+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 6 di 6

Per un sito in Inghilterra meglio un dominio.co.uk o .com?

Ultimo Messaggio di Stuart il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    203

    Per un sito in Inghilterra meglio un dominio.co.uk o .com?

    Tempo fa, fine 2006, ho letto una notizia riguardo google dove si consigliava di utilizzare un estensione locale piuttosto che un'etensione generale.

    Se non vado errato il motivo era che acquistando un'estensione locale si riesce a comunicare meglio agli spider dove opera il sito.

    Voi ne sapete qualcosa?
    E' meglio utilizzare un .com o un .co.uk?


    fuocorosso

  2. #2
    User L'avatar di Bamse
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Localit
    Roma
    Messaggi
    711
    Se il sito rivolto al pubblico inglese meglio il co.uk comunque, io prenderei anche il .com e gli farei fare il redirect sul co.uk


  3. #3
    User L'avatar di soulful_house
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    24
    ottima risposta bamse! 100% d'accordo. Attenzione al redirect: deve essere un 301 obbligatoriamente, altrimenti generi un immenso duplicato...
    Streetlab: realizzazione e posizionamento siti web - Roma

  4. #4
    User L'avatar di Hotshot
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    700
    Citazione Originariamente Scritto da Bamse
    Se il sito rivolto al pubblico inglese meglio il co.uk comunque, io prenderei anche il .com e gli farei fare il redirect sul co.uk

    Concordo!

    ma il sito multilingue o solo in inglese, rivolto solo agli utenti inglesi?

  5. #5
    User L'avatar di lafra
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Localit
    Milan
    Messaggi
    765
    Anch'io sono d'accordo.

    Secondo me dipende non tanto da dove ti trovi ma dal pubblico a cui ti rivolgi e soprattutto dal tipo di argomento che tratti. Se si tratta ad esempio di un portale di notizie in inglese relative alla citt di Londra registrerei principalmente il dominio co.uk (anche se concordo con la possibilit di registrare anche altri domini come .com o .eu e fare un redirect), se invece fosse un blog personale dove viene descritta la vita di un blogger italiano alla prese con l'universo londinese, magari sia in italiano che in inglese, potrebbe essere interessante anche registrare un dominio .it. Che ne dite?


  6. #6
    Esperto L'avatar di Stuart
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Localit
    Torino
    Messaggi
    3,881
    Ciao fuororosso

    la notizia che hai citato, proveniente da fonti ufficiali, probabilmente questa:
    http://sitemaps.blogspot.com/2006/07...-us-sites.html

    da cui cito testualmente (grassetto mio):

    If you want your site to show up for country-restricted searches, make sure it uses a country-specific domain (such as www.example.com.br). If you use a domain that isn't country specific (such as .com), make sure that the IP address of the site is located in that country.
    Siccome le opzioni dell'interfaccia di ricerca "base" di Google prevedono "Web" "Pagine in lingua (italiana, francese tedesca ecc.)" "Pagine provenienti da (italia, francia, germania ecc)", se hai un sito destinato ad un'utenza di un paese specifico, nel tuo caso l'inghilterra, sar tuo interesse poter comparire anche nelle country-restricted-searched (pagine provenienti da england); ergo, dominio .co.uk, oppure un server fisicamente locato in Gran Bretagna.


    .Stuart
    210720082115

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Attivato
  • Il codice [VIDEO] Attivato
  • Il codice HTML Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.