5 Cose sulla vicenda "Diletta Leotta"


  1. Hacker: In termini informatici un Hacker è una persona che entra in un sistema informatico per trovare un problema di sicurezza ed aiutare il proprietario, senza fare danni.
  2. Cracker: Il cracker è una persona che entra in un sistema informatico con lo scopo di danneggiarlo.
  3. Lamer: è un termine dispregiativo che indica una persona che aspira a diventare un cracker ma ha limitate conoscenze informatiche.
  4. I Suggest di Google. Così, per dire, c'è Dropbox.
  5. Pare sia stato violato il cloud del suo telefono iPhone (la cosa più probabile) o che qualcuno con accesso al telefono abbia preso le foto (un conoscente)


Come sempre si sta discutendo della vicenda senza prendere in considerazione la verità dei fatti, ma delle ipotesi tutte strampalate e inutili.

Quando avremo passato 5 anni a discutere di fatti INVENTATI e FALSI ne subiremo le conseguenze dal punto di vista della conoscenza.
Ma la vicenda dell'FBI che non riusciva a entrare nell'iPhone del terrorista è già dimenticata?

ODDIO SI PUÒ ENTRARE NEL TELEFONO DI QUALSIASI PERSONA. Basta un hacker. Un ragazzetto che sa fare quelle cose con l'informatica, quelle cose lì.

E invece qui ci troviamo davanti un caso semplice (con un'alta probabilità), con l'occasione di parlare di password e di cloud e di fare un po' di sana informazione.

Siamo la generazione che, probabilmente, ha un maggior accesso alla conoscenza. Eppure non abbiamo imparato a usare il cervello.
A questo punto, temo, alcune cose rimarranno per pochi. La sfida sarà capire come riuscire a insegnare ad usare il cervello a chi verrà dopo di noi.

Sempre perché #UmbertoEcoAvevaRagione