+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 3 di 3

Differenza contributiva tra rit. d'acconto e P. IVA

Ultimo Messaggio di i2m4y il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    8

    Differenza contributiva tra rit. d'acconto e P. IVA

    Buongiorno a tutti. Sono un ragazzo di 24 anni, ostetrico, e per adesso lavoro in un laboratorio analisi come prelevatore. Fino ad ora sono stato retribuito con ritenuta d'acconto del 20 % (pagata dalla società) e mi veniva versato al netto 35 euro l'ora (3 ore al giorno per circa 600 euro mensili).

    Ora mi viene chiesto di aprire la p.iva. La domanda è la seguente:

    Rispetto alla ritenuta d'acconto, a fine anno quanti soldi perdo in percentuale?

    Loro dicono che non è vero che si deve versare all'INPS....(non sono scemo...) e che con il regime forfettario è conveniente.

    Sapete spiegarmi meglio la differenza contributiva tra i 2 regimi di retribuzione?

    Grazie, Paolo.

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    8

    Correzione

    Mi correggo...mi vengono versate 35 euro al giorno (per 3 ore di lavoro)!

  3. #3
    Esperto L'avatar di i2m4y
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Como
    Messaggi
    7,945
    Ciao e benvenuto.

    Sotto il profilo previdenziale la differenza principale tra un collaboratore occasionale ed un libero professionista (a patto che tu non sia obbligato all'ENPAM) iscritto alla gestione separata inps dei professionisti senza cassa è che il primo versa i contributi sulla parte di reddito eccedente i 5000 euro e nella quota di 1/3 del totale del contributo (i 2/3 sono a carico del committente). Nel secondo caso invece il versamento spetta tutto al professionista che però può addebitare al cliente il 4% del proprio compenso a titolo di contributo previdenziale.

    Il libero professionista naturalmente avrà notevoli adempimenti fiscali e previdenziali da gestire che come occasionale non avrebbe.

    Direi di verificareeventuali calcoli di convenienza con il proprio commercialista di fiducia.

    Paolo

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.