+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 13 di 13

Peso dei link dai siti nella propria "rete"

Ultimo Messaggio di ale_1976 il:
  1. #1
    User L'avatar di ale_1976
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    45

    Peso dei link dai siti nella propria "rete"

    Ciao a tutti,

    partendo dal presupposto che probabilmente (e forse giustmente), se un Webmaster ha diversi siti e mette link che riportano ad altri propri siti, forse Google dia un peso diverso a questi link....secondo voi:

    se un Webmaster, nei propri Strumenti per Webmaster di Google (anche Analytics e altro), oltre a gestire i propri siti, gestisce siti dei propri clienti, e in questi siti di clienti ci siano link che riportano al proprio sito, Google come li vede?
    Li considera come se fossero della stessa persona?
    Mi sembra di aver letto da qualche parte che probabilmente, se si linkano siti che risiedono sullo stesso server (con stesso IP), sono considerati in maniera diversa.
    Pu˛ valere anche per una situazione del genere?
    Voi li gestireste con due account differenti?

    Grazie e ciao

  2. #2
    User L'avatar di egidio
    Data Registrazione
    Dec 2006
    LocalitÓ
    Varese
    Messaggi
    701
    Segui egidio su Twitter Aggiungi egidio su Google+ Aggiungi egidio su Linkedin
    No ... Almeno io gestisco tutto su un unico account, i link che rimandano al mio sito faccio solo attenzione cha possiedono anchor text differenti e non tutti uguali (per far sembrare i link naturali).

    Ovviamente se linkiamo siti tra di loro sullo stesso server, per google Ŕ un flag e non ha lo stesso valore di un link proveniente da un altro server.

    Ovviamente secondo me non possiamo dire che uno o due link fanno la differenza... Ma si pu˛ dire che se google mette troppi flag (segnali/abusi) ad un certo tot penalizza il sito.

    Gestisci tutto pure su un acconut e quando effettui scambi link, inseriscili con anchor text differenti nei testi che meglio corrispondono al contenuto del link citato. Vale sempre la regola: se il link Ŕ utile ai visitatori lo sarÓ anche per google.
    Ultima modifica di egidio; 28-11-09 alle 11:51

  3. #3
    User L'avatar di ale_1976
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    45
    Grazie per le informazioni, seguir˛ le tue indicazioni.

    Ciao
    Ale

  4. #4
    User L'avatar di ale_1976
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    45
    Comunque, ora che Ŕ uscito il sidewiki, se noti, mette automaticamente a fianco dei siti che gestisci la possibilitÓ di inserire un commento come "proprietario" del sito, anche se non lo sei.
    A questo punto non so da quale servizio Google deduca che tu sia il proprietario. Analytics?Strumenti per i Webmaster?

    PerchÚ se mi considera proprietario dei siti che gestisco, probabilmente da anche un peso diverso ai link che ho in questi siti...

    Voi che dite?

  5. #5
    User L'avatar di egidio
    Data Registrazione
    Dec 2006
    LocalitÓ
    Varese
    Messaggi
    701
    Segui egidio su Twitter Aggiungi egidio su Google+ Aggiungi egidio su Linkedin
    Probabile... Molto molto probabile.

    Sono pienamente d'accordo con te... E quasi sicuramente google capisce chi Ŕ il "Proprietario" dai codici di verifica di analytics e webmaster tool.

  6. #6
    User L'avatar di ale_1976
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    45
    Allora tu consiglieresti di gestire i siti dei clienti con un altro account?

  7. #7
    User L'avatar di egidio
    Data Registrazione
    Dec 2006
    LocalitÓ
    Varese
    Messaggi
    701
    Segui egidio su Twitter Aggiungi egidio su Google+ Aggiungi egidio su Linkedin
    Effettivamente Google con Sidewiki capisce chi potrebbe essere un potenziale proprietario di dominio., Magari gestire il tutto con account diversi porta vantaggi.

    Effettivamente come facevi notare, Google con Sidewiki capisce chi potrebbe essere un potenziale proprietario di dominio.
    Ma siamo sicuri che google capisce da analytics o webmaster tool chi sono i proprietari di un sito?


    La mia era solo un ipotesi ( quasi sicura ) ma non fondata.
    Ultima modifica di egidio; 05-12-09 alle 17:28

  8. #8
    User L'avatar di giansanto
    Data Registrazione
    Jan 2007
    LocalitÓ
    lipari
    Messaggi
    152
    Io gestisco diversi siti con uno stesso account ed alcuni non sono miei, un webmaster normalmente gestisce e/o monitorizza differenti e molteplici siti senza esserne necessariamente il proprietario. Il codice di verifica di google sostanzialmente prova che tu abbia la facoltÓ di accesso alle directory sul server.
    Io penso che sia pi¨ importante la coerenza, la qualitÓ e la modalitÓ di inserimento dei link nelle varie pagine web.

  9. #9
    User L'avatar di ale_1976
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    45
    Sý, ovvio che stiamo comunque parlando di link in tema con il sito linkato-linkante....

