+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4

Rimozione url da indice Google (dopo che avevano bucato il sito)

Ultimo Messaggio di Sermatica il:
  1. #1
    User L'avatar di Gabriella Poggiali
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Localit
    Firenze
    Messaggi
    55
    Aggiungi Gabriella Poggiali su Google+ Aggiungi Gabriella Poggiali su Facebook Aggiungi Gabriella Poggiali su Linkedin

    Rimozione url da indice Google (dopo che avevano bucato il sito)

    Buongiorno a tutti!

    Sito fatto con wordpress (sito di presentazione aziendale, direi basico).
    Lo bucano: compaiono una marea di url del tipo t/?id=brands/Telestream ecc. ecc.
    Il webmaster ripulisce tutto.

    Dopo un paio di mesi, facendo la ricerca site:nomesito continuano a uscire! Cliccandoci sopra si viene rediretti alla home page.
    Facendo "Visualizza come Google", vengono fuori delle righe di redirect 301.
    Un mese fa, il webmaster ha provato anche a fare la rimozione delle url tramite Search Console.

    Ma niente, queste cavolo di url continuano a uscire nelle serp!

    Qualcuno ha gi avuto un problema simile, e ha risolto? Grazie

    Gabriella

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Localit
    -
    Messaggi
    56
    Scusa ma non ho capito esattamente quel l'URL che appare sul motore di ricerca.
    Se un URL del tuo sito allora possibile che il redirect permanente truffaldino impieghi un po' di tempo a sparire dalla cache di Google, essendo considerato appunto "permanente".

  3. #3
    Moderatore L'avatar di gianrudi
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Localit
    ventimiglia
    Messaggi
    1,115
    Ciao Gabriella Poggiali, bisogna distinguere tra url che esistono sul tuo sito e url che, pur non esistendo pi sul tuo sito, compaiono ancora in serp perch sono negli indici e nelle cache di google. In quest'ultimo caso anche "Visualizza come Google" darebbe la pagina inesistente, se invece mostra una pagina con i redirect vuol dire che quella pagina esiste tuttora sul sito.

    A parte questo, in ogni caso anche "ripulire" il sito, nel senso di eliminare le pagine collegate agli url indesiderati, non sufficiente perch pu essere necessario un certo tempo, anche lungo, prima che siano rimosse dagli indici, e quindi continueranno a comparire in serp.
    In un caso simile ho creato una pagina vuota o dal contenuto innocuo per ogni url indesiderato, con un metatag <robots="noindex">: quando il crawl di google carica la pagina, trova il noindex e rimuove l'url dalle serp. Per velocizzare il processo le inviavo agli indici via "
    Visualizza come Google".

    Per verificare la rimozione bisogna poi controllare sulle serp vere e proprie e non con site: perch ho notato che a volte, pur essendo una pagina rimossa da tutte le serp, continua a comparire per un po' nel comando site, che probabilmente segue regole diverse.
    Ultima modifica di gianrudi; 23-06-18 alle 12:05

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Localit
    Maleo
    Messaggi
    4,751
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao
    il fatto che le url iniettate fanno 301 sulla Home sbagliato, devono andare in 410 e vedrai che spariranno.

    Lasciale in 410 almeno un mese.
    MODHelp Center: consigli per il tuo progettoMODE-Commerce
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it


+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Attivato
  • Il codice [VIDEO] Attivato
  • Il codice HTML Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.