+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 14 di 14

DNS su VPS o su ISP?

Ultimo Messaggio di Shazan il:
  1. #1
    User
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    67

    DNS su VPS o su ISP?

    Avendo un VPS, c'è modo di utilizzare il DNS installato in questo?
    Sul nostro ogni modifica fatta in questo viene "persa" ed in rete sono presenti solo le impostazioni presenti nel DNS dell'ISP.
    In altre parole, se vado nel pannello dell'ISP relativo ad un dominio e faccio delle modifiche, queste vengono replicate in rete, ma non nel DNS installato sul VPS.
    Se invece le modifiche le faccio su quest'ultimo, non le vedo da nessuna parte.
    Il DNS nel VPS è configurato come Master.

    Sembrerebbe che noi siamo obbligati ad usare esclusivamente il pannello dell'ISP e quindi il loro DNS.

  2. #2
    User Newbie
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Località
    San Marino
    Messaggi
    2
    Sicuramente le zone che lei edita nel suo dns non sono recepite sul DNS del suo ISP. Ciò avviene solitamente se non usa suoi dns, ma quelli dell'ISP.

  3. #3
    User
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    67
    Leggendo in rete mi sto facendo una (mezza) cultura al riguardo.
    Sembrerebbe che il problema risieda nel fatto che nel DNS sul VPS ci sia, per ciascun dominio registrato, un record NS che fa riferimento ad nameserver coincidente con il dominio stesso, in altre parole ns1.dominio.it.
    Ovviamente nel DNS del ISP il record è corretto e punta al nameserver registrato, cioè il loro.

    Il che mi complica ancor di più le idee.
    Da una parte non se se abbia senso registrare il nameserver. Normalmente registrando un dominio ho cambiato diversi record, ma mai un NS.
    Se però non fosse possibile (o praticabile perché non credo sia una pratica economica), mi domando che senso abbia allora installare un DNS Master in un VPS.
    A meno che si debba modificare il record NS perché punti a quello del ISP, ma a questo punto non ci sarebbero conflitti?

    L'ultima volta che ho dovuto configurare nel DNS un nameserver è stato anni fa, per dei domini acquistati direttamente da Telecom e non mi ricordo ci fossero state tutte queste complicazioni.

  4. #4
    User L'avatar di Shazan
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Catania
    Messaggi
    392
    Mi sembra ci sia un bel po' di confusione... Arbok vediamo se riesco a fare chiarezza ed aiutarti.

    Se visualizzi il "whois" di un tuo dominio, vedrai che ci sono elencati due o più nameserver. Quelli che vedi nel whois si definiscono "autoritativi" perché sono quelli che comandano.
    Appurato quali siano i DNS autoritativi, dovrai editare sempre e solo le zone di QUEI nameserver e qualsiasi altro DNS non autoritativo deve essere DISATTIVATO, per evitare conflitti e disallineamenti.

    Quindi, supponiamo che i DNS del tuo dominio nel whois siano ns1.nomedominio ed ns2.nomedominio e questi sono del tuo registrar, sul VPS devi disattivarli completamente e devi configurare la zona solo ed esclusivamente nei DNS del registrar. Se invece nel whois risultano quelli del VPS, è da lì che devi editare la zona. In ogni caso i record NS devono corrispondere a quelli autoritativi.

    Spero ti sia un po' più chiaro il funzionamento.
    Noamweb- Domini, hosting, VPS, server dedicati

  5. #5
    User
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    67
    Citazione Originariamente Scritto da Shazan Visualizza Messaggio
    Mi sembra ci sia un bel po' di confusione... Arbok vediamo se riesco a fare chiarezza ed aiutarti.

    Se visualizzi il "whois" di un tuo dominio, vedrai che ci sono elencati due o più nameserver. Quelli che vedi nel whois si definiscono "autoritativi" perché sono quelli che comandano.
    Appurato quali siano i DNS autoritativi, dovrai editare sempre e solo le zone di QUEI nameserver e qualsiasi altro DNS non autoritativo deve essere DISATTIVATO, per evitare conflitti e disallineamenti.

    Quindi, supponiamo che i DNS del tuo dominio nel whois siano ns1.nomedominio ed ns2.nomedominio e questi sono del tuo registrar, sul VPS devi disattivarli completamente e devi configurare la zona solo ed esclusivamente nei DNS del registrar. Se invece nel whois risultano quelli del VPS, è da lì che devi editare la zona. In ogni caso i record NS devono corrispondere a quelli autoritativi.

    Spero ti sia un po' più chiaro il funzionamento.
    Si, certamente. Ti ringrazio.

    Però la mia domanda era un'altra e forse mi sono spiegato male io.
    Come faccio a modificare il DNS intervenendo direttamente sugli strumenti presenti nel server anziché utilizzare quelli del provider?

    Se anziché prendere un VPS compravo un dominio ed il server lo vado a piazzare in ufficio?
    Non vado certamente sul pannello del provider, ma vorrò direttamente lavorare sul mio server in sala macchine.

    Che faccio?
    Vado nel pannello del mio server e nel record NS del dominio vado a mettere il nameserver del provider con una priorità 05, inferiore al suo 10?

