+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 39 di 39

Aggregatori di feed, un bene o un male?

Ultimo Messaggio di notorious il:
  1. #1
    User L'avatar di remedios
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    milano, lamezia terme
    Messaggi
    13

    Aggregatori di feed, un bene o un male?

    ciao a tutti

    sapete dirmi se gli aggregatori di feeds (feedlist, redtram, intopic etc) possono in qualche penalizzare il posizionamento del contenuto originale del sito, fino a farne declassare gli articoli?

    Il sito in questione è sempre Haisentito.it:
    la presenza dei feed di haisentito su questi aggregatori ha potuto in qualche generare dei conflitti e far sparire i nostri articoli?

    es.
    http://www.google.it/search?hl=it&rl...+a+Fillon&meta=


    grazie in anticipo per i consigli preziosi

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    42
    Per me ne trae vantaggio, sopratutto se i feed non sono completi, l'utente interessato per continuare a leggere andra a cliccare sul link che lo inviera al sito d'origine.
    Inoltre gli aggregatori potrebbero fare uscire l'articolo con chiavi che magari l'articolo originale non avrebbe.

  3. #3
    Non iscritto L'avatar di Evi|A|ivE
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    173
    Me lo chiese un amico per il suo blog.
    Pingava mi pare rojo.com.
    Gli articoli inseriti li (lui non lo sapeva..) venivan rilevati prima da google.
    risultato? cercando le cose scritte negli articoli.. uscivan le pagine di royo e le sue eran O 20 pagine sotto O non presenti.
    Gli ho fatto togliere il linketto che il template che usava per WP aveva di default, gli ho fatto scrivere all'assistenza per farsi rimuovere e tutot è andato bene.

    Il problema che mi è venuto in mente è.. come fa G a discernere un contenuto duplicato? In base alla data del documento, del filetto sul server?
    O in base alal data di rilevamento del documento stesso sul web?
    Se vale la seconda, nel caso di siti nuovi o poco aggiornati, G potrebbe passare di rado, piu raramente rispetto allo spulciamento degli aggregatori.. e magari potrebbe fare la svista di scambiare il duplicato con l'originale.

    Il tutto con un immenso punto interrogativo (che mi piacerebbe rimuovere dopo qualche testimonianza in questo thread!)

  4. #4
    Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Cesena
    Messaggi
    1,318
    Citazione Originariamente Scritto da Evi|A|ivE Visualizza Messaggio
    Il problema che mi è venuto in mente è.. come fa G a discernere un contenuto duplicato?
    A google non interessa capire qual è il documento originale e qual è la copia, a lui interessa metterne solo 1.

    Ergo, secondo me la data non la guarda proprio, ma si chiede: quale fonte (sito) è più affidabile tra le due?

  5. #5
    Non iscritto L'avatar di Evi|A|ivE
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    173
    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Visualizza Messaggio
    Ergo, secondo me la data non la guarda proprio, ma si chiede: quale fonte (sito) è più affidabile tra le due?
    Ecco, peggio ancora.
    tra un sito nato il mese scorso e un aggregatore ... hmmm
    Ok, magari G dovrebbe sapere che è un aggregatore, ma a quanto pare non è cosi.

    Quindi il consiglio è di non usarli per i primi tot mesi di vita del sito?

  6. #6
    Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Cesena
    Messaggi
    1,318
    Citazione Originariamente Scritto da Evi|A|ivE Visualizza Messaggio
    Ecco, peggio ancora.
    tra un sito nato il mese scorso e un aggregatore ... hmmm
    Ok, magari G dovrebbe sapere che è un aggregatore, ma a quanto pare non è cosi.

    Quindi il consiglio è di non usarli per i primi tot mesi di vita del sito?
    No, perché?

    Usa l'aggregatore facendo in modo che NON sia contenuto duplicato.

    Es. A lui mandagli le prime 2 righe, e tu tienine 5.
    Oppure (o anche), all'aggregatore dai un titolo dell'articolo (leggermente) diverso.

