+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 11 di 11

Sit multilingue, dominio singolo o doppio?

Ultimo Messaggio di DavideMancuso il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Jul 2011
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    39

    Sit multilingue, dominio singolo o doppio?

    Salve,

    secondo voi, avendo un dominio tipo ioamoilcalcio.com (esempio), con sito in italiano e ben posizionato, volendo creare una versione in inglese, secondo voi basterebbe aggiungere l'inglese al dominio esistente oppure ai fini SEO sarebbe meglio creare un nuovo dominio ilovefootball.com con solo l'inglese (esempio dominio ma mi accorgo che esiste pure!)?

    Mi viene da dire che le parole chiave nel dominio sono importanti, quindi lavorando solo con il dominio con parole in italiano, non avrei tanta potenza per indicizzarmi correttamente anche con l'inglese, Ŕ cosý?

    Attendo vostre!

  2. #2
    User L'avatar di DavideMancuso
    Data Registrazione
    Dec 2015
    LocalitÓ
    Siena
    Messaggi
    74
    Aggiungi DavideMancuso su Linkedin
    Ciao Harry84,

    Se hai giÓ un dominio .com, suggerisco un unico sito multilingue. Crearne uno nuovo significa ricostruire da zero l'autoritÓ del sito e ci vorrÓ tempo.
    Nell'aggiungere la lingua inglese al sito giÓ esistente presta attenzione ai tag lingua da inserire nelle pagine (mi riferisco agli hreflang).

    L'unico aspetto per il quale vale la pena creare ilovefootball.com - citando il tuo esempio - Ŕ il nome, pi¨ facile da ricordare.
    Davide - psdtohtml.it - Sviluppo Front-End

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Jul 2011
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    39
    Ti ringrazio, credo che far˛ proprio come tu mi dici, sullo stesso dominio.

    Quello che volevo capire Ŕ quanto sono importanti le parole chiave nel dominio, perchÚ appunto con un sito multilingue sullo stesso dominio, rimarrebbero nel dominio le parole chiave in italiano.

  4. #4
    User L'avatar di DavideMancuso
    Data Registrazione
    Dec 2015
    LocalitÓ
    Siena
    Messaggi
    74
    Aggiungi DavideMancuso su Linkedin
    Mantenendo la versione italiana immacolata senza toccare gli url e la struttura, le parole chiave per la lingua italiana non subiranno variazioni.
    Anche nel caso in cui crei la versione inglese e fai capire tramite l'hreflang che i nuovi url sono le stesse pagine ma tradotte in inglese (o altra lingua), le parole chiave non subiranno variazioni.
    Naturalmente di parole chiave ne creerai di nuove, ma queste saranno in inglese e riferite alle nuove pagine.

    Riguardo le parole chiave, comunque attendi anche conferma da altri colleghi. Devi essere sicuro prima di intervenire.

    Attenzione: questi interventi sono sempre delicati. Buttarsi nel mercato internazionale Ŕ sempre pi¨ faticoso.
    Assicurati di non avere errori (404, quindi pagine mancanti) e che ogni pagina tradotta abbia tutti gli hrelang (link italiano, link inglese) e un canonical (uno per la pagina italiana, uno per la pagina inglese).
    Se non traduci una pagina, la versione italiana non deve avere l'hreflang.

    Es.
    nella pagina italiana ioamoilcalcio.com/pagina ci devono essere
    canonical: ioamoilcalcio.com/pagina
    hreflang="it" ioamoilcalcio.com/pagina
    hreflang="en" ioamoilcalcio.com/en/page

    nella pagina inglese ioamoilcalcio.com/en/page ci devono essere
    canonical: ioamoilcalcio.com/en/page
    hreflang="it" ioamoilcalcio.com/pagina
    hreflang="en" ioamoilcalcio.com/en/page
    Davide - psdtohtml.it - Sviluppo Front-End

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Jul 2011
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    39
    Grazie ancora, per essere ancora pi¨ esplicito, quanto in un dominio le parole chiave sono importanti? Il discorso Ŕ tutto li, se poco importa allora posso procedere con lo stesso dominio, se Ŕ vitale, mi tocca un nuovo dominio e far crescere da li la reputazione.

