+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 21 di 21

Parere tecnica di ottimizzazione [che ne dite di questo?]

Ultimo Messaggio di professor il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    4

    Parere tecnica di ottimizzazione [che ne dite di questo?]

    un saluto a tutti,
    con il consenso di Rinzi vorrei sottoporre alla vostra attenzione un caso di indicizzazione affinchè possiate dirmi se si tratta di una tecnica ortodossa e corretta oppure no. fatevi un giro su www.romaziende.it e ditemi cosa ne pensate.
    aspetto fiducioso

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Salento
    Messaggi
    154
    hehehheheh furbetti e?
    Nuovissimo portale per i tuoi Annunci Gratis

  3. #3
    Esperto L'avatar di Rinzi
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    5,462
    Professor benvenuto

    ho editato il titolo del topic perchè nn si capiva l'argomento trattato

  4. #4
    Esperto L'avatar di Tambu
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Genova
    Messaggi
    2,707
    non so dirti esattamente nulla sul posizionamento di quel sito.

    però da utente, dopo 3 secondi (e la seconda volta che mi si presenta la stessa pagina cliccando su link diversi) mi scazzo e me ne vado.

  5. #5
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    L'Aquila
    Messaggi
    247
    se ho ben capito hanno creato un sottodominio per ogni key che vogliono spingere. mi confermate oppure sto allucinato?

  6. #6
    Esperto L'avatar di Stuart
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,881
    Come accadde qui: http://www.giorgiotave.it/forum/viewtopic.php?t=11176 , o si fa l'analisi completa di questo portale, e si studia cosa ha fatto, come lo ha fatto, o non serve a nessuno.

    Una domanda "piccante" sarebbe ad esempio: come fanno il dominio e i sottodomini ad avere tutti PR5?
    Ma per trovare risposta a questo simpatico quesito, bisognerebbe probabilmente togliere il coperchio al vaso di pandora.

    Mi limito a dire che quel sito utilizza, consapevolmente spero!, delle tecniche contro le guidelines dei motori di ricerca che oltrepassano ampiamente la soglia del borderline.
    Dire ciò, rientra nell'inalienabile diritto di critica di tutti. E' un fatto oggettivo, e il sito in questione è pubblicamente accessibile.

    Non è un esempio da seguire, per chiunque voglia diventare un bravo seo.


    Cordialmente,
    Stuart
    210720082115

  7. #7
    User Attivo L'avatar di ArkaneFactors
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Antipodi
    Messaggi
    1,483
    Citazione Originariamente Scritto da spaceconte
    se ho ben capito hanno creato un sottodominio per ogni key che vogliono spingere.
    Pericolosissimo, ultimamente.

    Citazione Originariamente Scritto da Stuart
    come fanno il dominio e i sottodomini ad avere tutti PR5?
    Dico la mia: se quello sulla home page (del dominio) è in realtà un PR5-tendente-a-6, diciamo un "PR6--", è possibile. No?

  8. #8
    Esperto L'avatar di Stuart
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,881
    @ arkanefactors: hai un PM

    Stu
    210720082115

  9. #9
    User Attivo L'avatar di ArkaneFactors
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Antipodi
    Messaggi
    1,483
    OK, ho visto solo ora i back link ai sottodomini. Chiedo scusa per non averci pensato prima.


  10. #10
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    4
    grazie a tutti per aver animato questo topic e grazie a Rinzi per aver corretto il titolo per renderlo più esplicativo per la partecipazione.
    in effetti anche a me era venuto il sospetto che questa tecnica andasse oltre le guidelines e l'umanamente lecito (come osserva stuart). accolgo con grande entusiasmo la proposta di stuart di farne un caso di studio, affinchè le nostre riflessioni non vengano buttate là senza un filo logico. tuttavia prima di farci delle domande a mio avviso dovremmo navigare ogni singolo link di questa pseudo-directory alla ricerca di un network di pagine incriminabili. non mi limito a suggerire questo, aggiungo: provate a disabilitare javascript nel browser e navigate, navigate, navigate: il bello deve ancora arrivare!!!

  11. #11
    ludus
    Non iscritto
    Citazione Originariamente Scritto da professor
    grande entusiasmo la proposta di stuart di farne un caso di studio, affinchè le nostre riflessioni non vengano buttate là senza un filo logico. tuttavia prima di farci delle domande a mio avviso dovremmo navigare ogni singolo link di
    e tutte quelle parole chiave linkate (a un sito esterno) a fondo pagina?

    Un'altra "tecnica" che vedo spesso. Non è di nessuna utilità all'utente (anzi la trovo sviante), perché non è un menu di navigazione né fornisce informazioni inerenti al sito.

    Inoltre molti link, oltre a puntare a domini di 3° livello, puntano sempre alla stessa pagina.

    Dove sarebbe il bello?

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    224

    http://alloggio-economico.romaziende.it/

    Alla faccia del testo sintattico, avete visto il menù a piè di pagina?