  7. #7
    User L'avatar di remedios
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    milano, lamezia terme
    Messaggi
    13
    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Visualizza Messaggio
    No, perché?


    Es. A lui mandagli le prime 2 righe, e tu tienine 5.
    Oppure (o anche), all'aggregatore dai un titolo dell'articolo (leggermente) diverso.
    come faccio a cambiare il titolo da dare all'aggregatore?
    non lo prendono in automatico dai miei feed?

  8. #8
    User L'avatar di mzarkoff
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    207
    A me è successo in passato con Rojo. Ho dovuto differenziare i titoli delle pag da quelli utilizzati nel feed.

  9. #9
    User L'avatar di remedios
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    milano, lamezia terme
    Messaggi
    13
    Citazione Originariamente Scritto da mzarkoff Visualizza Messaggio
    A me è successo in passato con Rojo. Ho dovuto differenziare i titoli delle pag da quelli utilizzati nel feed.
    usi feedburner?

  10. #10
    Non iscritto L'avatar di Evi|A|ivE
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    173
    Il poveretto che ho citato non utilizzava nulla.
    L'unica cosa che poteva essere considerato un "legame" era il linketto a rojo presente nel template che ha utilizzato.

    PS: non ho mai usato aggregatori .. mi sento un alieno. dovrei preoccuparmi? -_-°

  11. #11
    User L'avatar di mzarkoff
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    207
    Citazione Originariamente Scritto da remedios Visualizza Messaggio
    usi feedburner?
    Si

  12. #12
    User L'avatar di remedios
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    milano, lamezia terme
    Messaggi
    13
    Citazione Originariamente Scritto da mzarkoff Visualizza Messaggio
    Si
    c'è una impostazione in feedburner che ti permette di cambiare il titolo dell'articolo che viene diffuso tramite i feed?


  13. #13
    Utente Premium L'avatar di Nicola
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Lecce
    Messaggi
    885
    Secondo me la disposizione in serp dipende dalla "rilevanza" o "forza" che ha il sito originario rispetto all'aggregatore. Nel mio caso, cercando i titoli dei post, compare prima il mio blog, poi feedlist e gli altri aggregatori.
    Comunque sia la presenza in un aggregatore la vedo sempre un vantaggio per il sito/blog aggregato: porta traffico, visitatori, spider,... ma io sono di parte

  14. #14
    User L'avatar di mzarkoff
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    207
    Citazione Originariamente Scritto da remedios Visualizza Messaggio
    c'è una impostazione in feedburner che ti permette di cambiare il titolo dell'articolo che viene diffuso tramite i feed?

    Purtroppo non mi risulta. Ho dovuto intervenire io sul CMS per dare due titoli agli articoli. Uno viene usato per la pagina interna, l'altro per generare il feed.

  15. #15
    User
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    21
    Io ho un aggregatore, logicamente non raccolgo i siti su internet, ho un modulo dove chi vuole che gli indici dei propri post vengano pubblicati compila il modulo e via si parte.
    In ogni post il mio aggregatore restituisce il titolo del sito fonte e il link all'articolo, se non è questo uno scambio di popolarità ditemi quale sarebbe.
    Cmq il link è questo *********
    Ultima modifica di CheckNow; 02-10-07 alle 09:45 Motivo: no spam

  16. #16
    ModSenior L'avatar di CheckNow
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    183
    Salve italiafreeholid.
    In questo forum non è consentita l'autopromozione; se desidera presentare un suo sito può farlo nell'apposita area, e a quanto pare lo ha già fatto
    Eviti dunque di inserire link al suo sito in aree non adeguate.
    Regole del Forum - Per eventuali commenti si prega di usare i pvt.

  17. #17
    User
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    21
    errore mio!
    Scusate

  18. #18
    gh3
    gh3 è offline
    Esperto L'avatar di gh3
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Milan, Italy
    Messaggi
    1,118
    Riporto in auge questo importantissimo (secondo me thread).

