Impressioni nei game.

Un brevetto Google parla di advertising nei giochi online e spiega come tracciare e misurare le impressions degli ads messi dentro i giochi.
Al solito gli ads possono essere composti da video, immagini, e testo, e sembra che gli ads non vengano mostrati mentre l'utente gioca.

Nel brevetto si prendono in considerazione:
* l'estensione delle impressioni:,ovvero il numero di frame continui in cui ogni parte dell'annuncio viene osservata dal giocatore.
Si va da 30 a 100 frame. Il frame rate potrebbe essere basato su 5 frame al secondo se ogni parte dell'annuncio
biene osservata continuamente per un periodo che va da 6 a 20 secondi.
* La percentuale di schermo occupata dall'ad: per essere considerato tale un ad deve occupare una parte dello schermo, ad esempio il 25%.
* La percentuale di occultamento dell'ad: ovvero quella parte di ad nascosta da altri elementi di gioco. Se oltre il 35% dell'ad non viene calcolata l'impression.
* La qualità dell'impression: può prevedere l'interazione con l'impression.
Ad esempio se l'ad è un oggetto riconoscibile dal giocatore all'interno del gioco per colore, nome, forma, o somiglianza, allora la qualità e l'interazione sono elevate.
* L'angolo di visione da cui il giocatore osserva l'ad.

Il brevetto è qui.

La fonte è:
seobythesea.com/?p=1453