+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 19 di 19

Come interpretano i motori i layer css sovrapposti?

Ultimo Messaggio di Stuart il:
  1. #1
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    6

    Come interpretano i motori i layer css sovrapposti?

    Ciao a tutti, e' qualche tempo che leggo questo forum che ritengo piuttosto interessante e finalmente ho deciso di iscrivermi per condividere con voi qualche esperienza e qualche dubbio.

    Ultimamente sto sperimentando una, per me, nuova forma di landing page. In pratica creo mini landing page testuali che poi nascondo interamente all'utente utilizzando i css e i layer con una unica immagine ben strutturata che inviti a visitare direttamente il sito.

    L'obiettivo della landing page e' in questo caso quello di fare visitare quel determinato sito internet. Il testo della landing page non e' particolarmente invitante per l'utente ne' voglio che sia mostrato, serve esclusivamente per i motori di ricerca e pare funzionare abbastanza bene. L'immagine che copre interamente la pagina e' l'unica cosa visibile per l'utente.

    In questo modo l'invito all'azione e' piu' immediato e posso lavorare molto piu' liberamente sul testo essendo di fatto invisibile all'utente.

    La mia domanda riguarda i motori di ricerca e i layer creati con i css. Sono in grado di riconoscere questo tipo di sovrapposizioni? Come le interpretano? Qualcuno ha fatto esperimenti in merito?

    Il mio dubbio e' che possano aumentare il grado di "spammosita'" della pagina o, in casi estremi, possano portare ad una esclusione dai database (cosa che pero' ritengo improbabile) ma non ho elementi sufficienti per valutarlo.

    Grazie mille a chi mi aiutera' a svelare questo mistero

  2. #2
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    177
    Spero vivamente che la tua landing page venga segnalata a chi di dovere

  3. #3
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    6
    Citazione Originariamente Scritto da HyperText Visualizza Messaggio
    Spero vivamente che la tua landing page venga segnalata a chi di dovere
    E chi sarebbe questo "chi di dovere"? Non sai di che landing page io stia parlando, non sai cosa stia promuovendo, non sai come lo stia facendo ne' con quali termini e frasi ne' per quali motivi, non sai nulla di nulla e vuoi "segnalarmi"?

    Giusto per la cronaca sono pagine perfettamente lecite, landing page incentrate su termini fortemente attinenti al sito in questione (anche perche' altrimenti non avrebbe senso), la scelta di aggiungere un layer con una immagine e' dovuta esclusivamente ad una maggiore facilita' di gestire la presentazione della pagina all'utente lasciando perdere la necessita' di creare strutture di pagine complesse e focalizzando tutta l'attenzione dell'utente sulla singola azione da compiere per arrivare all'obiettivo della sua ricerca.

  4. #4
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    177
    Il problema è che tu nascondi le parole chiave dietro ad un'immagine.
    Questa tecnica è decisamente scorretta.

    Almeno questo ho capito da quello che hai scritto.
    Se ho capito male allora mi scuso... Altrimenti sarò il primo a segnalarti a Google, Yahoo e compagnia bella

  5. #5
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    6
    volevo solo farti notare come anche sul sito che hai in firma c'e' del testo nascosto dietro ad una immagine pubblicitaria eppure nessuno crede che sia un comportamento scorretto e sicuramente non verrai bannato dai motori di ricerca per questo

    Detto questo la vedo ben difficile che tu possa segnalarmi ad alcunche' visto che non sai neanche il mio dominio...

    Ritornando al tema del mio post, qualcuno ha esperienze in merito?

  6. #6
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    177
    Scusa, ma dove lo vedi il testo nascosto dietro ad una immagine pubblicitaria nel mio sito?
    Non utilizzo CSS (a parte per piccole cose), quindi non posso nascondere niente.

    Comunque ciò non toglie che la tua è una tecnica assolutamente scorretta.


    Che esperienze vuoi?
    Alcuni sono stati bannati/penalizzati (per segnalazioni, algoritmi dello stesso Google ecc.), altri no (e chiaramente in questo caso si è saliti di posizione).

  7. #7
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    6
    Si apre una specie di layer pubblicitario quando si apre il tuo sito. Pubblicizza qualcosa di calcio e copre meta' dello schermo nascondendo cio' che c'e' sotto.

    Detto questo (che onestamente poco mi interessa) continui a giudicare senza conoscere nulla del caso in questione. In che senso sarebbe una tecnica scorretta? Non indirizzo i visitatori verso pagine a caso con keyword a caso, utilizzo keyword strettamente attinenti al contenuto del sito e aiuto il visitatore a compiere l'azione che gli interessa. Non lo devio dal suo obiettivo ne' lo inganno con frasi finte o fuorvianti. Lui cerca X su un motore di ricerca e io lo porto su una pagina che lo invita a visitare il sito taldeitali per trovare X

    La presentazione grafica della pagina e' fatta in tal modo solo per agevolare l'utente nella ricerca di quel che gli interessa senza perdersi dietro frasi e testi che potrebbero rendergli piu' complicato capire cosa deve cliccare esattamente per trovare la pagina che ricercava.