    Ultimamente mi sto prodigando a fare qualche test di indicizzazione a partire dal mio blog, devo dire che se per Yahoo e Msn la fonte primaria dell'informazione viene premiata/tutelata mantenendola al primo posto (ad oggi) nelle serp per Google la questione cambia.

    Nei primi giorni, si è vista la sola indicizzazione del mio blog e la conseguente prima posizione.

    Dopo di che la comparsa dei primi aggregatori, technorati in primis più altri minori.

    Da quel momento la serp è mutata, promuovendo al primo posto technorati e portando in seconda posizione il mio blog.

    Ad oggi si sono aggiunti ulteriori aggregatori, che quanto pare hanno un valore maggiore di technorati perchè han conquistato la prima posizione.

    Ora sicuramente gli aggregatori sono delle armi a doppio taglio e questa ne è una prova, ti veicolano traffico, ma ti possono anche superare con svantaggi enormi (oserei dire).

    E sinceramente con un punto di vista logico, andrebbe teoricamente tutelata la sorgente dell'informazione e non i ripetitori d'informazione, so che google determina il posizionamento per backlink, trustrank, pagerank etc etc, ma in questo modo fintanto che il dominio in cui l'articolo è stato pubblicato non ha sufficiente "valore" non potrà avere la posizione che dovrebbe avere in un ottica realista.

    Certo non è possibile valutare chi è la vera fonte dell'informazione, dato che l'indicizzazione non avviene continuamente e su tutti i siti allo stesso momento, ma almeno essere in grado di determinare che un sito non è altro che un ripetitore non credo sia impossibile, e di conseguenza valutare il suo valore in un ottica diversa e meno premiante rispetto a un sito di contenuti "naturali".

    Quindi la risposta alla domanda, i feed influiscono sul posizionamento, la risposta è si, dato che il caso empirico lo dimostra.

    Ahimè dimostra anche il fatto che le sorgenti delle notizie non vengono opportunamente "salvaguardate"

  19. #19
    Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Cesena
    Messaggi
    1,318
    Citazione Originariamente Scritto da gh3 Visualizza Messaggio
    Ultimamente mi sto prodigando a fare qualche test di indicizzazione a partire dal mio blog, devo dire che se per Yahoo e Msn la fonte primaria dell'informazione viene premiata/tutelata mantenendola al primo posto (ad oggi) nelle serp per Google la questione cambia.

    .....

    E sinceramente con un punto di vista logico, andrebbe teoricamente tutelata la sorgente dell'informazione e non i ripetitori d'informazione
    Io credo che a google non importi granché di capire chi è la fonte, di premiarla, ecc.

    Penso che più semplicemente cerchi di dare all'utente quello che l'utente cerca...
    Quindi se non sa che fare premia l'abbondanza.


    Se mi metto nei panni dell'utente e digito ad esempio "hotel + città" preferisco trovare un portale di hotel che il sito di un unico hotel.... anche se in realtà il portale è un "clone" dei singoli siti degli hotel.

    Io credo che per gli aggregatori possa valere un discorso molto simile: l'utente preferisce trovare un singolo blog oppure un sunto di molti blog?


  20. #20
    gh3
    gh3 è offline
    Esperto L'avatar di gh3
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Milan, Italy
    Messaggi
    1,118
    Beh la questione aggregatori è meramente etico-legale, posto che molti aggregatori prendono i feed e li ripubblicano farcendo le pagine di adsense, solo per veicolare traffico e guadagnarci su senza fare praticamente nulla, se non ogni tanto inserire un nuovo feed.

    Pare di etica e soprattutto legalità in quanto io, come molti altri, rilasciano i loro contenuti basandosi su Creative Commons vietando l'uso commerciale, cosa che viene bellamente ignorata, oltre al fatto di chiedere il permesso di ripubblicazione dello stesso feed...

