+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 8 di 8

Limite dei 5000€ per prest. occasionali con gestione separata INPS nel 2014

Ultimo Messaggio di fabiodisconzi il:
  1. #1
    User L'avatar di fabiodisconzi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    31

    Limite dei 5000€ per prest. occasionali con gestione separata INPS nel 2014

    Buongiorno a tutti,
    ho già aperta la posizione "Gestione Separata" INPS.

    Nel 2010 so per certo che era possibile andare oltre i 5000€ di netto cumulativi per prestazioni occasionali. Era sufficiente pagare la parte di INPS per il 1/3 dell'eccedenza.

    Adesso, nel 2014, le cose sono cambiate? Supponiamo che mi si presenti la possibilità di prendere un bel lavoretto che ironia della sorte mi viene proposto a 5000€ netti. Ho all'attivo una prestazione occasionale nel 2014 di qualche centinaia di euro. Andrei oltre i 5000 euro all'anno (e siamo nel 2014); ho già la Gestione Separata.

    Dopo la riforma Fornero, nel 2014, davvero non si può superare, tassativamente, il limite dei 5000 netti/anno?
    Non riesco a trovare informazioni in merito.
    Grazie,
    Fabio

  2. #2
    User Attivo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Messina
    Messaggi
    1,668
    Buongiorno

    Ho letto che il limite è 2000 euro LORDI per committente, dunque con un unico datore di lavoro puo incassare 2000 euro LORDI annuali e lavorare per massimo 30 giorni.

    Un Cordiale Saluto
    SUPERADV.COM Affiliazione Per Siti Internet - ADVHITS.COM Pubblicità Per Siti

  3. #3
    User L'avatar di fabiodisconzi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    31
    Non mi pare, per chi ha già aperto la "Gestione Separata" è possibile superare i 5000€. Questo richiede di pagare 1/3 del contributo INPS (2/3 il committente). Da questa pagina di INPS: inps.it/portale/default.aspx?lastMenu=5649&iMenu=1&iNodo=5649&p1=2 leggo:

    L’art. 44, c. 2 del D.L. 269/03, convertito in L. 326/03, ha disposto l’iscrizione alla Gestione Separata, a decorrere dal 1° gennaio2004, dei lavoratori autonomi occasionali, ma solo per redditi fiscalmente imponibili superiori a 5.000 euro nell’anno solare, considerando la somma dei compensi corrisposti da tutti i committenti occasionali.
    c'è anche un template della provincia di benevento che ancora contempla il superamento:
    google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=23&cad=rja& uact=8&ved=0CD4QFjACOBQ&url=http%3A%2F%2Fsweb01.db v.uniroma1.it%2Farchivio%2Fmoduli%2FSchemaRicevuta PrestazioniOccasionali2013.doc&ei=c0M8U5yhGcOStQbi 0oC4Dw&usg=AFQjCNGTP-2EFRxyPGsVrYgRSWpsyjqWEQ&sig2=RzFCYR6N964USGYhhAqF jA

  4. #4
    Esperto
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    UDINE
    Messaggi
    415
    State facendo confusione tra le prestazioni AUTONOME OCCASIONI ex art 2222 codice civile
    Che prevede un limite di esenzione dai contributi previdenziali sotto i 5.000 Euro lordi (per la parte sopra si pagano i contributi alla gestione separata)

    e le prestazioni OCCASIONALI ACCESSORIE (con i voucher) per i quali vale il limite di
    2.000 Euro NETTI con il medesimo committente
    e 5.000 Euro NETTI per ciascun lavoratore
    Hosting x noprofit. Esperto GT settore previdenziale

  5. #5
    Moderatore L'avatar di bobrock4
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Pisa
    Messaggi
    624
    Segui bobrock4 su Twitter Aggiungi bobrock4 su Google+ Aggiungi bobrock4 su Facebook Aggiungi bobrock4 su Linkedin
    Ciao mi inserisco perchè mi interessa valutare la chiusura della partita IVA (risparmio sui contributi INPS fissi e come contabilità). Nel caso passerai a fare prestazioni occasionali (io conosco solo questa come alternativa, altre se ce ne sono altre ditemi voi). Sarei quindi tassato con ritenuta d'acconto del 20% da parte del committente e contribuirei in gestione separata per fatturato superiore ai 5000€ lordi l'anno. E' cosi, no? Qual è il carico contributivo della gestione separata a confronto dell'inps in gestione commercianti (tanto per fare un confronto)?