    Stavo solo cercando di capire se ci fosse anche un minimo di penalizzazione nell'avere dei link verso i propri siti da siti che si gestiscono. PerchÚ se cosý fosse, varrebbe comunque la pena di avere u secondo account di gestione dei siti.
    Purtroppo quando si aggiunge un sito su Google, non si ha la possibilitÓ di distinguere "sito di proprietÓ" da "sito gestito".

    Mi sembra di aver anche letto che se ad esmpio, due siti anche non dello stesso proprietario, per coincidenza fossero sullo stesso Server magari in hosting con stesso IP, i motori di ricerca potrebbero considerare i siti della "stessa rete" e magari penalizzare eventuali link tra questi siti. Diciamo che con una chiara dichiarazione di chi Ŕ il proprietario e di chi eventualmente lo gestisce, si risolverebbe questo piccolo "disguido"....

    Ma correggetemi se cosý non fosse.

  10. #10
    User L'avatar di egidio
    Data Registrazione
    Dec 2006
    LocalitÓ
    Varese
    Messaggi
    701
    Segui egidio su Twitter Aggiungi egidio su Google+ Aggiungi egidio su Linkedin
    Ciao Giansanto,

    Che siano importanti altri fattori come quelli che hai citato te Ŕ ovvio e fondamentale che ci siano.

    Qui il problema Ŕ che google capisce chi ha accesso alle directory del sito sul server e quindi sa chi gestisce il sito web.


    Se google sa che gestisco 100 siti e molti di questi (90%) si linkano tra loro, magari da un peso minore ai Blink. Ovviamente se il link Ŕ inserito in un contesto naturale e di approfondimento (ad esempio in articolo) google lo prende come link naturale...

  11. #11
    User L'avatar di ale_1976
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    45
    Aggiugerei anche un'altra osservazione sull'argomento: avete notato che negli strumenti per webmaster, nella sezione che fa vedere le query con le quali compare il nostro sito, vengono inserite le posizioni anche che hanno i siti con la "searchwiki"?
    E' un po' fuorviante il fatto di vedere il proprio sito magari in posizione numero 1, perchÚ con il searchwiki lo si ha posizionato all'inizio.
    Dovrebbero distinguere le posizioni i cui appare il sito "normalmente"...da quelle in cui appare il nostro sito con l'accesso a Google effettuato.

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Jan 2009
    LocalitÓ
    Sassari
    Messaggi
    68
    Se il network Ŕ troppo scoperto, semplice, non tematizzato, inappropriato Google lo becca o se non lo becca fa molto prima a non considerare di valore certi back-links. La risposta migliore Ŕ come ha detto sopra Egidio se non sbaglio: se Ŕ utile Google lo premierÓ, altrimenti non lo conta.

    Chi ha accesso al sito Ŕ molto diverso da chi ne Ŕ proprietario, ma ci˛ non toglie che Google possa comunque flaggare chi ha semplicemente accesso, sulla base del fatto che considera un comportamento sbagliato accrescere la link popularity sfruttando un proprio network, che pu˛ essere benissimo quello fittizio rappresentato da un tot. di clienti. Mi riferisco al fatto che potrebbe scovare un intreccio continuo di link, con stesso anchor, in siti non del tutto omogenei. Quindi magari non penalizza, ma non premiando intende disincentivare la pratica.

  13. #13
    User L'avatar di ale_1976
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    45
    Preciso il fatto che non parlo di sfruttare la possibilitÓ di avere back link, dai siti dei propri, in maniera casuale.
    Ovvio che parlo sempre di link a tema.
    Vi faccio il mio esempio: io ho un sito che sostanzialmente Ŕ un software ecommerce, che poi uso come base per creare siti ecommerce ai miei clienti. E' ovvio che metto, nel piede del loro sito, un link che porta al mio, dicendo cose del tipo "questo sito Ŕ basato su questo software ecommerce"....oppure in un negozio online di abbigliamento creato co mio software metto un anchor text del tipo "sito ecommerce per abbigliamento"...ecc...
    Questo penso sia un buon backlink a tema col mio sito (..e che possa portare anche altri clienti)

    Il mio solo dubbio Ŕ nel gestire questi siti con un account separato. Che poi andrebbero gestiti ognuno con uno separato, perchÚ se anche ne usassi un altro, nel quale poi gestirei tutti i siti dei clienti, e dai quali partissero backlink tutti verso il mio sito, comunque potrebbe essere poco apprezzato da Google.

    Comunque far˛ probabilmente una prova ad aprire altri account, ma anche qui poi mi chiedo....Google, che sicuramente sa da quale IP ci si collega...non considererÓ questa cosa ancora peggio? Vedere che apro 10 account, dallo stesso IP, e poi inserisco backlink da ogni account, verso il mio sito?

    Infine, secondo voi, Ŕmeglio mettere un backlink del genere solo in home page nel piede, oppure lasciarlo tranquillamente sui piedi di ogni pagina?
    PerchÚ una soluzione che volevo adottare Ŕ la seguente: inserire nei piedi di ogni pagina del sito un link ad un pagina del sito stesso, nella quale parlo proprio del software con cui Ŕ fatto il sito, e da quella pagina con un contenuto adeguato all'argomento, far partire il link al mio...

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.