    Valutando la questione sui casi limite, si riesce a dimostrare la fallacità della scelta di Google, se non tanto per l'erronea scelta di non premiare la fonte dell'informazione, bensì per la scelta di premiare la popolarità...

    Ciò si dimostra valutando un neologismo realizzato ad hoc e inserito nel contesto di un post, eventualmente reiternado lo stesso contenuto in post successivi a scopo di report di un esperimento, e dall'analisi delle serp si nota che per l'ennesima volta si premia l'aggregatore, che nel caso itinere ha indicizzato e/o citato un numero di contenuti inferiori contenenti la keyword oggetto di discussione rispetto al blog originale.

    Quindi in questo caso non premia nemmeno l'abbondanza relativa alla parola stessa, ma colui che la cita, in modo anche minoritario, ma che ha un PR, Backlink e Link Popularity maggiore rispetto ad un altra fonte.

    Questo secondo me dimostra la fallacia dell'attuale sistema di indicizzazione di Google.

  21. #21
    User
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    42
    Citazione Originariamente Scritto da gh3 Visualizza Messaggio
    Beh la questione aggregatori è meramente etico-legale, posto che molti aggregatori prendono i feed e li ripubblicano farcendo le pagine di adsense, solo per veicolare traffico e guadagnarci su senza fare praticamente nulla, se non ogni tanto inserire un nuovo feed.

    Pare di etica e soprattutto legalità in quanto io, come molti altri, rilasciano i loro contenuti basandosi su Creative Commons vietando l'uso commerciale, cosa che viene bellamente ignorata, oltre al fatto di chiedere il permesso di ripubblicazione dello stesso feed...

    Valutando la questione sui casi limite, si riesce a dimostrare la fallacità della scelta di Google, se non tanto per l'erronea scelta di non premiare la fonte dell'informazione, bensì per la scelta di premiare la popolarità...

    Ciò si dimostra valutando un neologismo realizzato ad hoc e inserito nel contesto di un post, eventualmente reiternado lo stesso contenuto in post successivi a scopo di report di un esperimento, e dall'analisi delle serp si nota che per l'ennesima volta si premia l'aggregatore, che nel caso itinere ha indicizzato e/o citato un numero di contenuti inferiori contenenti la keyword oggetto di discussione rispetto al blog originale.

    Quindi in questo caso non premia nemmeno l'abbondanza relativa alla parola stessa, ma colui che la cita, in modo anche minoritario, ma che ha un PR, Backlink e Link Popularity maggiore rispetto ad un altra fonte.

    Questo secondo me dimostra la fallacia dell'attuale sistema di indicizzazione di Google.
    Approfitto dell'influenza per augurare un ormai imminente buon 2008 a tutto il forum, io possiedo vari blog, e dopo vari mesi con scarsi risultati in termini di posizionamento e visite, ho pensato di inviare i miei feed rss a vari aggregatori online e devo dire che ne ho ricevuto molti benefici. E' vero che a volte gli aggregatori sono davanti a me nelle serp ma dal momento che invio i feed rss parziali il visitatore dell'aggregatore per poter leggere l'articolo completo clicca sul link del mio blog. Ricevo molte visite dai suddetti aggregatori che altrimenti non avrei mai ricevuto, infatti ho notato che tramite gli aggregatori i miei post sono presenti nelle serp con molte chiavi diverse che l'articolo originale non ha.
    Buon 2008 a tutti !!!!!!

  22. #22
    Esperto
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Cesena
    Messaggi
    1,318
    Citazione Originariamente Scritto da gh3 Visualizza Messaggio
    Beh la questione aggregatori è meramente etico-legale....
    Non credo sia questo il posto per problemi etico legali.

    In ogni caso google non è un'autorità pubblica ma un'azienda privata e come tale ha semplicemente l'obbligo di rispettare la legge.

    Aspettarsi da un'azienda privata qualcosa di diverso dalla ricerca del profitto temo possa solo portare delusioni.


