+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 11 di 11

Aggrediamo una serp

Ultimo Messaggio di Slad_Five il:
  1. #1
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    105

    Aggrediamo una serp

    Salve a tutti,
    con questo post vorrei iniziare ad esporre a tutti gli utenti del Forum GT un mio flusso di lavoro che applico ogni qual volta voglio aggredire una SERP con un nuovo sito web.

    Volutamente salto il primissimo step che è quello della scelta della nicchia, credo che l’argomento sia stato trito e ritrito e per questo passo subito all’analisi delle serp.

    1) Analisi dei competitor, ricercando quelli che offrono inconsciamente la possibilità di inserire un link verso il mio sito web.

    Per far ciò mi avvalgo di uno dei miei strumenti preferiti, sto parlando di Scrapebox.

    Il software in questione come detto in un altro thread offre svariate funzioni, in questo fase lo sfrutteremo solo per “raschiare” il motore alla ricerca di vivai per la nostra linkbulding.

    Ecco come si presenta il software:



    Come potete notare il software si suddivide in 4 macro sezioni:

    • Harvester
    Url
    • Proxies
    • Comment Poster

    Noi andremo in questo momento ad utilizzare solo i primi due box ( Harvester e Url).

    Nel primo box, Harvester, andremo ad inserire le keywork, precedentemente selezionate, in modo da delimitare il nostro scraping solo alla nostra nicchia, e i footprints in modo da selezionare solo i forum.

    Apro un attimo una parentesi su footprint:

    per footprints si intende quelle parti di codice che marchiano in maniera univoca un sito web, meglio dire un CMS, e lo rende unico ed identificabile rispetto agli altri.

    Un esempio di footprint è “powered by wordpress

    Ecco a voi una piccola lista dei footprints utili al nostro scopo, sicuramente migliorabile da ognuno di voi:

    Per mybb:
    "Powered by MyBB" "Forum Contains New Posts"
    "Registration Date:" "Time Spent Online:" intitle:"profile of"

    Per vbulletin:
    "powered by vbulletin" "What's Going On?" "Currently Active Users"

    Per phpbb 2.0:
    "powered by phpbb 2.0.*" "Mark all forums read"

    Per smf:
    "powered by smf" "Users Online" "Forum Stats" "Most Online Today"
    "inurl:action=profile "Additional Information:"
    "Used only for identification by SMF." intitle:register

    Per expression engine:
    intitle:Powered By ExpressionEngine "The most visitors ever was"
    "powered by expressionengine" "Member photo does not exist"
    inurl:/member/ "View all posts by this member"powered by ExpressionEngine" inurl:/register/

    Nel secondo box invece avremo, a processo finito, i risultati del nostro raccolto.

    Una volta che il software ha completato il processo di harvester bisognerà andare a selezionare i forum scegliendo quelli con più trust e meglio posizionati per la nostra keyword.


    Quindi faremo quanto segue:

    1) Andremo a rimuovere le url duplicate attraverso il sotto menu “Remove Duplicate Domains” del menu “Remove/Filter”
    2) Taglieremo i nostri url alla root utilizzando il menu “Trim to Root”
    3) Controlleremo il page rank del dominio attraverso il sotto menu “Get Domain Pagerank” del menu “Check Pagerak”
    4) Sfruttando una dei tanti tool online andremo a controllare dove sono posizionati i nostri forum “vittima”

    Fatto ciò avremo una lista di top forum per la nostra keyword, non ci resta altro da fare che effettuare un ulteriore selezione scegliendo solo quelli che permettono il link dofollow all’interno di un post anche per un nuovo utente.

    In fine andremo a postare all’interno del forum aprendo un thread o rispondendo con un proprio post ad uno già esistente, con contenuti unici, interessanti e soprattutto naturali. Il link all’interno del post dovrà sembrare un elemento di approfondimento al post stesso e non una forzatura.

    Questo è solo il primo step della mia tecnica, nei prossimi giorni continuerò con gli step successivi.

    Saluti.
    Si torna a studiare più motivati di prima!

