+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2

Aiuto comprensione ritenuta acconto e gestione Iva

Ultimo Messaggio di lorenzo-74 il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    50

    Aiuto comprensione ritenuta acconto e gestione Iva

    Ciao ragazzi,

    vorrei chiedervi una conferma da parte vostra.
    Sto facendo un lavoro per una piccola agency con ritenuta acconto , e l'imponibile pattuito è di 1000€ piu iva , quindi 1200€ .
    Se attualmente avessi la p.iva aperta , prenderei questi 1200€ e fare una fattura di tale importo , dovendo poi versare 200€ di iva allo stato (supponendo che in quel momento fossi in parita ne credito/debito di iva verso il fisco)
    Invece con la ritenuta d'acconto mi sto sentendo dire che io prenderò 1000€ e suo questo mi paghero il 20 x cento da me come ritenuta.

    Da quello che so io invece , io dovrei prendere sempre 1200€ e su questo pagare il 20% io o l'azienda per me.
    Quindi a me rimarrebbero 960 su cui pagare eventuali tasse che se non supero i 5000€ non dovrei pagare.

    Purtroppo la mia commercialista di fiducia è fuori fino a venerdi prox e io lunedi ho un appuntamento con tale agenzia per chiarire questo punto!


    Sapete aiutarmi a fare chiarezza o confermandomi la mia supposizione?

    Grazie mille

    Pierpaolo

  2. #2
    Consiglio Direttivo L'avatar di lorenzo-74
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,234
    Segui lorenzo-74 su Twitter Aggiungi lorenzo-74 su Facebook
    ciao Airtek

    con partita iva avrai:
    imponibile 1000
    iva 200
    totale 1200

    supponendo che tu non debba riportare la ritenuta d'acconto in fattura, e tacendo sull'eventuale rivalsa pensionistica

    in tal caso le 200 euro di iva le rigirerai allo Stato, sulle 1000 euro di irpef ci pagherai le tasse, calcolate però sui compensi annuali, tolte le spese. Quindi in fin dei conti ti rimane in tasca molto meno di 1000 euro; considerato ovviamente anche il versamento dei contributi previdenziali.

    senza partita iva avrai:

    compenso 1000
    ritenuta 200
    a pagare 800

    in questo caso non sei soggetto ad iva, ma ti chiedono con la ritenuta un anticipo delle tasse che tu andrai a pagare con la prossima dichiarazione.
    Con la prestazione occasionale inoltre, fino a 5000 euro di compensi, non dovrai versare contributi pensionistici.
    E' naturale che le 200 euro di iva se svolgi una prestazione occasionale non ti sono dovute, ma solo 1000 euro... (va da se se tu riuscirai ad accordarti con la ditta in altro modo)

    ps: sposto il topic in consulenza fiscale...

    ciao
    Ultima modifica di lorenzo-74; 15-12-07 alle 15:18

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.