    Per esperienze intendevo esperienze dirette con dettagli sul tipo di tecnica usato, sui tempi e sui modi e sul comportamento specifico dei motori di ricerca.

    Sbagliero' ma questa sezione del forum mi pare si chiami Laboratorio SEO, cercare di capire come si comportano i motori di ricerca nei singoli casi e quali fattori valutano mi sembra fondamentale per riuscire a lavorare nel modo migliore e con il maggior numero di dati utili.

  8. #8
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    177
    Nascondere del testo con un'immagine (o con altri metodi) è illecito.

    Non importa il fine con cui fai ciò, se le parole sono attinenti e così via... E', e rimane, scorretto e "perseguibile" dai motori di ricerca.



    Per quanto riguarda il mio sito, quel banner che visualizzi solo una volta nell'arco delle 24 ore si chiama OverLayer, e non nascondo un bel niente... basta clickare la "X".


    Ti consiglio vivamente la lettura delle FAQ di Google

  9. #9
    Uno
    Uno è offline
    User
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    188
    SeoPeo, Hyper ha ragione, si chiama cloacking e se i motori se ne accorgono ti penalizzano (giustamente)
    qua ne hanno parlato
    http://www.giorgiotave.it/forum/posizionamento-nei-motori-di-ricerca/164-cloacking-se-ne-parla-tanto-ma.html

    vedi tu se sei in grado di farlo bene, se ti conviene, se il sito è uno mordi e fuggi o a cui vuoi dare una certa tradizione. Sarò moralista.. ma la truffa è doppia, posso mettere mezza wikipedia nascosta e attirare gente che poi deve caricare magari una pagina da 1mb (esagero) per leggere 4 righe o peggio due banner, quindi quel poveraccio che gira con l'analogico è fregato 3 volte, ma ognuno faccia come vuole... se non ti trovo sopra dei miei siti in qualche chiave io non ti segnalo


  10. #10
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    6
    Grazie per la risposta Uno. Il cloaking di solito non avviene lato server?

    Ovviamente non ho nessuna intenzione di andare a piazzare robe simili su siti altrui (wikipedia o simili), mi sembra una cosa orrida e controproducente quanto piuttosto di facilitare l'accesso ai miei utenti in base alle parole chiave che cercano.

    Ovviamente faro' attenzione a google e altrettanto ovviamente essendo test li faro' su robe non eccessivamente importanti. Se avete altri suggerimenti saro' ben lieto di testare un po' e vedere cosa ne riesco a tirare fuori

  11. #11
    Utente Premium L'avatar di Salatti.NET
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Livorno
    Messaggi
    354
    Il cloaking può avvenire anche lato server, si.
    Non credo che Uno intendesse mettere roba del genere su siti altrui, ma copiare mezza wikipedia dietro a layer per nasconderla e usarla per farsi indicizzare dai mdr...
    Salatti.NET - Il mio Blog e i miei progetti

  12. #12
    Esperto L'avatar di Stuart
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,877
    Ciao SeoPeo,

    La tecnica su cui hai chiesto qualche parere NON si chiama cloaking.

    Detto il più volgarmente possibile, il cloaking è: tu sei l'user-agent Mozilla Googlebot, richiami la pagina pippo.html, ti servo il contenuto X. tu sei l'user-agent Internet Explorer, richiami la pagina pippo.html, ti servo il contenuto Y.

    Il cloaking può essere lato server (con metodi più o meno sofisticati) oppure lato client (più artigianalmente, con javascript o meta refresh).

    Ciò di cui parli è invece una banale (senza offesa) tecnica di hidden text con i Css. Di cui esistono almeno 3 o 4 varianti. Non consentita dalle guidelines di Google.

    Non è cloaking perchè, di fatto, spider e utenti "vedono" la stessa pagina (basta disabilitare i css) e non vi è alcuna redirezione automatica del client.

    Sul fatto della sua riconoscibilità da parte del motore, sono pronto a scommettere che se non c'è il ban automatico, Google è in grado di rilevare questa tecnica e far scattare quantomeno una bandierina per successive indagini umane.

    Ma anche ipotizzando ingenuamente che il motore possa non avere (ancora) quest'abilità, l'esistenza di quality rater e spam report rende invendibile e improponibile questa tua soluzione, al di fuori di contesti di test o di siti "a perdere".