    Scusate, ma sul vostro server in ufficio che cosa avete inserito nel record NS?
    Ultima modifica di Arbok; 09-05-19 alle 09:16

  6. #6
    User L'avatar di Shazan
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Catania
    Messaggi
    392
    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Come faccio a modificare il DNS intervenendo direttamente sugli strumenti presenti nel server anziché utilizzare quelli del provider?
    Devi installare un software che svolga la funzione di nameserver, come BIND, PowerDNS o Microsoft DNS.

    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Vado nel pannello del mio server e nel record NS del dominio vado a mettere il nameserver del provider con una priorità 05, inferiore al suo 10?
    Non esiste una prorità nei record NS, o sono tutti autoritativi allo stesso modo o non lo sono.

    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Scusate, ma sul vostro server in ufficio che cosa avete inserito nel record NS?
    Come in quelli dell'ISP/provider, devi inserire gli hostname dei DNS, i quali saranno associati ad uno o più indirizzi IP impostati sul server aziendale e ad eventuali nameserver secondari.

    Perdonami se lo dico però se poni queste domande e se si tratta di un'attività importante, ritengo tu debba farti assistere sul posto da una persona che ha già esperienza in questo campo perchè rischi di fare un'enorme frittata...
    Noamweb- Domini, hosting, VPS, server dedicati

  7. #7
    User
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    67
    Citazione Originariamente Scritto da Shazan Visualizza Messaggio
    Perdonami se lo dico però se poni queste domande e se si tratta di un'attività importante, ritengo tu debba farti assistere sul posto da una persona che ha già esperienza in questo campo perchè rischi di fare un'enorme frittata...
    Shazan, scusa altrettanto me, ma un forum ha senso per dare supporto a chi le cose non le sa o non le ha capite, non dare per scontato che poi ci debba essere un qualcuno a dovere gestire il problema.
    Tra l'altro non sono tra quelli che si aspettano sempre la pappa pronta servita sul piatto d'argento.
    Ti posso assicurare che mentre chiediamo aiuto sul forum, stiamo leggendo pagine e pagine di documentazione in rete, PDF e libri vari.
    Sia io che gli altri due che si stanno sbattendo da giorni su questa cosa, lavoriamo da anni con i DNS, solo che è la prima volta che si vuole spostare la gestione da fuori del pannello del provider.
    Anzi, si fecero già delle installazioni in locale anni fa. Quindi prevedendo tutte le configurazioni del caso perché era Telecom a fornirti i name server autoritativi ai quali fare riferimento.
    Però, appunto, anni fa!

    Tornando a bomba, non è un problema di quale sia il pannello proprio perché sto ponendo il problema a livello di astrazione.
    Sul provider ci può essere il classico cPanel o un pannello di gestione personalizzato.
    Sul server locale ci può essere BIND, Webmin o magari i pannelli di configurazione di Windows.
    Non chiedo "come si fa" con quel pannello, ma un'altra cosa.

    E cioè:
    Se vado sul pannello del provider vedo dei record NS che puntano ai suoi server autoritativi e dei record A e MX che puntano ai miei server.
    Non me ne frega una cippa di cambiare il record NS. Magari siamo stati messi inavvertitamente fuori strada.

    Quello che vogliamo è gestire la struttura dei domini dal nostro server locale.
    Voglio poter gestire un dominio che si è legittimamente registrato da qualche parte senza necessariamente passare dal pannello dell'ISP e decidere in locale dove farlo puntare, se nel server in rete o in quello nella sala macchina.

    Lo scopo è avere la configurazione del DNS sul server stesso.
    Avere la configurazione sul server vuol dire poter continuare a gestirla con ciò che ci è più comodo senza dipendere dall'ISP che sono più d'uno e ciascuno ha strumenti di gestione differenti.
    Inoltre, soprattutto se un domani si cambia provider, non devo andare nel nuovo pannello e riconfigurare tutto.
    Sposto il server con tutta la sua configurazione e ci si limiterà a modifiche minori.

    Questo è ciò che si vuole fare? Innanzitutto, si può fare?

  8. #8
    User L'avatar di Shazan
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Catania
    Messaggi
    392
    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Shazan, scusa altrettanto me, ma un forum ha senso per dare supporto a chi le cose non le sa o non le ha capite, non dare per scontato che poi ci debba essere un qualcuno a dovere gestire il problema.
    Certamente, per questo sto cercando di aiutarti Purtroppo però alcune cose non sono così semplici e se si ha urgenza di farle o si tratta di qualcosa di importante, è meglio affidarsi a persone esperte fino a quando non si padroneggia l'argomento.

    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Tra l'altro non sono tra quelli che si aspettano sempre la pappa pronta servita sul piatto d'argento.
    Questo è molto apprezzabile ed anche raro ultimamente.

    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Se vado sul pannello del provider vedo dei record NS che puntano ai suoi server autoritativi e dei record A e MX che puntano ai miei server.
    Lo stesso avverrà se la zona è sul tuo server, non cambia nulla tra la zona DNS del tuo ISP e quella del tuo server.
    Se ad esempio usi cPanel, c'è l'editor dei DNS che ti mostrerà una schermata molto simile a quella del tuo ISP.