    Citazione Originariamente Scritto da gh3 Visualizza Messaggio
    Quindi in questo caso non premia nemmeno l'abbondanza relativa alla parola stessa, ma colui che la cita, in modo anche minoritario, ma che ha un PR, Backlink e Link Popularity maggiore rispetto ad un altra fonte.

    Questo secondo me dimostra la fallacia dell'attuale sistema di indicizzazione di Google.
    Quindi se ben capisco google tratta gli aggregatori come un qualsiasi altro sito.

    Comunque per parlare di fallacia del sistema di posizionamento credo che l'ottica giusta non sia quella etico-morale, ma quella dell'utente: sei proprio sicuro che l'utente preferirebbe trovare gli aggregatori in ventesima pagina?
    cioè non trovarli proprio?


  23. #23
    gh3
    gh3 è offline
    Esperto L'avatar di gh3
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Milan, Italy
    Messaggi
    1,118
    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Visualizza Messaggio
    Non credo sia questo il posto per problemi etico legali.

    In ogni caso google non è un'autorità pubblica ma un'azienda privata e come tale ha semplicemente l'obbligo di rispettare la legge.

    Aspettarsi da un'azienda privata qualcosa di diverso dalla ricerca del profitto temo possa solo portare delusioni.
    Ma io non parlavo di Google per quel frangente, bensì riguardo gli Aggregatori, dato che il più delle volte taluni sembrano tutt'altro che siti di aggregazione, ma meramente siti atti a generare traffico e impressioni sugli Adsense installati.

    Non parlo ovviamente dei technorati e/o affini, ma spesso delle iniziative di singoli terzi, che definisco una cerchia di keyword o di feed e li ripubblicano solo per trarne senza giri di parole un netto guadagno a costo pressochè 0.

    E già questa cosa sinceramente a me non sta molto bene, soprattutto per l'omessa richiesta di pubblicazione, dato che tutto è sotto CC...

    Se poi si valuta che questi siti assumono una posizione privilegiata nelle serp, la cosa mi gusta ancora meno.

    E qui non ho ancora tirato in causa gli aggregatori che decido/autorizzo io, ma solo le libere iniziative di terzi.

    Quindi se ben capisco google tratta gli aggregatori come un qualsiasi altro sito.

    Comunque per parlare di fallacia del sistema di posizionamento credo che l'ottica giusta non sia quella etico-morale, ma quella dell'utente: sei proprio sicuro che l'utente preferirebbe trovare gli aggregatori in ventesima pagina?
    cioè non trovarli proprio?

    Dalla mia esperienza empirica sembrerebbe proprio che Google tratti un aggregatore alla stregua di un normale sito, questo secondo me è sbagliato, dato che il più delle volte son gli stessi aggregatori (giustamente) a citare la fonte, questo dovrebbe permettere a Google di capire che l'aggregatore non è altro che un ripetitore di una fonte (tra l'altro la fonte viene esplicitata).

    Quindi a mio giudizio, e questo si può vedere già in una serp di 9 risultati in maniera secondo me ottima, Google dovrebbe distinguere siti con contenunti "naturali" e contenuti "aggregati" e valutare il posizionamento di conseguenza.

    Per la visione clientilistica, beh proporre un aggregatore al primo posto porta l'utente a dover raggiungere la sorgente dopo almeno 2 click, quando sarebbe possibile raggiungerla con una sola.

    Comunque esempio empirico, serp da 15 risultati:

    - 2 pagine indicizzate del mio blog
    - 13 aggregatori vari

    Dei quali risultati 4 sono prima del sito originale, e dei quali solo 1 mostra il reale contenuto e non un rimando ad una tag generica con la quale è stato taggato il post e che ad oggi è stata sopravanzata da altri post inerenti il medesimo argomento.

    Quindi solo in 1 caso su 4 l'utente sarà in grado di arrivare al reale contenuto, salvo l'utilizzo della copia di cache di Google del risultato...
    Non vedo molto utile all'utente vedere informazioni che per il 75% dei casi non c'entrano più nulla con l'argomento...

