+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 10 di 10

Google Web History e il futuro delle SERP

Ultimo Messaggio di beke il:
  1. #1
    Esperto L'avatar di beke
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    1,316

    Google Web History e il futuro delle SERP

    Dopo aver modificato (a febbraio) gli account dei propri nuovi utenti affinchŔ la search history fose abilitata di default, Google la trasforma in web-history http://googleblog.blogspot.com/2007/...ce-of-web.html.

    Questo nuovo servizio gratuito offre agli utenti Google muniti di toolbar la possibilitÓ di ricercare "full-text" in tutti i documenti web visitati in precedenza.

    Ne parla in modo dettagliato Danny Sullivan http://searchengineland.com/070419-181618.php.

    Indubbiamente si tratta di una feature affascinante, ma chiaramente uno dei suoi obiettivi, se non il principale, Ŕ quello di far crescere il numero di utent toolbar-muniti della cui navigazione si pu˛ sapere morte e miracoli, come dimostra in modo eclatante proprio questo servizio.

    Non Ŕ una mossa da poco e, secondo me fa capire bene quali sono i parametri sui quali Google intende puntare maggiormente nella costruzione delle proprie serp.

    Mentre i webmaster continuano a scrutare la barretta del PageRank Google si costruisce un parco sempre pi¨ ampio di near-quality-rater, attraverso l'accesso ai dati di navigazione garantitogli dai propri servizi gratuiti.

    Credo che nel futuro sarÓ sempre pi¨ difficile spiegare le serp a colpi di espansione delle query e peso dei link, e credo anche che il prossimo fattore di maggiore impatto nelle serp di Google non sarÓ una maggiore capacitÓ di analisi dei contenuti dei documenti dovuta a perfezionati algoritmi di interpretazione dei testi .

    Secondo me i parametri esterni continueranno a farla da padrone, e fra questi ci sarÓ, cromato, luccicoso e potente il nuovo arrivato: il traffico.
    Ammesso che il traffico diretto misurato dai documenti non fosse ancora un fattore rilevante nella costruzione delle serp con l'aumentare della diffusione della toolbar (che Google mira chiaramente ad ottenere) penso proprio che lo diventerÓ.

    Voi che dite?

    [AGGIUNTO]
    Per i pi¨ secchioni, come sempre, Bill Slawsky fornisce una dettagliata panoramica dei brevetti coinvolti[/AGGIUNTO]
    Ultima modifica di beke; 23-04-07 alle 17:12

  2. #2
    User
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    93
    Citazione Originariamente Scritto da beke Visualizza Messaggio
    Secondo me i parametri esterni continueranno a farla da padrone, e fra questi ci sarÓ, cromato, luccicoso e potente il nuovo arrivato: il traffico.
    Ammesso che il traffico diretto misurato dai documenti non fosse ancora un fattore rilevante nella costruzione delle serp con l'aumentare della diffusione della toolbar (che Google mira chiaramente ad ottenere) penso proprio che lo diventerÓ.
    Voi che dite?
    Molto dipenderÓ da come google interpreterÓ quel traffico.
    Dando punteggi o penalizzazioni in base a come Ŕ stato generato ed al suo comportamento.

    Di fondamentale importanza Ŕ e sarÓ l'analisi di google dei siti (sociali) che raccolgono informazioni,critiche e voti su altri siti (meno dalle vecchie directory)

    Per le toolbar, non so quanti utenti "normali" l'abbiano, anche se basta il codice adsense o google analytics per ricavare informazioni sul traffico.

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    May 2006
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    281
    Concordo con Beke, credo che la tendenza di Google sia quella di mettere l'utente al centro di tutto e di conseguenza valutare le sue preferenze.

    Beke indicata la Google Toolbar, strumento attraverso il quale Google viene a conoscenza di gusti, interessi, ricerche e tutto ci˛ che c'Ŕ da sapere circa il comportamento dell'utente, io ci aggiungo tutti gli altri servizi quali GMail, GTalk e tutte le feutures che mette a disposizione (anche la personalizzazione della home di Google stessa).

    Francamente posso affermare, in base all'analisi delle serp per alcuni clienti, che la "barretta verde" (leggasi Page Rank) non serve a nulla o comunque a poco.

    Dovremo sempre di pi¨ fidelizzare l'utente.

