+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 12 di 12

quanto costa un lavoratore dipendente?

Ultimo Messaggio di pippo82 il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    57

    quanto costa un lavoratore dipendente?

    Ciao,

    secondo voi quanto costa un lavoratore dipendente all'azienda?
    Supponiamo che ad un lavoratore venga offerto uno stipendio lordo di 20000 euro... Trascurando a quanto corrisponda il netto, mi stavo domandando se l'azienda versa ulteriori tasse o se i costi sono dunque quelli...

    Grazie

  2. #2
    Esperto L'avatar di bellavista
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Novara
    Messaggi
    336
    Citazione Originariamente Scritto da Nobytes Visualizza Messaggio
    Ciao,

    secondo voi quanto costa un lavoratore dipendente all'azienda?
    Supponiamo che ad un lavoratore venga offerto uno stipendio lordo di 20000 euro... Trascurando a quanto corrisponda il netto, mi stavo domandando se l'azienda versa ulteriori tasse o se i costi sono dunque quelli...

    Grazie
    Ciao, ultimamente le aziende propongono stipendi "lordi" in pratica rendono noto al dipendente quando l'azienda spende per lui complessivamente. E' chiaro che al dipendente poi arriva solo in "netto".

    Al dipendente non cambia assolutamente nulla. All'azienda nemmeno. E' semplicemente una mossa "commerciale" per poter proporre stipendi di 2000 euro al mese (capita infatti si dimentichino di evidenziare la parola lordo)
    Vuoi spostare la tua attività all'estero? www.delocalizzare.com

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    57
    immagino...

    per questo stavo cercando di capire se, trascurato il fatto che al dipendente poi andrà la cifra meno circa il 30% (suddiviso poi in 13esime o 14esime a seconda che sia), quanto costerà all'azienda tale dipendente oltre i 20000 lordi?

    Per dire... 20.000 lordi è l'imponibile per il calcolo delle tasse al dipendete, ma poi l'azienda ha un costo effettivo di 30.000.
    Sono cifre a caso, stavo soltanto cercando di capire cosa c'è dietro.

    grazie

  4. #4
    Esperto L'avatar di bellavista
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Novara
    Messaggi
    336
    Citazione Originariamente Scritto da Nobytes Visualizza Messaggio
    immagino...

    per questo stavo cercando di capire se, trascurato il fatto che al dipendente poi andrà la cifra meno circa il 30% (suddiviso poi in 13esime o 14esime a seconda che sia), quanto costerà all'azienda tale dipendente oltre i 20000 lordi?

    Per dire... 20.000 lordi è l'imponibile per il calcolo delle tasse al dipendete, ma poi l'azienda ha un costo effettivo di 30.000.
    Sono cifre a caso, stavo soltanto cercando di capire cosa c'è dietro.

    grazie
    Il lordo comprende: lo stipendio, imposte, tfr, contributi previdenziali ecc.


    Il calcolo non è particolarmente complesso. Più che altro un po' lungo perchè i parametri cambiano con i diversi contratti nazionali (un commercio è diverso da un metalmeccanico ecc.).

    Comunque, per darti un idea approssimativa. Un impiegato con contratto del commercio con 950 euro netti al mese, costa all'azienda intorno ai 1700 euro.

    Si vede quindi da questo la politica "commerciale" nelle assunzioni. Una cosa è proporre stipendi di 950 euro (netti) e una di 1700 euro (lordi)
    Vuoi spostare la tua attività all'estero? www.delocalizzare.com

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    57
    ok, ma quello che non volevo era calcolare il netto... (ipotetico -30%).

    Quindi un'azienda che propone 20.000 euro lordi non avrà altre spese oltre i 20.000?

    Mentre al lavoratore andranno circa 15.000 nette (diviso poi 13 o 14 mensilità).

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    57
    scusa ancora,

    ma 1700 lordi non fanno approsimativamente 1300 netti? Altrimenti 950 significa il 78% in meno... uhmm... boh...

  7. #7
    Esperto L'avatar di bellavista
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Novara
    Messaggi
    336
    Citazione Originariamente Scritto da Nobytes Visualizza Messaggio
    scusa ancora,

    ma 1700 lordi non fanno approsimativamente 1300 netti? Altrimenti 950 significa il 78% in meno... uhmm... boh...
    Ciao, sono andato a memoria sulle tabelle del commercio. Comunque il lordo è molto più alto del netto perchè non comprende solo le tasse ma anche i contributi, il tfr ecc.

    All'incirca un lavoratore costa all'azienda un 80% in più di quanto lui prende al netto in busta. Insomma se tu prendi 1000 euro al mese l'azienda ne paga 1700/1800. Questo è anche un motivo per cui i salari italiani sono così bassi: la stato se ne frega una buona parte alla fonte

    Ciao
    Vuoi spostare la tua attività all'estero? www.delocalizzare.com

  8. #8
    User
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    46
    Un dipendente costa all'azienda il lordo contrattuale (stipendio lordo del dipendente) + i contributi previdenziali e assistenziali a carico azienda (30% circa?... dipende dal tipo di azienda, dipende dall'inquadramento del lavoratore, dipende dalle mansioni effettivamente svolte). Più il TFR accantonato e le rivalutazioni dello stesso. In genere si stipula anche un'assicurazione per responsabilità civile per eventuali danni arrecati a terzi dai dipendenti nello svolgimento del lavoro.

  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    57
    accipicchia...

  10. #10
    User
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    46
    Non posso essere più precisa perché non conosco le tabelle inps del tuo contratto... ma credo che solo di IVS ci sarà almeno un 23-24% a carico azienda. Aggiungi malattia, maternità, disoccupazione, cig, fgTFR (se dovute). Aggiungi l'INAIL...
    Il mio settore è sempre un po' "anomalo" (spettacolo), ma per i budget noi calcoliamo un 35% in più oltre al lordo complessivo. E' leggermente esagerato, ma non di molto.

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    57
    il contratto è nella categoria metalmeccanico...
    anche se a mio avviso non ha molto a che vederne...

  12. #12
    User
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    21
    Citazione Originariamente Scritto da Gatanera Visualizza Messaggio
    Non posso essere più precisa perché non conosco le tabelle inps del tuo contratto... ma credo che solo di IVS ci sarà almeno un 23-24% a carico azienda. Aggiungi malattia, maternità, disoccupazione, cig, fgTFR (se dovute). Aggiungi l'INAIL...
    Il mio settore è sempre un po' "anomalo" (spettacolo), ma per i budget noi calcoliamo un 35% in più oltre al lordo complessivo. E' leggermente esagerato, ma non di molto.
    Unendo le risposte calcolo che per 1000 euro netti al dipendente l' azienda spenda 1800 euro + 35% circa cioè circa 2400. In questo caso l' azienda paga complessivamente la somma di 2400 euro mentre al dipendente ne vanno 1000. Se l' azienda fosse individuale con un carico complessivo del 60% di spese fra Irpef, Irap, contributi Inps, l' azienda recupererebbe il 60% di 2400 euro trovandosi a pagare in effetti circa 1000 euro. Ma è così?

+ Rispondi alla Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.