  24. #24
    GBZ
    GBZ è offline
    User L'avatar di GBZ
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    303
    Secondo me Google non considera contenuto duplicato quando l'aggregatore riporta parte dell'articolo linkando la fonte originale più corposa. Tende però a posizionare meglio l'aggregatore perchè probabilmente ha più trust, è più aggiornato sull'argomento e per il fatto che potrebbe bastare solo l'introduzione all'utente che se vuole può approfondire dal link.

  25. #25
    gh3
    gh3 è offline
    Esperto L'avatar di gh3
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Milan, Italy
    Messaggi
    1,118
    Citazione Originariamente Scritto da GBZ Visualizza Messaggio
    Secondo me Google non considera contenuto duplicato quando l'aggregatore riporta parte dell'articolo linkando la fonte originale più corposa. Tende però a posizionare meglio l'aggregatore perchè probabilmente ha più trust, è più aggiornato sull'argomento e per il fatto che potrebbe bastare solo l'introduzione all'utente che se vuole può approfondire dal link.
    Nel mio case study l'aggregatore non è più aggiornato, ha infatti meno riscontri per quella parola chiave, anche se nella serp ne vengono mostrati due per entrambi.

    Solo che nel caso itinere come dicevo prima solo il 25% dei contenuti che precedono il sito oggetto di studio ha un riferimento per quella keyword.

    Mentre i due risultati del sito oggetto di studio hanno una rilevanza del 100%

  26. #26
    GBZ
    GBZ è offline
    User L'avatar di GBZ
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    303
    Secondo me comunque le cose sono molto più semplici di quel che pensiamo... basta seguire un filo logico tenendo presente l'interesse di google, accontentare chi cerca...

  27. #27
    gh3
    gh3 è offline
    Esperto L'avatar di gh3
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Milan, Italy
    Messaggi
    1,118
    Citazione Originariamente Scritto da GBZ Visualizza Messaggio
    Secondo me comunque le cose sono molto più semplici di quel che pensiamo... basta seguire un filo logico tenendo presente l'interesse di google, accontentare chi cerca...
    Beh giustamente Google persegue la soddisfazione del cliente come è giusto che sia, ma sicuramente non lo persegue proponendo il 75% risultati inutili, e per utili si intende risultati contenenti realmente la keyword...
    Ultima modifica di gh3; 02-01-08 alle 00:03

  28. #28
    GBZ
    GBZ è offline
    User L'avatar di GBZ
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    303
    Infatti ciò spiegherebbe come mai aggregatori sono in posizioni migliori dei contenuti originali, io la mia ipotesi l'ho fatta. Un aggregatore generalmente è molto più aggiornato della fonte sull argomento dato che raccoglie dati da più siti e quindi l'utente avrebbe un panorama più ampio nel suo interesse.

  29. #29
    gh3
    gh3 è offline
    Esperto L'avatar di gh3
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Milan, Italy
    Messaggi
    1,118
    Mi ero scordato un "in" davanti ad utili

    Comunque ti assicuro che nel mio caso, l'aggregatore non può essere più aggiornato di me su un neologismo che ho creato io ad hoc :|

    L'unica potrebbe essere che altri aggregatori siano a loro volta linkati in altri aggregatori, e così a technorati e affini risultino 2 fonti per un determinato contenuto (cosa che ho appena controllato ed effettivamente sembra che lo stesso aggregatore venga risegnalato su altri aggregatori a cascata...)

  30. #30
    Esperto L'avatar di Karapoto
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Gallipoli
    Messaggi
    4,878
    Se un aggregatore è abbastanza forte ed aggiornato, la frequenza di crawling può essere uno dei motivi per i quali soppianta il sito "originale" nelle serp.

    Questo perchè, semplicemente, lo spider trova prima la citazione dell'aggregatore e solo dopo il post originale.