    Ciaooo.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di dechigno
    Data Registrazione
    Jan 2006
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    2,454
    Anch'io concordo sul fatto che google stia spingendo per mettere le preferenze dell'utenza come fatto importante nella valutazione di un sito

    Ma a mio avviso, difficilmente potra' spostare tutto il peso del ranking sul traffico, in quanto a farla da padrone potrebbero essere esclusivamente siti con ampi budget a disposizione e quindi svariate forme promozionali (pensiamo a chi pu˛ fare uno spot in TV del proprio sito per esempio).

    E poi nuove forme di espressione ed i nuovi siti come farebbero ad emergere se non gliene si dÓ pi¨ la possibilitÓ

    Voi che ne dite?

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    May 2006
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    281
    Ma io credo che molto si possa misurare.

    Tu fai correttamente l'esempio dello spot pubblicitario a seguito del quale il sito riceve un grande numero di visite, queste visite si concentrano in un determinato periodo di tempo quindi Ŕ verosimile pensare che che se un sito a 10.000 accessi in un'ora ed un altro ne ha 1.000 al giorno forse dietro ai primi 10.000 c'Ŕ qualcosa a carattere promozionale.

    Poi valuterei anche i tempi di permanenza nel sito, spesso capita di vedere un sito in televisione, visitarlo ed uscirne dopo 3 secondi perchÚ non ci interessano i contenuti.

    Probabilmente il ranking non sarÓ basato unicamente sul traffico ma, come sempre, su un insieme di fattori, ad esempio il collegamento del sito nei preferiti o se invii l'url a qualche tuo amico tramite GMail.

  6. #6
    User
    Data Registrazione
    Aug 2006
    LocalitÓ
    Como
    Messaggi
    208
    Citazione Originariamente Scritto da F@bri Visualizza Messaggio
    Poi valuterei anche i tempi di permanenza nel sito, spesso capita di vedere un sito in televisione, visitarlo ed uscirne dopo 3 secondi perchÚ non ci interessano i contenuti.
    Secondo me sara' un fattore importante anche la permanenza nel sito, ai motori interessa capire se l'utente trova interessante il sito o e' un sito di puro spam e quindi l'utente entra ed esce. Parere di un non SEO, ma di un utente qualunque...
    Siti ed applicativi web a prezzi eccezionali!

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    May 2006
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    281
    Esatto simon78_soft Ŕ proprio quello che dicevo.

    Magari un sito che fa 500 visitatori unici al giorno ha dei tempi di permanenza, misurati sulla giornata, nettamente superiori a siti che fanno 5000 visitatori unici al giorno.

    Secondo me il tempo di permanenza sarÓ un parametro molto importante nel futuro.

    Rispondo, un po' in ritardo, a ppevans in merito alle toolbar.
    Forse, come dicevi tu, la toolbar Ŕ pi¨ diffusa tra noi utenti tecnici che tra gli utenti non tecnici, non lo so...
    Ragionando in valore assoluto, e non in percentuale, sono tantissime le persone che ce l'hanno installata e per i motivi pi¨ disparati.

    Qualcuno di noi si concentra solo sulla "barretta verde", molti utenti invece la usano per cercare pi¨ velocemente piuttosto che per le traduzioni dei testi o comunque per sfruttare gli altri servizi messi a disposizione.

    A questo somma che installando parecchi software freeware, l'Acrobat Reader Ŕ tra questi, viene visualizzata l'opzione Installa Google Toolbar giÓ marcata e l'utente medio, che probabilmente non sa cosa sia, non la deseleziona cliccando velocemente sul tasto Avanti>> per completare l'installazione col risultato di trovarsela installata senza nemmeno usarla.

    Lui non la usa, Google sý!

    M'Ŕ giÓ capitato di andare da clienti, ovviamente non tecnici, e ritrovarmela installata.

    Se a questo aggiungi che un motore di ricerca americano col nome di donna, manda in giro dei commerciali con dati statistici ricavati dalla loro toolbar, vien da se che Google, in Italia, ha sicuramente pi¨ dati da valutare attraverso questo "semplice strumento".