    Grazie, ciao

  6. #6
    Esperto
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    UDINE
    Messaggi
    415
    Citazione Originariamente Scritto da bobrock4 Visualizza Messaggio
    Ciao mi inserisco perchè mi interessa valutare la chiusura della partita IVA (risparmio sui contributi INPS fissi e come contabilità). Nel caso passerai a fare prestazioni occasionali (io conosco solo questa come alternativa, altre se ce ne sono altre ditemi voi). Sarei quindi tassato con ritenuta d'acconto del 20% da parte del committente e contribuirei in gestione separata per fatturato superiore ai 5000€ lordi l'anno. E' cosi, no?
    Attenzione che le prestazioni "autonome occasionali" devono essere realmente tali.
    Un conto è se fai 2-3 prestazioni in un anno
    un conto è se ne fai 20 (non è più autonomo occasionale)


    Citazione Originariamente Scritto da bobrock4 Visualizza Messaggio
    Qual è il carico contributivo della gestione separata a confronto dell'inps in gestione commercianti (tanto per fare un confronto)?
    Grazie, ciao
    L'Aliquota per la gestione separata, nel 2014, è del 27,72 e crescerà di anno in anno
    L'aliquota comnmercianti è 22,29%
    Quindi convengono i commercianti

    Tieni presente poi che la prestazione pensionistica per la Gestione Separata è "tutta da scoprire"

    Se hai un minimo di attività seria io resterei sui commercianti se fossi in te.
    Hosting x noprofit. Esperto GT settore previdenziale

  7. #7
    Moderatore L'avatar di bobrock4
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Pisa
    Messaggi
    624
    Segui bobrock4 su Twitter Aggiungi bobrock4 su Google+ Aggiungi bobrock4 su Facebook Aggiungi bobrock4 su Linkedin
    Ciao, grazie della risposta competente,

    si, potrei sforare le 2-3 prestazioni e potrebbero diventare di più (che ne so... 5-10-15, è anche difficile prevederlo, però a cose normali è facile che non siamo 2-3). La domanda che sorge è chi controlla? Premettendo che non ho interesse a fare operazioni fuori legge, ma se uno fa alcune prestazioni occasionali che poi diventano di più del previsto (es. invece di 5 te ne trovi 15 perchè quell'anno è andata così), quale meccanismo di impone il passaggio ad un regime diverso?

    Seconda domanda sulla gestione separata: l'aliquota che hai citato ha la franchigia dei 5000€ lordi, cioè fino a 5000€ sono esenti inps e poi per cifre superiori pago l'aliquota sulla differenza (es. 8000-5000=3000 sono sottoposte a inps) oppure sull'intero (cioè 8000€)?

    Infine, sul giudizio sul sistema pensionistico ho delle serie difficoltà ad essere ottimista. Ad oggi ho sia contributi versati come dipendente che come commerciante che come gestione separata. Se i primi due sono i sistemi classici, per essi non c'è nessuna previsione di poter arrivare a percepire una pensione nel mio caso (interruzioni, modifiche di regime, etc.). Per questo e di questi tempi, sono valutate anche forme di diminuzione del carico previdenziale, il quale sembra essere un contributo verso un nulla di fatto.

    Ciao
    Ultima modifica di bobrock4; 25-06-14 alle 12:30

  8. #8
    User L'avatar di fabiodisconzi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    31
    Una dopmanda che pongo anche qui.
    Per una prestazione da ad esempio 5000 euro lordi da un committente estero come viene gestito il contributo INPS? Loro, i funzionari INPS, non mi sanno rispondere. Il committente eestero non vuole (giustamente) aprire una posizione inps in italia per pochi euro.
    Per la ritenuta d'acconto ho capito come fare: il tedesco non essendo sostituto di imposta non può anticipare il 20% quindi ilk co0llaboratore si fa dare tutto il lordo e poi si fa conguaglio irpef. La questione INPS invece è impossibile da capire. Io pensavo bastasse che il collaboratore pagasse i 3/3 dell'aliquota (che per il 2014 mi pare sia del 28.72%).

    Quindi la conversione lordo netto è: 100 - %irpef - 3/3inps e viaggiamo su un meno 55%. Stìka.

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.