+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

Domini e lettere accentate. Ma che senso ha ?

Ultimo Messaggio di wookie il:
  1. #1
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,175
    Segui ziobudda su Twitter Aggiungi ziobudda su Google+

    Domini e lettere accentate. Ma che senso ha ?

    Ciao, sperando di non sbagliare sezione e di non aprire un thread già aperto da qualche altra parte, mi chiedevo: ma voi cosa ne pensate dei nuovi domini accentati che si possono registrare ?

    A me sembra un po' una cavolta anche perché funzioneranno solamente in italia (siamo noi quelli con le accentate, i tedeschi hanno altri caratteri, gli spagnoli altri ancora). Non ce lo vedo lo straniero che cerca il carattere "è" all'interno della mappa caratteri di Winzozz (o altro sistema operativo). Il sito del perché o del perchè (per gli stranieri che non sanno la differenza è un segno diverso sulla stessa lettera)?

    Certo, carino avere "caffè" al posto di "caffe", ma utile ???

    M.
    Sviluppo creazione siti portali Drupal - - Assistenza Drupal - Corsi Drupal

  2. #2
    ModSenior L'avatar di vnotarfrancesco
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    16,162
    Segui vnotarfrancesco su Twitter Aggiungi vnotarfrancesco su Google+ Aggiungi vnotarfrancesco su Linkedin
    Discussione interessante.
    Penso che siamo tutti schiavi del nostro tempo e ciò che per noi ha un senso logico perché è un'abitudine che ci portiamo dietro da tanti anni potrebbe apparire stupida alle nuove generazioni che iniziano oggi a mettere le dita su uno schermo e che troveranno naturale scrivere caffè.it perché il caffè si scrive con la è.

    Per quanto riguarda i tedeschi, anche loro storicamente come noi si sono sempre adattati sostituendo le loro lettere accentate con altre lettere corrispettive, però ci sono tantissimi popoli che si stanno affacciando adesso sul web e che non accettano, forse giustamente, di scendere a compromessi con la loro lingua.
    Quindi in linea generale ben venga un web che rispetti le tradizioni linguistiche locali; io mi ci dovrò abituare.


    Valerio Notarfrancesco
    MODSeo e Tecnologie
    Per consigli e strategie SEO seguimi su Google Plus +Valerio Notarfrancesco - Twitter
    Seconda edizione Seo Power

  3. #3
    User Attivo
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,175
    Segui ziobudda su Twitter Aggiungi ziobudda su Google+
    Citazione Originariamente Scritto da vnotarfrancesco Visualizza Messaggio
    Discussione interessante.
    Penso che siamo tutti schiavi del nostro tempo e ciò che per noi ha un senso logico perché è un'abitudine che ci portiamo dietro da tanti anni potrebbe apparire stupida alle nuove generazioni che iniziano oggi a mettere le dita su uno schermo e che troveranno naturale scrivere caffè.it perché il caffè si scrive con la è.
    Ma sarà sempre a "livello locale". Se ci si limita a questo tipo di "livello" allora hai ragione te. Se si vuole essere visti anche al di fuori della nostra Italia allora non ha senso il "caffè".

    M.
    Sviluppo creazione siti portali Drupal - - Assistenza Drupal - Corsi Drupal

  4. #4
    ModSenior L'avatar di vnotarfrancesco
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    16,162
    Segui vnotarfrancesco su Twitter Aggiungi vnotarfrancesco su Google+ Aggiungi vnotarfrancesco su Linkedin
    Hai ragione, ma per vendere all'estero del caffè non consiglierei mai né di usare un dominio .it né un dominio con una keyword.


    Valerio Notarfrancesco
    MODSeo e Tecnologie
    Per consigli e strategie SEO seguimi su Google Plus +Valerio Notarfrancesco - Twitter
    Seconda edizione Seo Power

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    41
    Attulamente google (se non sbaglio) non fa differenza fra lettere accentate e non accentate, cioè caffè per lui è uguale a caffe e anche a caffé ( ma allora anche a càffé ).
    Questo significa quindi che ci sarà un aumento notevole della competitività per la keyword come parte del nome a dominio.

    Non so se è chiaro il concetto che voglio esprimere... se una volta la mia concorrenza sul nome a dominio poteva essere solo parola-chiave.est adesso ci sarà anche pàròla-chiàvè.est e tutte le varianti del caso.

    Quando invece i motori di ricerca si riadatteranno a queste differenze locali e di lettere accentate, chi avrà registrato tempo addietro un dominio come caffe.it (senza l'accento) perderà di rilevanza rispetto a chi registrerà caffé.it . Penso male?


    Citazione Originariamente Scritto da vnotarfrancesco Visualizza Messaggio
    Hai ragione, ma per vendere all'estero del caffè non consiglierei mai né di usare un dominio .it né un dominio con una keyword.
    Forse vado un po' off-topic.. perchè non useresti un dominio con una keyword?

  6. #6
    ModSenior L'avatar di vnotarfrancesco
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    16,162
    Segui vnotarfrancesco su Twitter Aggiungi vnotarfrancesco su Google+ Aggiungi vnotarfrancesco su Linkedin
    Citazione Originariamente Scritto da Numan Visualizza Messaggio
    Attulamente google (se non sbaglio) non fa differenza fra lettere accentate e non accentate
    Dipende dalla query, a volte non sono uguali.


    Citazione Originariamente Scritto da Numan Visualizza Messaggio
    Forse vado un po' off-topic.. perchè non useresti un dominio con una keyword?
    Per la vendita all'estero non userei un dominio con la keyword perché nella stragrande maggioranza dei casi la keyword scelta per l'italia non ha senso in altre nazioni.
    Inoltre preferisco lavorare sul brand.


    Valerio Notarfrancesco
    MODSeo e Tecnologie
    Per consigli e strategie SEO seguimi su Google Plus +Valerio Notarfrancesco - Twitter
    Seconda edizione Seo Power

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Italia
    Messaggi
    77
    Aggiungi Crtdaniele su Google+
    Citazione Originariamente Scritto da Numan Visualizza Messaggio
    Attulamente google (se non sbaglio) non fa differenza fra lettere accentate e non accentate, cioè caffè per lui è uguale a caffe e anche a caffé ( ma allora anche a càffé ).
    Questo significa quindi che ci sarà un aumento notevole della competitività per la keyword come parte del nome a dominio.

    Non so se è chiaro il concetto che voglio esprimere... se una volta la mia concorrenza sul nome a dominio poteva essere solo parola-chiave.est adesso ci sarà anche pàròla-chiàvè.est e tutte le varianti del caso.

    Quando invece i motori di ricerca si riadatteranno a queste differenze locali e di lettere accentate, chi avrà registrato tempo addietro un dominio come caffe.it (senza l'accento) perderà di rilevanza rispetto a chi registrerà caffé.it . Penso male?



    Forse vado un po' off-topic.. perchè non useresti un dominio con una keyword?
    Non penso (per come la vedo io) anche perchè il nome del dominio conta si, ma fino a un certo punto.

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    348
    ho acquistato qualche brand famoso che aveva lettera accentata nel suo "nome Brand" vediamo come va'...e cosa succede.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.