    Ciaooo
    Ultima modifica di F@bri; 24-04-07 alle 20:10

  8. #8
    Esperto L'avatar di pieropan
    Data Registrazione
    Apr 2006
    LocalitÓ
    Aree tribali del nordest
    Messaggi
    230

    eh

    Ciao beke,
    zio GG Ŕ conseguente, quando "dice" una cosa la fa.
    *serp personalizzate e misurazione del comportamento utente*, Ŕ da un pezzo che lancia messaggi in questa direzione.

    Non mi stupirei affatto se comprasse anche qualche proxy per andare a ravanarci dentro e vedere le copie cache.

    Ciao
    Pieropan

  9. #9
    L'avatar di Giorgiotave
    Data Registrazione
    Oct 2004
    LocalitÓ
    Monasterace
    Messaggi
    40,164
    Visita il canale Youtube di Giorgiotave
    Bene. Dico la mia.

    Google ha visto come il risultato dei Quality Rater (umano) pi¨ l'uso dei loro sempre pi¨ sofisticati algoritmi stia dando ottimi risultati, permettendoli di dedicarsi pi¨ alla struttura Hardware che software.

    Pensando come gli altri esseri umani possono offrire dati sulla navigazione per poi modificare le serp, si sono accorti che ci sono una serie di azioni involontarie che offrono proprio dati originali.

    Ancora una volta Ŕ un passo verso il premiare i siti validi e non verso il penalizzare quelli spam, imho.

    Dovremmo tradurre i brevetti, almeno questo ragazzi
    Systems and methods for modifying search results based on a userĺs history

    Lo dividiamo in parti?

    Giorgio
    Giorgio Taverniti Blog. FastForward: su YouTube ogni Martedý!

    Tutta la SEO in 23 ore: 9 diversi moduli tematici, 34 lezioni, questo Ŕ il Videocorso SEO del 2017!


  10. #10
    Esperto L'avatar di beke
    Data Registrazione
    Mar 2005
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    1,316
    Citazione Originariamente Scritto da simon78_soft
    Secondo me sara' un fattore importante anche la permanenza nel sito, ai motori interessa capire se l'utente trova interessante il sito o e' un sito di puro spam e quindi l'utente entra ed esce...
    Tombola.
    E la toolbar, con il pageRank attivo, proprio a questo serve a monitorare la navigazione, con tanto di timestamp per ogni evento, puoi giurarci.

    Citazione Originariamente Scritto da F@bri
    Forse, come dicevi tu, la toolbar Ŕ pi¨ diffusa tra noi utenti tecnici che tra gli utenti non tecnici, non lo so... Ragionando in valore assoluto, e non in percentuale, sono tantissime le persone che ce l'hanno installata e per i motivi pi¨ disparati...
    E secondo me saranno sempre di pi¨
    Google ha tutto l'interesse, come dicevo all'inizio, a fornire servizi "ghiotti" e gratuiti che implichino l'utilizzo della toolbar con il pageRank attýivo e che possano interessare il maggior numero di persone possibile.

    Altri servizi "loggati" possono offrire altre informazioni, ma la toolbar Ŕ un vero e proprio registratore di sessioni.

    Citazione Originariamente Scritto da pieropan
    ...serp personalizzate e misurazione del comportamento utente*, Ŕ da un pezzo che lancia messaggi in questa direzione. Non mi stupirei affatto se comprasse anche qualche proxy per andare a ravanarci dentro e vedere le copie cache.
    Ciao Piero
    Io mi chiedo spesso se non abbiano giÓ accordi pi¨ o meno ufficiali con alcuni provider, certo Ŕ che la cosa gli interessa eccome, ai tempi del Google Accelerator hanno addirittura provato a far loro da proxy

    Serp personalizzate e misurazione del comportamento utente=risultati migliori?
    Francamente non lo so, ma senz'altro toglieranno un paio di castagne al fuoco a zio G.

    Citazione Originariamente Scritto da Giorgiotave
    Ancora una volta Ŕ un passo verso il premiare i siti validi e non verso il penalizzare quelli spam, imho.
    Senz'altro si tratta potenzialmente di un meccanismo antispam molto potente, che espone per˛ le serp allo strapotere di chi avrÓ mezzi economici per convogliare traffico attraverso altri canali.
    Certo, anche questa pu˛ essere una definizione di "qualitÓ"....

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB Ŕ Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] Ŕ Attivato
  • Il codice [VIDEO] Ŕ Attivato
  • Il codice HTML Ŕ Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.