    .Stuart
    210720082115

  13. #13
    Esperto L'avatar di sjachille
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    L'Aquila (in periferia un po fuori dalla mischia)
    Messaggi
    212
    Ciao a tutti,
    questa tecnica si chiama Z-MODE dall'uso del CSS che si fa per creare layer successivi e sovrapposti.

    Se fatto bene non lo ritengo un metodo scorretto - ci possono essere dei casi in cui una tale tecnica possa essere giustificata se il testo che si utilizza è in sintonia con il sito - pensiamo ad un sito di immagini, di fotografia dove la comunicazione visiva è tutto per l'utente e nulla per i motori.

    Posso dire che ho "visto" questa tecnica all'opera ed ho un ragionevole grado di certezza che sia identificabile ed ha impatto negativo ...

  14. #14
    User Newbie
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    6
    Grazie mille Stuart e sjachille per i chiarimenti, molto utile.

  15. #15
    User L'avatar di ThanX
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Las Palmas de Gran Canaria
    Messaggi
    231
    Segui ThanX su Twitter Aggiungi ThanX su Google+ Aggiungi ThanX su Facebook Aggiungi ThanX su Linkedin
    Vorrei umilmente dire la mia sulla questione...

    Da diversi mesi (quasi un anno) periodicamente monitoro delle pagine web (non mie) che utilizzano tecniche che secondo me sarebbero "facilmente sgamabili" dai motori di ricerca, ma che invece si posizionano benissimo.

    Mi riferisco ad esempio a testi demenziali infarciti di parole chiave che vengono pubblicati in layer fuori schermo o a centinaia di link con anchor text tipo...
    realizzazione siti internet milano
    realizzazione siti internet roma
    ...
    realizzazione siti internet borgo panigale

    Ora, io mi aspetto che queste pagine vengano bannate da un momento all'altro, così come nella mia esperienza da SEO junior ho visto bannati siti che utilizzavano altre tecniche (ancora) meno raffinate.

    Il problema è che questo non avviene!
    Cosa che mi fa:
    - perdere la fede nel lato "etico" del SEO
    - pensare che la cosa sia in certa misura tollerata (in fondo... che male c'è se faccio un po' di "doping" ma i contenuti del mio sito sono validi e i visitatori navigano e tornano volentieri...)

    Chiedo consiglio a chi ha più esperienza di me...

  16. #16
    Uno
    Uno è offline
    User
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    188
    Citazione Originariamente Scritto da Stuart Visualizza Messaggio
    Ciao SeoPeo,

    La tecnica su cui hai chiesto qualche parere NON si chiama cloaking.

    Detto il più volgarmente possibile, il cloaking è: tu sei l'user-agent Mozilla Googlebot, richiami la pagina pippo.html, ti servo il contenuto X. tu sei l'user-agent Internet Explorer, richiami la pagina pippo.html, ti servo il contenuto Y.

    Il cloaking può essere lato server (con metodi più o meno sofisticati) oppure lato client (più artigianalmente, con javascript o meta refresh).

    Ciò di cui parli è invece una banale (senza offesa) tecnica di hidden text con i Css. Di cui esistono almeno 3 o 4 varianti. Non consentita dalle guidelines di Google.

    Non è cloaking perchè, di fatto, spider e utenti "vedono" la stessa pagina (basta disabilitare i css) e non vi è alcuna redirezione automatica del client.

    Sul fatto della sua riconoscibilità da parte del motore, sono pronto a scommettere che se non c'è il ban automatico, Google è in grado di rilevare questa tecnica e far scattare quantomeno una bandierina per successive indagini umane.

    Ma anche ipotizzando ingenuamente che il motore possa non avere (ancora) quest'abilità, l'esistenza di quality rater e spam report rende invendibile e improponibile questa tua soluzione, al di fuori di contesti di test o di siti "a perdere".


    .Stuart
    Stuart, chiamiamola come vogliamo, di certo non litigherò con te per questo
    ma da quello che dice SeoPeo la sua intenzione è nascondere all'utente comune quello che invece il motore vedrebbe.
    Se disabiliti i css, lo javascript, ti doti di browser senza activex etc etc.. rimane solo il lato server per essere dichiaratamente cloacatori (perdonatemi questo obbrobrio), ciò non toglie che l'intenzione originale è nascondere anche se non viene fatta la selezione user agent o no?
    Diverso il discorso per esempio di un menù, io visitatore con tutte le mie belle cose attivate ci devo cliccare sopra o appoggiarci il mouse, il mdr, ma pure l'ipovedente con lo screeen radar lo vedono "aperto".