    Se quindi utilizza lo stesso titolo dell'articolo originale, nasce un problema perchè diventerà molto più probabile che il sito originale sia visto come secondario e l'aggregatore come il padre dei contenuti(seppure parziali).

    Paradossalmente si finisce per essere considerati i cloni mentre invece si è stati clonati.

    Quindi, per siti particolarmente nuovi, non con buon trust e con una frequenza di crawling scarsa, rendere disponibili i feed può essere un errore anche grave.

    Quando si sarà raggiunta una buona forza, invece, le citazioni difficilmente porteranno guai(se non con siti dal trust spropositato) perchè sarete sempre riconosciuti come gli autori e se non vi posizionerete meglio da subito, succederà nel giro di poco tempo(in genere 7-14 giorni).

    Tra un mesetto ho in programma di fare un test e sottoporre il mio sito ad una decina di aggregatori.

    Vi terrò aggiornati sui risultati

  31. #31
    gh3
    gh3 è offline
    Esperto L'avatar di gh3
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Milan, Italy
    Messaggi
    1,118
    Citazione Originariamente Scritto da Karapoto Visualizza Messaggio
    Se un aggregatore è abbastanza forte ed aggiornato, la frequenza di crawling può essere uno dei motivi per i quali soppianta il sito "originale" nelle serp.
    Ti dirò per la mia esperienza, il crawling sul mio sito è avvenuto anche prima degli aggregatori, che son comparsi ad una distanza di una settimana.

    L'evoluzione per altro è stata prima solo l'homepage del blog con tutti gli articoli nell'arco di 24/48h, dopo di che nei giorni successivi la sua sparizione a favore delle pagine legate realmente alla keyword.

    Quindi i risultati per quanto riguardano il mio sito riportano la keyword ricercata, ahimè non è così per gli aggregatori dato che pescando tutti da Technorati (tranne un solo caso) mostrano i risultati ad oggi, ma già domani o anche fra qualche ora se qualcuno produce un contenuto con un tag, e dico tag del post e non keyword del contenuto, beh il post che avevo scritto potrebbe non essere più presente in quella pagina.

    Dico tag perchè gli aggregatori utilizzano quelli per valutare i testi dei feed di Technorati rispetto alla coerenza con la loro linea di pubblicazione.

    Questo perchè, semplicemente, lo spider trova prima la citazione dell'aggregatore e solo dopo il post originale.
    Nel mio caso ahimè non è stato così, prima nelle serp sono comparsi i risultati del mio sito, dopo alcuni giorni quelli degli aggregatori.

    Per altro abbiamo fatto anche un test usando un forum, inserendo la keyword correttamente indicizzata e posizionato subito dopo il sito originale, una volta rimosso il post dal forum giustamente la serp si è liberata da quell'occorrenza, cosa che invece non accade per gli aggregatori...

    Se quindi utilizza lo stesso titolo dell'articolo originale, nasce un problema perchè diventerà molto più probabile che il sito originale sia visto come secondario e l'aggregatore come il padre dei contenuti(seppure parziali).

    Paradossalmente si finisce per essere considerati i cloni mentre invece si è stati clonati.

    Quindi, per siti particolarmente nuovi, non con buon trust e con una frequenza di crawling scarsa, rendere disponibili i feed può essere un errore anche grave.
    Questo sicuramente, ma talune volta è dura anche per un sito ben avviato combattere con siti con PR 4 e 160.000 pagine indicizzate su Google

    Quando si sarà raggiunta una buona forza, invece, le citazioni difficilmente porteranno guai(se non con siti dal trust spropositato) perchè sarete sempre riconosciuti come gli autori e se non vi posizionerete meglio da subito, succederà nel giro di poco tempo(in genere 7-14 giorni).
    Ahimè non è così, almeno nell'arco di 7gg, speriamo nei 14

    Comunque io resto dell'idea che dare il medesimo peso ad un sito e ad un aggregatore sia sbagliato...