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    milano
    Messaggi
    45
    Tecnica abbastanza vecchia.
    Funzionava bene fino a due anni fa.
    Adesso si ottengono ottimi risultati nel breve periodo mentre nel lungo periodo si va incontro a problemi.
    In particolare i backlink di questo tipo hanno perso sicuramente valore anche se qualche effetto lo danno ma il problema maggiore è che la maggioranza dei forum sui quali riuscirete a inserirli cancelleranno i profili o chiuderanno nei mesi successivi.
    Personalmente la uso solo più su siti per i quali non ho interessa a lungo termine.

  3. #3
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    105
    amarco non sono d'accordo con te, e parlo non per intuizione o supposizione ma parlo con dati alla mano.

    Naturalmente come ho detto su, questo step ( è solo il primo step questo su descritto di una tecnica un pò più vasta ) va utilizzato con buon senso, nell'atto pratico bisogna portare valore aggiunto al forum "vittima".
    Si torna a studiare più motivati di prima!

  4. #4
    User
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    milano
    Messaggi
    45
    Ma io ti parlo con esperienza di qualche anno e quindi possiamo anche non prenderci in giro. Sappiamo benissimo che non viene portato valore aggiunto al forum perchè tentare di portare valore aggiunto richiederebbe una quantità di tempo che renderebbe la tecnica non conveniente.
    Oggi per avere risultati servono strategie molto più complesse in cui questo passo può essere integrato a un secondo livello e con questo ruolo ha sicuramente senso.
    Sicuramente segui i forum americano perchè è da li che arrivano queste strategie e quindi sai che ormai si punta sui network privati che effettivamente danno risultati interessanti per il momento e potrebbe essere interessante sviluppare qualcosa a livello italiano visto che manca.

  5. #5
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Empoli e Pisa
    Messaggi
    761
    Aggiungi fabio19tdi su Google+ Aggiungi fabio19tdi su Facebook Aggiungi fabio19tdi su Linkedin Visita il canale Youtube di fabio19tdi
    Concordo che ormai ha perso valore, ma per parole non troppo competitive puo ancora dare dei risultati.

    Si fa un network tutto nostro!?

  6. #6
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    105
    Ma io ti parlo con esperienza di qualche anno e quindi possiamo anche non prenderci in giro. Sappiamo benissimo che non viene portato valore aggiunto al forum perchè tentare di portare valore aggiunto richiederebbe una quantità di tempo che renderebbe la tecnica non conveniente.
    Portare valore aggiunto ad una discussione in un forum sinceramente mi viene a costare dai 2 euro ai 5 euro, tariffario italiano per un copywriter di media bravura. Quindi con 50 euro ( per esagerare 5 euro per 10 forum ) avrei 10 link a tema. Non credo che sia un investimento esagerato.

    Oggi per avere risultati servono strategie molto più complesse in cui questo passo può essere integrato a un secondo livello e con questo ruolo ha sicuramente senso.
    Sono pienamente d'accordo, infatti come ho detto più volte questo è solo il primo step di una strategia più ampia.

    Sicuramente segui i forum americano perchè è da li che arrivano queste strategie
    Si seguo forum americani e anche in altre lingue ma ti posso garantire che questa è la mia personalissima strategia che attinge qui e li ma è limitata e modellata da me con anni di esperienza e test.

    e quindi sai che ormai si punta sui network privati che effettivamente danno risultati interessanti per il momento e potrebbe essere interessante sviluppare qualcosa a livello italiano visto che manca.
    Io vedo network privati italiani in abbondanza per dire la verità, ma questa è un altra storia.

    Lo step 2 entro giornata di domani.
    Si torna a studiare più motivati di prima!

  7. #7
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    105
    Continuiamo a lavorare per aggredire la nostra SERP, abbiamo appena finito di creare i primi dieci link a tema di supporto per il nostro sito web principale.

    La situazione in cui ci troviamo è la seguente:



    2) Differenziamo la nostra strategia di linkbulding, iniziamo a lavorare con i social network.

    Il nostro obbiettivo è quello di creare, attraverso l’ausilio dei social network delle liste profilate di utenti ( Cit. Berto, F1 Consulting ), in base alla SERP che vogliamo aggredire, e quindi dei profili autorevoli per la nostra nicchia.

    I tre social network utili al nostro scopo, nonchè i più utilizzati al mondo sono:

    • Facebook
    Twitter
    • Youtube

    I tre social sono molto differenti fra di loro, quindi bisogna creare una strategia differente.

