigiana se ne ricorrono i requisiti.
    Grazie della risposta.
    Vuoi dire che alla camera di commercio possono configurarmi come un altro tipo di attività? A me hanno fatto capire che o si è commercianti o artigiani, oppure la distinzione riguarda il comune?
    Anche qua dice che è attività artigiana se fatta come ditta individuale:
    giorgiotave.it/forum/fisco-per-le-professioni-web/17719-sviluppo-software-e-consulenza-o-artigianato.html
    Ultima modifica di Jeck; 19-09-18 alle 18:10

  5. #5
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    140
    Segui giuseppe86 su Twitter Aggiungi giuseppe86 su Google+ Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin Visita il canale Youtube di giuseppe86
    Al comune devi chiedere solo se la tua attività ha bisogno di una scia o meno.
    Il fatto che sia artigiana o no poco importa per il comune.
    Nel momento in cui ti iscrivi in camera di commercio devi essere sicuro sul fatto che serva anche la scia al comune o no.
    Io dico di no, però é meglio essere certi al 100x100 e chiedere al resp.suap del tuo comune.

  6. #6
    User Newbie
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    Napoli
    Messaggi
    6
    Ti ringrazio, quindi anche se per la camera sono artigiano, è il comune che decide se la scia sanitaria è necessaria o meno in base alla mia attività specifica.
    Chiederò sicuramente prima dell'iscrizione alla camera di commercio.

  7. #7
    User L'avatar di giuseppe86
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    siracusa
    Messaggi
    140
    Segui giuseppe86 su Twitter Aggiungi giuseppe86 su Google+ Aggiungi giuseppe86 su Facebook Aggiungi giuseppe86 su Linkedin Visita il canale Youtube di giuseppe86
    La scia sanitaria é un allegato della scia si presenta per attività di commercio alimentare o somministrazione cibo e bevande.
    Devi chiedere se occorre presentare una scia generica, anche se credo non serva a meno che non vuoi aprire un sede dove fai il software e lo vendi ricevendo il pubblico come un classico negozio.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di michelini
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Cittadella (Padova)
    Messaggi
    1,193
    Solitamente queste attività sono inquadrate come artigiane (CCIAA e INPS), tuttavia non sono normalmente previste Scia sanitarie.
    MODPartita Iva
    DOTTORE COMMERCIALISTA www.mauromichelini.it www.studiobusatta.it
    Consulenza contabile e fiscale anche on-line a distanza

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.