    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Non me ne frega una cippa di cambiare il record NS. Magari siamo stati messi inavvertitamente fuori strada.
    Al contrario, nella zona DNS del tuo server (quindi dentro cPanel) dovrai inserire per forza dei NS diversi da quelli del tuo ISP.

    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Questo è ciò che si vuole fare? Innanzitutto, si può fare?
    Pensavo fosse evidente che si può fare visto che cercavo di spiegarti come, vediamo se ricapitolando riesco ad essere più chiaro.

    1. hai bisogno di un dominio registrato presso un registrar che ti consente la registrazione dei nameserver (per forza)
    2. registri due DNS, diciamo NS1.tuodominio ed NS2.tuodominio associandoli ad uno o più indirizzi IP pubblici del server che hai in sede
    3. dentro cPanel (diciamo così per semplicità) imposti la zona del dominio "tuodominio" mettendo come record NS NS1.tuodominio ed NS2.tuodominio e crei due record A per NS1 ed NS2 con gli stessi IP che hai registrato presso il registrar, che appartengono al tuo server
    4. vai nel pannello del registrar ed inserisci come DNS autoritativi del dominio tuodominio NS1.tuodominio ed NS2.tuodominio
    5. se il tuo registrar non ha idea di quanto sopra descritto o non ha voglia di aiutarti, cambialo...
    6. fine, da ora in poi conterà la zona DNS del tuo server
    Noamweb- Domini, hosting, VPS, server dedicati

  9. #9
    User
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    67
    Citazione Originariamente Scritto da Shazan Visualizza Messaggio
    2. registri due DNS, diciamo NS1.tuodominio ed NS2.tuodominio associandoli ad uno o più indirizzi IP pubblici del server che hai in sede
    3. dentro cPanel (diciamo così per semplicità) imposti la zona del dominio "tuodominio" mettendo come record NS NS1.tuodominio ed NS2.tuodominio e crei due record A per NS1 ed NS2 con gli stessi IP che hai registrato presso il registrar, che appartengono al tuo server
    È qui che andiamo in palla, che non capiamo.
    Cosa vuol dire registrare due DNS? Dove si registrano?
    Fino ad ora (benedetta ignoranza) abbiamo sempre registrato domini, non DNS ed anche a fare delle ricerche in rete stiamo girando a vuoto.

    Citazione Originariamente Scritto da Shazan Visualizza Messaggio
    4. vai nel pannello del registrar ed inserisci come DNS autoritativi del dominio tuodominio NS1.tuodominio ed NS2.tuodominio
    Se per registrar intendiamo il provider che mi vende domini, VPS e quant'altro, sì, c'è una opzione per cambiare i record NS.

  10. #10
    User L'avatar di Shazan
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Catania
    Messaggi
    392
    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Cosa vuol dire registrare due DNS? Dove si registrano?
    Questa è un'operazione che cambia da un registrar all'altro, per cui dovresti chiederlo alla società presso cui è registrato il dominio come si fa nel suo caso.
    Io so come facciamo noi, come fanno gli altri non posso saperlo, ognuno ha la sua procedura e potrebbe non essere prevista dal tuo registrar, in quel caso dovrai necessariamente trasferire il dominio presso uno che la preveda.
    Noamweb- Domini, hosting, VPS, server dedicati

  11. #11
    User
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    57
    Io non saprei dove farlo

  12. #12
    User L'avatar di Shazan
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Catania
    Messaggi
    392
    Citazione Originariamente Scritto da GSomma Visualizza Messaggio
    Io non saprei dove farlo
    Bisogna chiedere al proprio registrar, ognuno ha la sua procedura.
    Noamweb- Domini, hosting, VPS, server dedicati

  13. #13
    User
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    67
    Un collega ha chiesto ad un altro provider e la risposta è stata positiva, non è neppure caro come servizio.
    Semmai la domanda conclusiva è se ne vale la pena visto che sono più le controindicazioni che i vantaggi.
    Eravamo partiti volendo spostare la sola gestione del servizio DNS sul server e siamo arrivati alla totale sostituzione del server DNS con un proprio, con i conseguenti problemi di replica, gestione della sicurezza, performance e quant'altro.

  14. #14
    User L'avatar di Shazan
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Catania
    Messaggi
    392
    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Un collega ha chiesto ad un altro provider e la risposta è stata positiva, non è neppure caro come servizio.
    In realtà dovrebbe essere gratuito o almeno noi non lo facciamo pagare.

    Citazione Originariamente Scritto da Arbok Visualizza Messaggio
    Semmai la domanda conclusiva è se ne vale la pena visto che sono più le controindicazioni che i vantaggi.
    Infatti secondo me non è utile se non sei un provider/ISP.
    Noamweb- Domini, hosting, VPS, server dedicati

+ Rispondi alla Discussione

Tag per Questa Discussione

^ Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
  • Trackbacks Attivato
  • Pingback Attivato
  • Refback Attivato

SEO by vBSEO 3.6.0 PL2 ©2011, Crawlability, Inc.