    A lavoro concluso il nostro network sarà cresciuto e si presenterà cosi:



    Iniziamo a lavorare alla creazione di una pagina fans su Facebook.


    2.1) Facebook fans page

    Portare un utente facebook a diventare fans di una pagina, se pur a tema, ma di natura commerciale non è veramente semplice. Per questo motivo si usa un piccolo stratagemma.

    1. Creiamo un profilo facebook, facciamo attenzione al nome che diamo al profilo, sarà quello che dopo ci ritroveremo nella nostra pagina fans. Tengo a precisare che questo metodo viola il regolamento, nulla d’illegale ma se il vostro profilo venisse segnalato sarebbe prontamente chiuso.


    2. Raschiamo facebook alla ricerca di utenti interessati alla nostra nicchia. Per far ciò ci avvaliamo di un pratico strumento, Facebook Blaster Pro il quale recupera gli id di utenti di una data pagina, di conseguenza basta posizionarsi su pagine fans già esistente oppure utilizzare a dovere i filtri di ricerca del motore interno di Facebook .

    3. Sempre attraverso Facebook Blaster Pro iniziamo ad aggiungere i nuovi “amici” al nostro profilo, facciamo attenzione a non strafare, consiglio massimo 40 amici al giorno, e siamo creativi nel creare il messaggio della richiesta.

    N.B. Facebook potrebbe bloccarvi l’account per qualche giorno, non avete perso tempo, in massimo 48 ore il tutto torna funzionante accettando nuovamente il regolamento e inserendo un codice captcha.

    4. Convertiamo il nostro profilo, quando siamo soddisfatti del numero di “amici” che abbiamo avuto, in pagina fans.

    In questo modo abbiamo creato una pagina fans Facebook profilata e quindi con utenti interessati veramente a ciò che noi offriamo, e quindi al nostro sito web.

    Nei prossimi giorni continuerò con gli step successivi.

    Saluti.
    Si torna a studiare più motivati di prima!

  8. #8
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    105
    2.2) Twitter

    Realizzata la pagina fans di Facebook, più in la spiegherò come farla interagire con il proprio sito web si passa alla creazione di un profilo Twitter.

    L'obiettivo che ci prefissiamo anche in questo caso, come per facebook, è quello di creare un account con user interessati al nostro sito web, e quindi veramente molto ben profilati.

    Lo strumento che andremo ad utilizzare è TweetAdder, suite di gestione multi account twitter.

    Gli step da seguire sono i seguenti:

    1. Ricercare le twitstar in base al nostro target
    2. Fare lo scraping degli utenti che seguono le twitstar
    3. Iniziare a seguire gli utenti precedentemente profilati
    4. Eliminare dopo 1 settimana chi non è diventato un nostro follower


    Diversamente da facebook, dove "l'amicizia" viene data molto più facilmente, anche solo per semplice curiosità, su twitter il nostro account deve essere veramente interessante per portare gli utenti "vittima" a seguirci.

    Per far ciò rendiamo il nostro account twitter una sorta di aggregatore di feed , quindi andiamo a ricercare tutti i feed RSS di blog/forum in target e importiamoli all'interno di TweetAdder.

    Da qui il passo per diventare un punto di riferimento su Twitter per il nostro target è veramente breve.

    Accorgimenti:

    1) Seguiamo al giorno massimo 50 account nuovi
    2) Postiamo al giorno massimo 20 RSS Tweets


    Nei prossimi giorni continuerò con gli step successivi.

    Saluti.
    Ultima modifica di Emanuele_Rosato; 05-11-11 alle 17:46
    Si torna a studiare più motivati di prima!

  9. #9
    Utente Premium L'avatar di cosmoweb
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    351
    Interessante, altri step?

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    palermo
    Messaggi
    88
    riguardo la relazione di emanuele, interessante, ma non credo che oggi facebook ti fa creare una pagin apersonale con un nome vicino a una keyword !

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Siena
    Messaggi
    78
    E' credo , almeno parlo per me , una strategia che con qualche variante usiamo un pò tutti. Ma secondo me se non ci metti soldi veri sopratutto su facebook ottieni ben poco... E devi creare pagine fans e seguirle...alla fine non so mai se il gioco vale la candela....

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.