    Quindi dal mio punto di vista, si proprio l'etica che dice Thanx.... è una porcata, mi metto una bella paginetta con una serie di parole che "acchiappano" e la lascio sotto, quando arriva l'utente vede 2 cretinate, o magari solo due banner o link ad altre pagine....
    Quante ne abbiamo viste così? Io sono sincero, non vado in giro a cercarle, ma se mi capita che facendo i miei controlli le vedo sopra a me, sopra pagine mie pulite, peggio se addirittura fanno trucchi sui miei contenuti, segnalo a Google altro che.... non mi faccio neanche scrupoli, non lo faccio per punire i furbastri, lo faccio per tutelare me e i navigatori..... e quello che ho segnalato è sparito, quindi vuol dire che è solo questione che se ne accorgano (rispondo a Thanx così... che anche G faccia i prorpi comodi è risaputo, ma un pò ci provano a far bene)

    Il discorso di sjachille è accettabile, un sito solo di fotografia non ha mezzi per essere indicizzato, però un conto aggiungere una breve reale descrizione della foto (e non vedo allora il motivo di non metterla su un div che può apparire o sparire, se proprio non si vuole lasciarla fissa sul template, perchè dovrei nasconderla?) un conto come dicevo sopra abbinarci 10 pagine di wikipedia (esempio surreale, solo per dare un'idea visiva della quantità, ovvio che dovrei mettere contenuti "freschi").


  17. #17
    Utente Premium
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    177
    Concordo al 100% con "Uno".
    E' quello che ho cercato di spiegare qualche post prima.

  18. #18
    User L'avatar di ThanX
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Las Palmas de Gran Canaria
    Messaggi
    231
    Segui ThanX su Twitter Aggiungi ThanX su Google+ Aggiungi ThanX su Facebook Aggiungi ThanX su Linkedin
    Quindi Uno, tu segnali... mi chiedo quanti webmaster e seo segnalano... sarebbe una bella indagine...
    Io, ho visto un po' di porcherie a giro, ma da qui a segnalare... avrei qualche "inibizione" a farlo... ma se tutti fossero come me...
    e d'altra parte... se tutti fossero come te...
    Penso comunque che fai bene.

  19. #19
    Esperto L'avatar di Stuart
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Torino
    Messaggi
    3,877
    Citazione Originariamente Scritto da Uno
    Stuart, chiamiamola come vogliamo, di certo non litigherò con te per questo
    E infatti non vedo perchè dovremmo litigare (su un Forum, poi...)

    La mia obiezione è unicamente sull'uso del termine "cloaking", che è errato. Il che è un fatto oggettivo, non suscettibile di discussione. E' come se io dicessi che il sole sorge a ovest e tu dicessi che il sole sorge a est: io avrei torto e tu avresti ragione.

    Con il cloaking vengono messi in gioco due contenuti, nettamente distinti, e una redirezione (o un diverso contenuto servito a user agent diversi). Come già detto, se questo processo viene fatto (bene) a livello server l'utente finale non si accorge di nulla, a meno che non visualizzi la copia cache dello stesso documento, ma sappiamo che l'utente comune neanche sa dell'esistenza della copia cache.

    Comunque due documenti: quello archiviato dal motore, e quello visualizzato dall'utente.

    Se fatto a livello client, con i javascript ad esempio, vero che disabilitando i js il trucchetto perde di efficacia, ma il fine è sempre il medesimo: due documenti indicizzati: quello ottimizzato (si fa per dire) e quello che verrà poi visualizzato dall'utente finale a seguito della redirezione del browser.

    Il testo nascosto (in qualsiasi modo tu nasconda il testo: css, font uguale al background ecc ecc) invece non è cloaking perchè tutto avviene nella stessa pagina.

    Che l'utente veda o non veda, il suo browser fa il parsing degli stessi contenuti e dello stesso codice parsati dallo spider. Un documento, un url, stessi contenuti.

    ETICA

    Non credo di aver affermato il contrario. Mi sembra banale e scontato che usare un layer nascosto riempito di keyword e testi che l'utente non vedrà mai (con le impostazioni di default) sia SPAM.

    E non ho grassettato la parola "mai" per caso: per le tecniche di web design moderno, layer nascosti sono di comune utilizzo ormai, per menu in css, text replacement, overlayer a scomparsa ecc ecc.
    E' sempre importante valutare bene l'intenzione del webmaster quando usa layer nascosti (a scopo di navigazione? fornire informazioni supplementari? oppure spammare di brutto?), e la possibilità per l'utente finale di visualizzare quei layer, a seguito di click, passaggi del mouse, oppure perchè sostituiti da un'immagine ecc. In mancanza della possibilità dell'utente di visualizzarli SENZA disabilitare i css, molto spesso siamo di fronte ad un abuso di tali tecniche.


    .Stuart
    210720082115

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.