    Mah ! Sono del parere che ognuno puo fare quel che gli pare a suo rischio e pericolo, comunque se l'agenzia di questo portalino è quella riportata in index... usa proprio questo modo aggressivo e al limite

    Provate a fare la ricerca come: creazione siti internet roma, il sito di questa agenzia utilizza parecchio i domini di 2 e 3 livello, le prime volte spariva e riappariva da quella serp perchè Google lo segava ma cambiando i nomi dei sottodomini il gioco ricominciava...

    Comunque alla faccia nostra che ci facciamo un culo così per seguire ste linee guida, io soprattutto studio e faccio esperimenti e poi questi belli belli stanno in testa... dice tanto prima o poi cadono ma tanto stanno in testa alla faccia nostra...

    Google è il migliore ma certe volte sembra guardare tante cazzatine e si fa sfuggire questi siti pseudo spam

    scusate lo sfogo ma sto a rosicà....

  13. #13
    User Attivo L'avatar di ArkaneFactors
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Antipodi
    Messaggi
    1,483
    Citazione Originariamente Scritto da Schiappa
    Sono del parere che ognuno puo fare quel che gli pare a suo rischio e pericolo
    Sono dello stesso parere [grassetto mio].

  14. #14
    User
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    224
    Ah ! e comunque nel titolo del post c'è un errore "tecnica"....

    ...Sti siti internet... se ce ripenso.... mah!

    Buonanotte a tutti

  15. #15
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    4
    si, è vero. lo stato d'animo preminente è proprio quello di schiappa: una grande rosicata. ma è possibile che google non si accorga di niente? nessun sito in questione sembra essere minimamente penalizzato! non riesco a capire cosa intendi schiappa quando dici:

    Provate a fare la ricerca come: creazione siti internet roma, il sito di questa agenzia utilizza parecchio i domini di 2 e 3 livello, le prime volte spariva e riappariva da quella serp perchè Google lo segava ma cambiando i nomi dei sottodomini il gioco ricominciava...

    potresti spiegarti meglio? già li conoscevi?

    caro ludus se ti chiedi "dov'è il bello": disabilita javascript - vai su google - fai qualche ricerca che faccia venir fuori uno dei link sotto accusa - visualizza il codice sorgente della pagina e cerca di arrivare all'origine della tecnica seguendo i javascript prima e dopo il body. credo e spero che possa suscitare il vostro interesse.

  16. #16
    User Attivo L'avatar di ArkaneFactors
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Antipodi
    Messaggi
    1,483
    Citazione Originariamente Scritto da professor
    ma è possibile che google non si accorga di niente? nessun sito in questione sembra essere minimamente penalizzato!
    Ti assicuro che le doorway su domini di terzo livello sono di quanto più rischioso si possa fare ultimamente. Probabilmente ci vuole un controllo manuale da parte di un operatore per essere sgamati, ma di sicuro non è una cosa che passa facilmente inosservata/impunita. I ban di siti "eccellenti" che fanno uso di queste tecniche ci sono stati e continuano ad esserci (un autorevole esponente di questo forum ne ha subìto uno recentemente), solo che spesso non si notano, perché quando un sito sparisce dall'indice nessuno ne parla. A meno che non sia bmw.de.

  17. #17
    Esperto L'avatar di Stuart
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,881
    Citazione Originariamente Scritto da professor
    accolgo con grande entusiasmo la proposta di stuart di farne un caso di studio, affinchè le nostre riflessioni non vengano buttate là senza un filo logico.
    Ciao professor, colgo l'occasione per darti il benvenuto nel Forum GT

    In realtà ci sono due modi per approfondire il discorso: o ne parliamo in termini generici (com'è possibile che esista un sito simile in google?) oppure facciamo vero e proprio reverse engineering: disabilitiamo i javascript, come hai fatto, e seguendo i link in entrata al sito ed estrapolando quanto più marcio possibile.

    Nel primo caso è chiaro: c'è un dominio, ci sono sottodomini keyword rich, keyword stuffing, e tramite varie tecniche di backlinking (illecite, secondo le guidelines) si è provveduto a gonfiare il PR di questo sito.
    Tanti link testuali, buon boost per i sottodomini, un altissimo pagerank overall, ed eccovi un sito posizionato.

    Punto. Indagine chiusa.

    Secondo caso. Sarebbe interessante, ma nessuno lo faccia pubblicamente senza l'autorizzazione del board owner Giorgiotave, andare a scavare nel sottobosco delle web agency che forti di un buon numero di siti nel proprio portfolio installa dei network di questo genere, che se hanno il grande merito di far salire velocemente (e temporaneamente) un sito, hanno il grande svantaggio di mettere a repentaglio la presenza nei motori dei clienti, probabilmente ignari.