    Tra un mesetto ho in programma di fare un test e sottoporre il mio sito ad una decina di aggregatori.

    Vi terrò aggiornati sui risultati
    Ottimo

  32. #32
    Esperto L'avatar di Karapoto
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Gallipoli
    Messaggi
    4,878
    Io sono chiaramente d'accordo con te quando dice che dare più peso ad un aggregatore, rispetto al sito originale, sia sbagliato, ma purtroppo i motori tendono a premiare(almeno per ora) chi gli facilità il compito.

    Sto studiando da un pò alcuni aggregatori ed è davvero innaturale la forza che hanno alcuni.
    Oltretutto credo sia bypassata la questione tematizzazione, che invece affligge i siti classici.
    In pratica gli aggregatori possono parlare di tutto senza accusare problemi.

    Almeno per ora le cose stanno così, ma non sono sicuro continui a verificarsi questa evenienza.

  33. #33
    User L'avatar di notorious
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Ostra (AN)
    Messaggi
    210
    Mi intrometto nel discorso (scusate ).
    Da quanto detto finora, pubblicare feed completi sarebbe (è) controproducente. Però molti lettori preferiscono i feed completi a quelli parziali, e c'è qualche estremista che, pur di non aprire il browser sui link "continua a leggere", preferisce non iscriversi ai feed.
    Voi cosa scegliereste, tenendo presente anche questa considerazione?

  34. #34
    Moderatore L'avatar di Van Basten
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    1,042
    Scusate se rispolvero la discussione ma vorrei chiedervi, ad oggi è ancora rischioso utilizzare gli aggregatori di feed?
    MODTurismo e Marketing rigondavide.com seo, marketing e montagna

  35. #35
    User Newbie
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    5
    Non credo sia pericoloso iscriversi agli aggregatori, anzi, per quella che è la mia esperienza (ho un piccolo blog), possono solo portare qualche visitatore giornaliero in più!

  36. #36
    User
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    81
    Vorrei segnalarvi questo articolo:
    alverde.net/blog/usi-wordpress-e-ti-copiano-i-post-senza-citare-la-fonte/759/

    Penso che con questo risolverete i vostri problemi..Ciao!

  37. #37
    Esperto L'avatar di luca
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Emilia
    Messaggi
    558
    Segui luca su Twitter Aggiungi luca su Google+ Aggiungi luca su Facebook Aggiungi luca su Linkedin
    Alcuni aggregatori sono "intelligenti" e utili, poichè aggregano tag (alcune volte estratti dal testo) piuttosto che post. E questo non crea conflitti con il posizionamento.

    In ogni caso una buona analisi sull'utilità degli aggregatori la trovi
    qui http://blog.tagliaerbe.com/2008/08/a...i-di-feed.html

    Per evitare che vengano "rubati" i feed su wordpress c'è un bel plugin che è http://yoast.com/wordpress/rss-footer/
    Luca Bove - - Conosci Local Strategy™ ?

  38. #38
    Moderatore L'avatar di Van Basten
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    1,042
    senza fare riferimento agli aggregatori vi pongo un solo esempio.

    ho segnalato un articolo del mio blog su upnews ed il risultato è che upnews è posizionato meglio nelle serp con la parola chiave del mio del mio articolo, insomma non certo quello che desideravo...
    MODTurismo e Marketing rigondavide.com seo, marketing e montagna

  39. #39
    User L'avatar di notorious
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Ostra (AN)
    Messaggi
    210
    @Van Basten: c'è anche da dire che, a differenza di un aggregatore, la pagina di una notizia su un social news non è identica al post segnalato, mentre sugli aggregatori sì... quindi potrebbe non essere flaggata come contenuto duplicato.

    Ovviamente, per un sito non proprio "in salute", social news e aggregatori potrebbero essere un problema.

    È uno dei motivi per cui cerco di differenziare il titolo nel feed (o di una news segnalata) dal tag title del post

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.