+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 5 di 5

Sitelink discriminanti?

Ultimo Messaggio di pedrocom il:
  1. #1
    Utente Premium L'avatar di antonico
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    380

    Sitelink discriminanti?

    Mi sembra che negli ultimi tempi, una settimana o due, google stia facendo un po di mescolamento delle serp, in base a fattori che purtroppo non riesco a capire... anzi, mi fanno proprio incavolare.
    Si trovano siti con pochissimi se non inesistenti bl posizionati sopra siti vecchi con trust e diversi ottimi bl.
    Siti con description delle pagine tutte uguli e fatte male (non hanno senso compiuto) stanno sopra siti che si sbattono per avere descrizioni descrittive, tutte differenti e che invitano all'ingresso...
    Una differenza che mi sembrato di notare, che i siti con i minisitelinks stanno sopra gli altri e che non vengono pi visualizzati nelle posizioni che non sono le prime.
    Insomma, mi sento un p frustrato.. sono il solo?

  2. #2
    Utente Premium L'avatar di antonico
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    380
    Ho continuato le ricerche, non trovo pi siti con sitelink se non solamente nelle prime posizioni di google.it. Nelle posizioni successive non vedo minisitelinks... prima succedeva, vero?

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Localit
    Sassari
    Messaggi
    68
    Ciao Antonico, pu essere che in realt le Serp siano profondamente influenzate dalla tua cronologia?

    Comunque hai ragione sul rimescolamento. Google lo fa soprattutto con le keywords abbastanza competitive, soprattutto nelle posizioni di retroguardia rispetto alla top10, per ripulire un po' e probabilmente costringere qualcuno ad andare su AdWords :-D

    Che ci sia una certa congruit tra sitelink, mini o maxi e autorevolezza mi sembra un fatto naturale. Se un sito abbastanza autorevole ha i sitelink e quindi ha molte probabilit di stare in alto, viceversa, ragionando a contrario, sar difficile vedere un sito senza sitelink primeggiare in contesti ad alta concorrenza.

    Poi certo, se questi siti hanno pochi link in entrata e stanno davanti ad altri c' qualcosa di strano, ma come sai benissimo i fattori potrebbero essere tanti.

    Io ho notato una cosa: i minisitelink vengono visualizzati solo a seconda delle keywords ricercate.

    Se la parola chiave ricercata quella primaria del sito allora Google mostra i minisitelink, ma se la parola ricercata una secondaria, per la quale comunque il sito figura in serp in top10, Google non mi presenta i minisitelink.

    E nel mio caso analizzato per prova: la parola primaria al 1 posto, la secondaria al terzo, in un mercato con grossi competitor, almeno come siti (venere, initalia, booking etcet). Ciao.

  4. #4
    Utente Premium L'avatar di antonico
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    380
    La questione che vi volevo proporre, si basava sul cambiamento, in questi ultimi tempi, della visualizzazione dei siti con sitelink nelle serp.
    Tempo fa, si trovavano siti con minisitelinlkn anche nelle pagine successive... adesso si vedono solamente nelle prime posizioni. Sto parlando di minisitelink, per quanto riguarda i sitelink, b, quelli vengono mostrati solamente nel sito in prima posizione.
    L'autorevolezza del sito, non data dai sitelink, che sono strettamente legati alla chiave di ricerca: ripeto, i minisitelink, tempo fa, si trovavano anche in siti non nelle prime posizioni.. adesso invece solo nelle prime 2-3-4 posizioni.

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Localit
    Sassari
    Messaggi
    68
    Ciao, ho capito, ma io non ho scritto che l'autorevolezza del sito data dai sitelink. C' scritto che i sitelink sono un sintomo dell'autorevolezza del sito e cos i minisitelink e che Google ha appunto fatto pulizia nelle posizioni a ridosso di quelle importanti, rivedendo il valore di alcuni siti e quindi spogliandoli dei minisitelinks.

    E' evidente che se il criterio generale con il quale Google assegna i minisitelinks rimasto intatto, a mutare stata l'autorevolezza del sito che li perde.

    E se a perderli genericamente sono i siti dopo le prime posizioni, anche in seconda pagina, chiaro che ci troviamo di fronte a una rivalutazione complessiva dei siti nell'ambito di determinate parole chiave (normalmente competitive).

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Attivato
  • Il codice [VIDEO] Attivato
  • Il codice HTML Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.