    Quindi, andate a ritroso dei backlink, fate un'analisi personale, e traete le vostre conclusioni. Che siano etiche, tecniche, da seo, da webmaster.
    Postate qui le Vs considerazioni, ma senza fare nomi.
    Siamo professionisti e non partecipanti ad una gogna pubblica

    E scegliete per chi simpatizzare: se per chi mette in piedi strutture spam che temporaneamente riescono ad attrarsi i favori dei motori per poi essere bannati e dimenticati nel nulla, oppure per chi nella propria scala delle priorità mette l'utente finale, e vuole che il proprio sito (o quello del cliente) sia il migliore di tutti, e sia sui motori per restarci.


    Cordialmente,
    Stuart
    210720082115

  18. #18
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Località
    Monasterace
    Messaggi
    44,395
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Confermo quanto dice Stuart

    Siamo professionisti e non partecipanti ad una gogna pubblica
    E' unitile stare qui a lamentarsi o stupirsi per questi posizionamento facendo commenti altamente OT in un forum come questo: a noi non interessa nè chi è la web agency, nè perchè fanno quei lavori, nè altro che assomigli a discussioni di "commare" tra due palazzi mentre stendono i panni. Quelle le si fanno in altri forum please.

    Il compito del Forum non è portare alla luce certi lavori, ma apprendere il massimo da ogni lavoro. Non trasformeremo mai questo forum in una piazza

    Quindi avanti con le analisi, facciamo vero e proprio reverse engineering come dice Stuart:

    Quindi, andate a ritroso dei backlink, fate un'analisi personale, e traete le vostre conclusioni. Che siano etiche, tecniche, da seo, da webmaster.
    Postate qui le Vs considerazioni, ma senza fare nomi.
    Giorgio


    P.S professor, Benvenuto nel Forum GT
    Condividiamo insieme quel poco che sappiamo, tramite un forum, per lasciare traccia del sapere a chi vuole imparare!

  19. #19
    User Attivo L'avatar di kerouac3001
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Roma (ma Palermitano sugnu)
    Messaggi
    1,532
    Devo ammettere che la loro tecnica è ottima e preciso che però ha un punto debole non indifferente, ovvero la presenza di esclusivamente links esterni.

    Come sapete studio molto gli spam engine e una delle cose che ho notato è la difficoltà di indicizzare domini in orizzontale (sarà il termine giusto?) ovvero domini che non presentano pagine interne oltre la index e che si espandono linkando solo siti esterni (il terzo livello è un sito esterno).

    I links esterni infatti vengono seguiti con più lentezza rispetto a quelli interni e sono in genere links con una forza minore. Con forza non intendo una forza in termini di PR, ma più che altro una forza intesa come legame che regge un sito. Il sito è probabilmente molto forte nelle serp, ma rischia di sparire quanto prima e non a causa di tecniche illecite, ma per il semplice fatto che è un sito morto. Non si espande internamente.

    Il primo spam engine che ho fatto si basava solo su espansione tramite terzo livello ed in 1 mese stava già iniziando a collassare (si era espanso troppo e la forza necessaria a sorreggere pagine esterne è apparentemente maggiore rispetto a quella necessaria a sorreggere pagine interne). La soluzione che ho adottato è stata quella di dare una percentuale a diverse tipologie di pagine e creare links randomatici in base a queste percentuali. Esempio:

    10% links terzo livello
    30% links interni pagine html
    20% links interni pagine htm
    10% links interni pagine php
    10% links interni pagine asp
    10% links interni pagine shtm
    10% links interni pagine shtml

    Non ho studiato statistiche sulle percentuali reali per ogni tipologia di pagina, ma con uno studio + accurato su queste percentuali avrei avuto ottimi risultati e sarei riuscito a simulare un sito normale. In ogni caso, dopo questa modifica in poco tempo google ha preso molte + pagine. Se prima erano 3000, sono arrivate fino a 60.000 pagine e la forza di coesione è diventata molto più forte.

    Certo, un sito spam resta un sito spam, ma un sito spam che si rispetti punta a 3 obiettivi:

    1) buona ottimizzazione
    2) simulare il comportamento di un sito web pulito (agli occhi dei motori)
    3) simulare il comportamento di un sito web pulito (agli occhi di utenti non webmaster)

    Se non si rispettano queste 3 regole il sito web avrà vita breve (massimo 6 mesi o 1 anno se si hanno links forti).

    Spero di essere stato chiaro..ho scritto un pò di fretta

  20. #20
    User
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    451
    A mio parere non fa accessi quel sito, tanto fumo niente arrosto.

  21. #21
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    4
    ragazzi, apprezzo molto la vostra partecipazione alla discussione e mi scuso se ho dato l'idea di volerla mettere esclusivamente su un piano etico. concordo con ciò che afferma kerouac3001, ma vi invito a dare un'occhiata alla tecnica della zona noframes scritta dai javascript utilizzata su ogni singolo sito prodotto dalla web agency in questione. non riesco a spiegarmi come tale tecnica possa dare risultati così elevati sia in termini di PR che nei risultati di ricerca per così tanto tempo: alcuni domini di questa agenzia stanno in piedi da anni e non sembrano perdere potenza ed efficacia sotto il profilo delle SERP. altro che ban o collaso, questi vanno sempre più in alto!

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.