    Attendo altre conferme.

  6. #6
    User L'avatar di DavideMancuso
    Data Registrazione
    Dec 2015
    LocalitÓ
    Siena
    Messaggi
    74
    Aggiungi DavideMancuso su Linkedin
    Se consideriamo Google, e il mercato europeo dove il colosso di Mountain View detiene il 90% del mercato, la parola chiave dentro il nome a dominio ha ormai poco - se non nullo - valore. Google predilige i contenuti e il valore dei backlink in ingresso.
    Se invece consideriamo anche il mercato nord americano dove gli altri motori di ricerca (Bing, DuckDuckGo, Yahoo, altri) detengono il 40% del mercato, la parola chiave dentro il nome a dominio conta ancora qualcosa.
    Davide - psdtohtml.it - Sviluppo Front-End

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Jul 2011
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    39
    Molto interessante, non conoscevo queste percentuali. PoichÚ a me interessa il mercato Europeo, credo proprio che lavorer˛ sull'attuale dominio.

  8. #8
    User L'avatar di DavideMancuso
    Data Registrazione
    Dec 2015
    LocalitÓ
    Siena
    Messaggi
    74
    Aggiungi DavideMancuso su Linkedin
    Un aggiornamento sui dati statistici dei motori di ricerca. Alcune fonti riportano che Google viene usato dall'88% degli utenti anche negli USA. Bing invece si attesta al 6%.
    Davide - psdtohtml.it - Sviluppo Front-End

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Sermatica
    Data Registrazione
    Oct 2016
    LocalitÓ
    Maleo
    Messaggi
    4,528
    Aggiungi Sermatica su Facebook
    Ciao
    difficile risponderti senza avere il settore reale o obiettivi del sito / shop. Io userei il dominio .com e farei un multilingua, il vero problema Ŕ che appena esci dall'Italia la situazione si fa critica e molto difficile.

    Quanto influisce il dominio sulle Seo? Ti risponderei nulla visto che Ŕ quello che dicono gli "esperti" ma per esperienza diretta su test che ho condotto una % di influenza la ha ma creare Ŕ posizionare un Brand vince su avere un dominio con Key all'interno.

    Quindi cosa dovresti fare? Esplicitarci meglio settore, obiettivi siti ecc. ecc. ma il multilingua Ŕ la soluzione migliore per partire.
    MODHelp Center: consigli per il tuo progettoMODE-Commerce
    Consulente con P.IVA: SEO / SEM / Google Business / Amazon - Sermatica.it


  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Jul 2011
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    39
    Scusate l'assenza di qualche giorno! Settore viaggi/turismo su una meta specifica.

    L'impressione Ŕ proprio quella tua @Sermantica, che le key nel dominio conta, e quindi sono combattuto se lavorare nella crescita di un brand nuovo su dominio nuovo o sperare che su un brand esistente il multilingue venga premiato ugualmente.

  11. #11
    User L'avatar di DavideMancuso
    Data Registrazione
    Dec 2015
    LocalitÓ
    Siena
    Messaggi
    74
    Aggiungi DavideMancuso su Linkedin
    1. Le keywords nel nome a dominio non ha pi¨ un reale vantaggio
    2. Le keywords nel nome a dominio non si posizionano meglio
    3. Le keywords nel nome a dominio hanno perso la loro influenza nella classifica anni fa
    4. I nomi a dominio con keywords si posizionano allo stesso modo dei nomi a dominio con nome del brand.

    Non lo dico io, ma John Mueller, di Google.

    Detto ci˛, la parola chiave nel nome a dominio pu˛ essere utile solo per farsi ricordare. Rimango dell’opinione di sfruttare il tuo giÓ esistente sito, trasformandolo in multilingue, anche perchÚ gestire e aggiornare due siti assolutamente uguali Ŕ impegnativo.
    Davide - psdtohtml.it - Sviluppo Front-End

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.