Ciao a tutti sono un programmatore web con partita iva dal 2012 ed ho aderito al regime dei nuovi minimi, fino ad ora mi sono trovato a collaborare con aziende pattuendo una cifra forfettraia al mese a prescindere dalle ore effettive di lavoro, ora per necessità mi trovo a dover formulare una proposta con un costo indicativo giornagliero, ho un dubbio però sul calcolo del compenso netto, io ho usato questa formula per il calcolo del compenso netto:

Compenso lorodo giornagliero: € 150,00

Calcolo compenso netto giornagliero: 150,00 - 27,72 % ( Inps ) - 5 % ( Tasse regionale irpef etc etc )

é corretta come formula per ricavare il guadagno giornagliero netto, oppure ho dimenticato qualche altra tassa?

Un altra cosa probabilmente per motivi lavorativi dovrei prendere una casa in affitto avrei pensato agli affitti ad uso transitorio, è possibile portare a detrazione il costo dell'affito comunicando all'agenzia delle entrate il "secondo luogo d esercizio della professione" anche se in realtà l'attività viene svolta presso il cliente e la casa mi serve solo come appoggio.